facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, modulo di gruppo

Martedì 06 febbraio 2018
Adesso, ritrovata la vittoria dopo 50 giorni di digiuno, c'è solo da capire che Roma sarà da qui alla fine della stagione. Ma, per andare più sul concreto e non guardare esageratamente avanti, bisogna solo sapere con quale sistema di gioco affronterà domenica il Benevento, dopo il ritorno al 4-2-3-1 che è conciso con il 1° successo nel 2018 (recuperati 3 punti alla Lazio e 2 all'Inter: la zona Championsora è a -1). La conferma dell'assetto sarebbe scontata se Di Francesco non fosse in piena emergenza a centrocampo: Nainggolan e Pellegrini saranno squalificati, Gonalons resterà ancora fuori e De Rossi vivrà pure questa settimana in bilico. In più, come se non bastasse, la situazione si è ulteriormente complicata per la notte brava di Peres, conclusa all'alba con l'incidente a Caracalla: il terzino riceverà lo stesso trattamento riservato a Nainggolan che, per il video shock di Capodanno, non fu convocato per la partita interna contro l'Atalanta. La rosa è dunque ridotta al minimo: con Karsdorp e Luca Pellegrini convalescenti, Schick fermo per l'ennesimo guaio muscolare, a gennaio sono partiti Emerson, Nura, Castan e Moreno, sostituiti da Silva (non ancora a disposizione) e Capradossi. I convocati per la trasferta di Verona, contando i 3 portieri, sono stati 19. Senza Nainggolan, Pellegrini e Peres, diventerebbero 16, al massimo 17 se dovesse farcela De Rossi.

ADDESTRAMENTO MIRATO - Va bene che all'Olimpico si presenta il Benevento ultimo in classifica, ma non per questo il quadro può essere considerato meno pesante. Soprattutto al momento di scegliere il sistema di gioco. Il 4-2-3-1, riproposto al Bentegodi, ha funzionato a prescindere dalla pochezza tecnica del Verona. In particolare nel primo tempo quando la Roma ha avuto il 71 per cento del possesso palla. Sono aumentale le chance. E Nainggolan, da trequartista, e lo stesso Dzeko, sono sembrati più coinvolti. Di Francesco, però, non cambia idea: con il rombo offensivo, i giocatori si avvicinano con più frequenza alla porta avversaria, ma al tempo stesso diventa altissimo il rischio di subire le ripartenze; con il 4-3-3 e De Rossi vertice basso, la squadra ha più equilibrio, anche se poi fatica davanti (solo nella stagione ‘95-‘96 il raccolto dell'attacco è stato inferiore all'attuale: 29 reti in 23 gare ). Così per continuare con il 4-2-3-1, usato dall'inizio solo contro il Napoli (e quindi in 2 dei 30 match stagionali) e abbandonato nella ripresa, e dimostrare che il modulo non è ad personam (Nainggolan), l'allenatore studia come intervenire. Qualche indicazione l'ha data sul trequartista: Defrel è la prima opzione, perché Perotti preferisce partire largo. Gerson lo ha fatto nel Fluminese; Under, in corsa, pure al Bentegodi. Florenzi, mancando Peres, non può salire a centrocampo. Senza De Rossi, da individuare il partner di Strootman: l'unico candidato è Gerson. Perotti ha giocato lì solo nell'assalto finale contro l'Atalanta.

ADDIO ANNUNCIATO - Dopo l'espulsione ingenua di Pellegrini, la sbronza notturna di Peres: la Roma continua a complicarsi la vita da sola. Monchi, al telefono dalla Spagna, ha ufficializzato al terzino che resterà fuori contro il Benevento (più super multa). Ieri mattina Peres è stato convocato a Trigoria: allenamento punitivo nel giorno libero. Il ds ha valutato la risoluzione lampo del contratto, possibile in caso di ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza. Impraticabile per il club che non si può permettere la minusvalenza. Non è da escludere, invece, la cessione immediata: il mercato in Brasile è ancora aperto.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Strootman - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 18 ott 2018 
Roma, turnover obbligato in vista del tour de force
Sei gare in ventidue giorni. Ventitré (un portiere, 8 difensori, 9 centrocampisti...
I 22 giorni della verità
Il bello sta per venire. In Italia e in Europa. La Nations League, con il flop della...
 Mer. 17 ott 2018 
STROOTMAN: "Rudi Garcia è stato fondamentale per il mio trasferimento. Il club ha fatto di tutto..."
Kevin Strootman, passato negli ultimi giorni di mercato a sorpresa dalla Roma al...
 Mar. 16 ott 2018 
Ex mental coach di Perotti: "La pressione può influire sugli infortuni. DiFra? Bravo, ma non un top"
Diego Perotti è senza dubbio uno delle grandi delusioni di questo inizio di stagione...
CALCIOMERCATO Roma, Garcia: "Ecco perchè Strootman è andato via"
Nella lunga chiacchierata con il Corriere dello Sport, Rudi Garcia ha parlato...
Monchi porta il piano mercato a Pallotta
È cominciata la seconda parte della spedizione in America e nuovi temi arrivano...
 Dom. 14 ott 2018 
Calciomercato, Roma nel futuro: pressing su Tonali
Non solo Piatek: ai giallorossi piace tanto un giovane talento italiano. Sul centrocampista del Brescia Monchi si è mosso da tempo per anticipare Inter, Samp e Chelsea
La dirigenza della Roma si riunisce a Boston: l'obiettivo è lo stadio
Il ds Monchi, Fienga e Calvo partono domani. Al centro dell’incontro le ultime novità sull’impianto giallorosso
 Gio. 11 ott 2018 
Scontro sui conti, la Roma replica al Sole 24 Ore su debiti e iscrizione
In merito all'articolo uscito oggi su Il Sole 24 ore e a firma Gianni Dragoni,...
 Mar. 09 ott 2018 
Segnali di fumo(geni). Da cialtroni a fenomeni in sette giorni
Non male questa Roma comprata dagli sceicchi per volontà di popolo dopo Bologna....
 Lun. 08 ott 2018 
I conti? Pessimismo strategico e prospettive da record
[..] La Roma che ha appena approvato nel Cda un bilancio da 250 milioni di fatturato,...
Roma, Di Francesco conta sulla forza inattiva
«Dobbiamo crescere ancora tanto». Di Francesco lo ha ripetuto dopo il successo al...
 Sab. 06 ott 2018 
Passivo di 25.5 milioni. Ricavi record
Bilancio in rosso, ma "boom" di ricavi: tutto confermato, e approvato, dal Cda giallorosso....
 Ven. 05 ott 2018 
Calafiori vola negli Usa per l'operazione: "Tutto passa"
Il sedicenne giallorosso, d’accordo con il procuratore Raiola, andrà in Pennsylvania per l’operazione al ginocchio sinistro. Intanto, bilancio approvato: c’è un rosso di 25.5 milioni
Calciomercato Roma, il Bayern prepara la maxi offerta per Under: il punto
Le prestazioni di Cengiz Under non passano inosservate. Il talento turco, pagato...
Steven Nzonzi, il leader silenzioso del centrocampo
Con lui è cresciuta tutta la squadra. Ha dimostrato di poter giocare anche insieme a De Rossi, garantendo solidità piuttosto che effetti speciali
 Gio. 04 ott 2018 
Roma, il futuro è in casa: ecco i ragazzi del '99
In Champions con il Viktoria Plzen erano tutti in campo. Di Francesco sta iniziando a lanciare tre 19enni che l’Europa ci invidia. E Ünder ne ha 21...
Roma, l'unità anti crisi
Il picco della Roma, nel tris di successi consecutivi, martedì sera contro il Viktoria...
 Mar. 02 ott 2018 
Il Cigno (nervoso) di Sarajevo vuole ricominciare da tre
Sono passati meno di due anni, eppure tutto (o quasi) è cambiato. Occhio alla data:...
 Lun. 01 ott 2018 
Roma: 8 formazioni in cerca di gloria
Sette più uno, uguale otto. Otto e mai nella stessa maniera. Ventitrè calciatori...
 Dom. 30 set 2018 
Di Francesco ritrova la squadra, la Lazio dura poco
Di Francesco scaccia i corvi dal cielo di Trigoria. La Roma ha battuto la Lazio...
 Mer. 26 set 2018 
STROOTMAN sotto accusa. Garcia: "Non è il salvatore"
"Abbiamo vinto le prime due partite con Kevin, contro Monaco e Guingamp. Ha bisogno...
 Mar. 25 set 2018 
Fronte compatto, tutti con Di Francesco e basta alibi per i giocatori
Posizione decisa a favore del tecnico, ma ora c’è bisogno di risultati domani e nel derby. Ieri ha parlato l’allenatore, oggi toccherà a Monchi
Una squadra mai uguale a se stessa
«Il mercato non si può giudicare a settembre». La difesa orgogliosa di Monchi al...
Quando il gioco si fa duro, Eusebio dà fiducia ai duri
Uomini e compromessi. E un modulo che diventa il mezzo, non il fine. Il fine, ora,...
 Lun. 24 set 2018 
La Roma è sparita, Di Francesco in bilico. Anatomia di una crisi
Tutti sotto accusa: le parole dell'allenatore dopo la sconfitta di Bologna sembrano titoli di coda. Società e squadra a un bivio: o si riparte subito o si cambia
Di Francesco a rischio: si gioca tutto in una settimana
La posizione del tecnico abruzzese è appesa ad un filo. Frosinone, derby con la Lazio e Plzen in Champions sono le tappe per salvare la panchina. Squadra in ritiro da ieri sera
La prova del fuoco
Aveva chiesto il fuoco dentro, se l'è ritrovato addosso. Ora Di Francesco ha bruciature...
 Ven. 21 set 2018 
Olsen, dopo le critiche il riscatto: adesso può ancora migliorare
Contro i Real Madrid ha evitato la goleada. Le parate con il Chievo e in Champions sono frutto di un lavoro che può ancora farlo crescere. Sempre con l'aiuto di Savorani
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>