facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 16 novembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, modulo di gruppo

Martedì 06 febbraio 2018
Adesso, ritrovata la vittoria dopo 50 giorni di digiuno, c'è solo da capire che Roma sarà da qui alla fine della stagione. Ma, per andare più sul concreto e non guardare esageratamente avanti, bisogna solo sapere con quale sistema di gioco affronterà domenica il Benevento, dopo il ritorno al 4-2-3-1 che è conciso con il 1° successo nel 2018 (recuperati 3 punti alla Lazio e 2 all'Inter: la zona Championsora è a -1). La conferma dell'assetto sarebbe scontata se Di Francesco non fosse in piena emergenza a centrocampo: Nainggolan e Pellegrini saranno squalificati, Gonalons resterà ancora fuori e De Rossi vivrà pure questa settimana in bilico. In più, come se non bastasse, la situazione si è ulteriormente complicata per la notte brava di Peres, conclusa all'alba con l'incidente a Caracalla: il terzino riceverà lo stesso trattamento riservato a Nainggolan che, per il video shock di Capodanno, non fu convocato per la partita interna contro l'Atalanta. La rosa è dunque ridotta al minimo: con Karsdorp e Luca Pellegrini convalescenti, Schick fermo per l'ennesimo guaio muscolare, a gennaio sono partiti Emerson, Nura, Castan e Moreno, sostituiti da Silva (non ancora a disposizione) e Capradossi. I convocati per la trasferta di Verona, contando i 3 portieri, sono stati 19. Senza Nainggolan, Pellegrini e Peres, diventerebbero 16, al massimo 17 se dovesse farcela De Rossi.

ADDESTRAMENTO MIRATO - Va bene che all'Olimpico si presenta il Benevento ultimo in classifica, ma non per questo il quadro può essere considerato meno pesante. Soprattutto al momento di scegliere il sistema di gioco. Il 4-2-3-1, riproposto al Bentegodi, ha funzionato a prescindere dalla pochezza tecnica del Verona. In particolare nel primo tempo quando la Roma ha avuto il 71 per cento del possesso palla. Sono aumentale le chance. E Nainggolan, da trequartista, e lo stesso Dzeko, sono sembrati più coinvolti. Di Francesco, però, non cambia idea: con il rombo offensivo, i giocatori si avvicinano con più frequenza alla porta avversaria, ma al tempo stesso diventa altissimo il rischio di subire le ripartenze; con il 4-3-3 e De Rossi vertice basso, la squadra ha più equilibrio, anche se poi fatica davanti (solo nella stagione ‘95-‘96 il raccolto dell'attacco è stato inferiore all'attuale: 29 reti in 23 gare ). Così per continuare con il 4-2-3-1, usato dall'inizio solo contro il Napoli (e quindi in 2 dei 30 match stagionali) e abbandonato nella ripresa, e dimostrare che il modulo non è ad personam (Nainggolan), l'allenatore studia come intervenire. Qualche indicazione l'ha data sul trequartista: Defrel è la prima opzione, perché Perotti preferisce partire largo. Gerson lo ha fatto nel Fluminese; Under, in corsa, pure al Bentegodi. Florenzi, mancando Peres, non può salire a centrocampo. Senza De Rossi, da individuare il partner di Strootman: l'unico candidato è Gerson. Perotti ha giocato lì solo nell'assalto finale contro l'Atalanta.

ADDIO ANNUNCIATO - Dopo l'espulsione ingenua di Pellegrini, la sbronza notturna di Peres: la Roma continua a complicarsi la vita da sola. Monchi, al telefono dalla Spagna, ha ufficializzato al terzino che resterà fuori contro il Benevento (più super multa). Ieri mattina Peres è stato convocato a Trigoria: allenamento punitivo nel giorno libero. Il ds ha valutato la risoluzione lampo del contratto, possibile in caso di ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza. Impraticabile per il club che non si può permettere la minusvalenza. Non è da escludere, invece, la cessione immediata: il mercato in Brasile è ancora aperto.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 12 nov 2018 
Roma, lettera di Pastore ai tifosi: "Avrei voluto dare di più, ma gli infortuni mi hanno frenato"
Non è l'inizio di stagione che i tifosi della Roma si aspettavano: Javier Pastore...
Real Madrid, cessa l'interim: Solari tecnico a tutti gli effetti
Il neo tecnico delle merengues ha convinto Perez, dalla Spagna alcune indiscrezioni parlano di un contratto fino al 2020: in settimana l'ufficialità
Chievo, Pellissier attacca Ventura: "Non fate come lui. Voleva andar via dal primo momento"
«Un'estate pesante con il problema plusvalenze, un inizio di stagione da dimenticare...
COVERCIANO - Allegri vince la Panchina d'Oro. Di Francesco: "La VAR? Va utilizzata nel modo giusto"
Quarto riconoscimento in carriera come miglior allenatore della Serie A per l'attuale tecnico della Juventus: primato assoluto, staccati Capello e Conte a quota tre
Roma: Pastore, frenato da tanti infortuni
"Non vedo ora tornare a giocare per portare squadra dove merita"
Champions: Real perde Nacho e Casemiro. Entrambi salteranno la sfida contro la Roma
Per spagnolo stop di due mesi, brasiliano fermo 3 settimane
Roma-Sampdoria, tra Var e acquisti ha vinto pure Monchi
Ieri a un certo punto sul campo c'erano cinque giocatori arrivati nell'ultimo mercato e la civile protesta di Firenze ha reso giustizia
Miglior preparatore dei portieri in Italia: premiato Savorani
Marco Savorani, preparatore dei portieri della Roma, nel prepartita con la Sampdoria...
Convocazioni in Nazionale: Difra ora ne perde 12
Come accade ogni volta che il campionato va in sosta, il centro sportivo di Trigoria...
E Cristian Totti fa il raccattapalle proprio come papà
Ha compiuto tredici anni una settimana fa e ieri si è regalato la cosa che voleva...
Roma, le gioie di El Shaarawy e il mistero gaudioso di Schick
Ci sono molte felicità diverse nel 4-1 che la Roma ha rifilato alla Samp, in verità...
Bouah, da ala a terzino eroe in Europa
Quando lui nasceva, la Roma di Capello era ancora nel pieno degli strascichi della...
Cristante, anche mediano va bene
Comportamento irreprensibile fuori dal campo e mai una polemica davanti alle telecamere:...
Di Francesco resta sempre vigile: "Bene, ma il peggio non è passato"
Di Francesco mette le ali. Indovina la scelta Kluivert-El Shaarawy, ritrova il gol...
Patrik, tutto il bello dell'addormentato
Ma quanto ha fatto discutere quel 3 in pagella dopo Fiorentina-Roma? Ha fatto discutere...
Elsha, gol alla Totti sotto gli occhi di Totti
Il rischio concreto, lo sappiamo bene, è quello di beccarci una raffica di vaffa....
Doppio Faraone, la Roma riparte
Finalmente la Roma. Nel gioco, nello spirito e nella prestazione. Come la vogliono...
Roma-Sampdoria 4-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-SAMPDORIA 4-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Dom. 11 nov 2018 
Roma: Schick, un guizzo per urlare "ci sono anch'io"
Schick, che però non è quello Schick che ci aspettavamo, c'è e dà segni di vita....
Roma-Samp, Cristian Totti raccattapalle all'Olimpico
Non poteva esserci regalo più bello per i suoi 13 anni compiuti lo scorso 6 novembre...
DI FRANCESCO: "La squadra sta crescendo, abbiamo lasciato risultati per strada"
ROMA-SAMPDORIA 4-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA
EL SHAARAWY: "Sono felice, ma serve continuit. Nazionale? Dispiaciuto di non essere stato chiamato"
ROMA-SAMPDORIA 4-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA EL SHAARAWY ROMA TV Oggi un gol che...
CRISTANTE: "Siamo stati bravi, non era facile. Mi trovo bene nella nuova posizione"
ROMA-SAMPDORIA 4-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA CRISTANTE A ROMA TV Vittoria importante......
SCHICK: "Contento del gol, ma sono convinto che posso fare molto di più"
ROMA-SAMPDORIA 4-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA SCHICK A SKY SPORT Giocavate bene...
Roma-Sampdoria 4-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy vero Faraone. Che talento Kluivert
Poker della Roma alla Samp. El Sha ne fa due, si sblocca Schick
I giallorossi tornano alla vittoria in campionato dopo tre giornate. Prosegue invece la crisi di risultati dei blucerchiati alla terza sconfitta consecutiva
KLUIVERT: "Devo sfruttare la mia velocità nell'uno contro uno"
FINE PRIMO TEMPO: ROMA-SAMPDORIA 1-0 Descrivici l'azione del palo... "Ho avuto...
OSTI: "Defrel ci darà una grande mano"
Il direttore sportivo della Sampdoria, Carlo Osti a Sky Sport: Defrel? "Gregoire...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>