facebook twitter Feed RSS
Martedì - 19 febbraio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Calciomercato, il piano Roma, Florenzi a vita

Venerdì 09 febbraio 2018
Alessandro Florenzi è una priorità della Roma. Lo ha detto Monchi, già un paio di mesi fa, dopo aver rinnovato una serie di contratti importanti, da Manolas a Fazio, da Perotti a Nainggolan fino a Strootman. Il prossimo sarà il futuro capitano della Roma, quello che ha ereditato la fascia da Totti e presto la erediterà definitivamente anche da De Rossi, che a causa di infortuni sta giocando poco. Il contratto di Florenzi è stato prolungato esattamente tre anni fa e scade il 30 giugno 2019. Oggi l'azzurro guadagna due milioni di base fissa più i bonus. Dopo aver recuperato dall'infortunio al ginocchio, Alessandro è diventato uno dei punti fermi della Roma di Di Francesco, come lo è stato per tutti gli altri allenatori che ha avuto, da Zeman in poi.

A VITA - C'è un piano per legare Florenzi alla Roma a vita e si basa anche sulla volontà del giocatore. Che più volte ha ribadito di volere la maglia giallorossa per tutta la sua carriera. Ma la società giallorossa deve scavallare prima l'esame di Nyon per il Fair Play Finanziario e poi può entrare nel vivo della contrattazione con il giocatore. Finora non è stato fatto, anche se Monchi più volte ha contattato il procuratore del ragazzo, Alessandro Lucci, ma per una serie di impedimenti non è stato ancora fissato un incontro. C'è la volontà comune di proseguire un percorso insieme, ma non è stato ancora aperto il tavolo negoziale. Oggi Florenzi per quello che rappresenta nella Roma e per quello che ha fatto va considerato alla stregua dei top player della squadra giallorossa, vale a dire Dzeko e Nainggolan, che guadagnano circa quattro milioni e mezzo a testa. Anche perché sul mercato ha una quotazione vicina a quella dei suoi compagni: ci sono club disposti a pagare dai 30 ai 40 milioni per averlo. Lo vogliono in particolare in Inghilterra e in Spagna. Manchester United e Chelsea, Barcellona e Atletico Madrid. Ma il suo agente non ha mai preso contatti. Se lo facesse avrebbe un ottimo riscontro sul mercato internazionale. Florenzi ha una credibilità all'interno dello spogliatoio anche per quello che rappresenta, non solo in campo. Come disponibilità, generosità, la capacità di saper ricoprire qualsiasi ruolo. Senza dimenticare che sarà un caposaldo della nuova Nazionale che nascerà dalle ceneri di quella lasciata da Ventura, che aveva fatto in tempo a richiamarlo per le partite di spareggio contro la Svezia.

CASA IN CENTRO - Il giocatore non ha mai preso in considerazione l'ipotesi di andare via. Ma con le dinamiche attuali di mercato non si può escludere nulla. Presto ci sarà l'incontro che è stato cercato, anche recentemente. Florenzi ha fatto delle scelte. Sta bene alla Roma e da poco ha deciso di andare a vivere in centro, dalle parti di San Pietro. Di soldi finora non si è mai parlato. Ma la base di partenza non potrà essere più bassa di 3/3,5 milioni annui. Sarebbe una cifra top per un terzino in serie A, anche se in prospettiva Di Francesco lo vuole liberare dalla difesa e portarlo più avanti. Il ruolo di terzino destro non è il più congeniale per Florenzi, ma l'azzurro ha dato disponibilità a ricoprire un ruolo che da anni è scoperto nella Roma. Nella prossima stagione, con il recupero di Karsdorp, Alessandro volterà pagina.
di G. D' Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

Serie A - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 18 feb 2019 
Roma-Bologna, Le Formazioni UFFICIALI
24ªGiornata di Serie A
SERIE A 2018/2019, 25ª Giornata
Calendario e Risultati
La Roma ha in mano il jolly
Questo weekend, appena finito, sicuramente andrà a incidere nella corsa alla zona...
 Dom. 17 feb 2019 
Roma, quel gol di Mihajlovic che appartiene alla storia
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna che domani sera sarà di scena all'Olimpico...
Olsen si riprende la Roma
I primi mesi sarebbero dovuti essere i più difficili, un po' perchè il passaggio...
Destro, il predestinato che è rimasto incompiuto
Breve storia di un predestinato che non ha mantenuto le promesse. Trenta luglio...
 Sab. 16 feb 2019 
DZEKO: "Battere il Barcellona è stato più difficile che vincere il titolo col City. Mi sarebbe..."
"Mi sarebbe piaciuto giocare con un Totti più giovane.
Un pallone in prestito
La scalata dell'americano James Pallotta alla Roma, il passaggio Dell Inter al gruppo...
 Ven. 15 feb 2019 
Cristante: "Con le squadre meno blasonate abbiamo fatto fatica soprattutto per nostre mancanze"
Bryan Cristante è il protagonista dell'AS Roma Match Program di questa settimana,...
 Gio. 14 feb 2019 
Roma, Di Francesco riabbraccia Perotti. Zaniolo nel "Team of the week" Uefa
La Roma è tornata ad allenarsi a Trigoria questa mattina dopo il 2 a 1 rifilato...
MANOLAS: "Siamo tutti leader in squadra. Vogliamo passare contro il Porto. Stimo Sergio Ramos"
Queste le parole di Kostas Manolas, difensore della Roma, in un'intervista pubblicata...
Designazioni arbitrali 24ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni Quinta Giornata di ritorno
Tutto l'oro di Zaniolo, la Roma gli affiderà il brand
A fine partita ha raggiunto i familiari, che lo guardavano estasiati. «Nicolò, ti...
Non solo Nicolò. Tutta la mediana è ricca d'azzurro
Bryan Cristante, nell'Atalanta, faceva il trequartista; Lorenzo Pellegrini ha imparato...
 Mer. 13 feb 2019 
PALLOTTA: "Lo stadio è di proprietà di una holding dell'AS Roma, non è il mio giocattolo"
"Lo stadio è di proprietà di una holding dell’ AS Roma, cosa che molte persone non realizzano perché pensano che sia il mio giocattolo. La Roma ha bisogno di avere questo stadio per competere stabilmente tra i top club. Deve averlo"
Zaniolo, il ragazzo del ‘99
Immaginoso ed emozionante come solo il calcio sa essere. Sembra un film, o forse...
Il ragazzo d'oro
Sul pizzino, adesso, bisogna metterci un'altra cifra. Quaranta milioni, forse, vanno...
Roma-Porto 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE, ANDATA OTTAVI DI FINALE
 Mar. 12 feb 2019 
Rui Barros: "Attenzione alla Roma: ha esperienza e ambizione"
Rui Barros, ex calciatore portoghese e allenatore della squadra B del Porto, ha...
Roma, sognando le notti magiche
Il sogno, dopo l'avventura fantastica nell'edizione passata, è come se non finisse...
 Lun. 11 feb 2019 
Zaniolo, c'è l'Europa: ma ora è cosa seria
Glielo avranno detto, ovvio: Zaniolo saprà con certezza che anche Daniele De Rossi...
 Dom. 10 feb 2019 
KLUIVERT: "Pressione per il cognome? Voglio renderlo più grande"
"Adoro giocare a calcio e lo faccio liberamente, questo è uno dei miei punti di forza. De Rossi mi ha aiutato molto"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>