facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, coma la Juve col Tottenham. Secondo tempo da buttare

Giovedì 22 febbraio 2018
Il vento non sa leggere, ma Di Francesco sa leggere il vento. Ed era stato un vento forte e caldo a trasportare Ünder in formazione. Poi il ragazzo se l'era meritato: quattro gol e un assist nelle ultime tre partite. Rischiarne l'esordio in Champions nella ghiacciaia di Kharkiv? Rimandarlo? Subito dentro, è stata la decisione del tecnico dopo aver letto il vento. Con qualche preoccupazione, ben fondata come si vedrà, sulle condizioni di Florenzi, svuotato dall'influenza. Su quella fascia, altri più di Ünder potevano garantire sostegno a Florenzi. Il vento continua a trasportare Ünder, anche quando non tira benissimo: il pallone colpisce ginocchio e braccio del portiere, ma s'infila. Ed è un gol molto importante: lì sono appese le speranze di qualificazione. Piace la Roma nel primo tempo: colpo su colpo, senza paura, senza cattivi pensieri sullo Shakhtar, che l'ha spedita fuori dall'Europa nel 2011 e quest'anno ha largamente contribuito all'eliminazione del Napoli. Giochiamocela. Bene, così si fa. La squadra tiene, sembra essersi ritrovata in una recita europea. Sembra, perché Florenzi liscia un lungo lancio partito dalla difesa ucraina, Manolas non tiene Ferreyra ed è l'1-1. La principale responsabilità è di Florenzi, poveraccio, che fa quello che può, ma tutta la difesa romanista è schierata male. Per com'è arrivato, uno di quei gol che fanno ammattire gli allenatori: in contropiede, quando si è in vantaggio fuori casa e la difesa è schierata, sia pur male. Incredibile. Qui cambia la partita. La Roma accusa il colpo, lo Shakhtar si esalta, i suoi brasiliani si cercano e si trovano con accelerazioni improvvise.

Di Francesco cambia i due di destra: Florenzi e Ünder, dentro Gerson e Bruno Peres. La sofferenza cala, ma di poco. Ormai smarrita, la Roma non può contare sulle iniziative di Perotti, che si fa notare per le maniche corte. Si affievolisce anche la spinta di Kolarov, e anche Alisson, autore di belle parate, non è impeccabile su una punizione dal limite di Fred. E ancora grazie a Peres, che non è certo il massimo della vita come difensore, se nel recupero non arriva il terzo gol, forse eccessivo, ma nell'ultima mezzora, pedalando all'indietro, la Roma non aveva fatto molto per evitarlo. Lo Shakhtar è una squadra di singolare impasto. Ragiona in modo sudamericano, difende maluccio ma sa attaccare in massa, a volte eccede in tocchetti leziosi. Non è facile prendergli le misure, e spesso ha fatto piangere le italiane. Ecco perché il risultato non è di quelli sperati, specialmente dopo il gol di Ünder. Ma è accettabile, un po' perché poteva andar peggio e perché all'Olimpico fra tre settimane, in uno stadio più caldo, potrà bastare l'1-0. La Roma dovrà mostrare crescita costante, anche mentale, ed essere compatta per tutti i 90', cosa che ieri non è avvenuta. E prepararsi a qualcosa di più dell'1-0, perché coi suoi giocolieri lo Shakhtar non starà a guardare. Come la Juve col Tottenham, secondo tempo da buttare.
di D. Stoppini
Fonte: Gazzetta Dello Sport

UCL - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 14 dic 2018 
Sondaggio Barcellona: rosa e tifosi vorrebbero la Roma agli ottavi di Champions
Secondo quanto si legge su "Mundo Deportivo", l'ambiente blaugrana preferirebbe pescare i giallorossi lunedì prossimo: c'è il 3-0 da vendicare
Multa da 12 milioni al Milan: pareggio di bilancio entro il 2021 o fuori dalle coppe per un anno
È arrivata la sentenza della Uefa sul Milan per il mancato rispetto del Financial...
 Gio. 13 dic 2018 
Roma in crisi tra rassegnazione e solitudine
Alla partita di domenica col Genoa di Cesare Prandelli, si affida il compito di decidere quello che i tanti dirigenti, dal boss James Pallotta in giù non hanno avuto finora il coraggio di decidere
Ranking UEFA, l'Inghilterra stacca l'Italia: sale la Roma, scende il Napoli
ECCO COME CAMBIA LA CLASSIFICA PER CLUB E NAZIONI DOPO LA FINE DELLA FASE A GIRONI DI CHAMPIONS LEAGUE
I tifosi hanno scaricato Spalletti: ora il sogno è Simeone
Il pareggio contro il Psv e il momento di difficoltà hanno scatenato il popolo nerazzurro, che ha individuato nel tecnico toscano il responsabile. L’allenatore dell’Atletico è il preferito per la prossima stagione
Euro coppe nel weekend dal 2024. Così l'Uefa studia la rivoluzione
Le manovre per la grande riforma del calcio europeo dal 2024 sono cominciate. E...
E ora Prandelli. Dal via Florenzi, Olsen e Zaniolo
E ora c'è da pensare solo al Genoa, perché quella è davvero una partita che vale...
Grazie a Salah e Alisson lievita il market pool
Due vecchi amici - molto rimpianti dalla tifoseria giallorossa - hanno «regalato»...
Crisi nera: la Roma non riparte più
C'è anche la piccola Plzen nell'elenco delle delusioni del 2018. La Roma, infatti,...
Trovata continuità ma nelle delusioni
Senza stendere un velo pietoso sull'imbarazzante prestazione, contro un avversario...
Roma, il corto circuito tra prime e seconde linee. La squadra è bruciata
Non funzionano le prime linee, e lo abbiamo visto; non funzionano le seconde linee,...
La Roma fa solo brutte figure
Il fondo è stato toccato. A Plzen. Il risultato in Repubblica Ceca non conta, la...
Pallotta scherza: "Non l'ho vista perché ero dal mio psichiatra"
A Plzen nevica sul bagnato. E a Boston Pallotta si fa curare il mal di Roma: "Ero...
Viktoria Plzen-Roma 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: VIKTORIA-PLZEN-ROMA 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
 Mer. 12 dic 2018 
Champions League, Roma e Juventus: ecco le possibili avversarie degli ottavi
Lunedì prossimo il sorteggio di Nyon
DI FRANCESCO: "Non ho ottenuto le risposte che avrei voluto. Dobbiamo metterci tutti in discussione"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: "Mi aspettavo una prestazione differente, venivamo da un periodo brutto e dovevamo fare di più"
FLORENZI: "Sembra girare tutto storto. Dobbiamo cercare una soluzione, siamo amareggiati"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA FLORENZI A SKY Difesa da rivedere....
MANOLAS: "Abbiamo perso con un avversario inferiore e ora serve coraggio per ripartire, così è dura"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA MANOLAS A ROMA TV Cosa non è...
Viktoria Plzen-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Schick un fantasma. Difesa colabrodo
Roma, k.o. che non fa male. Perde 2-1 ma è agli ottavi
I giallorossi già agli ottavi da secondi del girone cedono ai cechi che volano in Europa League. Nel finale espulso per doppia ammonizione Luca Pellegrini. I cechi in Europa League
PLZEN-ROMA, cori e striscione contro Pallotta dal settore ospiti: "Go home"
La Roma non sta attraversando un buon periodo e i tifosi nelle ultime uscite l'hanno...
MIRANTE: "E' un momento particolare ma in Champions è stato fatto un buon cammino"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MIRANTE A ROMA TV Partita importante...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>