facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 17 agosto 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Balzaretti: "Juve, occhio a Eriksen! Ma in difesa il Tottenham balla"

Il dirigente della Roma ed esperto di calcio estero in tv ci parla della sfida dei bianconeri in Champions, di Antonio Conte, di Premier e Bundesliga...
Giovedì 08 febbraio 2018
"Il triangolo di attaccanti fra Arsenal, Chelsea e Dortmund è stato molto interessante e ha dato i suoi frutti da subito: questa rapida capacità di adattamento ha reso i tre protagonisti, in attesa di Giroud, pedine ancor più decisive". Federico Balzaretti, attuale dirigente della Roma ed esperto di calcio estero per FoxSports, non ha dubbi: Batshuayi e Aubameyang hanno fatto la scelta giusta. Una chiacchierata con l'ex difensore per parlare della cura maniacale nostrana per la tattica, del sempre innovativo Heynckes, con uno sguardo alla Premier, dove il Tottenham che presto affronterà la Juve negli ottavi di Champions continua a impressionare.

Batshuayi ha esordito con una doppietta: Conte, in crisi, lo ha lasciato partire troppo presto?
"Antonio è un tecnico molto intelligente e bravo: ha valutato il giocatore per oltre un anno e mezzo, uno che ha avuto una media realizzativa importante. Evidentemente ha ritenuto che le sue caratteristiche non fossero utili al gioco proposto. Ha provato a prendere Dzeko, hanno finito col ripiegare su Giroud. Al Dortmund Batshuayi va a sostituire alla perfezione il lavoro di Aubameyang: mi piace come il belga attacca la porta, la sua cattiveria in area di rigore. Ha i movimenti da grande attaccante. Io lo preferisco in un reparto a due, ma può giocare anche come prima punta, lo ha dimostrato". Un punto debole? Deve migliorare nel gioco spalle alla porta".

Ha trovato quindi il posto giusto dove sbocciare definitivamente?
"Sì, perché la Bundesliga è un campionato dove le difese sono abbastanza aperte e larghe, con marcature non asfissianti. Il tipo di gioco del Dortmund poi, che si sviluppa sulle fasce e porta molti palloni in area, è l'ideale per Batshuayi. Una mossa azzeccata anche alla luce della "verticalità" che contraddistingue quel campionato".

E dove la tattica è meno ossessiva rispetto alla Serie A...
"Questo è vero, ma più che parlare di ossessione nostrana per la tattica credo sia più una pecca dei campionati esteri che non curano in maniera approfondita questo aspetto. Si tende a pensare alla fase difensiva come a una squadra che si chiude nella propria metà campo: non è così, io posso difendere anche nell'area avversaria. È un qualcosa su cui ritengo si debba lavorare molto: le differenze fra noi e la Bundes sotto questo profilo sono evidenti".

Chiudiamo il capitolo Germania con il Bayern.
"Se ne parla poco, ma sta facendo benissimo. Il campionato è un discorso chiuso ormai, ma ciò che mi ha sorpreso più di tutto è stata l'evoluzione dell'allenatore: Heynckes è un tecnico che, nonostante l'età, sta proponendo un calcio moderno, innovativo, ricco di idee interessanti. È bello vedere questa non fossilizzazione, lo ammiro molto per questo".

Qualche sua idea che ti ha affascinato?
"Javi Martinez messo davanti alla difesa: Ancelotti l'aveva posizionato più indietro, qui ora si sta esprimendo al massimo. E poi è stato capace di reinventare James Rodriguez: un giocatore rigenerato da interno di centrocampo. Champions? Per me sono tra i favoriti".

A proposito della Coppa. La Juve affronta il Tottenham: un punto forte e uno debole degli inglesi.
"Facile dire che toglierei loro Kane o Alli. Cambio, dico Eriksen: il danese è un talento puro, una chiave tattica fondamentale per il gioco degli Spurs. Il punto debole della squadra? In difesa, centralmente, qualche problema ce l'hanno... ".

Vale anche per le inglesi il discorso che hai fatto poco fa sul tatticismo?
"In parte: in generale in Inghilterra sì, ma Pochettino rispetto ad altri allenatori e alla media europea ci lavora molto di più. Credo possa essere la partita dove Allegri farà la differenza."

In Premier, lotta al titolo a parte, è pura bagarre per la Champions: chi ce la farà?
"Ritengo che l'Arsenal con Aubameyang e Mkhitaryan abbia acquisito nuova linfa, maggior brio ed entusiasmo: se trova continuità può dare luce a un valore assoluto che hanno veramente in pochi. Stesso discorso per il Liverpool, che secondo me si gioca il quarto posto insieme al Chelsea. Dato per assodato che le due di Manchester e il Tottenham saranno sul podio".
di Luca Feole
Fonte: Gazzetta dello Sport

Serie A - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 16 ago 2018 
Arriva Ronaldo: Verona blindata, Chievo alla ribalta mondiale. Schierate unità antiterrorismo
Stadio sold out e città blindata. Verona e il suo Chievo stanno vivendo in grande...
Ferrero: "Ringrazio per il rinvio della partita, giusto giocare sugli altri campi"
Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, ringrazia la Lega Serie A per aver...
Calciomercato Roma, a poche ore dalla chiusura della sessione estiva Massara è a Milano
Il braccio operativo di Monchi a colloquio con il ds del Cagliari
Serie A, rinviate Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa
TRAGEDIA GENOVA: RINVIATE LE GARE DI GENOA E SAMPDORIA
Ferrero: "Agnelli ha detto che la Juve non gioca, come anche il Milan e..."
Ecco le parole del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero in merito al rinvio...
SERIE A, possibile rinvio della prima giornata
Dopo i gravi fatti di Genova, con il crollo del Ponte Morandi facente parte dell'Autostrada...
MONCHI "Manca un giorno alla fine del mercato sia in entrata che in uscita, sono contento..."
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI STEVEN NZONZI, MONCHI: "Ho acquistato due volte Steven, vuol dire che mi fido molto di lui. Sorpresi da Zaniolo e Coric. Dovrò parlare con Gonalons. Nzonzi è più forte di Malcom. Non ho avuto mai un 'no' da parte della società. Mi ha dato sempre disponibilità, per un direttore sportivo è importante"
Designazioni arbitrali 1ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 1ª Giornata di Andata
 Mer. 15 ago 2018 
Calciomercato Parma, ci siamo: tutto fatto per l'ex Roma Gervinho
L'IVORIANO CLASSE '87 STA PER TORNARE IN ITALIA DOPO L'ESPERIENZA GIALLOROSSA
Calciomercato e rose a 25: la situazione delle 20 squadre di A
Serie A, calciomercato e rose da 25 calciatori. Da quattro anni la FIGC ha infatti...
Polverizzati i 1500 biglietti per Torino
La marcia di avvicinamento alla prima giornata di Serie A è iniziata col piede giusto: una Roma pronta a duellare sapendo di trovare al suo fianco i suoi tifosi
 Mar. 14 ago 2018 
Il potere di Higuain, le misure di Ancelotti e i piani anti-Juve. Roma e il rebus giovani
I giallorossi sono la formazione con i limiti più indefiniti. Kluivert e Ünder sono così giovani da essere capaci di tutto
Di Francesco: "L'obiettivo della Roma è migliorare. Ronaldo? Per lo scudetto nulla è deciso"
"L'obiettivo della Roma è migliorare e crescere". Il ritiro sta per finire, domenica...
 Lun. 13 ago 2018 
Serie A, come vedere il calcio in tv: ecco la guida
Le partite della Serie A si vedranno su Sky e su Dazn.Sky trasmetterà gli anticipi...
Dedizione al lavoro e umiltà: Olsen parla già italiano
Il portiere svedese vuole mettersi in pari con i compagni di squadra. La Roma ha cambiato porta, Di Francesco gli vuole dare le chiavi
Il pagellone mercato delle venti squadre di serie A
Giudizio, qualità, punto di forza, obiettivo e incognita: a sei giorni dall'inizio del campionato abbiamo analizzato le mosse di mercato di tutte le protagoniste
Torino in pressing su Jesus. L'agente: "Juan non è sul mercato. Troppa cattiveria verso di lui"
Il Torino, prossimo avversario della Roma in Serie A è in pressing per il difensore...
Recuperano i Pellegrini, Under c'è
Comincia con un giorno libero la settimana pre-campionato della Roma. Di Francesco...
 Dom. 12 ago 2018 
La Serie A va in paradiso (fiscale)
Vent'anni dopo, ritorna il campionato più bello del mondo. A sorpresa, nel punto...
Serie A, riparte l'Italia del gol: sabato comincia il campionato
Altro che calcio d'agosto. Nel giro di poche ore, tra venerdì e sabato prossimi,...
Nzonzi in pressing: vuole soltanto la Roma
L'ultimo weekend senza la serie A, vede Monchi ritardare il suo rientro in Italia....
 Sab. 11 ago 2018 
Il gol abita qui: in Europa nessuno ha Ronaldo, Higuain e Dzeko
Cristiano Ronaldo, Gonzalo Higuain ed Edin Dzeko: la serie A gonfia il petto, cala...
Monchi vola in Spagna. Schick chiede strada
Monchi dice che il suo blitz spagnolo (ieri era a Cadice) è legato alla famiglia:...
 Ven. 10 ago 2018 
Torino-Roma, info biglietti
Il Torino Football Club comunica che saranno in vendita da lunedì 13 agosto alle...
Roma-Frosinone: Info Biglietti
La Roma comunica che a partire dalle ore 10:00 di lunedì 13 agosto 2018 sarà possibile...
 Gio. 09 ago 2018 
Perotti: "Andare via dalla Roma senza vincere sarebbe una delusione più grande del mancato mondiale"
Diego Perotti ha parlato ai microfoni dell'ESPN: "Ho sempre detto che non chiuderò...
 Mer. 08 ago 2018 
Calciomercato Roma, Lucescu consiglia: "Prendi Taison e Marlos"
Taison e Marlos perfetti per la Roma. Parola di Mircea Lucescu, vecchia conoscenza...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>