facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 21 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, cambio di velocità

Lunedì 05 febbraio 2018
La Roma finisce il suo digiuno al Bentegodi e, anche se il 1° successo del 2018 è di misura (1-0) e contro il Verona penultimo, riappare lentamente anche il gioco. Il mal di gol resta d'attualità, con Dzeko che non finalizza come dovrebbe, ma la strada imboccata in Veneto è quella giusta. E la vittoria, attesa 50 giorni, incide anche sulla classifica: i giallorossi, usciti dalla zona Champions all'inizio del nuovo anno, restano al 5° posto, ma ora l'Inter quarta ha solo 1 punto di vantaggio.

VIRATA TATTICA - Il patto di Di Francesco con il gruppo, dunque, rilancia la Roma. Che, ritrovato il successo esterno dopo 3 mesi (l'ultimo al Franchi il 5 novembre contro la Fiorentina), esce dal tunnel più buio di questa gestione tecnica, imboccato il 16 dicembre dopo l'1 a 0 firmato nel recupero da Fazio contro il Cagliari: 7 partite, 4 ko e appena 3 pareggi. E torna a galla con il 4-2-3-1 che Spalletti usò per mettere al sicuro l'accesso diretto in Champions. L'attacco si scatenò nel finale del campionato passato (15 gol in 4 match), e con la stessa formula offensiva, si è comunque svegliato al Bentegodi. Il nuovo sistema di gioco, nel primo tempo, ha permesso ai giallorossi di presentarsi con frequenza e disinvoltura al tiro. Bene Strootman da mediano in tandem con Pellegrini. E più coinvolti Nainggolan, tornato a fare il trequartista, e Dzeko, attivo sia dentro l'area che fuori. Solo il centrocampista ha però raccolto consensi, lasciando le solite critiche al centravanti che ha sprecato 2 chance abbastanza semplici da concretizzare.

VANTAGGIO LAMPO - Così è stato il giovane Under a prendersi il merito di aver spinto la Roma oltre la crisi. Sinistro potente e anche piazzato, dopo il dribbling vincente su Fares. E dopo 43 secondi, il gol più veloce dei giallorossi dal 2012, rete di Totti contro il Cesena (30). Quel blitz di Under avrebbe dovuto rendere il lunch match simile alla classica gita fuori porta. Precipitazione e sufficienza non hanno però permesso a Di Francesco di veder chiuso il viaggio già prima dell'intervallo. Il dominio non ha portato altre reti. E Nicolas, il portiere di Pecchia, solo in 2 casi e sempre su Dzeko, è risultato decisivo. Non ha insomma ripetuto la performance che, il 10 dicembre, proprio al Bentegodi fece Sorrentino contro Dzeko e compagni. E da quello 0 a 0, con il tiro al bersaglio contro il Chievo, l'attacco (8° del torneo) cominciò a fare cilecca. Il malessere non è passato. In 3 delle ultime 11 partite non ha segnato, realizzando al massimo 1 gol nelle altre 7.
RAPTUS PERICOLOSOLa Roma, insomma, è ancora in cura. E Di Francesco sa che bisogna ritrovare in fretta la mira. Perché poi può capitare che Pellegrini, nervoso e quindi impreciso, si fa cacciare per l'inutile entrata da dietro su Matos al 7' della ripresa, rischiando di riaprire questa partita senza storia (3 minuti prima espulso anche Pecchia per proteste). Il fallo è venuto subito dopo la discussione con Manolas che gli ha chiesto platealmente maggiore personalità nella gestione del pallone e il diverbio con l'allenatore che è sbottato dopo l'ennesimo lancio a vuoto. Il rosso di Fabbri andrà a incidere pure sulla gara di domenica contro il Benevento: anche Nainggolan sarà squalificato dopo il giallo preso al Bentegodi. In più, con Gonalons ancora out, non è certo il recupero di De Rossi.

MESSAGGIO SIGNIFICATIVO - Il Verona, mai in partita con il suo 4-4-2, è passato al 4-3-3 all'inizio della ripresa con l'obiettivo di evitare il 9° ko interno. Di Francesco, in inferiorità numerica, non ha fatto una piega. Cioè non ha cambiato l'assetto: ecco il 4-2-3 che, in fase difensiva, ha l'equilibrio del 4-4-1 con Under ed El Shaarawy a sacrificarsi sui lati, prima di lasciare, per stanchezza, le fasce rispettivamente a Gerson e Perotti. La Roma rimane in pieno controllo e non rischia: l3° clean sheet stagionale. Anzi ha con Dzeko e Strootman, lanciato da Defrel in campo nel finale per il centravanti, le chance per il raddoppio.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Ven. 16 feb 2018 
Sponsor, cessioni, stadio: ecco il piano
Salvo miracoli nel percorso che ricomincerà la settimana prossima nel gelo di Kharkiv,...
Roma, un Radja dopo le ombre: a Udine il rientro di Nainggolan reduce dalla squalifica
Chi non lo avesse visto, lo veda: uno spasso. Un video postato su Instagram, nel...
 Gio. 15 feb 2018 
MANCINI esalta Cengiz Under: "Grandi prospettive, ne parlano tutti bene"
Roberto Mancini, tecnico dello Zenit San Pietroburgo, parla a Trt Sport di Cengiz...
STROOTMAN: "Napoli e Juve non sono costrette a vendere come noi"
"Ho rinnovato per rimanere a lungo con la Roma. Vogliamo arrivare in Champions"
Calciomercato Roma, il Santos vuole Bruno Peres: in Brasile mercato ancora aperto
Roma, il Santos chiude Dodò e chiama Bruno Peres
Roma, il club pubblica un video per il Capodanno cinese
La Roma estende i suoi orizzonti e come avviene da ormai tre anni ad oggi, ha augurato...
Roma, la telecamera non basta: deturpato ancora una volta il murale di Totti
Dopo il terzo restauro, ancora una volta l’immagine dell’ex capitano giallorosso è stato imbrattato con vernice e scritte contro la Roma
MANCINI: "Ünder è bravo e di grandi prospettive. Non è facile giocare così in Serie A"
Roberto Mancini, tecnico dello Zenit ed ex allenatore del Galatasaray, ha parlato...
Alisson, uomo immagine e rinnovo del contratto: così la Roma vuole blindare il brasiliano
La società giallorossa vorrebbe il portiere al centro del progetto, convincendolo a diventare il nuovo Salah e rendendolo l’uomo chiave del club dentro e fuori dal campo
Designazioni arbitrali 25ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 6ª Giornata di Ritorno
Under chiede spazio in Champions
Un gol tira l'altro e a Under è venuto il vizio. Tre reti e un assist nei 152 minuti...
Calciomercato Roma, Florenzi nel mirino di Juve e Atletico Madrid
Fino a poco tempo fa, parlando di Florenzi, il tema di discussione riguardava essenzialmente...
Roma, una difesa indifesa
Il mal di gol, debellato domenica sera con la manita a Puggioni, è rimasto al centro...
Calciomercato Juventus, non solo Emre Can: obiettivo Pellegrini
Il giallorosso ha una clausola (che Monchi vorrebbe alzare) di circa 28-29 milioni di euro, e sarebbe considerato il rinforzo ideale per la mediana bianconera
Gli arbitri e la Var, ancora tanti dubbi
«Il futuro non è un posto migliore, ma solo un posto diverso», scriveva William...
Under ora è intoccabile
n pochi giorni è diventato un nazionale, tanto da attirare anche l'attenzione del...
Udine, trasferta ok per chi aveva già il biglietto
Il solito compromesso all'italiana che assomiglia più a un pastrocchio che ad altro....
Diritti tv, la nuova ripartizione
Non soltanto gli spagnoli di Mediapro (che peraltro hanno già venduto ai cinesi)....
Roma, avanti col 4-2-3-1? Tre opzioni per il futuro
Se due indizi non sono ancora una prova, tre sì. Eccome se lo sono. Ed allora la...
Il bivio: 6 gare in 25 giorni
Vincere sei partite decisive per dimostrare di aver finalmente scacciato i fantasmi...
L'ondata turca, c'è anche Corlu
L'effetto Ünder sta avendo effetto. Dopo l'attaccante che ha firmato le ultime due...
Totti: "Avrei voluto giocare ancora un anno"
C'è chi lo critica per aver espresso parole più da tifoso che da dirigente, e chi...
C'è la fila per Alisson e Monchi para Florenzi: "Resterà alla Roma"
Voce numero uno: «Alisson è già venduto». Voce numero due: «Alisson resterà almeno...
Tifosi a Udine parziale apertura. Ipotesi Schick fin dall'inizio
La Roma riparte da Schick e De Rossi, nelle rotazioni di una Roma che si riaffaccia...
 Mer. 14 feb 2018 
Roma, Under: Di Francesco e i fanta-tecnici hanno trovato il loro esterno
L'exploit del giovane turco nelle ultime due settimane ha attirato l'attenzione degli allenatori fantacalcistici. Attenzione però al calendario della Roma.
Udinese-Roma, i tifosi giallorossi che hanno già acquistato il biglietto potranno assistere al match
Nonostante il divieto imposto dal Prefetto di Udine per i tifosi giallorossi residenti...
La Roma ritrova De Rossi e Schick
Di Francesco può sorridere: i due in campo sabato nell'anticipo
UDINESE-ROMA, Venerdì la conferenza stampa del Mister Eusebio Di Francesco
In programma venerdì 16 febbraio alle ore 13.00 presso la sala stampa del centro...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>