facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma e Napoli, filosofie diverse

Sabato 03 marzo 2018
Esattamente quattro anni fa, era il 9 marzo del 2014, Napoli e Roma si affrontavano al San Paolo, nella notte che tutti i romanisti ricordano per il primo infortunio di Kevin Strootman. Considerando titolari e subentrati, nel Napoli c'erano 8 giocatori (Reina, Maggio, Albiol, Ghoulam, Callejon, Hamsik, Insigne e Mertens) che ancora oggi fanno parte della rosa; nella Roma solo tre e cioè Nainggolan, Strootman e Florenzi. Tutte e due hanno cambiato gli allenatori - Benitez e Garcia sono distanti anni luce ormai -, ma il Napoli è riuscito a mantenere una continuità di squadra che invece a Trigoria non c'è mai stata.

GIOCATORI E TECNICO - Basti pensare che dopo Benitez nel Napoli è arrivato Sarri e sta lavorando con un gruppo che ha una base storica ormai da 4 stagioni, mentre nella Roma, tra Garcia e Di Francesco, c'è stato Spalletti e pure cessioni eccellenti, addii illustri e solo il centrocampo è rimasto in gran parte identico, mentre gli altri reparti hanno subìto continue rivoluzioni. E questo in campo si vede, perché la continuità di gioco e la forza di gruppo del Napoli sono aspetti che nella Roma di questi anni, anche quella di Spalletti che ha fatto 87 punti in campionato ma non ha mai lottato davvero per lo scudetto, non ci sono stati.

IL RITIRO - La forza del Napoli di Sarri, poi, nasce dal lungo ritiro estivo, tre settimane in montagna che hanno fatto dire a giocatori tipo Mertens che mai in carriera aveva lavorato così. Per il tecnico del Napoli la preparazione vecchia maniera è un mantra, mentre la Roma ha fatto scelte diverse: a Pinzolo quest'anno è stata una settimana scarsa e poi è volata in tournée negli Stati Uniti, ma dal prossimo luglio qualcosa cambierà. Perché Di Francesco, pur non essendo integralista come Sarri e sapendo bene che con una proprietà americana in qualcosa deve scendere a compromessi, lavorerà tra i monti almeno quindici giorni, considerando anche che la Roma avrà tanti big non impegnati al Mondiale. Mercato permettendo, al momento, tanto per citarne alcuni, Florenzi, Pellegrini, De Rossi, El Shaarawy, Dzeko, Manolas, Strootman e forse anche Nainggolan, se il c.t. Martinez non lo convocherà, sono già sicuri di fare tutta la preparazione tra i boschi fin dal primo giorno.

TURNOVER - Questo, magari, consentirà all'allenatore di iniziare la stagione con più sicurezze e con un gruppo base che cambierà con più fatica, pur con tre impegni. In questo senso, Di Francesco non è come Sarri, forse l'unico allenatore in Italia di cui si potrebbe citare l'undici base come si faceva una volta. Il Napoli ha pagato dazio nelle coppe, mentre la Roma può ancora giocarsi la possibilità di andare ai quarti di Champions, ma la scelta di fare poco turnover in campionato sta pagando. Sarri ha le sue certezze e su quelle sta costruendo la corsa al titolo. Corsa che la Roma stasera vuole frenare, dopo che negli ultimi anni è stata lei l'anti-Juve, pur senza mai essere a marzo davanti ai bianconeri come invece sta facendo il Napoli. Che ormai da quattro anni sta provando a costruire il suo sogno.
di C. Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Lun. 10 dic 2018 
TRIGORIA 10/12 - Individuale in campo per Dzeko, Coric e De Rossi.
ALLENAMENTO ROMA - In palestra per El Shaarawy, Lorenzo Pellegrini e Karsdorp
Roma, decide Monchi: Di Francesco va avanti
Pallotta lascia la scelta al ds, che fa prevalere la linea morbida: il tecnico si gioca tutto col Genoa. Paulo Sousa o Blanc all’orizzonte
La Roma spinge sul mercato: subito Weigl
Prendono forma le strategie di Monchi, che la settimana scorsa era in missione europea: Il regista del Dortmund diventa il primo obiettivo
Ultrà romanisti aggrediscono steward
Cinque steward in servizio alla Sardegna Arena sono stati aggrediti ieri sera da...
CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019 - Viktoria Plzen-Roma: Designazione Arbitrale
La Uefa ha reso note le designazioni arbitrali per il sesto turno di Champions League....
Se il bomber è Kolarov, l'attacco fa sempre cilecca
C' è uno spettro che si aggira per Trigoria. È quello della sterilità offensiva,...
Tormento De Rossi: senza di lui sono guai. Ora mirino sulla Juve
Quanto manca. Per carattere, personalità, carisma e qualità. Scegliete voi l'ordine...
Colpa della preparazione sbagliata
Con più di venti giocatori infortunati e con qualcuno che ha giocato in condizioni...
Caos Roma, tutti in ritiro. Monchi ai giocatori: "Dovete prendervi le vostre responsabilità"
Pagano i giocatori, di nuovo. Per la società sono loro i principali colpevoli del...
Difra e Monchi legati dal destino
[..] L'ira dei tifosi dopo l'assurdo pareggio di Cagliari pare incontenibile, tant'è...
Conte, il sogno di una tifoseria stanca di dover fare i conti
«Ma se il Napoli ha preso Ancelotti, perché la Roma non può prendere Conte?». L'interrogativo,...
Eusebio (in)colpevole
Pubblicare sui social la foto di Eusebio Di Francesco che sorride dopo il gol di...
Benvenuti a Trigoria per il ritiro light allargato ai parenti
Il copione è sempre lo stesso. O quasi. Perché dopo ogni gara, ma soprattutto dopo...
Jim, la crisi del settimo anno è cominciata sette anni fa
La temuta crisi del settimo anno sta investendo la Roma e il suo presidente James...
Roma, c'è un divieto di svolta in panchina
Il tempo, dentro il centro sportivo Fulvio Bernardini, è come se si fosse fermato....
 Dom. 09 dic 2018 
Cagliari furioso: "Panatta ha insultato Sau e tutti i sardi"
L'ex tennista azzurro, che poi si è scusato, è finito nella bufera per aver definito «sorcio nero» l'attaccante rossoblù autore del gol del 2-2 al 95' contro la Roma
GRAZIANI: "Schick inadatto, acquisto inspiegabile. Di Francesco? Colpe maggiori sono della squadra"
L'ex attaccante della Roma Francesco Graziani, ha commentato l'ultima giornata di...
Roma, Pallotta amareggiato pensa all'addio. Conte la speranza dei tifosi
Tenere la barra dritta a Trigoria e compito non facile: gli infortuni (21) stanno...
Roma, il caos continua: squadra ancora in ritiro
Decisione presa nella notte da Monchi. Il primo tentativo a fine settembre aveva prodotto effetti positivi. Ora i giallorossi resteranno al centro sportivo fino alla prossima gara, in programma martedì contro il Plzen
ROMA, confermata la fiducia a Di Francesco
La società ha confermato la fiducia nel mister Eusebio Di Francesco, nonostante...
ROMA, in ritiro da questa mattina
La società ha deciso di mandare la squadra in ritiro da questa mattina, dopo il...
Corinaldo, appello a Totti dagli amici di uno dei feriti: "France vieni a trovare Michele"
Un appello rivolto a Francesco Totti. Lo hanno scritto e lo stanno facendo girare...
Di Francesco, riso amaro: "Assurdo"
Sembrava che la Roma il fondo lo avesse già toccato. Il pareggio con l'Inter era...
Da 0-2 a 2-2 è la terza volta in Sardegna
Brusca sì, ma nemmeno troppo sorprendente questa rimonta. A Cagliari, da sempre...
Un presente patetico, un futuro triste
Una vergogna senza fine. Cosa altro aggiungere? Ormai si fa fatica anche a trovare...
Roma senza certezze. La pagina nera che allarma Di Francesco
Un sorriso che parla più di un gesto di rabbia. Quando la Roma incassa il 2- 2 al...
Vergogna Roma, Eusebio rischia
Persa non la partita, ma direttamente la faccia. Peggio di così non si può, perché...
PALLOTTA: "Il pari di Cagliari è una disgrazia. Esonero di Di Francesco? Chiedete a Monchi..."
Ai microfoni de Il Tempo, il presidente James Pallotta ha commentato il 2-2...
Cagliari-Roma 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: CAGLIARI-ROMA 2-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>