facebook twitter Feed RSS
Sabato - 22 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

De Rossi ritorna e indica la rotta: serve la Champions

Sabato 03 marzo 2018
A volte bisognerebbe ricordarlo tutti: il calcio è essenzialmente passione. Chi sembra non averlo mai dimenticato è Daniele De Rossi, che oggi a Napoli tornerà titolare e, ovviamente, con la fascia da capitano al braccio. Non è inutile ricordarlo, perché Daniele ha sempre detto di avere tatuate sulla pelle due maglie, quella giallorossa e quella azzurra della Nazionale. Ma se, a 34 anni compiuti, le passioni personali sono state soddisfatte, le stagioni trascorse gli hanno fatto individuare anche quali sarebbero stati altri universi paralleli - figli di vite completamente alternative - che avrebbero riempito la sua idea di calcio fatto col cuore. Ecco, quella di Buenos Aires - sponda Boca Juniors - ha sempre esercitato un gran fascino su di lui (come tempo fa ha raccontato il suo amico Osvaldo). Un altro approdo come modo d'intendere il pallone, poi, non sarebbe stato neppure troppo lontano. Parliamo di Napoli, paradossalmente proprio la squadra che negli ultimi anni è diventata forse la maggiore rivale della Roma nella caccia ad un posto in Champions. Certo, De Rossi ha sempre detto che non si sarebbe mai visto in un'altra squadra italiana, ma il calore del pubblico partenopeo non lo ha mai lasciato indifferente, come raccontò a Coverciano tempo fa. Motivo in più, verrebbe da dire, per provare l'impresa di ammutolirlo stasera, guidando la Roma nell'exploit già riuscito la scorsa stagione: sbancare il San Paolo.

REGISTA - Non è un mistero che Eusebio Di Francesco chieda al suo capitano quell'equilibrio che la Roma trova e perde con regolarità e in modo misterioso. Per certi versi, le ultime due partite giocate - contro lo Shakhtar in Ucraina e col Milan - hanno raccontato due primi tempi ottimi e discreti a fronte di riprese totalmente da dimenticare. Daniele in Ucraina c'era, all'Olimpico invece ha assistito dalla panchina alla sconfitta, perché il regista era Strootman. Ieri, addirittura, si è rivisto tra i convocati anche Gonalons, il che fa pensare che in prospettiva l'allenatore giallorosso possa avere anche altre soluzioni in chiave di regia. «Hanno caratteristiche sia fisiche che tecniche differenti - ha spiegato Di Francesco -. Nella gestione della palla sicuramente Daniele ha più esperienza e capacità di gestione, Maxime magari ha più capacità fisiche nell'andare a recuperare in campo aperto determinate situazioni. Però sono due giocatori che possono benissimo interpretare questo sistema di gioco». Cioè il prediletto 4-3-3.

FUTURO - L' attestato di fiducia del tecnico è chiaro: stasera c'è bisogno di De Rossi per provare ad invertire il corso degli eventi. D'altronde il tempo stringe per tutti, anche per campioni del Mondo come De Rossi. Al netto di nuovi prolungamenti, la prossima sarà l'ultima stagione giallorossa per Daniele, ed il pensiero di disputarla senza giocare la Champions dovrebbe essere un pensiero intollerabile per un agonista come lui. Ma per averne la certezza deve guidare i giallorossi nel porto tranquillo delle prime quattro, quello che al momento non li contempla. Per questo uno sgarbo all'amico d'azzurro Insigne ci sarebbe proprio bene. La stima per l'attaccante è enorme, come tutto il mondo ha potuto vedere in tv nel corso dell'ultimo, maledetto Italia-Svezia, quando Daniele chiedeva allo staff di mettere dentro Insigne. Adesso però è un'altra storia. È il racconto di un'antica sfida che vede il simbolo di Napoli e quello di Roma sfidarsi per un posto nel paradiso delle speranze. Una volta una partita del genere si chiamava «Derby del Sole». Gli anni del calcio cattivo ha cancellato tutto. Il sole, perciò, dovranno portarlo loro, Lorenzo e Daniele. Quello della passione.
di M. Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Dom. 16 set 2018 
Steven riparte da Milano per conquistare l'Olimpico
Tra le priorità di Monchi dello scorso mercato estivo c'era di quella di trovare...
Roma, un pranzo con i vecchi amici
Il flash back, mai come in questo caso, è obbligatorio: vale la pena ripartire dal...
 Sab. 15 set 2018 
Inter-Parma 0-1: una magia di Dimarco condanna i nerazzurri
È amaro il rientro dalla sosta per Spalletti, non basta Icardi a mezzo servizio. I gialloblù resistono e colpiscono al 79' con il difensore cresciuto nel vivaio interista. Secondo k.o. in campionato
Roma-Chievo, i convocati
Sono 24 i giocatori giallorossi convocati da Eusebio Di Francesco per il quarto...
DI FRANCESCO: "Una giornata triste per me e per i romanisti, Maria Sensi era una seconda mamma"
ROMA-CHIEVO LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Col Chievo la partita più importante del ciclo, Florenzi quasi certamente titolare"
Roma-Chievo, i convocati da mister Lorenzo D'Anna
Questi i giocatori convocati da mister Lorenzo D'Anna per il match Roma - ChievoVerona,...
PRIMAVERA 1 - Roma-Sassuolo 3-5
Nella 1ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Tutti vogliono Totti: l'APIA Leichharddt lo invita in Australia per giocare i quarti di FFA Cup
Il club di Sydney avrebbe fatto un’offerta allo storico capitano della Roma per scendere in campo con loro nel match della coppa nazionale contro l’Adelaide United, in programma il prossimo 26 settembre
Gervinho-Spalletti, certe storie fanno giri immensi
L'attaccante ivoriano andò via dalla Roma pochi giorni dopo l'arrivo di Luciano a Trigoria. «Non si allenava e creava problemi», disse il nuovo tecnico. Poi ci ripensò
De Rossi: "Siamo forti, possiamo vincere. Mi sento di proprietà dei tifosi della Roma"
Un'anticipazione dell'intervista in edicola oggi sul quotidiano: "La mia fascia è per Di Bartolomei. Olsen? Mi ricorda Strootman"
Primo gol e rinnovo: Under prepara una doppia festa
Ha una fame da lupo, e non considerate questa frase solo come un banale come un...
Addio "sora Maria", moglie ultrà e pezzo dello scudetto di Sensi
Maria è stata per anni, anzi per una vita al fianco di Franco. E oggi, nell'annunciare...
Dzeko, il dottore per la Roma
Dottore, chiamate un dottore: eccolo, Edin. Edin Dzeko, dottore, appunto: in Management...
 Ven. 14 set 2018 
Addio a Maria Sensi, Totti: "Ti porterò sempre nel cuore"
I messaggi di ricordo e di dolore nei confronti di Maria Sensi, scomparsa oggi all'età...
È morta Maria Sensi. La figlia Rosella: "Una grande donna, una moglie meravigliosa, una madre unica"
Lutto nel mondo della Roma: è morta Maria Sensi l'ex moglie del presidente Franco. Aveva 75 anni
Roma, Di Francesco recupera Schick e De Rossi
Eusebio Di Francesco tira un sospiro di sollievo dopo la sosta per le nazionali...
Spalletti: "Nainggolan? È uno che può fare la differenza. Farò una sorpresa a Totti"
Il tecnico nerazzurro ha parlato alla vigilia del match contro il Parma:
Under: "Il mio primo gol in Serie A è servito per rilanciare la Roma, ora voglio farla ripartire"
Cengiz Under, attaccante della Roma, è stato intervistato da Sky Sport ed...
Chievo, lavoro atletico e tattico. Domani mattina la rifinitura in vista della Roma
Continua la preparazione di clivensi in vista del prossimo impegno di campionato contro la squadra di Di Francesco
Cristante più Pellegrini, che l'Italia si desti
Cristante e Pellegrini sono centrocampisti diversi, in ruoli simili, che vivono...
Champions League, il CSKA Mosca giocherà le partite casalinghe allo stadio Luzhniki
La UEFA ha dato il via libera alla richiesta del CSKA Mosca di disputare le partite...
Sette gare per dire che Roma sarà
Si comincia domenica col Chievo e si finisce il 6 ottobre a Empoli: Di Francesco si affida al turnover
Calciomercato Roma, l'agente di Herrera: "Contattato dai club, ma non partirà a gennaio"
L'agente di Hector Herrera smentisce categoricamente il presunto incontro avvenuto...
Perotti: "Un gol per i bimbi"
Un gol per il San Raffaele. La promessa dell'attaccante della Roma Diego Perotti...
Roma, rifiutata l'offerta per Diego Lainez. Il Club America: "Vale di più, pronti a trattare"
Il Club America respinge l'offerta della Roma per Diego Lainez, ma non chiude le...
Karsdorp è da bis
I pochi tifosi, le previsioni parlano di circa 30 mila presenze, domenica alle 12.30...
Nzonzi scala le gerarchie di Di Francesco. Doppio ruolo per il francese
Dove eravamo rimasti? Serve un riassunto, sicuro, e alla fine si arriverà alla conclusione...
De Rossi fa individuale. A riposo con il Chievo
Oggi Di Francesco farà le ultime prove in vista della sfida di domenica con il Chievo....
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>