facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 24 maggio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, un piccolo passo fuori dalla crisi. E Di Francesco si traveste da Spalletti

Il tecnico respira dopo il successo di Verona, al Bentegodi si sono viste cose buone (Under) ma anche vecchi difetti. Il cambio di modulo, con il ritorno al 4-2-3-1, ha dato maggiore fluidità alla manovra
Lunedì 05 febbraio 2018
ROMA - Tre punti per uscire da un periodo negativo. Tre punti per scacciare i fantasmi attorno alla sua panchina. E tre punti pure per riavvicinare la vitale zona Champions. Eusebio Di Francesco respira dopo la vittoria di Verona che riporta la Roma a -1 punto dal quarto posto occupato dall'Inter e la rilancia di prepotenza - vista anche l'ennesima frenata dei nerazzurri - nella corsa alla prossima Champions: l'obiettivo più realistico da qui al termine della stagione.

BENE UNDER, MA... - Se la crisi sia terminata però è ancora da verificare, perché a parte una buona prima mezz'ora, in alcuni frangenti, la Roma è sembrata ancora un paziente in convalescenza: distratta come quando Matos impegna Alisson in un paio di occasioni, nervosa come quando Pellegrini si fa espellere per un fallo di frustrazione e sprecona come quando Dzeko divora l'impossibile. Segnali del recente passato mascherati solo in parte dal primo gol in Serie A di Cengiz Under, il più veloce per la Roma dal gennaio 2012, quando Totti segnò dopo 30 secondi contro il Cesena. E' proprio il turco, che finalmente inizia a parlare l'italiano, la nota più lieta della giornata giallorossa: brio, vitalità e una spina costante nel fianco della difesa avversaria. Stai a vedere che Di Francesco ha trovato il legittimo proprietario dell'out di destra?

CAMBIO MODULO - Un altro aspetto da sottolineare è il coraggio di Di Francesco. Sì, perché alla faccia dell'integralismo di cui spesso è accusato, colpa forse di quel 4-3-3 zemaniano, il tecnico giallorosso ha mostrato per l'ennesima volta di non avere rigidità di pensiero: ha capito che era il momento di cambiare, di dare una scossa, un segnale. Così dopo averlo annunciato in conferenza stampa ("se cambierò modulo sarà solo per il bene della Roma") ha deciso di mandare in soffitta il 4-3-3 e di rispolverare il 4-2-3-1 spallettiano, con Nainggolan trequartista alle spalle di Dzeko. E non sembra essere solo un caso se col nuovo sistema la manovra offensiva è apparsa più fluida e le occasioni create sono raddoppiate.

EMERGENZA A CENTROCAMPO - Domenica all'Olimpico arriverà il Benevento, sconfitto ieri sera dal Napoli: una gara in cui i giallorossi saranno chiamati a confermare quanto di buono visto al Bentegodi. Di Francesco però dovrà fare i conti con le tante assenze a centrocampo: Nainggolan (squalificato) e Pellegrini (espulso) non ci saranno, Gonalons non recupererà e De Rossi è ancora in dubbio. Perciò, col nuovo-vecchio modulo confermato, nel ruolo di trequartista potrebbero giocare Defrel o Florenzi. Nel caso di un avanzamento del vice-capitano, sulla fascia destra giocherà Bruno Peres, coinvolto questa mattina all'alba in un incidente stradale in zona terme di Caracalla in cui ha distrutto la sua Lamborghini: il brasiliano rimasto illeso è stato convocato a Trigoria per ricostruire l'accaduto. Domani si confronterà con Di Francesco, mercoledì con Monchi: non si escludono seri provvedimenti disciplinari.
di Michela Cuppini
Fonte: La Repubblica

Monchi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 23 mag 2018 
CALCIOMERCATO Roma, Monchi ci prova per un centrocampista tedesco
La Roma è alla ricerca di un centrocampista. Come riporta la CNN, il club giallorosso...
CALCIOMERCATO Roma, il Porto chiede 30 milioni per Brahimi
Pochi giorni prima della partita di campionato contro il Cagliari del 6 maggio scorso,...
Calciomercato Roma, Kluivert apre la porta: Monchi tratta con Raiola
La società giallorossa è scatenata sul mercato: comprerà due attaccanti, uno a destra uno a sinistra
Segno e son desto, mercato d'attacco per la Roma
Per vincere domani servirà migliorare il reparto offensivo. La conferma dalle statistiche: la squadra attacca molto, ma sbaglia ancora troppo
Mercato e ritiro: si fa la Roma
Monchi e Di Francesco al lavoro: da oggi a venerdì giorni intensi a Trigoria. In pochi al Mondiale? È una ricchezza
Calciomercato, difesa mondiale per la Roma. Attesa Marcano
Seconda miglior difesa del campionato con 28 reti subite (meglio solo la Juventus...
Calciomercato Roma, Monchi non molla Talisca e tratta col Besiktas
Ai turchi, che avrebbero in mente di esercitare il riscatto con il Benfica, il prestito di Peres o Gerson
Calciomercato Roma, asse col Besiktas: Monchi punta Arslan
Il centrocampista tedesco ha una valutazione di dodici milioni di euro
Roma, il caro rinnovi
Quattro volti in attesa di rinnovo. Alisson, Florenzi, Di Francesco e Pellegrini:...
 Mar. 22 mag 2018 
CALCIOMERCATO Roma, Sartori: "Cristante pezzo pregiato dell'estate, su di lui molti top club"
"Cristante? I top club più importanti sono realmente interessati al nostro giocatore....
Calciomercato, la Roma cerca gol: casting in attacco per aiutare Dzeko
I nomi più gettonati sono: Kluivert, Brahimi, Berardi, Politano, Chiesa e Verdi, non perdendo neppure di vista Talisca. Il d.s. Monchi: “Edin resta e noi lavoreremo di più per arrivare presto a grandi traguardi. Alisson rimarrà”
Calciomercato, la Roma blinda i big
Su tutti Alisson e Dzeko. Continuano le trattative per il rinnovo di Florenzi
Eusebio è già avanti: "Il rinnovo? No problem"
Terzo posto in campionato e semifinale di Champions: il bilancio del primo anno...
La Roma riparte all'offensiva
Migliorare. È il verbo che, ormai da qualche settimana, viene usato con disinvoltura...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>