facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 21 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

C'è l'Olimpico da espugnare

Venerdì 09 febbraio 2018
La zona Champions, da domenica al 20 maggio, va conquistata all'Olimpico. La Roma, senza perdere tempo dietro a tabelle o previsioni, dovrà migliorare il suo rendimento davanti al proprio pubblico per conquistare l'obiettivo minimo stagionale, cioè il 4° o meglio ancora il 3° posto. Il Benevento ultimo, 11 sconfitte negli 11 viaggi di questo torneo, sembra capitare a proposito per ricominciare a vincere in casa: l'ultimo successo è quello del 16 dicembre contro il Cagliari. Sono passati quasi 2 mesi e i 2 ko interni di fila contro l'Atalanta e la Sampdoria, all'inizio del 2018, hanno certificato lo scivolamento dei giallorossi al 5° posto.

ANDAMENTO LENTO - La Roma, solo 1 punto nelle ultime 3 gare casalinghe, ha dunque rallentato qui nella Capitale. Dove, in 12 match, ha conquistato la metà dei suoi 44 punti in classifica: 22 su 36 disponibili. Pochissimi. Anche perché la media di 1,8 a partita non basta per partecipare alla prossima edizione della Champions. Sul raccolto insufficiente incidono i 4 ko interni (solo 1, invece, in trasferta e contro la Juve). All'Olimpico i giallorossi, tanto per confermare l'attuale rendimento negativo in casa, sono caduti anche il 20 dicembre contro il Torino per l'eliminazione dalla Coppa Italia già agli ottavi. È, dunque, il momento della svolta obbligata, domenica sera contro il Benevento. Che in trasferta, oltre a non aver mai vinto, ha segnato solo 3 gol: dopo aver fatto centro contro la Sampdoria (1° turno), e contro il Cagliari (10°), si è fermato alla rete di Ciciretti a Szczesny, il 5 novembre a Torino (12°), cioè più di 3mesi fa.

MIRA SBALLATA - Non è che però la Roma, in casa come fuori, si possa vantare della sua efficacia. Di Francesco ha preso atto da più di 2 mesi che creare non fa rima con concretizzare. Nessuna squadra della serie A ha concluso verso lo specchio della porta quanto quella giallorossa: 413 tiri. Ma i 33 gol segnati certificano le lacune dei finalizzatori che si esercitano invano a Trigoria: la percentuale realizzativa è misera (8%). Da questi dati è nata la virata dell'allenatore che, domenica scorsa al Bentegodi, ha deciso di passare dal 4-3-3 al 4-2-3-1. La modifica è servita per coinvolgere più giocatori nella fase offensiva, per avvicinarli all'area avversaria e soprattutto a Dzeko che spesso ha cercato invano la presenza dei compagni accanto a sè. Così, nonostante Nainggolan e Pellegrini siano squalificati, sta insistendo sul sistema di gioco che prevede il rombo offensivo: con Defrel trequartista dietro al centravanti, Under a destra per il 4° match di fila da titolare e Perotti a sinistra nella staffetta più o meno annunciata con El Shaarawy.

TANDEM INEDITO - La verifica di questi giorni, però, è mirata alla coppia di mediani, con Gerson, unico ricambio rimasto a disposizione per completare il reparto, accanto a Strootman. Ad aiutarli nell'impostazione ci sarà Fazio (come contro il Verona): da difensore, però. Di Francesco non pensa a far giocare, almeno dall'inizio, l'argentino da regista, soluzione che potrebbe scegliere in corsa, per tornare al 4-3-3 (4-1-4-1). In quel ruolo il tecnico aspetta il ritorno di De Rossi che, però, continua a lavorare a parte. Non è sicuro che oggi il capitano rientri in gruppo, rischiando quindi di saltare il 5° match consecutivo. Con Gonalons ancora out, è probabile la convocazione di Marcucci (classe 1999), play della Primavera. L'alternativa è Riccardi (2001), mezzala sempre di De Rossi sr.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Trigoria - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 20 feb 2018 
Calciomercato Roma, sono rimasti in tre: Alisson, Florenzi e Pellegrini attendono il rinnovo
Per il brasiliano siamo soltanto alle prime mosse; per i due romani per ora siamo alle intenzioni, ma bisogna fare in fretta perchè pesano scadenze e clausole
Quel biennio capolavoro della Roma in salsa Real
Sono passati esattamente dieci anni (e un giorno, oggi) da quando la Roma si regalò...
La Roma si scalda
Il simbolo dello zoo di Kharkiv è un orso bruno. Facile intuirne il motivo: non...
Under diventa un dilemma
L'uomo della svolta, decisivo nelle ultime tre partite che senza di lui la Roma...
 Lun. 19 feb 2018 
Champions Roma, alla scoperta dello Shakhtar
Gli ucraini si preparano alla sfida con la squadra di Di Francesco: ecco cosa c'è da sapere
TRIGORIA 19/02 - Seduta video e lavoro sul campo in vista dello Shakhtar
ALLENAMENTO ROMA - A parte Gonalons e Karsdorp
Doni: "Non avevo dubbi su Alisson, cresce partita dopo partita"
Visto da Orlando, il pallone fa un altro rumore. Scotta meno. Brucia più il...
La Roma sfida lo Shakhtar. Esperti d'Europa: tocca a voi
La forza di 70 presenze complessive in Champions da mettere in campo. La serenità...
Qualificarsi può valere 73 milioni
La Champions offre alla Roma una maxi plusvalenza sul bilancio: è praticamente a...
Undermania
Pazzi per Ünder. In Turchia il giovane attaccante giallorosso è diventato...
Non solo Ünder, anche Alisson ormai è un eroe
Come si dice "Terzi" in turco? Prendevano così in giro ieri a Trigoria, "Gengo"...
La mano di DiFra
Eusebio Di Francesco non è sorpreso. Non ha perso la serenità nemmeno...
Alisson, il portiere che para il futuro
Ogni parata, un tuffo al cuore. Ogni dribbling vincente a due passi dalla linea...
FenomenAlisson
Fenomenologia di un fenomeno. L'hanno individuato attraverso la struttura di scouting...
 Dom. 18 feb 2018 
Roma verso lo Shakhtar. Di Francesco recupera tutti i titolari. Nainggolan: Ora testa alla Champions
A Trigoria c'è grande attesa per la sfida di mercoledì contro lo Shakhtar. Assente il nuovo acquisto Jonathan Silva: giocherà domenica prossima contro il Milan
Roma, domani la partenza per l'Ucraina. Silva entra in gruppo: obiettivo Milan
Jonathan Silva è tornato a disposizione di Di Francesco. Per la prima volta da quanto...
TRIGORIA 18/02 - In gruppo Silva, individuale per Karsdorp, Gonalons e Luca Pellegrini
ALLENAMENTO ROMA - Esercitazione tattica a campo ridotto. Scarico per chi ha giocato ieri
Stavolta il turco saluta "solo" gli avversari. Lo Shakhtar è avvisato
I nazionalisti turchi stavolta lo perdoneranno. Dopo le polemiche seguite alla doppietta...
 Sab. 17 feb 2018 
TRIGORIA, domani la ripresa degli allenamenti. Lunedì la partenza per l'Ucraina
Dopo aver vinto per 2-0 in casa dell'Udinese, la Roma riprenderà gli allenamenti...
Saranno 300, alla Dacia Arena 224 tifosi nel settore ospiti più i residenti al Nord
Tra divieti, aggiustamenti e proteste, non è sicuramente una trasferta ordinaria...
Quattro cambi, stessa idea
La Roma si scolpisce senza stravolgersi: secondo quanto è filtrato dall'allenamento...
Tuttofare: Juan Jesus torna titolare da terzino sinistro
La strana occasione capita nel ruolo più insolito: Juan Jesus torna titolare nella...
Cinque gol al Chornomorets dopo la sosta
Meglio non farsi illusioni, dando per scontato che lo Shakhtar Donetsk, fermo per...
Bilancio positivo o tana libera tutti. I 25 giorni sul filo
Venticinque giorni che segnano il confine tra una stagione positiva e una catastrofica....
Veleno Champions
Tornano la Champions, l'agenda piena e il turnover e Di Francesco vuole rimettere...
 Ven. 16 feb 2018 
UDINESE-ROMA, giallorossi atterrati a Trieste (VIDEO)
È scattata l'operazione Udinese per la Roma. I giallorossi, dopo aver effettuato...
TRIGORIA 16/02 - Seduta di Rifinitura: individuale per Gonalons, Silva e Karsdorp
Ultimo allenamento della Roma a Trigoria prima di raggiungere il Friuli dove domani...
De Sanctis: "Il calcio giocato non mi manca"
Morgan De Sanctis, team manager della Roma, ha rilasciato una lunga intervista al...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>