facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 21 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Nelle mani di Alisson

Sabato 03 marzo 2018
Nella terra di San Gennaro i romanisti si aggrappano al loro portiere per evitare il diluvio. A proposito, il meteo annuncia pioggia quasi a voler complicare lo scenario. E così per una notte Alisson diventa Alis-San, con il compito di contrastare ogni assalto del Napoli. Signor Becker, aiutali tu.

LA SFIDA - Facile a dirsi, molto meno a farsi. Da Mertens a Callejon, da Allan a Insigne, in tanti cercheranno di farsi belli al San Paolo per mantenere la pole position nella volata scudetto. Ma anche gli attaccanti di Sarri conoscono Alisson e si preparano al confronto: sanno di dover rendere al meglio per battere il miglior portiere del campionato. Non per i numeri della difesa, eh: la Roma in questo senso ha perso terreno con lo sciagurato inizio d'inverno, scivolando al terzo posto nella classifica di specialità in compagnia dell'Inter (21 gol). Ma probabilmente Sarri, che ha incassato 6 reti in meno nelle prime 26 giornate, in un'asta di fantacalcio scambierebbe il suo portiere, Pepe Reina, con l'emergente brasiliano che protegge Di Francesco.

IDOLO - Domenica scorsa contro il Milan ha difeso finché ha potuto lo 0-0 ma quando i ragazzini di Gattuso, Cutrone e Calabria, gli sono spuntati davanti a pochi metri ha potuto soltanto guardare il corso degli eventi. Eppure ai supereroi si chiedono i miracoli, come in occasione di Roma-Atletico a settembre quando murò da solo la brigata Simeone meritandosi per la prima volta i cori personalizzati della Curva Sud. Era dai tempi di Miki Konsel, portiere belloccio e simpatico ma molto meno bravo, che l'Olimpico non riservava un trattamento privilegiato a un guardiano dei loro sogni. Il San Paolo, dove non si è mai esibito, lo può aiutare a costruirsi gloria imperitura.

QUI E ORA - Alisson ha fatto dimenticare così velocemente Szczesny, il portiere in affitto, da ottenere notorietà internazionale alla velocità della fibra ottica. Per questo oggi il Liverpool, in vantaggio secondo fonti brasiliane, e poi capodogli del mercato come Real Madrid e Psg gli hanno messo gli occhi addosso. La Roma vorrebbe evitare di perderlo alla fine di questa stagione, anche di questo hanno confabulato Pallotta e Monchi durante le riunioni dei giorni scorsi a Boston, ma evidentemente tanto è vincolato ai risultati della squadra (Shakhtar, quarto posto) e all'incremento dei ricavi del club. Se la società trovasse uno sponsor munifico da piazzare velocemente sulle maglie, potrebbe raggiungere l'equilibrio finanziario anche evitando una cessione così importante. E' tutto volatile, al momento, come una carambola o una deviazione che cambiano le traiettorie dei palloni orientando un risultato.

VOLONTÀ - Anche lui, Alisson, di andare via non ha fretta. Si è sistemato con la moglie, la figlia e la cagnetta Shakira, è felice a Trigoria, è realizzato dopo un anno frustrante da riserva. «Penso solo alla Roma, poi a luglio vedremo cosa succederà» ha chiarito di recente, aspettando il Mondiale che lo vedrà per la prima volta protagonista con la maglia del Brasile. L'esperienza precedente nella Coppa America non è stata brillante, né per lui né per la Seleçao, ma questo è l'anno in cui le grandi stelle della squadra (sempre che Neymar torni in forma in tempo dopo l'infortunio) possono regalargli un capolavoro. Dovesse arrivare in fondo al torneo russo giocando titolare, Alisson acquisterebbe ancora più appeal sul mercato. E di fronte a una proposta intorno ai 50 milioni, la Roma sarebbe obbligata a vendere. Per opportunità più che per bisogno.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Mercato - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 20 set 2018 
Calciomercato, ag. Tonali: "La Roma si è mossa con il Brescia. A Cellino ricorda Nainggolan"
Roberto La Florio, agente di Sandro Tonali, ha parlato del suo assistito. Ecco uno...
Calciomercato Roma, allarme difesa dopo Madrid: tutti i nomi
NACHO, SAVIC, IAGO MAIDANA, RODRIGO CAIO, PEZZELLA, N'KOULOU, BAILLY LE OPZIONI IN CASA GIALLOROSSA
Roma, che flop. Figuraccia Real
La Roma non c'è più. Anzi, è più giusto dire che non è più quella dell'ultima Champions....
 Mer. 19 set 2018 
Monchi: "Ho una clausola di risoluzione. Kluivert diventerà un giocatore importante"
A poche ore da Real Madrid-Roma, Monchi ha parlato del suo futuro a Cadena Cope:...
Calciomercato Roma, dalla Spagna retroscena Dzeko: anche il Real Madrid era interessato al bosniaco
Questa sera, contro il Real Madird, Edin Dzeko avrà il compito di trascinare l'attacco...
 Mar. 18 set 2018 
DE ROSSI: "Siamo i primi a chiedere di più a noi stessi. Sono fiducioso"
REAL MADRID-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "L'abbattimento per non vedere più giocatori molto forti deve durare due giorni, poi si deve andare avanti. Ne ho lasciati andare tanti che non avrei mai voluto veder partire, ma si deve andare avanti"
La difesa non va, domani l'obiettivo è coprirsi
Di Francesco alza la voce. Ieri durante il confronto con la squadra ha detto le...
Di Francesco: "Gestire i nuovi è stimolante ma complicato. Mi aspettavo un inizio migliore"
Alla vigilia della sfida di Champions League contro il Real Madrid, il tecnico della...
Ma cos'è questa crisi?
Roma in crisi. Viaggio tra cause (evidenti) e rimedi (possibili): c'è da evitare...
 Lun. 17 set 2018 
MONCHI: "Il tifoso della Roma è tremendamente emotivo. La cessione di Salah è stata inevitabile..."
Il DS giallorosso Monchi ha parlato al portale El Mundo: Tutto ciò che hai...
Prima applausi, poi fischi e cori: è partita la caccia al colpevole
Partiamo dalla fine, dai fischi dell'Olimpico che ancora non conosce vittoria, dai...
Sette gol per sette fratelli il bomber non è di moda
Defrel non è rimpianto dalla gens giallorossa come Alisson, Nainggolan e Strootman....
Il vizietto di Eusebio: cambiare troppo e male
Non ce n'era bisogno. A conti fatti, non c'era proprio bisogno di cambiare ancora...
Pallotta comincia a perdere la pazienza: è furioso per il rendimento del gruppo
Eusebio Di Francesco è sotto stretta osservazione della proprietà americana: il...
 Dom. 16 set 2018 
Steven riparte da Milano per conquistare l'Olimpico
Tra le priorità di Monchi dello scorso mercato estivo c'era di quella di trovare...
 Ven. 14 set 2018 
Calciomercato Roma, l'agente di Herrera: "Contattato dai club, ma non partirà a gennaio"
L'agente di Hector Herrera smentisce categoricamente il presunto incontro avvenuto...
Roma, rifiutata l'offerta per Diego Lainez. Il Club America: "Vale di più, pronti a trattare"
Il Club America respinge l'offerta della Roma per Diego Lainez, ma non chiude le...
 Gio. 13 set 2018 
Roma, l'Olimpico è semideserto. In 30mila col Chievo, mille col Real: l'entusiasmo è sparito
Sono diversi i fattori che hanno portato il tifo giallorosso a disertare le gare casalinghe, al contrario delle milanesi che registrano in questo avvio di campionato quasi il tutto esaurito
Calciomercato Roma, dalla Spagna: il Barcellona insiste per Monchi
Il ds della Roma, Ramon Monchi, continua ad essere un forte obiettivo del Barcellona,...
Calciomercato Roma, il Real fa sul serio per Herrera. Incontro tra Lopetegui e il giocatore
Il tecnico del club spagnolo negli ultimi giorni di mercato ha avuto un incontro con il messicano in un hotel di Porto
Monchi, in mano il poker di rinnovi
Il ds della Roma Monchi è alle prese con i rinnovi di contratto. In primis c'è la...
Un pallone extralarge
Ricominciamo, canterebbe Adriano Pappalardo con la sua vociona graffiante. E, francamente,...
 Mer. 12 set 2018 
Il ritorno del Ninja: Nainggolan a Roma con El Shaarawy, Dzeko e De Rossi
Nonostante le vicende di mercato estive, il legame che tiene uniti Radja Nainggolan...
Bryan e Lorenzo: Roma sul tandem
Stando a quanto stilato dall'Osservatorio sul calcio, Bryan Cristante è il terzo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>