facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 18 febbraio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Un mese e mezzo di buio pesto. Roma, adesso proteggi Alisson

Domenica 04 febbraio 2018
«O Romeo, sei tu Romeo?». In un universo giallorosso diviso ormai tra Montecchi e Capuleti del tifo, ci vorrebbe un William Shakespeare per raccontare il batticuore con cui la Roma cerca punti come se fossero baci di un innamorato. Il Verona potrebbe essere l'avversario perfetto (per la classifica esangue) o maledetto (per il contraccolpo di non aver vinto con una squadra in lotta salvezza).Una cosa è certa: senza i tre punti, sarebbero 7 i match in campionato di digiuno, e per trovare una striscia più lunga bisognerebbe tornare al 2005.

ZERO GOL - Per questo crediamo che non sia un caso che l'ultimo successo giallorosso sia coinciso con l'ultima partita senza gol al passivo. Quale? Quella interna contro il Cagliari, vinta 1­ 0 grazie alla contestata rete di Fazio nei minuti di recupero. Era il 16 dicembre e da quel giorno la Roma è entrata in crisi, da quando cioè la difesa ha sempre subito almeno un gol. La medicina, perciò, sulla carta sembrerebbe chiara: blindare la difesa e sperare che l'attacco si sblocchi. Insomma, se Alisson, Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov fanno il loro dovere di campioni, stavolta, Di Francesco dovrebbe ritrovare anche la solidità, anche perché in Serie A sono solo 5 le squadre che in attacco hanno fatto peggio dei gialloblù, oggi privi peraltro anche dell'emergente Kean.

SCONGIURI - Occhio però agli effetti collaterali. Con la partenza a gennaio di Moreno e Castan -peraltro poco impiegato il primo e per nulla il secondo - il rischio di trovarsi in emergenza tra i centrali di retroguardia è palpabile. Di pronto resta il solo Juan Jesus a dare il cambio ai titolari, perché il rientrante Capradossi - «nazionale» Under 21 - nel Bari ha disputato solo 11 partite, partendo titolare a inizio stagione per poi da novembre finire spesso in panchina. Non basta. Se sulla fascia destra Florenzi e Bruno Peres danno continuità al progetto tecnico, a sinistra invece - ceduto Emerson al Chelsea per fare una buona plusvalenza - Kolarov dovrà fare gli straordinari almeno fino a fine mese, quando il nuovo acquisto Silva sarà pronto per Di Francesco. Certo, nelle strategie di Monchi un Piano B c'è sempre, visto che Juan Jesus in emergenza può giocare anche terzino sinistro, ma è ovvio che ha delle caratteristiche completamente diverse rispetto al serbo e all'argentino e quindi sarebbe più utile per blindare un risultato che per proporre gioco. Proprio quello che invece stamattina, sotto il balcone di Giulietta, sarà doveroso fare.
di M. Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Mar. 12 feb 2019 
Il Porto dei sogni
Ricomincia lo spettacolo e stavolta è la Roma ad alzare il sipario. Gli ottavi di...
Quattromila tifosi del Porto, forte allerta in città
Cinquantamila spettatori, di cui 4mila portoghesi, una cornice di pubblico importante,...
Baby calciatori clandestini: lo Spezia sotto inchiesta
Portati in Italia ancora minorenni per tornei e provini, parcheggiati in società...
La Var debutta in Champions: grafici in tv e sui maxi schermi
Stasera la Var debutta in Champions. Roberto Rosetti, responsabile del settore arbitri...
Iker Casillas, la decima da nemico 6363 giorni dopo quel gol di Totti
Dice: ma hai visto chi è il portiere del Porto? Al tuo minimo accenno di esitazione,...
Roma, sognando le notti magiche
Il sogno, dopo l'avventura fantastica nell'edizione passata, è come se non finisse...
Roma-Porto, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE, ANDATA OTTAVI DI FINALE
 Lun. 11 feb 2019 
KARSDORP, problema muscolare: a rischio il match contro il Porto
Brutte notizie per la Roma. Di Francesco perde probabilmente uno degli uomini più...
MARCANO: "Sarà particolare giocare da ex. Importante non incassare gol, soprattutto in casa"
"Stiamo acquisendo gara dopo gara maggiore consapevolezza nei nostri mezzi"
SCHICK, lesione muscolare: stop di almeno due settimane
È arrivato l'esito degli esami a cui si è sottoposto Patrik Schick. L'attaccante...
CONCEICAO: "Il Porto affronterà come deve la gara di domani perché vogliamo raggiungere..."
"Vogliamo raggiungere il nostro obiettivo. Noi siamo contenti di affrontare la Roma e la Roma è contenta di affrontare noi"
DE ROSSI: "Spero che domani la frattura possa ricomporsi, preferisco quelli come Kolarov che altri"
ROMA-PORTO, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "I compagni mi hanno fatto sentire importante come mai prima in carriera. Continuo a giocare finché starò bene"
DI FRANCESCO: "Possiamo riportare entusiasmo, dobbiamo essere ambiziosi"
ROMA-PORTO, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Olsen in dubbio fino a domattina"
Roma-Porto, i convocati di Conceiçao
Out Marega e Corona squalificato
PELLEGRINI: "La Roma può diventare una delle squadre più importanti in Europa"
"Col Porto sarà una battaglia da fare insieme ai nostri tifosi”
Preziosi e la Juve: virus delle cessioni
E l'enigma degli enigmi. E persino La Settimana Enigmistica avrebbe difficoltà a...
Tesoriere PD e l'aiutino al costruttore nei guai col fisco. Tra i pasticci di Parnasi spunta Totti
Nell'80 d.C. l'imperatore Tito inaugurò a Roma l'Anfiteatro Flavio, realizzato dopo...
Julio Sergio, Doni, Mirante: il ballo dei "debuttanti"
Non sarà un esordio assoluto nella competizione: era stato in campo anche a Plzen,...
Clinica Champions: i valori distorti dai tanti infortuni
Quando la Champions muta geneticamente (debutterà anche il Var) è sempre un'altra...
L'highlander De Rossi guida la Roma in Porto
È tornato appena in tempo. Con una voglia matta di godersi fino in fondo tutte le...
Arriva il Porto: è il derby di Conceiçao. Le sfide con la Lazio e la replica a Totti
La sfida l'aveva già accesa subito dopo i sorteggi degli ottavi, il 17 dicembre...
Conceiçao senza Marega, Herrera pericolo n°1
Senza Marega (5 gol nella prima fase) e lo squalificato Jesus Corona, il Porto di...
La carica dei 50 mila: Olimpico, tregua per l'Europa
I dettagli verranno messi a punto oggi, con il tavolo tecnico e le ultime riunioni...
Dragoni senza attaccanti, ma la loro forza è la difesa
Due pareggi e appena un gol realizzato nelle ultime due partite di campionato, quello...
Un anno fa il Piedone di Peres spianò la strada verso i quarti
Ci sono ottavi e ottavi, e la Roma lo sa alla perfezione. Tipo quello della passata...
Zaniolo, c'è l'Europa: ma ora è cosa seria
Glielo avranno detto, ovvio: Zaniolo saprà con certezza che anche Daniele De Rossi...
Coppa e tulipani: Karsdorp e Makkelie, è Champions orange
Confidare nei Paesi Bassi per «entrare in Porto col vessillo» e continuare a sognare...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>