facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Una Roma con vista Champions

Domenica 11 febbraio 2018
Lo sguardo è da indirizzare davanti, per lasciare il 5° posto, sorpassare la Lazio e tornare in zona Champions, abbandonata all'inizio del 2018. Ma la Roma, stasera all'Olimpico contro il Benevento (ore 20,45), si deve pure voltare indietro: da 57 giorni non è più capace di vincere in casa (conquistato solo 1 punto nelle ultime 3 gare interne). Nel nuovo anno, con i 2 ko di fila contro l'Atalanta e la Sampdoria, non ha ancora raccolto niente davanti al proprio pubblico, sempre meno numeroso allo stadio (attesi 30 mila spettatori, compresi i 1500 tifosi ospiti).

SENZA SCELTA - La svolta, dunque, è obbligata, a prescindere dalle assenze che rendono numericamente e tecnicamente incompleta la rosa di Di Francesco: squalificati Nainggolan e Pellegrini, in castigo Peres, indisponibili Karsdorp e Silva, ceduti Emerson, Castan, Nura e Moreno. Recuperati, solo per la panchina, De Rossi e Schick. Così la lista dei 21 convocati si allarga a 3 giovani: il terzino destro Bouah (classe 2001), il regista Marcucci (1999) e la mezzala Riccardi (2001), titolari della Primavera di De Rossi senior. De Zerbi, nella Capitale con 24 giocatori e la novità Sagna, ha insomma più scelta del collega, nonostante il forfait di Cataldi.

MIRA DA RITROVARE - «Il nostro obiettivo, dall'inizio della stagione, è restare in Champions l'anno prossimo. E non penso che, a questo punto, possiamo arrivare più su del 3° posto». A Di Francesco, per andare a dama, più dei giocatori mancano però i gol. Perché, con il 9° attacco del torneo (sorpassato pure da quello del Milan: poker a Ferrara contro la Spal), la corsa sta diventando complicata. «Dzeko ora deve ritrovare il gol, ma soprattutto bisogna essere determinati e cattivi in area avversaria» insiste l'allenatore. Che non si accontenta di vedere la Roma al 1° posto in serie A per i tiri verso la porta. La media realizzativa è insufficiente (8%), con appena 6 reti nelle ultime 9 gare di campionato e solo 33 in 23 match: «Significa che creiamo gioco e abbiamo un'identità ben precisa. Il problema è mentale. Ad esempio Under, dopo la rete di Verona, ha cercato il gol con insistenza anche negli allenamenti. E' questa la strada da seguire. Credo che anche Dzeko abbia bisogno di sbloccarsi. In certi casi a lui e agli altri farebbe bene pure una rete fortunosa...».

ASSETTO OFFENSIVO - Di Francesco, dopo la virata del Bentegodi, va avanti con lo stesso sistema di gioco: 4-2-3-1. Ma per l'emergenza a centrocampo, deve abbassare Gerson, da mediano, accanto a Strootman. Il rombo offensivo, nella circostanza, accoglie 4 punte. Il tridente è lo stesso di Verona, con Under ed El Shaarawy ai lati di Dzeko. Cambia, invece, il trequartista: il ballottaggio è tra Perotti, poco abituato al ruolo e comunque provato alla vigilia dietro al centravanti, e Defrel, già utilizzato in passato (con la maglia del Sassuolo) in quella posizione. Le caratteristiche peseranno sulla decisione finale: Perotti, anche se più a suo agio sulla fascia, sa lavorare da centrocampista meglio del compagno. «La Roma è sempre a trazione anteriore, ma io vado a ricercare soprattutto l'equilibrio di squadra che ultimamente abbiamo ritrovato» precisa il tecnico che, al 1° incrocio con De Zerbi, non sminuisce il 4-3-3 del Benevento ultimo (3 ko consecutivi) e ancora a digiuno di successi in trasferta dove, con appena 3 reti realizzate, non segna dal 5 novembre (gol di Ciciretti, passato in B al Parma, contro la Juve). Eppure i rivali ispirano: il 20 settembre, 0-4 al Vigorito, il successo più largo della stagione.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Convocati - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 15 dic 2018 
Roma-Genoa, i convocati
Ecco i 22 convocati giallorossi per il match contro il Genoa: Olsen, Fuzato,...
Roma-Genoa, i convocati di Prandelli
GRIFONE A ROMA CON 23 CONVOCATI
Ultima chiamata per DiFra
È tempo di ultima chiamata per Eusebio Di Francesco. Se la Roma fallisce anche la...
 Mar. 11 dic 2018 
Viktoria Plzen-Roma, i convocati
Ecco i 20 convocati giallorossi per il match di Champions League contro il Viktoria...
De Rossi in lista col Genoa per esserci contro la Juve. La squadra va a Plzen a caccia di autostima
La partenza per Plzen di oggi pomeriggio alleggerisce un ritiro che vede i giocatori...
 Sab. 08 dic 2018 
CORIC:"Il mio momento sta arrivando. La Roma per Totti è una famiglia e grazie a lui sento di farne"
Il croato ha raccontato la sua esperienza in giallorosso: “All’inizio è stato difficile, ma il mio periodo di ambientamento è quasi finito. Col Real mi sono fatto male per la troppa adrenalina, non so dire quanto fossi felice”
KO anche Manolas, Di Francesco: "Andiamo al Divino Amore"
La Roma cade a pezzi e Di Francesco non sa più a che santo votarsi: «Prima di venire...
Rotta verso la meta
Cagliari vuol dire Daniele Verde, quando esordì con la maglia giallorossa e la Roma...
 Ven. 07 dic 2018 
Cagliari-Roma, i convocati
Ecco i 21 convocati giallorossi per il match contro il Cagliari: Olsen, Fuzato,...
Cagliari-Roma, i convocati di Maran
Sono 23 i giocatori convocati dal tecnico Rolando Maran per la gara di domani sera...
 Dom. 02 dic 2018 
Tifosi e Totti contro Spalletti, ex sgradito
E' un ritorno ingombrante quello di Luciano Spalletti nella capitale. L'allenatore...
 Sab. 01 dic 2018 
Roma-Inter, i convocati
Ecco i 21 convocati giallorossi per il match contro l'Inter: Olsen, Fuzato,...
Roma-Inter, i convocati di Spalletti
APPIANO GENTILE - Sono 21 i giocatori nerazzurri convocati da Luciano Spalletti...
DI FRANCESCO: "Pastore e Perotti convocati. Schick Deve avere maggiore determinazione"
ROMA-INTER, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dobbiamo tirare fuori quel qualcosa in più. Abbiamo bisogno di uomini forti. Dobbiamo cercare di eliminare i soliti errori, rischiando di meno."
Ultimo appello per Schick: vice Dzeko o sarà ceduto
Lo stop di Dzeko ed El Shaarawy è una doppia tegola di quelle che rischiano di franare...
 Gio. 29 nov 2018 
Flessori e polpacci: ecatombe Roma
Qualcosa che non va c'è, non solo nella testa. Le spine della Roma sono anche nelle...
 Mer. 28 nov 2018 
La Roma si butta via
Cosa rimane dopo questa serata malinconica? Una qualificazione agli ottavi di Champions...
 Mar. 27 nov 2018 
Serve una Roma Real. Ma senza Dzeko
Stasera non piove, ma di acqua ne è già scesa abbastanza. A Udine la Roma ha perso...
La Roma sogna una notte Real
Il pubblico fa la sua parte in anticipo e a scatola chiusa: l'Olimpico, per la prima...
 Lun. 26 nov 2018 
Roma-Real Madrid, i convocati
Ecco i 21 convocati giallorossi per il match di Champions League contro il Real...
Roma-Real Madrid, i convocati di Solari
Questa la lista dei convocati per la gara di domani, contro la Roma, dal tecnico...
 Sab. 24 nov 2018 
Roma, vietato sbagliare
Scegliere Schick oggi non significa che la partita più importante sia quella che...
Roma, qui si fa la Champions
«Dobbiamo restare agganciati alla zona Champions». Di Francesco, anche perché così...
 Ven. 23 nov 2018 
Udinese-Roma, i convocati di Nicola
22 bianconeri nelle prime convocazioni di Mister Davide Nicola: Portieri: Nicolas,...
Udinese-Roma, i convocati
Ecco i 21 convocati giallorossi per Udinese-Roma: Olsen, Fuzato, Mirante, Karsdorp,...
 Mer. 21 nov 2018 
Sempre più Schick
A tu per tu col portiere a campo aperto. L'ultima volta che gli era successo, sono...
 Mar. 20 nov 2018 
Si ferma anche Kolarov, ricaduta al mignolo del piede. Schick in Nazionale trova il gol
Dopo Manolas e Pellegrini anche Kolarov ha pagato il dazio nazionali. Il serbo,...
 Mer. 14 nov 2018 
Cantera Italia
La frangia un po' vintage di Sandro Tonali pare che non si sia scomposta nemmeno...
 Mar. 13 nov 2018 
Torna Karsdorp: ultima chance per un posto da titolare prima del mercato di gennaio
Finalmente Rick Karsdorp è tornato nell'elenco dei calciatori a disposizione di...
Mancini: "Non ho bocciato El Shaarawy"
Cinque gol in 10 partite non sono bastati. El Shaarawy è finito fuori dalle convocazioni...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>