facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 21 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Di Francesco: "Ricordiamoci che lo Shakhtar ha eliminato il Napoli. E' una signora squadra"

"Under? Mi auguro che continui così"
Lunedì 19 febbraio 2018
La Roma è pronta a volare in Ucraina per l'andata degli ottavi di finale di UEFA Champions League. I Giallorossi se la vedranno contro lo Shakhtar Donetsk, la squadra che li eliminò in questa stessa fase del torneo nella stagione 2010/11, ma la Roma sembra aver ritrovato lo smalto migliore al momento giusto. In vista della sfida contro lo Shakhtar, UEFA.com ha incontrato il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco, che ha parlato delle ambizioni della Roma in Europa, della maturazione della squadra e dell'ascesa del giovane talento turco Cengiz Ünder.

Tra la Roma e i quarti di finale c'è lo Shakhtar. Che sfide si aspetta e quali sono le chance di qualificazione?
"Sulle chance dico 50 e 50, perché ritengo lo Shakhtar un'ottima formazione. Ma anche noi non siamo da meno, per cui ce la giocheremo alla pari. Detto questo, dobbiamo dare il massimo dal punto di vista dell'attenzione, della concentrazione e dell'aspetto tecnico-tattico. Questo potrebbe fare la differenza nell'arco delle due gare, dal momento che non ci sarà la possibilità di rimediare. Quando ci sono partite secche, c'è sempre meno tempo per rimediare e quindi un minor margine di errore. Dovremo essere bravi a sbagliare meno degli altri."

Un eventuale passaggio del turno potrebbe darvi slancio anche in campionato, aumentare autostima e convinzione?
"Nel calcio l'autostima va e viene, perciò speriamo di dare anche in questo caso grande continuità legandoci ai risultati. Naturalmente passare il turno sarebbe per noi motivo di grande orgoglio, ma anche di grandissimo entusiasmo, sia per il gruppo sia per l'ambiente."

Dove pensa che possa arrivare la Roma nel suo percorso in UEFA Champions League?
"Partita dopo partita! Per ora dobbiamo cercare di passare il turno in un confronto non facilissimo. Ricordiamoci che lo Shakhtar ha eliminato il Napoli, che in questo momento sta dominando il campionato italiano insieme alla Juventus. E' una signora squadra, ben allenata, che sa quello che vuole."


Quanto è appagante per un allenatore vedere affermarsi giocatori come Cengiz Ünder e Gerson, cresciuti grazie al grande lavoro svolto dallo staff tecnico?
"A un allenatore dà soddisfazione trovare giocatori disponibili dall'altra parte. In quel caso si è già a già a metà dell'opera... poi si aggiungono le grandi qualità che hanno e la capacità di apprendimento. E' ovvio che alcuni giocatori come Ünder hanno avuto bisogno di un po' più tempo per assimilare sia il tipo di campionato sia le direttive o i movimenti che io chiedevo. In questo momento è un giocatore che ha la spigliatezza, la capacità, l'esuberanza di trasformare ciò che gli chiedo in qualcosa di importante. Mi auguro che continui di questo passo, non deve mai mollare e lavorare con grande umiltà. Per quanto riguarda Gerson, ha avuto degli alti e dei bassi però è cresciuto tantissimo. Dal punto di vista fisico prima di tutto, perché ha maggiore continuità durante la gara e questo fa la differenza, abbinato alle sue grandi qualità tecniche."

Lei da giocatore della Roma partecipò alla Coppa UEFA, ma non alla UEFA Champions League. Che cosa ha provato la prima volta quando sono partite le notte dell'inno?
"L'inno è quello che ti ci fa pensare un pochino di più... ti rendi conto dove sei in quel momento. Però ero così concentrato sulla partita [contro l'Atlético Madrid] che tutto il resto è passato in secondo piano. Poi, avendo raggiunto l'obiettivo della qualificazione, mi sono reso conto di quello che avevamo fatto. In questo momento, però, l'importante è non accontentarsi."

Dopo quel sofferto pareggio contro l'Atlético Madrid, considerando anche il sorteggio, si aspettava una Roma qualificata come prima nel girone?
"Ogni partita ha una storia a sé. Noi non eravamo in un buon momento a livello fisico, oltre ad essere una squadra in costruzione. Con il tempo siamo cresciuti e abbiamo raggiunto maggiore consapevolezza. Abbiamo disputato un girone di UEFA Champions League in crescendo. Anche in casa dell'Atlético, nonostante la sconfitta, avevamo giocato bene per 70 minuti. E' stata quella partita a farci capire quanto è difficile questa competizione, perciò questo primo posto ce lo teniamo veramente stretto."

Le due partite contro il Chelsea rappresentano finora l'apice della stagione della Roma?
"Sicuramente sì, è innegabile. Però mi auguro che ce ne siano altre. Sono state motivo di grande orgoglio, ma è qualcosa che sbiadisce in fretta. Se non si dà continuità ai risultati tutto appassisce."



Fonte: uefa.com

UEFA - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 19 set 2018 
UEFA YOUTH LEAGUE - Real Madrid-Roma 3-1
Nella 1ª giornata del Gruppo G della fase a gironi della UEFA Youth League 2018/2019...
 Mar. 18 set 2018 
Frongia: "Stadio Roma? La Sindaca ha chiesto un approfondimento"
Daniele Frongia, assessore allo sport. Partiamo dai problemi: Campo Testaccio è...
The Champioons, si riparte. Juve, sei da coppa. Roma, fai la Roma. Napoli-Inter è dura
[...] Nel nome di CR7 comincia la nuova Champions, il più grande spettacolo dopo...
 Lun. 17 set 2018 
MONCHI: "Il tifoso della Roma è tremendamente emotivo. La cessione di Salah è stata inevitabile..."
Il DS giallorosso Monchi ha parlato al portale El Mundo: Tutto ciò che hai...
Oro e gloria, riecco la Champions: la coppa di cui nessuno può fare a meno
Sempre più ricca (ogni vittoria nella fase a gironi vale 2,7 milioni), fondamentale per i club perché oltre al prestigio regala tanti soldi. Il Real Madrid, che la vince da tre anni, non parte favorito. Davanti Manchester City, Barcellona e la Juve di Ronaldo
CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019 - Real Madrid-Roma: Designazioni Arbitrali
La Uefa ha reso note le designazioni arbitrali per il primo turno di Champions League....
 Ven. 14 set 2018 
Spalletti: "Nainggolan? È uno che può fare la differenza. Farò una sorpresa a Totti"
Il tecnico nerazzurro ha parlato alla vigilia del match contro il Parma:
Champions League, il CSKA Mosca giocherà le partite casalinghe allo stadio Luzhniki
La UEFA ha dato il via libera alla richiesta del CSKA Mosca di disputare le partite...
 Mer. 12 set 2018 
YOUTH LEAGUE, Real Madrid-Roma: fissato l'orario dell'esordio della Roma Primavera
È stato fissato l'orario dell'esordio della Roma Primavera di Alberto De Rossi nella...
 Mar. 11 set 2018 
Al Bernabeu allo sprint. Per il derby aria di boom
Per la sfida di Champions in casa del Real venduti poco più di 600 biglietti: la sensazione è che alla fine saranno più di mille i romanisti a Madrid. Per la sfida con la Lazio la quota 30mila è ad un passo
 Lun. 10 set 2018 
Italia, Balotelli escluso dalla lista dei convocati per la sfida con il Portogallo
Portogallo-Italia, non convocati Pellegrini e Zaniolo
 Dom. 09 set 2018 
Calciomercato Roma, ora Herrera è un'occasione vera
Se non rinnova con il Porto, il messicano può muoversi già a gennaio. Sarebbe l’ideale rimpiazzo di Strootman: Monchi studia un'operazione low cost
 Gio. 06 set 2018 
La Roma in Nazionale
Al via gran parte delle amichevoli, parte la nuova Nations League: il torneo organizzato...
 Mer. 05 set 2018 
I tecnici all'Uefa: "Rivedere la regola dei gol in trasferta"
Il direttore delle competizioni: «Gli allenatori credono che segnare fuori casa non sia così difficile come in passato»
Monchi da rimonta, risponde la sua storia
Da queste parti ormai è diventato un cretino, causa mercato sbagliato, ma in tre stagioni con il Siviglia, dopo un pessimo inizio ha vinto altrettante coppe europee
Laboratorio Roma. Eusebio al lavoro
Lavoro e basta. Di Francesco, anche se con la rosa dimezzata per la partenza di...
Di Francesco no alla Uefa per stare con i giocatori
La prima su Dazn contro il Chievo e il derby alle 15. Sono queste le prime due sorprese...
 Mar. 04 set 2018 
Garcia: "Resto tifoso della Roma. Contro la Lazio mi mancherà la Sud"
«Sono felicissimo di ritornare a Roma, dove ho ancora tanti amici, anche se, ovviamente,...
UEFA, Di Francesco assente al meeting degli allenatori a Nyon: Il motivo
Nella giornata di oggi a Nyon si riuniranno i migliori allenatori nella Casa del...
Champions, bocciati Fuzato e Bianda
Tutti convocati tranne Fuzato e Bianda. Ieri DI Francesco ha diramato la lista Uefa...
 Lun. 03 set 2018 
La Roma ha presentato la lista Champions League 2018/2019 per la fase a gironi
I GIALLOROSSI INSERITI NELLA LISTA UEFA PER IL GIRONE DI CHAMPIONS LEAGUE
Liste Champions League: guida alle rose
Il calciomercato ha chiuso i battenti in buona parte d'Europa: dunque, le squadre partecipanti alla UEFA Champions League sono chiamate a indicare la loro rosa per la fase a gironi. Quali sono le scadenze, chi possono inserire e quali sono le limitazioni? Ecco una guida completa.
De Laurentiis: "Sono rimasto male. Liverpool in terza fascia? Chiederò spiegazioni alla Uefa"
Il presidente del Napoli si è detto molto sorpreso dall'inserimento del Liverpool nel girone di Champions del Napoli.
Di Francesco ora sceglie
Tanto era convinto delle sue idee da passare per integralista quando la Roma non...
 Sab. 01 set 2018 
Nazionale, 31 i convocati azzurri
Il Ct dell'Italia, Roberto Mancini, ha diramato la lista dei convocati in vista del doppio impegno della UEFA Nations League contro Polonia e Portogallo.
 Ven. 31 ago 2018 
EUROPA LEAGUE 2018/2019 - Sorteggio Fase a Gironi
Fase a gironi UEFA Europa League 2018/2019 Gruppo A Bayer Leverkusen (GER) Ludogorets...
Tutte le informazioni sui biglietti per le tre gare interne di Champions League
L'AS Roma comunica che a partire dalle ore 15.00 di venerdì 31 agosto sarà possibile...
 Gio. 30 ago 2018 
"Rivoluzione Uefa, dal 2021 una terza Coppa!"
Non solo Champions ed Europa League: si sta pensando a un nuovo torneo da 32 squadre
TOTTI: "Sulla carta tutto semplice. Cercheremo di arrivare secondi. Perez ha voluto mia maglia..."
"Il Real Madrid farà un girone a parte. Florentino Perez ha voluto la mia maglietta con una dedica diversa da quella del solito. Mi ha chiesto lui di scrivere: 'L’unico giocatore che mi ha detto di no'."
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>