facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 agosto 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Manolas: "Non sono abituato a non vincere e per questo ho esultato a Verona"

"Battendo il Benevento riprenderemo il nostro percorso"
Giovedì 08 febbraio 2018
Kostas Manolas ha rilasciato un'intervista per l'AS Roma Match Program.

Cosa ha provato in quel momento e cosa hanno significato quei tre punti per la squadra?
"Il motivo della mia esultanza è perché da tanto tempo non vincevamo una gara. C'era tanta pressione nello spogliatoio e tra la gente. E anche dentro di me... io non sono abituato a non vincere. Mi è venuta così, nulla di premeditato; meno male che abbiamo vinto perché nel secondo tempo per trenta minuti in dieci contro undici abbiamo sofferto".

Il periodo nero della squadra crede sia definitivamente passato?
"Non facevamo risultato, ma nelle ultime tre partite, due gare contro la Samp e anche contro l'Inter, non avevamo giocato male. Penso che la vittoria contro il Benevento ci farà riprendere il percorso di prima e la Roma potrà tornare nelle posizioni che merita".

Cosa non ha funzionato da metà dicembre alla sfida contro il Verona? È venuta a mancare un po' di fiducia?
"È normale quando non vinci la fiducia viene meno...".

Nel secondo tempo di Verona-Roma è arrivata l'espulsione di Pellegrini, che ha sicuramente complicato le cose. La Roma però non ha rischiato praticamente nulla, è stata un'ottima prova della difesa.
"La difesa lavora sempre per non subire gol, ma come dico sempre non dipende solo dal lavoro della difesa se non si prende gol, è frutto dell'impegno di tutti. Tutti abbiamo sofferto, abbiamo dato il massimo e alla fine è arrivato il risultato che meritavamo".

A Verona la squadra è scesa in campo con il 4-2-3-1 ma, indipendentemente dal modulo, la costante della Roma attuale è nei pochi gol subiti e nei molti gol sbagliati. In cosa dovete migliorare ancora?
"Dobbiamo sempre migliorare da tutti i punti di vista. Il nostro impegno è continuare a non prendere gol e anche cercare di realizzare più reti. Proprio come accadeva lo scorso anno e due anni fa. Si creano molte occasioni da gol, ma poi non le sfruttiamo, va migliorato! Sono certo che nelle prossime partite andrà meglio".

Quali sono i suoi obiettivi di questa stagione?
"Il mio intento è cercare di fare sempre il massimo; darò sempre il 150% in campo per aiutare la squadra a vincere".

Voi difensori centrali venite sollecitati molto nel palleggio, nell'iniziare la manovra da dietro; cosa vi chiede Di Francesco in particolare?
"Il mister ci chiede di giocare la palla perché siamo in grado di farlo. Siamo tutti giocatori di qualità, altrimenti non potremmo vestire questa maglia. Cerchiamo di creare spazi per far andare la palla più veloce, e poi è più facile in attacco".

Tempo fa ha dichiarato che chi non ha la mentalità vincente non può avere spazio nella Roma; pensa che questo periodo difficile con poche vittorie raccolte vi abbia fatto maturare ancora di più?
"L'aspetto della mentalità è quello in cui dobbiamo sempre crescere. Non devono bastare due sconfitte per perdere la fiducia, il valore della squadra c'è e merita di essere in alto".

Il prossimo avversario, il Benevento, è ultimo in classifica, con appena 7 punti, ma ha fatto acquisti importanti nella finestra di mercato di gennaio. Che gara si aspetta?
"Da quando ha cambiato allenatore con l'arrivo di De Zerbi, il Benevento è una squadra diversa. Cerca di giocare la palla sempre, pressa alto. Giocano a calcio, mi piace. La scorsa partita contro il Napoli ha perso, ma li hanno messi in difficoltà nel primo tempo. Non sarà una gara facile, non vanno sottovalutati perché ultimi in classifica, dobbiamo scendere in campo concentrati al massimo, perché vedrete che sarà una partita difficile".

Roma-Benevento sarà anche l'occasione per tornare alla vittoria davanti al vostro pubblico. Quanto è importante l'aiuto dei tifosi?
"Per noi è troppo importante il supporto dei tifosi. Il pubblico ci dà la spinta, ma quando vengono a mancare i risultati è giusto che si rammarichino; sono abituati a vedere la Roma in alto. Noi cercheremo di fare tre punti, giocare un bel calcio per dare loro una soddisfazione importante che meritano".

Purtroppo mancheranno sia Nainggolan sia Pellegrini.
"Sono due giocatori importanti per la squadra, ma ci sono altri che aspettano e devono sfruttare la loro occasione per aiutare la squadra a vincere".

Dopo Benevento ci saranno la trasferta di Udine, lo Shakthar, il Milan, il Napoli. È questo il momento più importante dell'anno?
"Non si può dire che sia il momento più importante. Ogni partita è determinante, ogni partita va giocata per vincere. Noi cerchiamo di fare il massimo e alla fine facciamo i conti. Io sono molto ottimista".

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 17 ago 2018 
TORINO, Cairo: "Mazzarri valuterà se far giocare subito i nuovi"
Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato ai microfoni di Torino Channel...
Calciomercato Serie A, la Top 10 dei colpi più cari del mercato estivo
Il mercato italiano non è mai stato così ricco di fuochi d'artificio. E negli ultimi...
Quando chiudono i mercati all'estero?
Nessun colpo in entrata del 31 agosto. Non per Serie A e Serie B almeno,...
Calciomercato Roma, dalla Francia: fatta per Gonalons al Siviglia
Sarà prestito con diritto di riscatto
La Serie A replica alle accuse della Liga. E l'Inter querela Tebas
Il presidente della lega spagnola Tebas aveva usato toni pesanti su Juventus e Inter, accusate di drogare il mercato come Psg e City
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Keba all'Ascoli
COMUNICATO ASCOLI CALCIO 1898 - L'Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver...
Calciomercato Serie A: tutti gli affari UFFICIALI con le probabili formazioni
Pronti, partenza, via! Domenica 1 luglio si apre ufficialmente la campagna trasferimenti...
La Squadra 2018-2019
Calciomercato Roma 2018-2019
Chiusura ore 20.00
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Bordin al Perugia
A. C. Perugia calcio comunica di aver acquisito dalla A.S. Roma il diritto alle...
CALCIOMERCATO Empoli, UFFICIALE: Ucan
Salih Ucan è tornato in Serie A, dopo l'esperienza alla Roma. Per il centrocampista...
Calciomercato Roma, Monchi lascia Milano: le ultime su Zaniolo e Gonalons
Il ds della Roma aveva raggiunto la sede del mercato per la chiusura prevista per oggi alle 20. Difficile l'arrivo di colpi in entrata, diversi invece i nomi in uscita
Stadio Olimpico, arrivano i "palchetti" lancia cori. Nuova disciplina vendita e trasporto di bevande
Novità in arrivo sul fronte della sicurezza e non solo allo stadio Olimpico. Durante...
SERIE A TIM - Date Recupero Gare Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina
SERIE A TIM - 1ª GIORNATA DI ANDATA DATE RECUPERO DATE RECUPEROGARE RINVIATE E RINVIATE...
CALCIOMERCATO Parma, UFFICIALE: Gervinho
Collecchio - Il Parma Calcio 1913 comunica il tesseramento del calciatore Gervais...
AREGENTINA, Fazio e Perotti non convocati per i match contro Guatemala e Colombia
Il neo ct dell'Argentina Lionel Scaloni ha scelto di non convocare Fazio e Perotti....
Crollo Genova, Salvini: campionato calcio dovrebbe fermarsi
"Sarebbe doveroso. Non lasciamo sole le squadre genovesi"
PALLOTTA: "Non so cosa stia fumando De Laurentiis lì a Napoli"
"Se troverà di nuovo l'uccellino, scoprirà che possediamo anche Barcellona e Bayern Monaco"
OLSEN: "Sono pronto a fermare Cristiano Ronaldo. Al Mondiale sono migliorato molto"
Robin Olsen, portiere della Roma, è stato intervistato da Sky Sport ed ha parlato...
Zaza, Sampdoria beffata: l'attaccante ha scelto il Torino. C'è la firma
Sembrava ormai tutto fatto per il passaggio di Simone Zaza alla Sampdoria: il Valencia...
Calciomercato Livorno, si lavora per Bordin della Roma
L'ultima stagione alla Ternana, adesso una possibile nuova esperienza sempre in...
Tebas boom: "CR7-Juve grazie al fisco. Inter e PSG barano"
"PSG e Inter usano trucchi sul mercato". A dirlo è una voce altisonante, perfino...
Calciomercato Siviglia, Gonalons verso il sì
Gonalons apre al Siviglia: c'è tempo fino al 31 agosto
Strootman: "Nzonzi? Ha scelto la Roma, è un segnale per le altre squadre"
Kevin Strootman ha rilasciato un'intervista al Match Program, di cui alle 14 è andata...
R. Sensi ricorda la scomparsa del padre: "Mi rattrista pensare che il calcio ti abbia dimenticato"
Rosella Sensi: "Mi rattrista pensare che il tuo calcio ti abbia dimenticato così presto ma l'amore dei tuoi tifosi c'è sempre"
Baldissoni: "Fiduciosi per il campionato. De Laurentiis forse parla con gli uccellini sbagliati"
"L'anno scorso abbiamo avuto bei momenti, contiamo di poterli rivivere. Siamo fiduciosi"
Calciomercato Roma, Coric e Zaniolo via in prestito
Il diesse Monchi apre alla cessione a titolo temporaneo per i due giovani talenti
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>