facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 21 maggio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Balzaretti: "Juve, occhio a Eriksen! Ma in difesa il Tottenham balla"

Il dirigente della Roma ed esperto di calcio estero in tv ci parla della sfida dei bianconeri in Champions, di Antonio Conte, di Premier e Bundesliga...
Giovedì 08 febbraio 2018
"Il triangolo di attaccanti fra Arsenal, Chelsea e Dortmund è stato molto interessante e ha dato i suoi frutti da subito: questa rapida capacità di adattamento ha reso i tre protagonisti, in attesa di Giroud, pedine ancor più decisive". Federico Balzaretti, attuale dirigente della Roma ed esperto di calcio estero per FoxSports, non ha dubbi: Batshuayi e Aubameyang hanno fatto la scelta giusta. Una chiacchierata con l'ex difensore per parlare della cura maniacale nostrana per la tattica, del sempre innovativo Heynckes, con uno sguardo alla Premier, dove il Tottenham che presto affronterà la Juve negli ottavi di Champions continua a impressionare.

Batshuayi ha esordito con una doppietta: Conte, in crisi, lo ha lasciato partire troppo presto?
"Antonio è un tecnico molto intelligente e bravo: ha valutato il giocatore per oltre un anno e mezzo, uno che ha avuto una media realizzativa importante. Evidentemente ha ritenuto che le sue caratteristiche non fossero utili al gioco proposto. Ha provato a prendere Dzeko, hanno finito col ripiegare su Giroud. Al Dortmund Batshuayi va a sostituire alla perfezione il lavoro di Aubameyang: mi piace come il belga attacca la porta, la sua cattiveria in area di rigore. Ha i movimenti da grande attaccante. Io lo preferisco in un reparto a due, ma può giocare anche come prima punta, lo ha dimostrato". Un punto debole? Deve migliorare nel gioco spalle alla porta".

Ha trovato quindi il posto giusto dove sbocciare definitivamente?
"Sì, perché la Bundesliga è un campionato dove le difese sono abbastanza aperte e larghe, con marcature non asfissianti. Il tipo di gioco del Dortmund poi, che si sviluppa sulle fasce e porta molti palloni in area, è l'ideale per Batshuayi. Una mossa azzeccata anche alla luce della "verticalità" che contraddistingue quel campionato".

E dove la tattica è meno ossessiva rispetto alla Serie A...
"Questo è vero, ma più che parlare di ossessione nostrana per la tattica credo sia più una pecca dei campionati esteri che non curano in maniera approfondita questo aspetto. Si tende a pensare alla fase difensiva come a una squadra che si chiude nella propria metà campo: non è così, io posso difendere anche nell'area avversaria. È un qualcosa su cui ritengo si debba lavorare molto: le differenze fra noi e la Bundes sotto questo profilo sono evidenti".

Chiudiamo il capitolo Germania con il Bayern.
"Se ne parla poco, ma sta facendo benissimo. Il campionato è un discorso chiuso ormai, ma ciò che mi ha sorpreso più di tutto è stata l'evoluzione dell'allenatore: Heynckes è un tecnico che, nonostante l'età, sta proponendo un calcio moderno, innovativo, ricco di idee interessanti. È bello vedere questa non fossilizzazione, lo ammiro molto per questo".

Qualche sua idea che ti ha affascinato?
"Javi Martinez messo davanti alla difesa: Ancelotti l'aveva posizionato più indietro, qui ora si sta esprimendo al massimo. E poi è stato capace di reinventare James Rodriguez: un giocatore rigenerato da interno di centrocampo. Champions? Per me sono tra i favoriti".

A proposito della Coppa. La Juve affronta il Tottenham: un punto forte e uno debole degli inglesi.
"Facile dire che toglierei loro Kane o Alli. Cambio, dico Eriksen: il danese è un talento puro, una chiave tattica fondamentale per il gioco degli Spurs. Il punto debole della squadra? In difesa, centralmente, qualche problema ce l'hanno... ".

Vale anche per le inglesi il discorso che hai fatto poco fa sul tatticismo?
"In parte: in generale in Inghilterra sì, ma Pochettino rispetto ad altri allenatori e alla media europea ci lavora molto di più. Credo possa essere la partita dove Allegri farà la differenza."

In Premier, lotta al titolo a parte, è pura bagarre per la Champions: chi ce la farà?
"Ritengo che l'Arsenal con Aubameyang e Mkhitaryan abbia acquisito nuova linfa, maggior brio ed entusiasmo: se trova continuità può dare luce a un valore assoluto che hanno veramente in pochi. Stesso discorso per il Liverpool, che secondo me si gioca il quarto posto insieme al Chelsea. Dato per assodato che le due di Manchester e il Tottenham saranno sul podio".
di Luca Feole
Fonte: Gazzetta dello Sport

Serie A - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 20 mag 2018 
Sassuolo-Roma Le Formazioni UFFICIALI
38ªGiornata di Serie A
SERIE A 2017/2018 - 38ª Giornata
Calendario e Risultati
 Sab. 19 mag 2018 
Sassuolo-Roma i convocati neroverdi
SASSUOLO-ROMA: sono 24 i convocati neroverdi
EL SHAARAWY: "Meritiamo di arrivare terzi. Totti? Un'emozione conoscerlo e giocarci insieme"
Stephan El Shaarawy, attaccante della Roma, prima dell'ultimo match contro il Sassuolo,...
 Ven. 18 mag 2018 
Diffida contro la Juventus: "Va penalizzata"
Da Napoli un'iniziativa dall'associazione "Noi Consumatori", che contesta l'esibizione di 36 scudetti e chiede squalifiche per calciatori e dirigenti
Monchi apre la caccia al regista: c'è anche Seri
È il reparto che almeno nelle idee di Monchi andrà maggiormente rinnovato. Il centrocampo...
 Gio. 17 mag 2018 
Designazioni arbitrali 38ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 19ª Giornata di Ritorno
Capello: "Di Francesco ha dimostrato personalità"
L'ex allenatore della Roma Fabio Capello interviene a Tele Radio Stereo. Queste...
 Mer. 16 mag 2018 
La finale che monsieur Garcia non è riuscito a dare alla Roma
Stasera a Lione l’ex tecnico giallorosso si gioca l’Europa League contro l’Atletico di Simeone
 Mar. 15 mag 2018 
Calciomercato Roma e Lazio, idea Ustari come dodicesimo
Potrebbe profilarsi un derby di mercato nelle prossime settimane tra Roma e Lazio....
Roma, il gennaio nero che ha creato la distanza con la Juve
Tra lo scontro diretto a Natale e l’inizio di febbraio, Di Francesco ha ottenuto 3 punti in 6 partite, la Juve invece 18 su 18: ecco il gap
Calciomercato Roma, il presente e il futuro: Pellegrini ha le idee chiare
Parla il centrocampista giallorosso: “Fare una carriera come quella di Totti o Florenzi sarebbe un onore. La clausola? Sì, ma questo non vuol dire cambiare squadra ogni anno…”
 Lun. 14 mag 2018 
Pairetto, ciclone di polemiche: Tagliavento saluti e abbracci
Dopo Daniele Orsato, ora tocca a Luca Pairetto. Il tritacarne dei sospetti e delle...
Nedved: "Siamo animali. Le polemiche ci hanno caricato"
Il vicepresidente della Juventus racconta le difficoltà di inizio stagione: «Il Napoli ci ha dato una motivazione in più, vincere così tanto è disumano»
Serie A, domenica sera ci saranno in palio 35 milioni di euro
A quattro giorni di distanza, dopo la Coppa Italia, la Juventus ha ottenuto, sempre...
Calciomercato Roma, agente Caleta-Car:"In estate può partire"
Ottenuta la matematica certezza della partecipazione alla prossima Champions League,...
Figc, Miccichè: "No a scelta candidato senza Lega A"
Il presidente designato della Lega di Serie A: «Sarò felice di incontrare tutte le componenti»
Calciomercato Roma, sprint in cabina di Regia: Doppia pista
Messa alla spalle la partita contro la Juventus, la Roma si prepara all'ultima del...
Roma-Juventus 0-0: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-JUVENTUS 0-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Dom. 13 mag 2018 
Roma-Juventus: Le Formazioni UFFICIALI
37ªGiornata di Serie A
Olimpico blindato per Roma-Juve, task force anti abusivi e bagarini
Una sfida di rango, novanta minuti di passione che potrebbero regalare il primo...
Olimpico, casa Juve. Il vestito della festa per chiudere i conti
Che Allegri abbia iniziato a lasciarsi tentare dall'idea di vincere il quinto scudetto...
 Ven. 11 mag 2018 
Tommasi, seconde squadre sono una chance
Presidente Aic: "Il brand serie C potrebbe anche crescere"
Calciomercato Roma, sondaggio con il Genoa per Perin
C'è la volontà di trattenere Alisson
Serie A, anticipi e posticipi della 38° giornata
Questo il programma della 19^ di ritorno Sabato 19 maggio ore 20.45 Genoa -...
Diritti Tv, Malagò: "Serie A solo in radio? Nessun rischio, MediaPro rispetti gli impegni presi"
"Se rischiamo di dover ascoltare le partite del prossimo campionato di Serie A in...
Calciomercato Roma, Balotelli spacca Roma
Mario Balotelli alla Roma. Un'ipotesi che qualche anno fa avrebbe mosso una rivolta...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>