facebook twitter Feed RSS
Sabato - 23 febbraio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

La Lega accetta l'offerta di MediaPro: "Serie A su tutte le piattaforme". Scontro con Sky

Lunedì 05 febbraio 2018
Rivoluzione sui diritti tv. La Lega serie A ha accettato l'offerta di MediaPro, ritoccata al rialzo a 1 miliardo, 50 milioni e mille euro (i mille euro sono quelli che portano l'offerta complessiva al di sopra del minimo richiesto da Via Rossellini). Sky ha diffidato la Lega attraverso i propri legali perché la trattativa avrebbe dovuto essere con intermediari indipendenti ma, secondo il colosso satellitare, MediaPro non ha questo ruolo.

LA DIFFIDA DI SKY
Sky, attraverso i propri avvocati, ha diffidato la Lega Serie A dall'assegnare a MediaPro i diritti tv del campionato per il prossimo triennio, sostenendo in sintesi che il gruppo audiovisivo spagnolo, pur avendo presentato un'offerta per lo specifico bando rivolto esclusivamente agli "intermediari indipendenti", non opererebbe come un intermediario indipendente ma come un vero e proprio operatore della comunicazione. Il documento dei legali dell'emittente satellitare fa riferimento anche a notizie riportate dagli organi di stampa, secondo cui MediaPro avrebbe avviato nel corso della trattativa privata una negoziazione con la Lega per «realizzare uno o più canali tematici anche sotto forma di canali ufficiali della Lega», curandone i palinsesti e la veste editoriale. Secondo quanto sottolinea Sky, Mediapro inoltre avrebbe negoziato con l'intenzione di «vendere spazi pubblicitari sugli stessi canali», «concludere accordi per la distribuzione di tali canali con gli operatori della comunicazione interessati» e ripartire i profitti con la Lega. Mediapro, è quindi la tesi dei legali dell'emittente satellitare, intende agire a tutti gli effetti come operatore della comunicazione attivo sul territorio e nei confronti degli utenti (violando il paragrafo 5.3 del secondo Invito). E inoltre, sostiene sempre Sky, essendo preclusa ad unico operatore della comunicazione l'aggiudicazione di tutti i diritti in esclusiva (no single buyer rule) l'assegnazione a Mediapro viola anche l'articolo 9.4 del Decreto Melandri e il paragrafo 24.b delle Linee Guida. Per queste ragioni Sky ha chiesto alla Lega di considerare l'offerta di MediaPro inammissibile e quindi di interrompere le trattative private con il gruppo spagnolo e di escluderlo immediatamente dalla procedura di assegnazione.

LA REPLICA
«Un fallo di confusione». Infront liquida così la diffida di Sky alla Lega Serie A. «È fisiologica riottosità - nota l'ad di Infront Luigi De Siervo -. Faccio una battuta, bisogna anche saper perdere sportivamente. Dopo due round siamo stati costretti a guardare fuori e MediaPro ha offerto 220 milioni più degli operatori italiani. Il sistema italiano non ci capiva e abbiamo avuto il dovere di aprirci, ora sono convinto che MediaPro troverà gli accordi con gli operatori».

I VINCITORI
«Il nostro obiettivo è vendere più calcio possibile, alla migliore qualità possibile, al prezzo più giusto, collaborando con le piattaforme e aprendo nuove finestre di distribuzione». È la filosofia di MediaPro secondo Jaume Roures, presidente del gruppo spagnolo che ha acquistato i diritti tv della Serie A. Un altro storico socio, Tatxo Benet, ha aggiunto: «Per noi è cruciale l'abbonato, vogliamo che chi si abbona possa vedere tutte le partite. La Serie A si vedrà su ogni piattaforma, su tutti gli schermi possibili».
Fonte: Il Messaggero

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 17 feb 2019 
Ginocchio ko: Luca Pellegrini non preoccupa
Lacrime di paura, forse solo quella. Luca Pellegrini si è infortunato al ginocchio...
 Sab. 16 feb 2019 
Atalanta-Milan 1-3, doppietta di Piatek
Il Milan vince a Bergamo, Roma a -4. I rossoneri salgono a 42 punti, appena una lunghezza sotto l'Inter terza in classifica, impegnata domenica alle 18 contro la Sampdoria
Spalletti: "Icardi come Totti? Lì c'era la Roma..."
Il tecnico nerazzurro ha teso la mano all'attaccante, ma sulla fascia data ad Handanovic ha spiegato: "Vorremmo far convorgere la sua forza per il bene della squadra. Il bene dell'Inter prima di tutto".
ZANIOLO: "Il mio obiettivo è rimanere per sempre alla Roma. Non mi sento il nuovo Totti..."
Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma, è stato pizzicato da Le Iene al termine...
DZEKO: "Battere il Barcellona è stato più difficile che vincere il titolo col City. Mi sarebbe..."
"Mi sarebbe piaciuto giocare con un Totti più giovane.
Le Iene, intervista doppia a Zaniolo e mamma: "Selfie e Grande Fratello? Basta, mà! Hai 42 anni"
Domenica 17 febbraio 2018, in prima serata su Italia 1, nuovo appuntamento con "Le...
JUAN JESUS: "Zaniolo? Quando è arrivato, De Rossi ci ha detto..."
"Dimostrata forza mentale in Champions. Mi sento bene e pronto per aiutare la squadra"
La mamma di Zaniolo: "Le foto che posto non sminuiscono il mio essere madre"
Francesca Costa rompe il silenzio dopo le critiche che ha ricevuto negli ultimi giorni per le sue foto sui social: “A mio figlio non dà fastidio”
PRIMAVERA 1 TIM - Roma-Napoli 5-1, debutto di Fuzato
Nella 19ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
ROMA-BOLOGNA, domani la conferenza stampa di Di Francesco
Lunedì andrà in scena la sfida contro il Bologna alle ore 20:30 allo stadio Olimpico....
Un pallone in prestito
La scalata dell'americano James Pallotta alla Roma, il passaggio Dell Inter al gruppo...
Da Bologna a Bologna, torna l'incubo delle più "piccole"
«Dovevamo essere secondi, o al massimo terzi ma a pochi punti dal Napoli». James...
Roma, la strategia per tenere Manolas: togliere la clausola o alzarla a 50 milioni
Il difensore corteggiato da grandi club europei, pronti a versare 36 milioni. Monchi proverà fino all’ultimo a eliminare la clausola o portarla intorno ai cinquanta milioni
Torna Olsen, Klulvert chiede spazio
Qualcuno da far riposare c'è, ma è il momento di spingere sull'acceleratore. Lunedì...
Stadio, il padrone ora è solo Pallotta
Accordo fatto e stretta di mano: James Pallotta sarà il nuovo proprietario dei terreni...
Tor di Valle, c'è l'accordo tra Pallotta e Eurnova: ma la firma è condizionata
La firma ancora non c'è, la delegazione di Eurnova - la società di Parnasi guidata...
La Roma è contata, turn over azzerato
Improvvisamente la giostra delle rotazioni, finora più o meno obbligate, si blocca:...
 Ven. 15 feb 2019 
PEROTTI, parla il padre: "Gli piacerebbe tornare al Boca ma rispetterà il contratto con la Roma"
Hugo Perotti, padre di Diego, ha commentato il futuro del figlio a Radio Sur. "A...
Ranking Uefa: Roma da record, Juventus prima italiana
Grazie alla vittoria sul Porto, i giallorossi raggiungono il piazzamento più alto...
Cristante: "Con le squadre meno blasonate abbiamo fatto fatica soprattutto per nostre mancanze"
Bryan Cristante è il protagonista dell'AS Roma Match Program di questa settimana,...
De Sanctis: "Credevo che Monchi volesse farmi tornare a Roma come calciatore e invece..."
"Nella Roma tutti i giocatori firmano un regolamento interno, le multe vanno a finire nel fondo Roma Cares"
Lazio-Roma, Info Biglietti
AS Roma, su indicazioni della SS Lazio, rende noti tempi e modalità di vendita dei...
Papalia: "A Tor di Valle quando piove non c'è un dito d'acqua. Cantieri aperti entro fine anno"
Gaetano Papalia, ex proprietario dei terreni di Tor di Valle, ha parlato ai microfoni...
TRIGORIA 15/02 - Personalizzato per Zaniolo, Dzeko, Kolarov, El Shaarawy e Manolas
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Ünder, terapie per Schick e Karsdorp
Zaniolo, ecco chi è la nuova fidanzata
Si chiama Sara Scaperrotta, ha 20 anni e studia moda alla Sapienza. Ama viaggiare e da qualche mese ha rapito il cuore del talento della Roma
Perotti e Under, fiori di marzo
(...) Muore dalla voglia di tornare Diego Perotti, soprattutto per mettersi alle...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>