facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 21 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

FenomenAlisson

Lunedì 19 febbraio 2018
Fenomenologia di un fenomeno. L'hanno individuato attraverso la struttura di scouting della Roma, l'hanno corteggiato per settimane in Brasile con un intermediario, l'hanno acquistato in anticipo per preparare il futuro. Oggi Alisson è una realtà, «uno dei portieri più forti in circolazione» come ha osservato Di Francesco, ma prima di diventare l'angelo custode dei tifosi ha dovuto incamminarsi su un sentiero lungo quasi due anni. Più di quanto si aspettasse visto che, nel giorno del saluto a Porto Alegre, era già il titolare della nazionale brasiliana.

APPROCCIO - La Roma l'ha preso nel momento in cui De Sanctis, ora team manager del club, era avanti con l'età e Szczesny, il guardiano ad interim, non poteva essere strappato all'Arsenal. Nelle intenzioni di Sabatini, e anche dell'allenatore che all'epoca era Garcia, Alisson sarebbe stato il primo già dalla stagione scorsa. La leggenda anzi narra che Alisson abbia scelto la Roma invece della Juve proprio perché Sabatini gli aveva promesso un ruolo da protagonista che il collega Paratici, con Buffon in casa, non poteva concedergli. E' stato Spalletti, poi, a insistere per la conferma temporanea di Szczesny, che gli dava più garanzie nell'immediato. Fatto sta che Alisson ha firmato per la Roma a dicembre del 2015, 7 mesi prima del trasferimento. All'Internacional andarono 8 milioni, a lui un contratto di 5 anni da circa 1,5 milioni. Curiosità ex post: lui e Under, i trascinatori del momento, sono i titolari che guadagnano di meno.

TRATTATIVA - E' stato un mediatore, Paolo Busardò, a gestire la trattativa. La Roma ha preferito non andare in Brasile per schivare le attenzioni mediatiche. Ha seguito tutto attraverso Whatsapp e Skype. Un affare da terzo millennio che poi l'Internacional ha concluso con un viaggio-lampo a Trigoria.

SCORAMENTO - Non è stato facile il primo anno romano. «Me ne sarei andato, se fossi rimasto ancora in panchina» ha rivelato Alisson, disposto a una dieta ferrea pur di guadagnarsi il posto. Di secondo nome fa Ramses, come il faraone, e di cognome Becker, come un mostro sacro dello sport. Non poteva, con queste credenziali onomastiche, arrendersi prima di cominciare. Tanto più che il suo sangue è un po' tedesco e gli ha trasmesso la calma e la serietà che vediamo in campo. Si è aiutato con l'amore della moglie Nathalie, che è laureata in medicina e gli ha regalato la figlia Helena, con la cagnetta Shakira (abitano al Torrino, sobborgo vip della città) e le tre passioni segrete: chitarra, cucina e tennis. Alisson crede nella mano di Dio, non dimentica mai di portare con sé la Bibbia, finanzia una chiesa brasiliana. Quindi ritiene che il suo destino sia stato tracciato: il fratello maggiore Muriel, 31 anni, è il portiere del Belenenses, serie a portoghese. Pensate un po,' Alisson entra nell'Internacional allenato da Carlos Dunga quando Muriel deve fermarsi per infortunio. Naturalmente non è più uscito. E ora vale quasi 50 milioni. La Roma si augura che le potenze europee, dal Real Madrid al Psg, non lo tentino. Non subito almeno perché adesso, dopo tanti anni, i tifosi della Roma si sentono davvero al sicuro.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Real Madrid - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 20 set 2018 
Calciomercato Roma, allarme difesa dopo Madrid: tutti i nomi
NACHO, SAVIC, IAGO MAIDANA, RODRIGO CAIO, PEZZELLA, N'KOULOU, BAILLY LE OPZIONI IN CASA GIALLOROSSA
La Primavera va ancora K.O. Bianda: altra brutta prova
Non sparate su Bianda. Il difensore arrivato dal Lens per 6 milioni (che potrebbero...
Real, la nuova era. Com'è lontana la Roma dei miracoli
"Madrid, y nada mas", scandiva il Bernabeu calando il sipario sulla prima vittoria...
Una piccola squadra senza gioco e anima
Le indiscrezioni estive, da qualche ora, sono diventate verità. Si diceva, nel mese...
Real Madrid-Roma 3-0: Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: REAL MADRID-ROMA 3-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
Monchi ammette: "Tutta colpa mia, sono preoccupato"
Monchi comincia a parlare appena al Bernabeu finiscono i cori dei tifosi della Roma...
 Mer. 19 set 2018 
DI FRANCESCO: "Siamo mancati nelle scelte finali, ha vinto la squadra che ha meritato"
REAL MADRID-ROMA 3-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA
TRIGORIA, domani pomeriggio la ripresa degli allenamenti
Dopo la brutta sconfitta contro il Real Madrid, la Roma tornerà ad allenarsi a Trigoria...
MANOLAS: Dovevamo essere più cattivi e gestire meglio la palla. Dobbiamo prendercela con noi stessi
REAL MADRID-ROMA 3-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA MANOLAS A RAISPORT Che cosa fa più...
ZANIOLO: "Guardiamo avanti, peccato per il risultato e pensiamo alla prossima gara"
REAL MADRID-ROMA 3-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA ZANIOLO A ROMA TV Te lo saresti...
MONCHI: "Serve cambiare qualcosa, è fondamentale la testa"
REAL MADRID-ROMA 3-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA
Real Madrid-Roma 3-0 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Si salvano Olsen e De Rossi. Zaniolo incolpevole
Roma, è un esordio amaro. Il Real ne fa 3 al Bernabeu
Esordio amaro per i giallorossi che al Bernabeu vengono sconfitti dai Blancos
DE ROSSI: "Ho visto qualcosa di meglio nell'atteggiamento: in passato abbiamo preso schiaffi..."
REAL MADRID-ROMA 3-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA DE ROSSI A SKY Vi siete demoralizzati......
BALDISSONI: "Siamo dispiaciuti per queste tre partite di campionato. Zaniolo? Se è titolare..."
REAL MADRID-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA BALDISSONI: "Zaniolo? Se è titolare è perché se lo è meritato, onore a lui"
KOLAROV: "Dobbiamo fare una grande partita per riscattare l'inizio di stagione non buono"
REAL MADRID-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA KOLAROV A ROMA TV "Il passato non conta,...
Real Madrid-Roma Le Formazioni UFFICIALI
Champions League 2018/2019 - Fase a Gironi
UEFA YOUTH LEAGUE - Real Madrid-Roma 3-1
Nella 1ª giornata del Gruppo G della fase a gironi della UEFA Youth League 2018/2019...
Talento per la Roma e quella 10: Riccardi vuole incantare Madrid
Leggi il titolo e pensi: calma. Nessun paragone all'orizzonte, solo il sogno di...
Roma, tutto confermato: Zaniolo titolare al Bernabeu
Di Francesco deciso a lanciare il giovane centrocampista, accanto a De Rossi e Nzonzi: sarebbe l'esordio assoluto con la maglia giallorossa
Real Madrid-Roma: I Convocati di Lopetegui
Julen Lopetegui, allenatore del Real Madrid, ha diramato la lista dei convocati...
Monchi: "Ho una clausola di risoluzione. Kluivert diventerà un giocatore importante"
A poche ore da Real Madrid-Roma, Monchi ha parlato del suo futuro a Cadena Cope:...
Roma, Florenzi testa e cuore
Difficile rinunciare ad Alessandro Florenzi. L'azzurro è rientrato con il Chievo...
PELIZZOLI: "La Roma può prendere almeno un punto al Bernabeu"
Ivan Pelizzoli, ex portiere della Roma, ha rilasciato un'intervista ad AS. Eccone...
Dzeko, il traguardo delle cinquanta e il bersaglio Courtois per ritrovarsi
Edin Dzeko, a differenza di due anni fa dove al Bernabeu non riuscì ad incidere...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>