facebook twitter Feed RSS
Martedì - 20 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

De Rossi bene ma non benissimo: è quasi out

Giovedì 08 febbraio 2018
Ancora una volta si è allenato da solo. Alternando qualche esercizio (essenzialmente la corsa) in gruppo la mattina, ma tornando a lavorare in solitaria nel pomeriggio. De Rossi non gioca dal 30 dicembre. Un problema al polpaccio sinistro - acuito dalla generosità di non lasciare il campo nel secondo tempo contro il Sassuolo - che ormai si porta dietro da 40 giorni. O meglio, da 4 anni visto che l'arto lo ha costretto nelle ultime stagioni a frequenti stop. Daniele di rimanere a guardare non ce la fa più. La voglia di tornare c'è e la dimostrazione è arrivata sabato quando il calciatore ha provato inutilmente - a convincere Di Francesco ad inserirlo nella lista dei convocati per la gara contro il Verona. Ma Eusebio non poteva permettersi di rischiare. E non lo può fare nemmeno adesso,nonostante l'emergenza dovuta alla doppia squalifica di Pellegrini e Nainggolan e dall'indisponibilità di Gonalons. Pensare al capitano giallorosso in campo domenica sera contro il Benevento appare improbabile. Farà un provino domani. Che poi non sarà altro che un tentativo di tornare ad allenarsi con i propri compagni.Qualora non avvertisse dolore, potrebbe strappare la convocazione. Da qui a vederlo in campo, però, ce ne corre.

CICLO TERRIBILE - La Roma, infatti, dopo il Benevento inizia una serie di partite dove De Rossi sarà fondamentale: 17 febbraio a Udine, il 21 contro lo Shakthar nell'andata degli ottavi di Champions, il 25 all'Olimpico contro il Milan e poi la trasferta del San Paolo, in calendario il 3 marzo. Sbagliare qualcosa sul reintegro di De Rossi, equivarrebbe a perderlo per questo ciclo fondamentale. Proprio per questo motivo si stanno utilizzando tutte le cautele del caso. Domani, prima del provino, non è escluso che venga sottoposto ad una nuova ecografia che dovrà dare il via libera più che fisico, mentale.Perché giocare con il timore di farsi male, non è il massimo. Nemmeno per uno dell'esperienza di De Rossi che spesso e volentieri ha convissuto con il dolore pur non sbandierandolo ai quattro venti. Negli ultimi esami strumentali svolti, la lesione si è pressoché rimarginata. Il problema rimangono le cicatrici passate che gli provocano fastidio e lo hanno costretto ieri a non partecipare alla partitella in tre tempi.

IN ARRIVO - Intanto dall'Argentina danno per fatto l'arrivo per il prossimo anno del talento Castro del Newell's. La Roma ha superato la concorrenza del Boca Juniors offrendo 600 mila euro per il 70% del cartellino.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero

Di Francesco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 19 feb 2018 
Champions Roma, alla scoperta dello Shakhtar
Gli ucraini si preparano alla sfida con la squadra di Di Francesco: ecco cosa c'è da sapere
De Rossi: "Sogno vincere con la Roma. Azzurro? Se nuovo ct chiama..."
Capitano Roma: "Ho 34 anni ma per me Nazionale è come famiglia. Dopo no cravatta, magari faccio vice Spalletti o Di Francesco"
PAULO FONSECA "Firmerei per qualsiasi risultato, basta che sia in nostro favore"
”Sarà una gara difficile, ma sappiamo come metterli in difficoltà. Alla Roma toglierei quasi tutti i giocatori”
Shakhtar Donetsk-Roma I Convocati
I 21 convocati di Eusebio Di Francesco per Shakhtar-Roma
Roma, lo schema vincente è il turnover
Per la prima volta, con la vittoria di sabato a Udine, la Roma ha raggiunto il terzo...
Roma, De Rossi chiude la porta per stoppare l'urto Shakhtar
«Equilibrio». Secondo il dizionario Treccani, nel linguaggio figurato ha anche questa...
La Roma sfida lo Shakhtar. Esperti d'Europa: tocca a voi
La forza di 70 presenze complessive in Champions da mettere in campo. La serenità...
Undermania
Pazzi per Ünder. In Turchia il giovane attaccante giallorosso è diventato...
Non solo Ünder, anche Alisson ormai è un eroe
Come si dice "Terzi" in turco? Prendevano così in giro ieri a Trigoria, "Gengo"...
La mano di DiFra
Eusebio Di Francesco non è sorpreso. Non ha perso la serenità nemmeno...
Under, l'importanza di non essere (ancora) Salah
Come spesso accade, ora c'è la rincorsa al classico «ve l'avevo detto». Leggendo...
Alisson, il portiere che para il futuro
Ogni parata, un tuffo al cuore. Ogni dribbling vincente a due passi dalla linea...
FenomenAlisson
Fenomenologia di un fenomeno. L'hanno individuato attraverso la struttura di scouting...
Mai vista la Roma più in alto
Lo scatto della Roma c'è e si vede in classifica. Perché, dopo il successo in Friuli,...
Kolarov, Strootman e Perotti: Di Francesco cala il tris Champions
Si sarà riposato Kolarov, forse. Ma nemmeno troppo: una partita non giocata può...
 Dom. 18 feb 2018 
Roma verso lo Shakhtar. Di Francesco recupera tutti i titolari. Nainggolan: Ora testa alla Champions
A Trigoria c'è grande attesa per la sfida di mercoledì contro lo Shakhtar. Assente il nuovo acquisto Jonathan Silva: giocherà domenica prossima contro il Milan
Roma, domani la partenza per l'Ucraina. Silva entra in gruppo: obiettivo Milan
Jonathan Silva è tornato a disposizione di Di Francesco. Per la prima volta da quanto...
Roma coccola Under, il tesoro scoperto da Monchi. I tifosi: "È il nuovo Salah"
In casa giallorossa, con quattro gol nelle ultime tre partite, è l'uomo del momento. I supporter sui social: "Non vogliamo sentir parlare di plusvalenza"
Wind of Cengiz da Udine: questa vittoria è anche per chi non poteva esserci
Forse non sarà un vento di quelli poderosi, che spazzano via ogni nube in un colpo...
Shakhtar-Roma, il programma: martedì Di Francesco in conferenza e poi la rifinitura
La gara di andata degli ottavi di Champions si avvicina. Domani pomeriggio la partenza per l’Ucraina, poi il giorno della vigilia con i consueti appuntamenti. Alle 18 italiane la conferenza di Fonseca
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>