facebook twitter Feed RSS
Sabato - 26 maggio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma in punta di svolta

Giovedì 08 febbraio 2018
Il precedente non può certo incidere sul risultato di domenica sera. Ma la Roma, pur di debellare il mal di gol che la penalizza ormai da più di 2 mesi, non può tralasciare niente. E allora: il successo più largo dei giallorossi, in questa stagione, resta finora proprio quello nella gara d'andata contro il Benevento, prossimo rivale all'Olimpico: 0-4 al Vigorito. Anche se, a voler essere cattivi, non si può dimenticare che alla goleada del 20 settembre parteciparono Lucioni e Venuti con le loro autoreti. Quel match, però, deve essere di riferimento per dare un senso alla corsa Champions.

DIFETTO EVIDENTE - Lo stesso Di Francesco non sa come spiegare il rendimento fiacco dell'attacco: i 33 gol in 23 partite di campionato non sono da squadra di vertice. Nemmeno da 5° posto, la posizione attuale della Roma. Il reparto, del resto, è l'8° della serie A. Ma la crisi è di gruppo e non limitata al singolo. Dzeko ha realizzato in questo torneo solo 10 gol. È il solo in doppia cifra, pure se la mira non sembra più quella dell'anno scorso. El Shaarawy ne ha realizzati 5 e Perotti 3. Under si è finalmente sbloccato domenica scorsa a Verona e, al momento, è l'unico dei 3 nuovi acquisti, chiamati a Trigoria dopo l'addio di Salah, ad aver fatto centro: Defrel e Schick sono ancora a digiuno. Il tridente titolare ha insomma raccolto quanto Icardi da solo: 18 gol. E, contando quello del turco al Bentegodi, meno del capocannoniere Immobile che è già a quota 20. Sono i numeri dei centravanti dell'Inter quarta e della Lazio terza. Finora pesano in classifica. Anche perché i centrocampisti si sono adeguati nel rendimento alle punte: Nainggolan, Pellegrini e Gerson sono fermi a 2 reti, Strootman ha messo la sua firma solo una volta, De Rossi e Gonalons ancora non hanno festeggiato in proprio.

MINIMO SFORZO - L'attacco della Roma si è inceppato sul più bello. Dopo il 3 a 1 contro la Spal, il 1° dicembre all'Olimpico, al massimo ha segnato 1 rete in 7 delle successive 10 partite (in 3 ha addirittura fatto cilecca). All'inizio, però, è stato più efficace. In campionato, prima del poker di Benevento, segnò 3 gol al Verona. E subito dopo 3 anche all'Udinese e, sia all'andata che al ritorno, 3 pure al Chelsea in Champions. Sono state poche, comunque, le raffiche. Se si contano le 4 reti alla Fiorentina, le 2 al Qarabag, al Milan e alla Lazio, sono solo 10 le partite su 30 (tra serie A e coppe) in cui i giallorossi sono riusciti a fare almeno il bis. Cioè in un terzo dei match. Il dato è ancora più indicativo se accostato ai 7 successi per 1-0 (6 in campionato) e alle 6 gare in cui non sono stati capaci di fare centro. E' mancata, dunque, l'efficacia.

RISVEGLIO OBBLIGATO - La Roma, anche quando si è scatenata nel tiro a bersaglio, ha ottenuto poco o niente. E l'involuzione, prima che il gioco, ha coinvolto l'attacco. Che, in questa settimana di chiara emergenza, è comunque il reparto più completo. Solo Schick non è sicuro di finire nella lista dei convocati. Di Francesco ha quindi scelta esclusivamente davanti. E, se confermerà il 4-2-3-1, potrebbe addirittura usare 4 delle 5 punte: dopo il successo contro il Verona ha chiarito che per il ruolo di trequartista c'è Defrel. Ma solo perché Perotti preferisce giocare sulla fascia. Sono loro che si giocano l'ultimo posto libero, dando per scontata la conferma del tridente usato al Bentegodi, con Under, Dzeko (ieri ecografia al polpaccio per un fastidio accusato martedì: esito negativo e preoccupazione accantonata) ed El Shaarawy. Ieri Perotti è stato provato dietro al centravanti, andando, in fase difensiva, a completare il centrocampo, affiancandosi a Gerson e Strootman. Dipende dal sì dell'argentino. Che, invece, si sbilancia sul mal di gol: «Salah è difficile da sostituire: correva e segnava tanto».
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Serie A - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 25 mag 2018 
Sarri, accordo con il Chelsea: il tecnico atteso a Londra
Il futuro di Maurizio Sarri si tinge di Blues. Il Chelsea ha trovato un accordo...
PRIMAVERA, sorteggio delle final four: la Roma troverà l'Inter in caso di qualificazione
Aspettando la Juventus, la Roma Primavera è già certa del prossimo avversario in...
Calciomercato, Berardi ora pressa: vuole la Roma
L'esterno del Sassuolo "pallino" di Di Francesco che lo conosce bene. Quando si erano salutati, l'attaccante aveva detto al tecnico: «Mister, portami con te»
Un mercato in fasce
In tempi non sospetti e con il terzo posto ancora in ballo, Di Francesco era già...
 Gio. 24 mag 2018 
Calciomercato Arsenal, obiettivo Pellegrini della Roma: sondaggio con la Samp per Praet
L'arrivo di Unai Emery in panchina e una rivoluzione che passa dal calciomercato....
Cristante, Roma in vantaggio: in corsa anche Inter e Juve
Un stagione da protagonista assoluto con la maglia dell'Atalanta e adesso gli occhi...
Doppio sprint Roma: Massara in Hyundai
Il dirigente tornerà alla Roma come vice direttore sportivo. In dirittura d’arrivo c’è anche la trattativa per il back sponsor: sarà il marchio coreano
Calciomercato Roma, da tenere o da cedere: l'analisi della rosa giocatore per giocatore
Sarà un mercato cruciale per consolidare il processo di crescita. Possibile l'uscita di qualche big ma solo per scelta
Annata grigia ma per Opta Florenzi è nella Top 11 italiani
Insieme a lui pure Pellegrini, e non De Rossi
Diritti Tv, Baldissoni evoca azioni sui danni per la mancata visibilità sui proventi
La partita dei diritti tv della Serie A sembra non finire mai. Nella due giorni...
 Mer. 23 mag 2018 
Diritti tv, la Lega ha votato ancora contro la risoluzione del contratto con Mediapro
Dieci i voti a favore, uno meno di ieri. Gli spagnoli hanno presentato una fideiussione da 400 milioni. Lunedì una nuova assemblea
Segno e son desto, mercato d'attacco per la Roma
Per vincere domani servirà migliorare il reparto offensivo. La conferma dalle statistiche: la squadra attacca molto, ma sbaglia ancora troppo
Calciomercato, difesa mondiale per la Roma. Attesa Marcano
Seconda miglior difesa del campionato con 28 reti subite (meglio solo la Juventus...
 Mar. 22 mag 2018 
Calciomercato Napoli, vertice in corso tra De Laurentiis e Ancelotti per provare a chiudere
Un incontro per cercare un'intesa definitiva, un passo avanti importante per cercare...
Calciomercato Genoa, Perin: "Non avrei paura a vestire la maglia della Juve"
"In ogni grande squadra bisogna giocarsi il posto”
CENGIZ: "Voglio restare alla Roma, posso ancora migliorare tanto. Meritavamo la finale di Champions"
Cengiz Under torna a parlare. L'attaccante della Roma è stato intervistato dall'edizione...
Roma, l'aumento di capitale da 115 milioni non basta. A luglio rischio crisi di liquidità
Ha preso il via lunedì 21 maggio del 2018 l'aumento di capitale da 115 milioni di...
CALCIOMERCATO Roma, Sartori: "Cristante pezzo pregiato dell'estate, su di lui molti top club"
"Cristante? I top club più importanti sono realmente interessati al nostro giocatore....
Calcio in tv, Premium rischia
Mediaset non farà follìe per i diritti: dopo i Mondiali in chiaro la rete pay potrebbe smobilitare
Calciomercato, la Roma cerca gol: casting in attacco per aiutare Dzeko
I nomi più gettonati sono: Kluivert, Brahimi, Berardi, Politano, Chiesa e Verdi, non perdendo neppure di vista Talisca. Il d.s. Monchi: “Edin resta e noi lavoreremo di più per arrivare presto a grandi traguardi. Alisson rimarrà”
Riccardi incanta col mito di Totti e la 10 sulle spalle
Per il capitano della Nazionale Under 17 in finale un gol bello ma inutile: “Peccato non sia valso il titolo”
Calciomercato, la Roma blinda i big
Su tutti Alisson e Dzeko. Continuano le trattative per il rinnovo di Florenzi
Nainggolan, Icardi e Suso senza Mondiali. Eroi solo in A
Cosa spinge un ct come Roberto Martinez a lasciare Losanna e raggiungere a Roma...
La Roma riparte all'offensiva
Migliorare. È il verbo che, ormai da qualche settimana, viene usato con disinvoltura...
 Lun. 21 mag 2018 
Date Stagione 2018-2019
Sassuolo-Roma 0-1: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: SASSUOLO-ROMA 0-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Ritiro dal 5 luglio, poi tour in Usa
Arrivederci Roma. Di Francesco rompe le righe e dà appuntamento ai giallorossi non...
 Dom. 20 mag 2018 
Sassuolo-Roma Le Formazioni UFFICIALI
38ªGiornata di Serie A
SERIE A 2017/2018 - 38ª Giornata
Calendario e Risultati
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>