facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 17 agosto 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Un miliardo in fumo, il calcio senza titoli dei padroni stranieri

Mercoledì 07 febbraio 2018
Un miliardo e trecento milioni investiti, duecento calciatori acquistati, quindici allenatori assunti. E zero trofei. La " legione straniera" della Serie A ha fatto flop, gli sceicchi che "comprano" scudetti e riscrivono la storia delle loro società non abitano qui. Tom DiBenedetto (poi svanito) e James Pallotta aprirono le frontiere rilevando la Roma nel 2011. Seguirono Joey Saputo a Bologna, Erick Thohir e poi il gruppo Suning all'Inter fino a Li Yonghong al Milan: tutti salutati come i salvatori della patria, l'elettroshock esterofilo in grado di rinnovare il provincialissimo calcio tricolore. Non è andata così, i risultati sono rimasti gli stessi e il bilancio sportivo è nero: unica gioia, la promozione del Bologna in A (e 2 tornei Primavera). Quello finanziario invece è in rosso: i Re Mida arrivati da oltre frontiera hanno perso 460 milioni.

Per i Paperoni, sono più allettanti Parigi o la ricca Premier League, dove le prime 4 in classifica hanno un padrone straniero. Pallotta & C. hanno ereditato debiti stellari e passivi cronici e sono costretti a muoversi nelle maglie strettissime imposte dal fair play finanziario: da Dzeko a Icardi, da Skriniar a Donnarumma, mettere all'asta l'argenteria è inevitabile per evitare il cartellino giallo della Fifa. I tifosi li accusano di tener troppo stretti i cordini della borsa. Ma Pallotta ha versato nella Roma quasi 290 milioni, la famiglia Suning ha scommesso sull'Inter 530 milioni in 19 mesi, Saputo ha staccato un assegno da 100 milioni per i rossoblù. E il misterioso Li Yonghong ha rafforzato il capitale dei rossoneri con 60 milioni, ne ha spesi 220 sul mercato e si è indebitata per 420 per acquistarli. In tutto 1.118 milioni spesi sul mercato.
Una montagna d'oro divorata da strutture societarie che tra stipendi folli, acquisti sbagliati (vedi Gabigol e Joao Mario, costati 77 milioni all'Inter), zero stadi di proprietà, sono ancora macchine mangiasoldi. E i propositi di modernizzare le forme di ricavo - diffusione del brand e suoi derivati si scontrano con la realtà. La Roma s'è affidata alle plusvalenze 320 milioni in 5 anni, 100 nell'ultimo - movimentando 190 calciatori. Ma ha comunque perso 231 milioni. La maglia è senza sponsor per il quinto anno di fila: Pallotta vuole almeno 10 milioni, ma così ne ha già persi 30. I ricavi li gonfiano i soldi della Champions, ma i debiti sono raddoppiati a 210 milioni: «La Roma decollerà col nuovo stadio» , giura lui, che da anni cerca un socio. O, secondo qualcuno, addirittura un compratore.
Suning sta battendo una strada diversa e nel 2017 le entrate sono cresciute del 33% grazie a marketing e sponsor. Peccato che il balzo sia figlio dei 56 milioni per i diritti del nome sul centro d'allenamento e le sponsorizzazioni in Cina versati da Suning. Che dovrà trovare altri investitori per diversificare rischi e entrate. Quest'anno ha l'obbligo di centrare il pareggio per non finire nel tritacarne del Fair Play e all'appello mancano circa 40 milioni. A Spalletti avevano promesso Di Maria e Pastore, poi ha scoperto di doversi accontentare di Karamoh e Cancelo. E a giugno il club può monetizzare le super-richieste per Icardi e Skriniar, incassando 160 milioni con cui rifare la squadra. A Bologna i tifosi non pretendono tutto e subito come a Milano e Roma, ma l'aspettativa di lottare con le grandi grazie ai soldi delle mozzarelle di Saputo è rimasta delusa. Sognavano Mancini in panchina e una squadra da Champions, il club invece va con i piedi di piombo. Ha aumentato da 7 a 11 milioni i ricavi commerciali, qualche plusvalenza (Diawara) ha tamponato i buchi, quest'anno può arrivare l'utile operativo. Per il salto serve lo stadio: il progetto per ristrutturare il Dall'Ara, voluto dal Comune, rischia però di limare i piani al ribasso. Difficile che la new entry del Milan cinese riesca nel breve termine a cancellare il flop collettivo dei team a guida estera. I soci stanno lottando per onorare i debiti contratti per l'acquisto e per finanziare il pirotecnico mercato 2017. La scommessa è chiara: arrivare in Champions e far esplodere i ricavi nel Far East per far funzionare il gioco. La campagna d'Oriente fatica però a decollare e la Champions è un miraggio: pure il Diavolo così rischia di finire nel mausoleo delle incompiute della Legione straniera.
di E. Livini
Fonte: La Repubblica

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 14 ago 2018 
Di Francesco: "L'obiettivo della Roma è migliorare. Ronaldo? Per lo scudetto nulla è deciso"
"L'obiettivo della Roma è migliorare e crescere". Il ritiro sta per finire, domenica...
 Lun. 13 ago 2018 
Calciomercato Roma, dalla Spagna: per Nzonzi alla Roma manca solo l'ufficialità
Monchi avrebbe assecondato il Siviglia, raggiungendo la richiesta per il francese: nelle prossime ore potrebbe arrivare la parola fine sulla trattativa
Calciomercato Roma, ag. Taison: "Un manager italiano è venuto da noi a chiedere informazioni..."
Tra i nomi che sono stati fatti per l'attacco della Roma c'è anche quello di Taison,...
BARCELLONA, ds Braida: "Per Malcom probabilmente non c'erano le firme delle tre parti"
Nel corso della trasmissione radiofonica in onda sulle frequenze di Radio Sportiva...
Calciomercato Roma, passi avanti per Nzonzi
Nuovi contatti nelle ultime ore con il Siviglia, la Roma continuare a lavorare per...
Juventus, Andrea Agnelli: "L'obiettivo è vincere tutto"
TORINO - Con l'arrivo di Cristiano Ronaldo la Juve non può più far finta di...
Calciomercato Roma, dall'Inghilterra: "Mourinho vuole Monchi come nuovo Direttore Sportivo"
L'allenatore portoghese vorrebbe l'attuale ds della Roma nel suo Manchester United. Piace anche Paratici della Juventus
Malcom, una villa esagerata: 1500 metri quadri di lusso
Il mancato acquisto della Roma ha trovato casa in una zona esclusiva di Barcellona
Calciomercato Inter, UFFICIALE, Keita ha firmato: "Sono molto felice, Spalletti importante per me"
L'attaccante ha svolto le visite mediche e poi siglato l'accordo quinquennale con il club. Arriva dal Monaco in prestito (5 milioni) con opzione di riscatto (34 milioni)
Calciomercato Roma, rinforzo per il settore giovanile: in arrivo Boer dal Venezia
Uno sguardo al presente, un altro al futuro: la Roma guarda anche in prospettiva...
Calciomercato Roma, accordo trovato con Nzonzi. Ultimatum di Monchi al Siviglia
Nella serata di ieri la Roma ha trovato l'accordo con Nzonzi per un eventuale trasferimento...
Serie A, come vedere il calcio in tv: ecco la guida
Le partite della Serie A si vedranno su Sky e su Dazn.Sky trasmetterà gli anticipi...
CALCIOMERCATO Roma, dalla Spagna: Offerta ufficiale per Nzonzi
Marca conferma i contatti avanzati tra la Roma e il Siviglia per Nzonzi, "Le parti...
Emissari giallorossi in Romania: Offerta per Man
Sono giorni decisivi per Dennis Man, talento della Steaua Bucarest. Due emissari...
Dedizione al lavoro e umiltà: Olsen parla già italiano
Il portiere svedese vuole mettersi in pari con i compagni di squadra. La Roma ha cambiato porta, Di Francesco gli vuole dare le chiavi
Il pagellone mercato delle venti squadre di serie A
Giudizio, qualità, punto di forza, obiettivo e incognita: a sei giorni dall'inizio del campionato abbiamo analizzato le mosse di mercato di tutte le protagoniste
Il Genoa guarda in casa Roma per sostituire Laxalt
Diego Laxalt è sempre più lontano dal Genoa e nelle prossime ore il suo trasferimento...
Torino in pressing su Jesus. L'agente: "Juan non è sul mercato. Troppa cattiveria verso di lui"
Il Torino, prossimo avversario della Roma in Serie A è in pressing per il difensore...
Calciomercato Roma, non solo Nzonzi: Il rush finale di Monchi
Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì. Cinque giornate ci separano dalla...
Offerta per Nzonzi ma manca ancora l'accordo col papà
L'offerta è partita. La Roma ha fretta, non vuole più perdere tempo e ha mosso nelle...
Calciomercato Roma, il Torino non molla Juan Jesus e Gonalons
In cima alla lista degli obiettivi dei granata per rinforzare la rosa di Mazzarri...
Calciomercato Roma, la verità su Nzonzi in 24 ore
Monchi è rientrato da Siviglia e ha fatto il punto con Di Francesco: entro domani il nodo verrà sciolto. Trattativa complicata, ma la distanza si è ridotta e mancano 5 milioni: da Trigoria filtra ottimismo
Kluivert accelera e la Roma trova la sua freccia nera
L’olandese piace e sta bene: titolare a Torino? Di Francesco: “Può essere, impara con il sorriso”
CALCIOMERCATO Roma, dalla Francia: anche PSG e Monaco su Nzonzi
La Roma non trova pace per Nzonzi. Come riportato da France Football nelle...
Nzonzi resta ancora lontano. Thauvin: no
Per il centrocampista francese ballano 7 milioni tra richiesta e offerta
Recuperano i Pellegrini, Under c'è
Comincia con un giorno libero la settimana pre-campionato della Roma. Di Francesco...
MAZZARRI: "Roma squadra di grande livello. Non possiamo commettere errori"
Il tecnico del Torino Walter Mazzarri è intervenuto in conferenza stampa dopo il...
E Under sogna il doppio colpo
Dopo il fallimento della trattativa per Malcom, Under rimane l'unico esterno mancino...
 Dom. 12 ago 2018 
PASTORE saluta il PSG: "Voi siete la mia famiglia"
Javier Pastore ha salutato i suoi ex tifosi del PSG. Prima della partita tra la...
Calciomercato Roma, dalla Romania: "Dennis Man vicino alla Roma, Monchi offre 15 milioni"
La giovane stella della Steaua Bucarest potrebbe essere il mister X per l’attacco di Di Francesco
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>