facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 14 novembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, nel semplice mondo di Ünder. Vive nell'attico che era di Szczesny

Dopo i due gol di domenica al Benevento, una tranquilla serata casalinga per il turco. L'amico Serhat Balci: «Non avete ancora visto niente, crescerà ancora»
Martedì 13 febbraio 2018
ROMA - Vive appartato, timidamente, protetto nel suo nuovo mondo da un amico vero: si chiama Serhat Balci, ha 30 anni e da un mese lo ha raggiunto a Roma, per fargli sentire meno la nostalgia del Bosforo. «Praticamente è come se fossi un cugino per Cengiz», ci racconta sull'uscio di casa, dopo la sua seduta di jogging in un pomeriggio umido.

ARTISTI - Il nuovo baby fenomeno della Roma ha preso casa in uno stabile anonimo, nel cuore dell'Eur, a pochi metri da dove presto la società aprirà la sua nuova sede amministrativa. I nomi delle strade del quartiere, tra Viale Shakespeare e Via Stendhal, sembrano un segno del destino: il genio di Ünder nascosto idealmente tra gli immortali della cultura, tanto più che la Nuvola di Fuksas è giusto dietro l'angolo.

In realtà l'appartamento, al quinto piano di una palazzina qualunque, gli è stato assegnato dalla Roma: prima di lui c'era Szczesny, prima ancora Zukanovic e Ibarbo. Non vi immaginate il verde dei villoni di Casal Palocco e nemmeno le case moderne dei vip del Torrino, due feudi abituali dei calciatori della Roma. Questa è una strada ordinaria, di popolo: uffici, ristoranti, agenzie immobiliari, il gommista «di Nainggolan e Perin». Il viale, superata la Colombo, si trasforma in un sentiero di "struscio" con i negozi griffati. «Ma per lo shopping Cengiz preferisce la zona di Piazza di Spagna, gli piacciono le scarpe» precisa l'angelo custode Serhat, che a differenza dell'amico parla un ottimo inglese: «Non è stato facile per lui uscire dalla Turchia e adattarsi a un'altra cultura, un'altra lingua, un altro cibo. Adesso mi sembra che le cose stiano migliorando. E credetemi, io lo conosco bene: non avete ancora visto niente di ciò che può fare».

RIPOSO - Cengiz è in casa e dorme, dopo una notte in cui ha faticato a prendere sonno e una mattinata in cui ha fatto un lavoro di scarico a Trigoria. Ma chi immagina una serata di bagordi dopo la doppietta con assist al Benevento si può tranquillamente ricredere, come ci racconta l'avvocato Marco Mele che abita al piano di sotto e parcheggia lo scooter davanti casa: «Ha fatto prima lui a rientrare che io a infilarmi il pigiama. L'ho sentito tornare intorno a mezzanotte, non so come abbia fatto visto che la partita era finita da poco». Ünder si è goduto la serata con le persone a lui più care, compresa la famiglia che ogni tanto arriva per coccolarlo e che si è fatta viva con le videochiamate: il padre, la madre, la sorella e il cognato. Istanbul non sembra più così lontana, adesso. Grazie anche ai compagni, che lo trattano ormai come una mascotte: la scorsa settimana, dopo la rete di Verona, Ünder è stato a cena da Perotti con altri compagni di squadra.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 13 nov 2018 
TRIGORIA, domani doppia seduta d'allenamento
La Roma, dopo una giornata di riposo, è tornata al lavoro al Fulvio Bernardini....
CALCIOMERCATO Real Madrid: ufficiale la conferma di Solari
Da pro-tempore ad allenatore a tempo pieno. Santiago Solari ottiene la conferma...
Ventura: "Basta menzogne, rinuncio a due anni di stipendio"
Dopo le dimissioni presentate domenica, il Chievo e Gian Piero Ventura sono arrivati...
UDINESE ufficiale l'esonero di Velazquez. Panchina a Davide Nicola: esordirà contro la Roma
L'Udinese ha comunicato tramite i propri profili social l'esonero di Julio Velazquez....
Pastore vola a Barcellona per risolvere i problemi al polpaccio
L'argentino ancora alle prese con gli acciacchi fisici. Perotti e Karsdorp, finora utilizzati col contagocce, possono diventare risorse utili per Di Francesco
Torna Karsdorp: ultima chance per un posto da titolare prima del mercato di gennaio
Finalmente Rick Karsdorp è tornato nell'elenco dei calciatori a disposizione di...
Arbitro aggredito, Gravina: "Stop alla violenza: ora un aumento delle pene"
Il presidente della Figc dopo l'episodio che ha coinvolto il giovane Riccardo Bernardini: «Mai più persone del genere nel nostro mondo». Malagò: «Vicenda vergognosa, bisogna crescere culturalmente»
CHAMPIONS, lesione muscolare al bicipite femorale per Reguilón, salterà la sfida contro la Roma
Il Real Madrid, prossima avversaria in Champions League della Roma, continua a perdere...
Roma-Sampdoria 4-1, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Professionalità e passione giallorossa. Ora Juan Jesus ha conquistato tutti
2002 giorni dopo, sono passati più di cinque anni dal­ l'ultima rete di Juan Jesus...
Questa Roma ha già fatto tredici: è leader per numero di marcatori
In Serie A la squadra di Di Francesco è quella che ha mandato in rete più calciatori diversi
Cambio Udinese: fuori Velazquez, tocca a Nicola
In casa Udinese, prossima avversaria della Roma alla ripresa del campionato, la...
Mancini: "Non ho bocciato El Shaarawy"
Cinque gol in 10 partite non sono bastati. El Shaarawy è finito fuori dalle convocazioni...
Cristante, reinventarsi il futuro
Da miglior giovane del campionato italiano a bidone il passo può essere brevissimo,...
Un campionato mai visto
Ma di questo passo dove andremo a finire? Ecco la domanda che accompagna le riflessioni...
Da Under a Kluivert il futuro è dorato
C'è la Roma esperta della vittoria nel derby (29 settembre). E quella giovane di...
Pastore chiede scusa e sostegno ai tifosi e pensa di curarsi in Cina
«Sostenetemi è importante». Pastore chiede aiuto ai tifosi per superare l'ennesima...
Il centrocampo cresce bene, manca solo un "professore"
Qualcosa è cambiato là in mezzo; qualcosa manca ancora, però. Ne ha parlato Eusebio...
Roma, gol inattivo. Schemi e centimetri: 7 reti dei giallorossi su calci da fermo
Ci vuole un fisico bestiale. Lo sapeva Monchi che in estate, su indicazione di Di...
 Lun. 12 nov 2018 
OLSEN, niente "Pallone d'Oro" svedese. Premiato solo come miglior portiere
Lunedì 12 novembre, non una data come tutte le altre per il calcio svedese. Va in...
KOLAROV: "La Serbia vince senza di me? Meglio, così posso andare in pensione"
Ecco uno stralcio delle dichiarazioni rilasciate da Aleksandar Kolarov in conferenza...
PROVA TV, Kolarov a rischio squalifica
Aleksandar Kolarov a rischio squalifica. Il laterale della Roma, in occasione della...
Roma, lettera di Pastore ai tifosi: "Avrei voluto dare di più, ma gli infortuni mi hanno frenato"
Non è l'inizio di stagione che i tifosi della Roma si aspettavano: Javier Pastore...
Real Madrid, cessa l'interim: Solari tecnico a tutti gli effetti
Il neo tecnico delle merengues ha convinto Perez, dalla Spagna alcune indiscrezioni parlano di un contratto fino al 2020: in settimana l'ufficialità
Chievo, Pellissier attacca Ventura: "Non fate come lui. Voleva andar via dal primo momento"
«Un'estate pesante con il problema plusvalenze, un inizio di stagione da dimenticare...
COVERCIANO - Allegri vince la Panchina d'Oro. Di Francesco: "La VAR? Va utilizzata nel modo giusto"
Quarto riconoscimento in carriera come miglior allenatore della Serie A per l'attuale tecnico della Juventus: primato assoluto, staccati Capello e Conte a quota tre
Roma: Pastore, frenato da tanti infortuni
"Non vedo ora tornare a giocare per portare squadra dove merita"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>