facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Pasta, play e...applausi

Lunedì 05 febbraio 2018
Ha la pelle chiara e gli occhi celesti, quasi fosse slavo più che turco. Un velo di timidezza e di barba lo protegge dal mondo esterno che fino a poche settimane fa non riusciva ancora a capire. Un mondo duro, come la sua mascella, e teso, come il tiro di sinistro che può cambiargli la carriera. Sembra un grande bambino Cengiz Ünder, poco propenso alle chiacchiere nonostante la presenza dell'interprete eppure felice per aver sospinto se stesso, e per estensione la Roma, fuori dal proprio lato oscuro. Ascolta la parola più utilizzata della giornata, gol, e gli scappa un sorriso ingenuo. Per la prima volta negli ultimi sei mesi ha avuto la sensazione di trovarsi nel posto giusto.

EQUIVOCO - Ha cancellato con una giocata d'istinto, il movimento dentro al campo dell'esterno mancino che parte da destra, il primo fantasma: quello di Juan Manuel Iturbe, che già qualcuno aveva citato come termine di paragone negativo. L'anatroccolo turco non è ancora diventato il cigno argentino, cioè Dybala, che per look e movenze un po' ricorda. Ma almeno ha dato un segnale forte a tutti quelli che lo aspettavano: l'avventuriero Monchi, capace di investire sul suo futuro oltre 15 milioni, il papà italiano Di Francesco, che appena sabato scorso aveva rassicurato i tifosi sui progressi della giovane perlina, e anche il ct Lucescu, che Ünder sta frequentando ormai stabilmente da un anno.

AMBIENTAMENTO - Nelle prime settimane alla Roma gli veniva spesso da piangere. Piangeva e pregava da solo, senza poter condividere con i compagni i problemi di un ragazzo venuto da un altro Paese, un'altra mentalità, un'altra cultura. Non parlava l'italiano e neppure l'inglese, con Di Francesco comunicava a gesti, mentre con gli altri calciatori non aveva praticamente contatti. Sono state le lunghe lezioni d'italiano, che ha seguito diligentemente anche via Skype quando era fuori con la nazionale, a facilitarne il definitivo ingresso a Trigoria: prima mattina e pomeriggio, poi un paio d'ore al giorno.

GUSTI - Al resto ha provveduto una scoperta inattesa: la pasta cacio e pepe, piatto romano che lo ha stregato. E per attutire la nostalgia del vento del Bosforo, si è fatto raggiungere dalla famiglia nel suo appartamento dell'Eur: padre, madre, sorella e cognato si alternano nelle visite. Ieri, ovviamente, i familiari e gli amici più cari gli hanno subito telefonato mentre a Fiumicino ha beccato i primi applausi. Gli stessi che aveva ricevuto al Bentegodi dai duemila romanisti nel settore ospiti. Adesso Cengiz non segna più soltanto alla playstation, dove è di­fficile da battere per chiunque, ma sta studiando da campione libero.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Monchi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 22 ott 2018 
DOTTO: "Monchi l'Attila dei direttori sportivi, ha distrutto la Roma. Di Francesco mi fa tenerezza"
Il giornalista Giancarlo Dotto : "Tutto quello che poteva essere sbagliato è...
Pallotta: "Non ho parlato con Baldini, Monchi, Baldissoni o Zecca dell'allenatore dopo la partita"
"Queste sono conversazioni immaginarie e menzogne”
Roma, avanti con DiFra
Non l'ha abbattuto la prima tempesta stagionale e non sarà una pioggia qualunque...
Roma, cinque anni per tornare a Zeman
La politica delle plusvalenze ha garantito stabilità, ma è rischiosa. Dopo il primo Garcia un calo costante: ora la squadra è nuovamente ai livelli 2012
Roma, telefonata Monchi-Pallotta. Voci sull'addio del diesse a fine stagione
Lo spagnolo non gradisce che il primo consigliere sia ancora Franco Baldini: il Siviglia lo vorrebbe, così come il Barcellona
Eusebio, quattro gare per esonerare la crisi
C'è chi dice che è incapacità. Forse, però, è soltanto confusione. Di certo, più...
La Roma va indietro tutta
A casa Di Francesco. Nel calcio è così, se vi piace. Facile a dirsi e a farsi. Ed...
Cska, Napoli e Fiorentina: il futuro in quattro partite
(...) Il fantasma di Garcia insegue Eusebio Di Francesco. Non si parla di un clamoroso...
Baldini c'è ancora. È lui a salvare Difra dall'ira di Pallotta
Aveva annunciato le dimissioni, ma alla prima occasione utile era di nuovo, regolarmente...
 Dom. 21 ott 2018 
Roma, Di Francesco non è in bilico. E in Champions ritrova i senatori
Da Trigoria si fa quadrato attorno al tecnico, tornato nel mirino della critica dopo l'inatteso passo falso con la Spal. Per la sfida di martedì contro il Cska Mosca, però, l'allenatore recupera De Rossi e Kolarov oltre a Schick
Il commento amaro di Pallotta: "Mi è tornato il disgusto"
Il presidente della Roma, da Bostonm ha ribadito lo stesso stato d’animo del dopo Bologna in seguito al ko casalingo contro la Spal di Semplici
 Sab. 20 ott 2018 
MONCHI: "Roma più concentrata e convinta, ci serviva tempo"
ROMA-SPAL LE INTERVISTE PRE-PARTITA
MANOLAS: "Roma forte nonostante le cessioni. Andare via? Non è facile lasciare questa squadra"
Inutile. Anche osservandolo placidamente a sedere, mentre parla e giocherella con...
 Ven. 19 ott 2018 
Calciomercato Roma, futuro Herrera: l'annuncio di Sergio Conceicao
IL CENTROCAMPISTA MESSICANO È IN SCADENZA DI CONTRATTO A GIUGNO
Calciomercato Roma, il caro Berardi tenta i giallorossi
Attaccante di destra, mancino, fisico: è l’uomo che manca. Ora DiFra può spingere
Capitan De Rossi presente e futuro
Tic-tac, manca poco. Meno di un anno, per contratto, o forse qualcosina in più....
Santon paradosso dell'insostituibilità
«Prenditi il diritto di sorprenderti». Senza scomodare lo scrittore Milan Kundera,...
 Gio. 18 ott 2018 
Santon:"Ci siamo ritrovati, parlare tra noi ci è servito. Contento di aver giocato e vinto il derby"
"L'accoglienza di Monchi è stata bella, mi ha fatto sentire subito importante. Dal primo giorno di ritiro ho sempre dato il massimo"
"Monchi tornerà al Siviglia". Parla il suo storico collaboratore
L’ex collaboratore del diesse giallorosso: “Ramon è sevillista, ama il club come nessun altro. Ho avuto paura quando se ne è andato”
Via libera dagli Usa, la Roma su Herrera
Pallotta dà a Monchi l’ok per uno sforzo sul mercato di gennaio. Si tratta il messicano del Porto
 Mer. 17 ott 2018 
Roberto Negrisolo: "Olsen vi stupirà. Con Savorani sta migliorando molto"
Parla l'inventore del mestiere di preparatore dei portieri: "Il problema? È arrivato dopo un fenomeno come Alisson. Intanto alle sue spalle crescono Fuzato e Cardinali"
Roma, a Boston Pallotta è pronto a rilanciare per lo Stadio
Se nessuno dovesse rilevare il pacchetto da Eurnova ci penserà il presidente giallorosso. La Roma non può che stare alla finestra e aspettare
Pallotta non alimenta l'asta sui terreni dello stadio
Collocare James Pallotta e il fondo Raptor in pole position per acquistare le quote...
Calciomercato Roma, pressing Herrera. E de Ligt piace ma costa
Un centrocampista e un difensore centrale. È il piano per il prossimo mercato della...
La battaglia del grano scuote la A
Icardi e Skriniar tengono sulle spine l'Inter per un rinnovo che tarda ad arrivare....
 Mar. 16 ott 2018 
Roma, Gandini: "Monchi è a Trigoria per provare a vincere ogni anno"
Lui non tornerà al Milan, ma pensa di aver lasciato la Roma in buone mani. Quelle,...
Tunnel senza fine
Un tunnel infinito. Dentro e fuori dall'infermeria, senza trovare un briciolo di...
Monchi porta il piano mercato a Pallotta
È cominciata la seconda parte della spedizione in America e nuovi temi arrivano...
Roma, Dzeko-Schick i due cari nemici
Guai se a Edin tocchi Patrik; guai se a Patrik tocchi Edin. Ma alla fine ne gioca...
 Lun. 15 ott 2018 
Asta per Piatek: Roma e Napoli, testa a testa
Monchi non molla il polacco. C’è un canale preferenziale con il suo agente. Il club partenopeo ha già presentato un'offerta a Preziosi
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>