facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 24 maggio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Perotti: "La stanchezza ci ha fatto perdere lucidità e abbassare il livello. L'assenza di Salah..."

"Non è facile far notare l'assenza di Salah"
Giovedì 08 febbraio 2018
L'attaccante giallorosso Diego Perotti ha parlato ai microfoni di elcrackdeportivo.com.

L'allenamento quotidiano a Roma è molto diverso rispetto all'Argentina?
"Qui lavoriamo molto con la palla e questo è quello che stanno facendo ora in Argentina. Al Boca, quando ero lì, mi sono allenato molto con i piccoli. Qui la palestra è facoltativa e si dà più importanza al lavoro con la palla".

Palestra è facoltativa?
"Sì, almeno a Roma è facoltativa. Non conosco le altre squadre, ma l'andare in palestra è una cosa che gestisco da solo ed è qualcosa di più individuale. A qualcuno non piace e non ne ha nemmeno bisogno".

Stiamo vedendo un campionato più competitivo, non c'è più solo la Juventus.
"Sì, sfortunatamente abbiamo perso molti punti, abbiamo perso partite che l'anno scorso abbiamo portato a casa e siamo rimasti sorpresi perché pensavamo di avere delle possibilità inizialmente. Forse la stanchezza ci ha fatto perdere lucidità e abbassare il livello".

Si sente la mancanza di Salah?
"È un giocatore difficile da trovare, faceva molti gol e correva molto, aveva senso del movimento. Secondo me al Liverpool rimarrà poco, finiranno per portarlo via. Proviamo a far notare la sua assenza il meno possibile, anche se non è facile ".

Sorpreso dal Napoli?
"Per un paio d'anni non è stato in grado di spodestare la Juventus, ma sta facendo un buon calcio, difficile da vedere qui. Gioca un calcio tattico e fa gol belli. Hanno trovato regolarità ed è per questo che combattono corpo a corpo: riescono a vincere anche le partite difficili. Speriamo che cadano per poterci avvicinare".

Campionato più competitivo?
"Sono rimasto sorpreso della caduta dell'Inter, è successo a noi ma ho pensato che i nerazzurri sarebbero durati più a lungo vista la rosa. Spero che queste squadre tornino, in modo che il campionato rimanga competitivo. Ho giocato in Spagna e tu sai che tutto è combattuto tra Barcellona e il Real Madrid".

Sei eccitato per la Champions League?
"Conosciamo le squadre, quando si tratta di giocare, si cambia forma a causa dell'importanza che viene data alla partita. La Champions è una competizione molto bella, non ho mai superato l'ottavo. Sarebbe molto bello passare il turno, sarà difficile perché dobbiamo andare in Ucraina e dobbiamo migliorare il nostro livello. Tra tutte le squadre che c'erano, forse lo Shakhtar è la compagine più abbordabile ma non sarà affatto facile".

Come ti vedi nella Coppa del Mondo, dentro?
"Non lo so, ma io darò tutto me stesso fino all'ultimo momento per andare. Sarebbe un sogno giocare una Coppa del Mondo con la maglia dell'Argentina. So che è difficile, è la mia ultima occasione per la mia età. Ho avuto un momento difficile. Mi è stata data una possibilità e in questi mesi giocherò dando il meglio per la Roma".

Cosa hai ottenuto dall'incontro con Sampaoli?
"È stato molto positivo, visto che sono venuti a parlare con noi, è stata una cosa molto buona e come giocatore la apprezzi, fino a qualche mese fa l'ho visto impossibile e ora l'allenatore della Nazionale è venuto a parlarmi, non so cosa succederà. Lascerò tutto per dare il meglio per il mio paese, ovviamente se andrà un altro o meno al posto mio lo deciderà il mister ma non sarà perché non ho dato tutto".

È bello affrontare Selezioni importanti nella fase preliminare?
"Sì perché ti aiuta a capire cosa troverai nei Mondiali, è inutile giocare con una squadra nazionale e vincere 7 a 0, sono giochi che sono abituati a preparare, è una cosa positiva".

Pensi che l'Argentina possa vincere il Mondiale?
"Sì, il desiderio di essere Campione del mondo ci sarà sempre. Andare alla Coppa del Mondo con Messi, Aguero e Higuaín rende l'Argentina una seria candidata, avere Messi è un punto in più".

Dopo la Coppa del Mondo, tornerai al Boca?
"Voglio giocare di nuovo al Boca. Per ora sto bene a Roma ma dopo voglio tornare in Argentina per cambiare la brutta immagine che ho lasciato".

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 23 mag 2018 
CALCIOMERCATO Roma, il Porto chiede 30 milioni per Brahimi
Pochi giorni prima della partita di campionato contro il Cagliari del 6 maggio scorso,...
Diritti tv, la Lega ha votato ancora contro la risoluzione del contratto con Mediapro
Dieci i voti a favore, uno meno di ieri. Gli spagnoli hanno presentato una fideiussione da 400 milioni. Lunedì una nuova assemblea
Calciomercato, Ancelotti al Napoli, a breve l'annuncio di De Laurentiis
Carlo Ancelotti al Napoli, è fatta: tre ore faccia a faccia con Aurelio De Laurentiis...
Calciomercato Roma, Kluivert apre la porta: Monchi tratta con Raiola
La società giallorossa è scatenata sul mercato: comprerà due attaccanti, uno a destra uno a sinistra
Uefa, il 31 decisione sui fatti di Anfiled
L'Uefa apre un altro procedimento disciplinare per i fatti di Anfield avvenuti poco...
Nainggolan tra furia col ct e mercato
No Radja, no party. Che l'esclusione di Nainggolan dal Mondiale fosse una scelta...
Segno e son desto, mercato d'attacco per la Roma
Per vincere domani servirà migliorare il reparto offensivo. La conferma dalle statistiche: la squadra attacca molto, ma sbaglia ancora troppo
Mercato e ritiro: si fa la Roma
Monchi e Di Francesco al lavoro: da oggi a venerdì giorni intensi a Trigoria. In pochi al Mondiale? È una ricchezza
Calciomercato, difesa mondiale per la Roma. Attesa Marcano
Seconda miglior difesa del campionato con 28 reti subite (meglio solo la Juventus...
Roma, estate spallettiana
Niente montagna: ritiro a Trigoria come accadde nel 2007 e nel 2008. Mexes ricorda: “Al Bernardini c’è tutto, lavorammo bene e i risultati arrivarono”
Brasile, Taffarel: "Alisson tra i primi tre al mondo. Con la Roma è cresciuto tantissimo"
Dal ritiro della Seleçao parla il preparatore dei portieri: “Il mondiale ci darà le indicazioni su chi è il più forte di tutti”
Calciomercato Roma, Monchi non molla Talisca e tratta col Besiktas
Ai turchi, che avrebbero in mente di esercitare il riscatto con il Benfica, il prestito di Peres o Gerson
Adesso è Roma la Capitale del calcio
Con 149 punti sommati dalle due squadre vince il campionato delle città ad ex-equo con Torino
Calciomercato Roma, asse col Besiktas: Monchi punta Arslan
Il centrocampista tedesco ha una valutazione di dodici milioni di euro
Roma, il caro rinnovi
Quattro volti in attesa di rinnovo. Alisson, Florenzi, Di Francesco e Pellegrini:...
 Mar. 22 mag 2018 
FELLAINI su Nainggolan: "Non capiamo la decisione di Martinez ma va rispettata. Radja molto deluso"
Marouane Fellaini, centrocampista in scadenza con il Manchester United, inserito...
Calciomercato Napoli, vertice in corso tra De Laurentiis e Ancelotti per provare a chiudere
Un incontro per cercare un'intesa definitiva, un passo avanti importante per cercare...
Calciomercato Genoa, Perin: "Non avrei paura a vestire la maglia della Juve"
"In ogni grande squadra bisogna giocarsi il posto”
CENGIZ: "Voglio restare alla Roma, posso ancora migliorare tanto. Meritavamo la finale di Champions"
Cengiz Under torna a parlare. L'attaccante della Roma è stato intervistato dall'edizione...
Uefa rinvia Milan a giudizio sui conti, Coppe e mercato a rischio
Negato il 'settlement agreement' per il financial fair play
Procedimenti Uefa per Liverpool e Roma
Nel mirino fatti avvenuti nella semifinale d'andata di Champions
Karsdorp, il giallorosso non ti dona: futuro lontano dall'Italia
I giallorossi, spiega il portale turco, sarebbero pronti ad accettare un trasferimento in prestito dell’olandese. Secondo le informazioni raccolte da ForzaRoma al momento non ci sarebbero conferme
PELLEGRINI sposa Veronica: il sì a due passi dal Colosseo
Lorenzo Pellegrini è convolato a nozze questo pomeriggio con Veronica Martinelli,...
Sit-in davanti alla Federazione. Il popolo belga sta con Radja
I tifosi dei Diavoli Rossi si ribellano alla decisione del c.t. di non convocare il centrocampista della Roma al Mondiale di Russia. Philippe Albert, 41 presenze con la nazionale belga: “Rinunciamo a uno dei migliori al mondo”
Sassuolo-Roma 0-1 Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
CALCIOMERCATO Roma, dalla Turchia: il Besiktas piomba su Karsdorp
I rapporti tra Roma e Besiktas si intensificano e non soltanto per un possibile...
DEL PIERO: "Champions League? La Roma ha fatto un cammino straordinario"
Alessandro Del Piero, ex capitano della Juventus, ha parlato ai microfoni della...
Alisson: "Voglio andare al Mondiale per mettere il mio nome nella storia della nazionale"
Il portiere della Roma e della nazionale brasiliana Alisson ha parlato del Mondiale...
Stadio Roma, Meis: "Inizieremo a costruire entro la fine dell'anno"
Finito il campionato, l'attenzione si concentra sul mercato ma anche sul futuro...
Nainggolan, organizzato un sit-in sotto la federazione belga
La decisione di Roberto Martinez di non convocare Nainggolan per il mondiale è stata...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>