facebook twitter Feed RSS
Martedì - 11 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Sarri contro Di Francesco: quella prima sfida in C. E De Giorgio come Dries

Sabato 03 marzo 2018
Nel 2008 Mertens giocava nella serie B olandese, non aveva in mente l'Italia e Napoli, eppure qualcuno stava già disegnando il percorso che poi avrebbe seguito lui. Al rovescio però. Nel 2008 Sarri affrontò per la prima volta Eusebio Di Francesco, lui sulla panchina del Perugia, l'altro alla Virtus Lanciano. Vinse Sarri, 0-2 in Abruzzo e i due gol li segnò un certo Pietro De Giorgio, oggi nel Vicenza che non prende gli stipendi. Ai tempi del Perugia era un numero 10, anche un falso nueve. Sarri però vide in lui altro: lo fece diventare un'ala frizzante, percorso inverso rispetto a quello di Mertens, reinventato da ala in attaccante letale. «Sì mi ha trasformato» , racconta De Giorgio. «Mi correggeva la postura, la posizione del piede, mi chiedeva di rincorrere l'avversario ma io non ci riuscivo e mi pesava. Però sono tutte cose che ora mi ritrovo, le faccio naturalmente. Certo, Mertens dopo la trasformazione segna tantissimo, invece quei due gol che segnai al Lanciano furono gli unici di tutta la mia stagione». In Umbria De Giorgio incontrò un Sarri molto diverso da quello di oggi: «Era un sacchiano convinto, difensivista, zero possesso palla: di lui si parlava sempre molto bene ma aveva questa aura di allenatore maniacale, con poco spazio alla fantasia, l'occupazione dello spazio come unica filosofia».

Differenze anche tecniche: «Ora so che in allenamento fa pure partite a tema, prima si giocava a due tocchi. Credo sia cambiato a Empoli, un po' per i tanti esoneri, un po' perché quando ha avuto Maccarone, Tavano e Saponara è stato bravo a dar spazio al talento. Secondo me era solo questione di trovare la propria identità. Che sarebbe arrivato si sapeva, era un professore di calcio e già in Serie C dieci anni fa faceva quella videoanalisi che oggi va tanto di moda». Fu curiosa quella sfida, tra Sarri e Di Francesco: erano partiti con l'ambizione di salire in B, furono esonerati entrambi («Ci incontrammo agli spareggi e gli allenatori erano i fratelli Pagliari» ). E giocarono partendo da un 4-4-2 che oggi sembra quasi blasfemo. Un filo tra passato e presente però c'è: il primo gol di De Giorgio ricorda uno dei tanti di Mertens. Uno contro uno, dribbling a rientrare col tacco e diagonale rasoterra a giro sul palo lontano. «È vero, ricorda i gol di Dries. Ma Sarri è uno che ti migliora. Io e lui eravamo sempre in continuo litigio, ma era uno dei pochi con cui parlare di calcio. E oggi, nei giocatori del Napoli, rivedo la disponibilità alla corsa che chiedeva a noi».
di M. Pinci
Fonte: La Repubblica

Allenamento - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 10 dic 2018 
Champions: Roma a Plzen per ritrovarsi. C'è Pastore dal 1'
Giallorossi già qualificati e sicuri del secondo posto nel girone, ma vista l'aria Di Francesco non può permettersi passi falsi in Repubblica Ceca
TRIGORIA 10/12 - Individuale in campo per Dzeko, Coric e De Rossi.
ALLENAMENTO ROMA - In palestra per El Shaarawy, Lorenzo Pellegrini e Karsdorp
Caos Roma, tutti in ritiro. Monchi ai giocatori: "Dovete prendervi le vostre responsabilità"
Pagano i giocatori, di nuovo. Per la società sono loro i principali colpevoli del...
 Dom. 09 dic 2018 
Roma, il caos continua: squadra ancora in ritiro
Decisione presa nella notte da Monchi. Il primo tentativo a fine settembre aveva prodotto effetti positivi. Ora i giallorossi resteranno al centro sportivo fino alla prossima gara, in programma martedì contro il Plzen
ROMA, in ritiro da questa mattina
La società ha deciso di mandare la squadra in ritiro da questa mattina, dopo il...
 Sab. 08 dic 2018 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro il Viktoria Plzen
Dopo il 2-2 sul campo del Cagliari, la Roma tornerà ad allenarsi sui campi del Fulvio...
CORIC:"Il mio momento sta arrivando. La Roma per Totti è una famiglia e grazie a lui sento di farne"
Il croato ha raccontato la sua esperienza in giallorosso: “All’inizio è stato difficile, ma il mio periodo di ambientamento è quasi finito. Col Real mi sono fatto male per la troppa adrenalina, non so dire quanto fossi felice”
BIANDA: "Ho scelto la Roma per la mia crescita. Sono pronto a lavorare come un matto"
“Ho scelto la Roma per diventare un punto di riferimento in difesa come Ramos. Voglio che i ragazzi di 14-15 anni parlino di me”
KO anche Manolas, Di Francesco: "Andiamo al Divino Amore"
La Roma cade a pezzi e Di Francesco non sa più a che santo votarsi: «Prima di venire...
Roma, i 32 infortuni secondo Di Francesco: "Non resta che pregare"
Il 32° infortunio della stagione, Di Francesco ha trovato una soluzione: « L'unica...
 Ven. 07 dic 2018 
TRIGORIA 07/12 - Individuale De Rossi, Coric e Karsdorp, terapie per El Shaarawy, Dzeko e Pellegrini
Giornata di vigilia a Trigoria, con la Roma che è scesa in campo alle 10:45 per...
Roma, l'altra via per Barcellona
Non è solo una rotta per il mercato ma anche una strada tentata per gestire l’emergenza infortuni
Pellegrini torna a Natale. Pastore ora sfida Zaniolo
Stesso muscolo (il flessore) e dinamica dell'infortunio molto simile. Quello che...
 Gio. 06 dic 2018 
TRIGORIA 06/12 - Individuale per De Rossi, Coric e Karsdorp
ALLENAMENTO ROMA -Terapie per El Shaarawy, Dzeko e Lo. Pellegrini
Capello: "Soltanto Suning può pensare di opporsi alla Juve"
"Nazionale? Abbiamo giovani di valore assoluto, ad esempio Zaniolo"
Pellegrini, una ricaduta pericolosa. Monchi in Belgio, è caccia al regista
Ancora uno stop. E stavolta rischia di essere lungo. Lorenzo Pellegrini incrocia...
 Mer. 05 dic 2018 
Zaniolo, la bella "svista" che fa felice la Roma
Ci sono tante persone che ogni mattina si svegliano e dicono: «Da oggi cambio vita»....
 Mar. 04 dic 2018 
TRIGORIA 04/12 - Individuale per Pellegrini, De Rossi, Fazio e Karsdorp
ALLENAMENTO ROMA - Terapie per Dzeko, El Shaarawy e Coric
 Lun. 03 dic 2018 
Pellegrini "prenota" il Cagliari
E adesso gli infortuni stagionali sono 36. Un'ecatombe. L'ultimo a fermarsi Fazio...
 Dom. 02 dic 2018 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro il Cagliari
Dopo il pareggio per 2-2 contro l'Inter, la Roma inizierà la preparazione in vista...
 Sab. 01 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Pastore e Perotti convocati. Schick Deve avere maggiore determinazione"
ROMA-INTER, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dobbiamo tirare fuori quel qualcosa in più. Abbiamo bisogno di uomini forti. Dobbiamo cercare di eliminare i soliti errori, rischiando di meno."
 Ven. 30 nov 2018 
Roma, tra infortuni e paure: cercasi mental scotch
Uno psicologo, un fisiatra e un osteopata ci guidano in un viaggio attraverso le incertezze della squadra che partono dalla testa e arrivano al corpo
 Gio. 29 nov 2018 
TRIGORIA 29/11 - Individuale per De Rossi, Coric, Dzeko, Pellegrini e El Shaarawy
ALLENAMENTO ROMA - Pastore e Perotti di nuovo in gruppo.
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>