facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 15 agosto 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma in punta di svolta

Giovedì 08 febbraio 2018
Il precedente non può certo incidere sul risultato di domenica sera. Ma la Roma, pur di debellare il mal di gol che la penalizza ormai da più di 2 mesi, non può tralasciare niente. E allora: il successo più largo dei giallorossi, in questa stagione, resta finora proprio quello nella gara d'andata contro il Benevento, prossimo rivale all'Olimpico: 0-4 al Vigorito. Anche se, a voler essere cattivi, non si può dimenticare che alla goleada del 20 settembre parteciparono Lucioni e Venuti con le loro autoreti. Quel match, però, deve essere di riferimento per dare un senso alla corsa Champions.

DIFETTO EVIDENTE - Lo stesso Di Francesco non sa come spiegare il rendimento fiacco dell'attacco: i 33 gol in 23 partite di campionato non sono da squadra di vertice. Nemmeno da 5° posto, la posizione attuale della Roma. Il reparto, del resto, è l'8° della serie A. Ma la crisi è di gruppo e non limitata al singolo. Dzeko ha realizzato in questo torneo solo 10 gol. È il solo in doppia cifra, pure se la mira non sembra più quella dell'anno scorso. El Shaarawy ne ha realizzati 5 e Perotti 3. Under si è finalmente sbloccato domenica scorsa a Verona e, al momento, è l'unico dei 3 nuovi acquisti, chiamati a Trigoria dopo l'addio di Salah, ad aver fatto centro: Defrel e Schick sono ancora a digiuno. Il tridente titolare ha insomma raccolto quanto Icardi da solo: 18 gol. E, contando quello del turco al Bentegodi, meno del capocannoniere Immobile che è già a quota 20. Sono i numeri dei centravanti dell'Inter quarta e della Lazio terza. Finora pesano in classifica. Anche perché i centrocampisti si sono adeguati nel rendimento alle punte: Nainggolan, Pellegrini e Gerson sono fermi a 2 reti, Strootman ha messo la sua firma solo una volta, De Rossi e Gonalons ancora non hanno festeggiato in proprio.

MINIMO SFORZO - L'attacco della Roma si è inceppato sul più bello. Dopo il 3 a 1 contro la Spal, il 1° dicembre all'Olimpico, al massimo ha segnato 1 rete in 7 delle successive 10 partite (in 3 ha addirittura fatto cilecca). All'inizio, però, è stato più efficace. In campionato, prima del poker di Benevento, segnò 3 gol al Verona. E subito dopo 3 anche all'Udinese e, sia all'andata che al ritorno, 3 pure al Chelsea in Champions. Sono state poche, comunque, le raffiche. Se si contano le 4 reti alla Fiorentina, le 2 al Qarabag, al Milan e alla Lazio, sono solo 10 le partite su 30 (tra serie A e coppe) in cui i giallorossi sono riusciti a fare almeno il bis. Cioè in un terzo dei match. Il dato è ancora più indicativo se accostato ai 7 successi per 1-0 (6 in campionato) e alle 6 gare in cui non sono stati capaci di fare centro. E' mancata, dunque, l'efficacia.

RISVEGLIO OBBLIGATO - La Roma, anche quando si è scatenata nel tiro a bersaglio, ha ottenuto poco o niente. E l'involuzione, prima che il gioco, ha coinvolto l'attacco. Che, in questa settimana di chiara emergenza, è comunque il reparto più completo. Solo Schick non è sicuro di finire nella lista dei convocati. Di Francesco ha quindi scelta esclusivamente davanti. E, se confermerà il 4-2-3-1, potrebbe addirittura usare 4 delle 5 punte: dopo il successo contro il Verona ha chiarito che per il ruolo di trequartista c'è Defrel. Ma solo perché Perotti preferisce giocare sulla fascia. Sono loro che si giocano l'ultimo posto libero, dando per scontata la conferma del tridente usato al Bentegodi, con Under, Dzeko (ieri ecografia al polpaccio per un fastidio accusato martedì: esito negativo e preoccupazione accantonata) ed El Shaarawy. Ieri Perotti è stato provato dietro al centravanti, andando, in fase difensiva, a completare il centrocampo, affiancandosi a Gerson e Strootman. Dipende dal sì dell'argentino. Che, invece, si sbilancia sul mal di gol: «Salah è difficile da sostituire: correva e segnava tanto».
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 14 ago 2018 
Genova, Criscito: "Ero sul ponte Morandi 10 minuti prima del crollo"
Il post su Instagram del difensore del Genoa: «Abbiamo bisogno di sicurezza, abbiamo bisogno che qualcuno faccia qualcosa: è uno schifo»
Francesco Totti e la Gioconda, ritratto con batteri
Una tavolozza molto speciale. Perché non vi si trovano colori a olio o a tempera,...
Calciomercato Roma, Steven Nzonzi
SCHEDA TECNICA
CALCIOMERCATO Roma, c'è la firma di Gyomber col Perugia
La Roma continua a muoversi sotto il fronte cessioni. Norbert Gyomber firma col...
Calciomercato Roma, è fatta per Nzonzi, arrivo oggi a Ciampino poi visite mediche a Villa Stuart
Accordo chiuso in piena notte per Steven Nzonzi, il centrocampista francese è il...
Calciomercato, ag. Taison: "La Roma? C'è possibilità di andare avanti"
Insieme a Nzonzi, che può arrivare a Roma già oggi, prende velocemente quota l'ipotesi...
Torino, Rincon: "Con la Roma senza paura, servirà l'approccio giusto"
La Roma lavora sul mercato per chiudere le ultime operazioni e si prepara per l'esordio...
Boniek: "Difficile far credere alla gente di vincere se vendi Alisson"
Intervistato, l'ex giocatore di Roma e Juventus, attuale presidente della Federcalcio...
In tre possono andare via
Lavora in entrata (con l'arrivo di Nzonzi) e in uscita la Roma. Tra gli indiziati...
Calciomercato Roma, ora Monchi pensa a Bailey
Dopo aver praticamente chiuso l'acquisto di Steven Nzonzi dal Siviglia nella serata...
Calciomercato Roma, Suso e la richiesta di rinnovo con il Milan: il rossonero non è incedibile
Insistentemente circolato nei giorni scorsi per aggiungere qualità al reparto offensivo...
CALCIOMERCATO Roma, Monchi punta Taison
Praticamente puntellato il centrocampo con Nzonzi, ora Monchi prova a regalare a...
Calciomercato Roma, Nzonzi probabilmente arriverà oggi nella Capitale
Corteggiato a lungo da Monchi, Steven Nzonzi alla Roma è in via di definizione....
Calciomercato, Jesus chiama Taison alla Roma. L'esterno: "Arrivo" (FOTO)
La Roma piazza il colpo Nzonzi, in definizione oggi, e non si ferma. Monchi prova...
La Roma è nuova ma sembra vecchia
Olsen è per ora l’unica novità per la prima di campionato domenica a Torino. Da Pastore, Kluivert e Marcano a Cristante, nessuno ha la certezza di esordire
Kluivert e Cristante i giovani di talento
Due partenze ‘illustri’: Alisson e Nainggolan. Ceduti anche Defrel e Bruno Peres
Marcao il Re dei padri ingombranti
Fidele, quello di Nzonzi, è l’ultimo della serie. Il “pizzino” di Bojan il top degli intrecci con i papà dei calciatori. E poi Castan, Szczesny e Lamela…
La testa è già a Torino. Di Francecso fiducioso per il via
Pronti per la ripresa, il tecnico sorridente a Pescara per festeggiare il fratello. In risalita a centrocampo c’è Strootman
Stadio, il Campidoglio temporeggia
La sensazione è che il Comune voglia attendere la conclusione dell’indagine penale e che “due diligence” e “soggetto terzo” siano solo modi per prender tempo prima del voto in Consiglio sulla variante
De Rossi il rottamatore è pronto a sfidare Nzonzi
Intanto Monchi aspetta definitivamente il Siviglia e non vuole fare sforzi economici ulteriori
Calciomercato Roma, Nzonzi alla Roma: ormai ci siamo
Monchi ha il sì del giocatore e ha praticamente trovato un accordo di massima anche col Siviglia
Il potere di Higuain, le misure di Ancelotti e i piani anti-Juve. Roma e il rebus giovani
I giallorossi sono la formazione con i limiti più indefiniti. Kluivert e Ünder sono così giovani da essere capaci di tutto
Di Francesco: "L'obiettivo della Roma è migliorare. Ronaldo? Per lo scudetto nulla è deciso"
"L'obiettivo della Roma è migliorare e crescere". Il ritiro sta per finire, domenica...
 Lun. 13 ago 2018 
Calciomercato Roma, dalla Spagna: per Nzonzi alla Roma manca solo l'ufficialità
Monchi avrebbe assecondato il Siviglia, raggiungendo la richiesta per il francese: nelle prossime ore potrebbe arrivare la parola fine sulla trattativa
Calciomercato Roma, ag. Taison: "Un manager italiano è venuto da noi a chiedere informazioni..."
Tra i nomi che sono stati fatti per l'attacco della Roma c'è anche quello di Taison,...
BARCELLONA, ds Braida: "Per Malcom probabilmente non c'erano le firme delle tre parti"
Nel corso della trasmissione radiofonica in onda sulle frequenze di Radio Sportiva...
Calciomercato Roma, passi avanti per Nzonzi
Nuovi contatti nelle ultime ore con il Siviglia, la Roma continuare a lavorare per...
Juventus, Andrea Agnelli: "L'obiettivo è vincere tutto"
TORINO - Con l'arrivo di Cristiano Ronaldo la Juve non può più far finta di...
Calciomercato Roma, dall'Inghilterra: "Mourinho vuole Monchi come nuovo Direttore Sportivo"
L'allenatore portoghese vorrebbe l'attuale ds della Roma nel suo Manchester United. Piace anche Paratici della Juventus
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>