facebook twitter Feed RSS
Domenica - 9 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Nelle mani di Alisson

Sabato 03 marzo 2018
Nella terra di San Gennaro i romanisti si aggrappano al loro portiere per evitare il diluvio. A proposito, il meteo annuncia pioggia quasi a voler complicare lo scenario. E così per una notte Alisson diventa Alis-San, con il compito di contrastare ogni assalto del Napoli. Signor Becker, aiutali tu.

LA SFIDA - Facile a dirsi, molto meno a farsi. Da Mertens a Callejon, da Allan a Insigne, in tanti cercheranno di farsi belli al San Paolo per mantenere la pole position nella volata scudetto. Ma anche gli attaccanti di Sarri conoscono Alisson e si preparano al confronto: sanno di dover rendere al meglio per battere il miglior portiere del campionato. Non per i numeri della difesa, eh: la Roma in questo senso ha perso terreno con lo sciagurato inizio d'inverno, scivolando al terzo posto nella classifica di specialità in compagnia dell'Inter (21 gol). Ma probabilmente Sarri, che ha incassato 6 reti in meno nelle prime 26 giornate, in un'asta di fantacalcio scambierebbe il suo portiere, Pepe Reina, con l'emergente brasiliano che protegge Di Francesco.

IDOLO - Domenica scorsa contro il Milan ha difeso finché ha potuto lo 0-0 ma quando i ragazzini di Gattuso, Cutrone e Calabria, gli sono spuntati davanti a pochi metri ha potuto soltanto guardare il corso degli eventi. Eppure ai supereroi si chiedono i miracoli, come in occasione di Roma-Atletico a settembre quando murò da solo la brigata Simeone meritandosi per la prima volta i cori personalizzati della Curva Sud. Era dai tempi di Miki Konsel, portiere belloccio e simpatico ma molto meno bravo, che l'Olimpico non riservava un trattamento privilegiato a un guardiano dei loro sogni. Il San Paolo, dove non si è mai esibito, lo può aiutare a costruirsi gloria imperitura.

QUI E ORA - Alisson ha fatto dimenticare così velocemente Szczesny, il portiere in affitto, da ottenere notorietà internazionale alla velocità della fibra ottica. Per questo oggi il Liverpool, in vantaggio secondo fonti brasiliane, e poi capodogli del mercato come Real Madrid e Psg gli hanno messo gli occhi addosso. La Roma vorrebbe evitare di perderlo alla fine di questa stagione, anche di questo hanno confabulato Pallotta e Monchi durante le riunioni dei giorni scorsi a Boston, ma evidentemente tanto è vincolato ai risultati della squadra (Shakhtar, quarto posto) e all'incremento dei ricavi del club. Se la società trovasse uno sponsor munifico da piazzare velocemente sulle maglie, potrebbe raggiungere l'equilibrio finanziario anche evitando una cessione così importante. E' tutto volatile, al momento, come una carambola o una deviazione che cambiano le traiettorie dei palloni orientando un risultato.

VOLONTÀ - Anche lui, Alisson, di andare via non ha fretta. Si è sistemato con la moglie, la figlia e la cagnetta Shakira, è felice a Trigoria, è realizzato dopo un anno frustrante da riserva. «Penso solo alla Roma, poi a luglio vedremo cosa succederà» ha chiarito di recente, aspettando il Mondiale che lo vedrà per la prima volta protagonista con la maglia del Brasile. L'esperienza precedente nella Coppa America non è stata brillante, né per lui né per la Seleçao, ma questo è l'anno in cui le grandi stelle della squadra (sempre che Neymar torni in forma in tempo dopo l'infortunio) possono regalargli un capolavoro. Dovesse arrivare in fondo al torneo russo giocando titolare, Alisson acquisterebbe ancora più appeal sul mercato. E di fronte a una proposta intorno ai 50 milioni, la Roma sarebbe obbligata a vendere. Per opportunità più che per bisogno.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Trigoria - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 08 dic 2018 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro il Viktoria Plzen
Dopo il 2-2 sul campo del Cagliari, la Roma tornerà ad allenarsi sui campi del Fulvio...
CORIC:"Il mio momento sta arrivando. La Roma per Totti è una famiglia e grazie a lui sento di farne"
Il croato ha raccontato la sua esperienza in giallorosso: “All’inizio è stato difficile, ma il mio periodo di ambientamento è quasi finito. Col Real mi sono fatto male per la troppa adrenalina, non so dire quanto fossi felice”
Dopo il no del Politecnico in Comune rebus stadio per la sindaca e i tecnici
Non solo lo scoglio politico, quel manipolo di consiglieri 5S che su Tor di Valle...
KO anche Manolas, Di Francesco: "Andiamo al Divino Amore"
La Roma cade a pezzi e Di Francesco non sa più a che santo votarsi: «Prima di venire...
Roma, i 32 infortuni secondo Di Francesco: "Non resta che pregare"
Il 32° infortunio della stagione, Di Francesco ha trovato una soluzione: « L'unica...
 Ven. 07 dic 2018 
TRIGORIA 07/12 - Individuale De Rossi, Coric e Karsdorp, terapie per El Shaarawy, Dzeko e Pellegrini
Giornata di vigilia a Trigoria, con la Roma che è scesa in campo alle 10:45 per...
Calciomercato Roma, blitz di Monchi in Nord Europa: occhi su Vilhena, Karsdorp verso la cessione
Il ds osserva da vicino il centrale classe ‘95 del Feyenoord e nazionale olandese. Sondaggio anche per Berge del Genk. Idea Traoré e Meite
Roma, l'altra via per Barcellona
Non è solo una rotta per il mercato ma anche una strada tentata per gestire l’emergenza infortuni
La difesa continua a ballare. Ma per Monchi va bene così
Quasi la metà dei "clean shit" rispetto alla passata stagione, 5 di Olsen contro...
Under pressure. Roma, c'è Cengiz al comando là davanti
«Cadi sette volte, rialzati otto». Cengiz Under ha usato un proverbio buddista per...
 Gio. 06 dic 2018 
TRIGORIA 06/12 - Individuale per De Rossi, Coric e Karsdorp
ALLENAMENTO ROMA -Terapie per El Shaarawy, Dzeko e Lo. Pellegrini
Il magico mondo di Nicolò. La tribù Zaniolo: Roma e famiglia al tempo dei social
[...] L'universo del 19enne centrocampista della Roma, Zaniolo, ha rubato la scena...
La maledizione infortuni colpisce ancora. Nuovo ko per Pellegrini. I dubbi di DiFra sui medici
Non c'è pace per la Roma e per Lorenzo Pellegrini. Era pronto a tornare contro il...
 Mer. 05 dic 2018 
Aquilani: "Spalletti era pazzo ma il calcio di quegli anni l'ho visto poche volte. Totti mio idolo"
Questa sera alle 22:30 Alberto Aquilani, ex centrocampista della Roma, sarà protagonista...
CAGLIARI-ROMA, venerdì la conferenza stampa di Di Francesco
Venerdì 7 dicembre, alle 12:45, Eusebio Di Francesco incontrerà i giornalisti a...
PELLEGRINI si ferma di nuovo: ricaduta al flessore. Domani nuovi controlli
Eusebio Di Francesco aveva riabbracciato oggi Lorenzo Pellegrini in gruppo ma rischia...
Zaniolo e Pellegrini sono l'esempio e ora tocca a Schick. Il futuro accelera
Sui social network sta diventando virale un video: lo slalom gigante con assist...
Zaniolo, la bella "svista" che fa felice la Roma
Ci sono tante persone che ogni mattina si svegliano e dicono: «Da oggi cambio vita»....
 Mar. 04 dic 2018 
Roma, il volo di Justin Kluivert: è il terzo miglior Under 21 d'Europa
L’esterno olandese dei giallorossi è salito sul podio del Trofeo Kopa, il Pallone d’oro dei giovani. A precederlo sono stati Mbappé e Pulisic
TRIGORIA 04/12 - Individuale per Pellegrini, De Rossi, Fazio e Karsdorp
ALLENAMENTO ROMA - Terapie per Dzeko, El Shaarawy e Coric
Roma, fischiata al passaggio del turno, ora goditi gli applausi
Con una partita tutto cuore la squadra giallorossa rimonta due volte l'Inter. Un pareggio che sa di svolta
La lista della Roma: mancano già otto punti
Roma, ecco i rigori non concessi o dubbi e fischiati contro. A Trigoria contano: alla squadra giallorossa mancano già 8 punti
Nicolò è l'uomo nuovo della Roma
È sulla bocca di tutti, non solo perché è il protagonista del discusso episodio...
 Lun. 03 dic 2018 
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>