facebook twitter Feed RSS
Sabato - 26 maggio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, modulo di gruppo

Martedì 06 febbraio 2018
Adesso, ritrovata la vittoria dopo 50 giorni di digiuno, c'è solo da capire che Roma sarà da qui alla fine della stagione. Ma, per andare più sul concreto e non guardare esageratamente avanti, bisogna solo sapere con quale sistema di gioco affronterà domenica il Benevento, dopo il ritorno al 4-2-3-1 che è conciso con il 1° successo nel 2018 (recuperati 3 punti alla Lazio e 2 all'Inter: la zona Championsora è a -1). La conferma dell'assetto sarebbe scontata se Di Francesco non fosse in piena emergenza a centrocampo: Nainggolan e Pellegrini saranno squalificati, Gonalons resterà ancora fuori e De Rossi vivrà pure questa settimana in bilico. In più, come se non bastasse, la situazione si è ulteriormente complicata per la notte brava di Peres, conclusa all'alba con l'incidente a Caracalla: il terzino riceverà lo stesso trattamento riservato a Nainggolan che, per il video shock di Capodanno, non fu convocato per la partita interna contro l'Atalanta. La rosa è dunque ridotta al minimo: con Karsdorp e Luca Pellegrini convalescenti, Schick fermo per l'ennesimo guaio muscolare, a gennaio sono partiti Emerson, Nura, Castan e Moreno, sostituiti da Silva (non ancora a disposizione) e Capradossi. I convocati per la trasferta di Verona, contando i 3 portieri, sono stati 19. Senza Nainggolan, Pellegrini e Peres, diventerebbero 16, al massimo 17 se dovesse farcela De Rossi.

ADDESTRAMENTO MIRATO - Va bene che all'Olimpico si presenta il Benevento ultimo in classifica, ma non per questo il quadro può essere considerato meno pesante. Soprattutto al momento di scegliere il sistema di gioco. Il 4-2-3-1, riproposto al Bentegodi, ha funzionato a prescindere dalla pochezza tecnica del Verona. In particolare nel primo tempo quando la Roma ha avuto il 71 per cento del possesso palla. Sono aumentale le chance. E Nainggolan, da trequartista, e lo stesso Dzeko, sono sembrati più coinvolti. Di Francesco, però, non cambia idea: con il rombo offensivo, i giocatori si avvicinano con più frequenza alla porta avversaria, ma al tempo stesso diventa altissimo il rischio di subire le ripartenze; con il 4-3-3 e De Rossi vertice basso, la squadra ha più equilibrio, anche se poi fatica davanti (solo nella stagione ‘95-‘96 il raccolto dell'attacco è stato inferiore all'attuale: 29 reti in 23 gare ). Così per continuare con il 4-2-3-1, usato dall'inizio solo contro il Napoli (e quindi in 2 dei 30 match stagionali) e abbandonato nella ripresa, e dimostrare che il modulo non è ad personam (Nainggolan), l'allenatore studia come intervenire. Qualche indicazione l'ha data sul trequartista: Defrel è la prima opzione, perché Perotti preferisce partire largo. Gerson lo ha fatto nel Fluminese; Under, in corsa, pure al Bentegodi. Florenzi, mancando Peres, non può salire a centrocampo. Senza De Rossi, da individuare il partner di Strootman: l'unico candidato è Gerson. Perotti ha giocato lì solo nell'assalto finale contro l'Atalanta.

ADDIO ANNUNCIATO - Dopo l'espulsione ingenua di Pellegrini, la sbronza notturna di Peres: la Roma continua a complicarsi la vita da sola. Monchi, al telefono dalla Spagna, ha ufficializzato al terzino che resterà fuori contro il Benevento (più super multa). Ieri mattina Peres è stato convocato a Trigoria: allenamento punitivo nel giorno libero. Il ds ha valutato la risoluzione lampo del contratto, possibile in caso di ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza. Impraticabile per il club che non si può permettere la minusvalenza. Non è da escludere, invece, la cessione immediata: il mercato in Brasile è ancora aperto.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Monchi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 25 mag 2018 
De Rossi: "Di Francesco scelta vincente. Rimasto a Roma per merito di Monchi"
"Il prossimo anno proveremo a dar fastidio alla Juventus. Under? Vedo il nuovo Salah. Senza Totti inizio scioccante"
Calciomercato Roma, ecco le ali: nel mirino Kluivert-Berardi
Dall’Olanda conferme per il figlio di Patrick. Incontro in agenda col Sassuolo per il pupillo di Di Francesco
Calciomercato Roma, Alisson sempre nel mirino del Real Madrid: Le richieste del brasialiano
Continuano a rincorrersi le voci di mercato riguardanti Alisson Becker: il portiere...
Calciomercato Roma, Talisca ai compagni: "Continuerò la mia carriera in Italia"
L’indiscrezione dalla Turchia: il brasiliano avrebbe svelato ai connazionali il proprio futuro. Monchi disposto ad offrire 30 milioni
Calciomercato, Ante Coric, le mani della Roma sul "Messi croato"
Il giovane talento ha visione di gioco e la sensibilità giusta per l’assist vincente
Il crocevia di Florenzi
Il contratto del vicecapitano romanista scade nel 2019. In Italia, ma anche all’estero, non mancano gli ammiratori
Monchi, lunedì il premio come dirigente dell'anno
Il ds della Roma andrà a Napoli per la consegna del riconoscimento di Football Leader
Calciomercato Juventus, contropiede su Cristante. Ma la Roma è in vantaggio
Monchi vicino all’accordo con l’Atalanta, ma Bryan vuole i bianconeri
Totti un anno dopo. Anche in giacca e camicia Francesco significa Roma
Il 28 maggio 2017 l’addio al calcio e le lacrime. Oggi fa squadra con Monchi e Di Francesco
Calciomercato Roma, Kluivert più vicino, Talisca sfuma
Inizia a nascere la Roma del futuro con l’esterno olandese che è diventato un reale obiettivo dei giallorossi
Effetto Champions: Spalletti e Ancelotti su Kevin e Radja
È una sorta di effetto Champions, o meglio il prodotto della dimostrazione di forza...
Il piccolo Kluivert a un passo da Trigoria
A vent'anni di distanza un altro Kluivert sta per sbarcare in Italia. Si tratta...
Un mercato in fasce
In tempi non sospetti e con il terzo posto ancora in ballo, Di Francesco era già...
 Gio. 24 mag 2018 
Calciomercato Roma, ecco i nomi sul taccuino di Monchi
Ramon Monchi è alle prese con la ristrutturazione della rosa giallorossa in...
Calciomercato Arsenal, obiettivo Pellegrini della Roma: sondaggio con la Samp per Praet
L'arrivo di Unai Emery in panchina e una rivoluzione che passa dal calciomercato....
Calciomercato, la Roma su Kluivert: tutte le cifre dell'operazione
Roma, sempre più vicino il colpo Kluivert
Monchi premiato come direttore sportivo dell'anno
"Ha dimostrato una mentalità evoluta nel contribuire alla crescita del club"
Calciomercato Roma, torna di moda Hakim Ziyech
Archiviata una stagione da protagonista, soprattutto in Champions League, la Roma...
CALCIOMERCATO Roma, giallorossi su Mahmoud Hassan "Trezeguet"
Mahmoud Ibrahim Hassan, meglio noto come "Trezeguet", è l'ultimo nome rintracciato...
Calciomercato, due partenze in attacco: Defrel vede Toro, le ultime
Nel reparto avanzato ci saranno molti cambiamenti. L'ex Sassuolo è il maggiore indiziato a partire
Doppio sprint Roma: Massara in Hyundai
Il dirigente tornerà alla Roma come vice direttore sportivo. In dirittura d’arrivo c’è anche la trattativa per il back sponsor: sarà il marchio coreano
Cantiere Roma, ecco le mosse di Monchi e Di Francesco
Acquisti per migliorare la rosa a fronte di uscite, ma stavolta senza obblighi o affanni
Calciomercato Roma, da tenere o da cedere: l'analisi della rosa giocatore per giocatore
Sarà un mercato cruciale per consolidare il processo di crescita. Possibile l'uscita di qualche big ma solo per scelta
Calciomercato, centrocampo Roma, adesso si cambia. Cristante è più vicino
L’accelerata è arrivata ad inizio settimana: prima con l’incontro di lunedì tra il d.s. giallorosso Monchi e l’agente del giocatore (Giuseppe Riso) e poi con le due società a colloquio martedì in Lega
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>