facebook twitter Feed RSS
Domenica - 18 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Perotti: "La stanchezza ci ha fatto perdere lucidità e abbassare il livello. L'assenza di Salah..."

"Non è facile far notare l'assenza di Salah"
Giovedì 08 febbraio 2018
L'attaccante giallorosso Diego Perotti ha parlato ai microfoni di elcrackdeportivo.com.

L'allenamento quotidiano a Roma è molto diverso rispetto all'Argentina?
"Qui lavoriamo molto con la palla e questo è quello che stanno facendo ora in Argentina. Al Boca, quando ero lì, mi sono allenato molto con i piccoli. Qui la palestra è facoltativa e si dà più importanza al lavoro con la palla".

Palestra è facoltativa?
"Sì, almeno a Roma è facoltativa. Non conosco le altre squadre, ma l'andare in palestra è una cosa che gestisco da solo ed è qualcosa di più individuale. A qualcuno non piace e non ne ha nemmeno bisogno".

Stiamo vedendo un campionato più competitivo, non c'è più solo la Juventus.
"Sì, sfortunatamente abbiamo perso molti punti, abbiamo perso partite che l'anno scorso abbiamo portato a casa e siamo rimasti sorpresi perché pensavamo di avere delle possibilità inizialmente. Forse la stanchezza ci ha fatto perdere lucidità e abbassare il livello".

Si sente la mancanza di Salah?
"È un giocatore difficile da trovare, faceva molti gol e correva molto, aveva senso del movimento. Secondo me al Liverpool rimarrà poco, finiranno per portarlo via. Proviamo a far notare la sua assenza il meno possibile, anche se non è facile ".

Sorpreso dal Napoli?
"Per un paio d'anni non è stato in grado di spodestare la Juventus, ma sta facendo un buon calcio, difficile da vedere qui. Gioca un calcio tattico e fa gol belli. Hanno trovato regolarità ed è per questo che combattono corpo a corpo: riescono a vincere anche le partite difficili. Speriamo che cadano per poterci avvicinare".

Campionato più competitivo?
"Sono rimasto sorpreso della caduta dell'Inter, è successo a noi ma ho pensato che i nerazzurri sarebbero durati più a lungo vista la rosa. Spero che queste squadre tornino, in modo che il campionato rimanga competitivo. Ho giocato in Spagna e tu sai che tutto è combattuto tra Barcellona e il Real Madrid".

Sei eccitato per la Champions League?
"Conosciamo le squadre, quando si tratta di giocare, si cambia forma a causa dell'importanza che viene data alla partita. La Champions è una competizione molto bella, non ho mai superato l'ottavo. Sarebbe molto bello passare il turno, sarà difficile perché dobbiamo andare in Ucraina e dobbiamo migliorare il nostro livello. Tra tutte le squadre che c'erano, forse lo Shakhtar è la compagine più abbordabile ma non sarà affatto facile".

Come ti vedi nella Coppa del Mondo, dentro?
"Non lo so, ma io darò tutto me stesso fino all'ultimo momento per andare. Sarebbe un sogno giocare una Coppa del Mondo con la maglia dell'Argentina. So che è difficile, è la mia ultima occasione per la mia età. Ho avuto un momento difficile. Mi è stata data una possibilità e in questi mesi giocherò dando il meglio per la Roma".

Cosa hai ottenuto dall'incontro con Sampaoli?
"È stato molto positivo, visto che sono venuti a parlare con noi, è stata una cosa molto buona e come giocatore la apprezzi, fino a qualche mese fa l'ho visto impossibile e ora l'allenatore della Nazionale è venuto a parlarmi, non so cosa succederà. Lascerò tutto per dare il meglio per il mio paese, ovviamente se andrà un altro o meno al posto mio lo deciderà il mister ma non sarà perché non ho dato tutto".

È bello affrontare Selezioni importanti nella fase preliminare?
"Sì perché ti aiuta a capire cosa troverai nei Mondiali, è inutile giocare con una squadra nazionale e vincere 7 a 0, sono giochi che sono abituati a preparare, è una cosa positiva".

Pensi che l'Argentina possa vincere il Mondiale?
"Sì, il desiderio di essere Campione del mondo ci sarà sempre. Andare alla Coppa del Mondo con Messi, Aguero e Higuaín rende l'Argentina una seria candidata, avere Messi è un punto in più".

Dopo la Coppa del Mondo, tornerai al Boca?
"Voglio giocare di nuovo al Boca. Per ora sto bene a Roma ma dopo voglio tornare in Argentina per cambiare la brutta immagine che ho lasciato".

Allenamento - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 17 feb 2018 
TRIGORIA, domani la ripresa degli allenamenti. Lunedì la partenza per l'Ucraina
Dopo aver vinto per 2-0 in casa dell'Udinese, la Roma riprenderà gli allenamenti...
FAZIO: "Under deve stare tranquillo e continuare così. Shakhtar? E' una buona squadra..."
UDINESE-ROMA 0-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA FAZIO A MEDIASET Under è inamovibile?...
PEROTTI: "Campo durissimo, fondamentale vincere. Cengiz formidabile"
UDINESE-ROMA 0-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA PEROTTI A MEDIASET PREMIUM Terza vittoria...
MONCHI: "Ho grande rispetto per Spalletti, ma ho perso tre secondi della mia vita a leggere..."
UDINESE-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHi: "Spalletti? Ho perso tre secondi della mia vita a leggere le sue parole. Il futuro è importante ma ora pensiamo al presente. Ci stiamo riprendendo quanto perso in precedenza"
Saranno 300, alla Dacia Arena 224 tifosi nel settore ospiti più i residenti al Nord
Tra divieti, aggiustamenti e proteste, non è sicuramente una trasferta ordinaria...
Quattro cambi, stessa idea
La Roma si scolpisce senza stravolgersi: secondo quanto è filtrato dall'allenamento...
 Ven. 16 feb 2018 
TRIGORIA 16/02 - Seduta di Rifinitura: individuale per Gonalons, Silva e Karsdorp
Ultimo allenamento della Roma a Trigoria prima di raggiungere il Friuli dove domani...
 Gio. 15 feb 2018 
 Mer. 14 feb 2018 
La Roma ritrova De Rossi e Schick
Di Francesco può sorridere: i due in campo sabato nell'anticipo
TRIGORIA 14/02 - Esercizi in palestra, rapidità e tattica per la squadra
ALLENAMENTO ROMA - De Rossi e Schick in gruppo, individuale per Gonalons, Silva e Karsdorp
Lasagna, che tegola. L' Udinese lo perde per un mese e mezzo
Il comunicato è stato emesso solo ieri, ma le notizie che arrivano sull'entità della...
 Mar. 13 feb 2018 
La Turchia ai piedi del "soldato" Under
Quando è sbarcato a Roma, il presidente turco Erdogan lo chiamò al telefono per...
De Rossi, la Roma ritrova il suo barometro per la Champions
L'uomo dei due moduli è pure l'uomo che protegge di più la difesa. Ma è anche l'uomo...
 Lun. 12 feb 2018 
CHIRICHES a rischio per la Roma
Vlad Chiriches, che si era fermato nel corso dell'allenamento di rifinitura prima...
TRIGORIA 12/02 - Lavoro in palestra per chi ha giocato ieri
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Gonalons, Silva e Karsdorp
Si chiama Ünder, ha colpi da big
La Roma ha trovato un piccolo campione: Cengiz Ünder una serata come quella di ieri...
 Dom. 11 feb 2018 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro i friulani
Seconda vittoria consecutiva per la Roma. Ora, però, non c'è tempo da perdere: sabato...
DI FRANCESCO: "Mi infastidiscono i due gol presi. Cengiz può diventare un leader nel campo"
ROMA-BENEVENTO 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "La squadra ha voluto fortemente che battesse il rigore Defrel"
DEFREL: "Dobbiamo vincere senza guardare le altre squadre"
ROMA-BENEVENTO LE INTERVISTE PRE-PARTITA DEFREL A MEDIASET PREMIUM La vittoria dell'Inter...
Roma a forza 5. Avanti tutta
Mancano i gol, la Roma alza il tiro. Meglio, aumenta i potenziali tiratori. Mai...
Alla Roma servono gol per il bilancio e per il morale di Dzeko
Il campionato del Benevento in trasferta è sintetizzato da questi numeri: 11 partite,...
A questo Kolarov non si rinuncia mai
Avesse avuto un'alternativa, probabilmente Kolarov la partita di oggi contro il...
Under, tocca a te: "Tranquilla Roma, voleremo insieme"
Se il calcio è comunicazione, non sorprendetevi nello scoprire che in fondo Cengiz...
 Sab. 10 feb 2018 
TRIGORIA 10/02 - Seduta di Rifinitura. In gruppo De Rossi e Schick, a parte Gonalons
ALLENAMENTO ROMA - Sala video, a seguire lunga fase tattica.
DI FRANCESCO: "Ottimista per convocazione di De Rossi e Schick. Gli attaccanti si devono sbloccare"
ROMA-BENEVENTO LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Gerson deve migliorare la capacità di leggere prima le giocate e innamorarsi meno della palla. Gonalons difficile che potrà essere recuperato con lo Shakhtar. Bruno Peres? Mi auguro sia l'ultimo episodio"
De Rossi out, ecco Marcucci e Riccardi
Se, come sembra, Eusebio Di Francesco confermerà domani contro il Benevento il 4-2-3-1,...
 Ven. 09 feb 2018 
Roma-Benevento: i giocatori della Primavera che sperano nella convocazione
Uomini contati per Di Francesco, che ha solo 14 giocatori sani e disponibili e chiamerà i giovani: Marcucci e Riccardi in prima fila, occhio a Bouah
Leicester, pace fatta con Mahrez: l'algerino torna ad allenarsi
L'attaccante, in estate vicino alla Roma, deluso dal mancato passaggio al City che aveva offerto 57 milioni di euro
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>