facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, Di Francesco cambia

Domenica 04 febbraio 2018
Certezze azzerate, modulo in discussione e ambiente avverso, a Roma sembra pieno agosto (acquazzoni a parte). Di Francesco, oggi come allora, vuole far ricredere tutti. Dalla sua parte ha la società, che non l'ha mai messo in discussione nonostante non vinca da 7 partite, e una classifica che invita a non mollare, perché l'obiettivo minimo stagionale, la qualificazione in Champions, è assolutamente a portata. Lo è, quantomeno, per la squadra prima nel girone europeo, quella capace di fare una straordinaria rimonta a Londra e di segnare 3 gol al Chelsea all'Olimpico: gli uomini non sono cambiati, le sirene di mercato hanno fatto tanto rumore per nulla (o quasi) e adesso Dzeko e compagni sono chiamati a tornare quelli di prima. Determinati e ambiziosi. La ricerca della cura passa da Verona, meta apparentemente «comoda», ma non per una squadra in crisi. La graduatoria dello stato di forma vede i giallorossi schiacciati proprio tra le due veronesi, al penultimo posto, uno sotto l'Hellas. Perché la formazione di Pecchia è tornata a vincere a Firenze, mentre la Roma 3 punti li ha ottenuti in 6 partite di campionato.

«Sento tantissimo la fiducia della società, sull'esterno - puntualizza Di Francesco - mi sembra di essere tornato ai tempi in cui ero appena arrivato. È giusto così perché fa parte del mio lavoro. Con i ragazzi dobbiamo riprenderci la stima della gente, solo con le prestazioni e i risultati la possiamo ritrovare, non bastano le chiacchiere. Verona deve essere un punto di ripartenza». In nome del «bene della Roma», l'integralista del 4-3-3 è disposto a variare: «Ultimamente abbiamo fatto male con questo modulo, non so se cambiare sistema di gioco è un'ammissione di colpa, ma io faccio quello che mi sento di fare. Non mi fossilizzo. L'importante è non mandare i giocatori in campo senza sapere dove devono andare. Il 4-2-3-1 è una possibilità, così come il 5-3-2». Quest'ultima sembra più una provocazione, o un'opzione a gara in corso, mentre vedere Pellegrini e Strootman davanti alla difesa-tipo, con Nainggolan avanzato sulla trequarti assieme a El Shaarawy (favorito su Perotti) e Under («ha bisogno di continuità, è un potenziale titolare»), è più che un'ipotesi. Anche in virtù del 5° forfait consecutivo di De Rossi, rimasto nella capitale a gestire il fastidio al polpaccio. Il perno offensivo della squadra sarà il più «chiacchierato» di gennaio, Dzeko, «disponibile prima e molto più sereno e convinto adesso. Sono molto contento che sia finito il mercato».

Un bel sollievo per Eusebio, che pur di non abbandonare la nave in piena stagione aveva accettato il sacrificio del bomber, ma è stato il primo ad esultare: «La società ha scelto fortunatamente di mantenere Edin, è una questione chiusa. Il ragazzo è ben voluto, non c'è nessuna spaccatura all'interno della squadra o con lo staff e la società, c'è solo il desiderio di riscattarsi. Tutti quanti noi di chiacchiere ne facciamo tante, ma ora dobbiamo cominciare a vincere perché abbiamo la possibilità di ottenere l'obiettivo Champions e possiamo fare qualcosina anche quest'anno in Europa. Non lo dimentichiamo». La novità nell'elenco per Verona, e nella nuova lista Uefa, è Capradossi, mentre Silva «comincerà ad allenarsi con la squadra nel giro di 15 giorni: può essere il futuro della Roma», Schick continua la battaglia con la sfortuna e punta il Benevento. Con la speranza che nel frattempo le acque si siano calmate: «Il romanista dice sempre "semo nati pe' soffrì», allora continuiamo a soffrire un po' augurandoci di arrivare ad un risultato importante: tifosi, sosteneteci», l'appello col cuore in mano di un tecnico stanco dei «mai una gioia».
di E. Menghi
Fonte: Il Tempo

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Sab. 13 ott 2018 
Cassano: "A parte la Juventus e Higuain, in Italia tutte schiappe"
Il talento barese che oggi ha annunciato l'addio al calcio: «Quando ero bambino ho fatto a botte. Le ho prese da Stramaccioni? Gli piacerebbe... Ci siamo solo spintonati e basta»
Soldi dai club per gli stadi più sicuri
Il ministro Salvini batte cassa al dorato e ricco mondo del calcio
Roma, Schick e Kluivert in gol per Di Francesco. La dirigenza è a Boston
Trigoria deserta, il tecnico ha concesso alla squadra un fine settimana di riposo. Intanto, Baldissoni e Monchi volano negli Usa per ragguagliare il presidente sul progetto stadio
Santon gioca con la figlia, De Rossi: "Hai trent'anni e modifichi gli addominali"
Il capitano della Roma commenta una foto postata dal terzino nel giardino di casa
Luca Pellegrini: "Sogno l'Europeo imparando da Kolarov"
Luca Pellegrini, terzino della Roma e della nazionale italiana Under 21, ha rilasciato...
Stadio della Roma, Gravina: "E' fondamentale. I biglietti sono troppo cari"
Intervista al candidato unico Figc: "Per una società moderna lo stadio di proprietà è una necessità. Il San Paolo di Napoli non è da Serie A"
Quando il virtuale travalica la realtà
Tra luoghi comuni e manicheismo, è innegabile che il club non susciti simpatie in larga parte della comunicazione
Calciomercato, Lainez e Tonali. La Roma punta i classe 2000
"Infondo anche Messi non è molto alto...", scherzano così a Trigoria su Diego Lainez,...
Calciomercato, c'è anche la Roma in corsa per Piatek
Preziosi lo valuta già 40 milioni. Può essere lui il dopo Dzeko. Ecco il piano del club per dare l’assalto al bomber del Genoa
Napoli e giallorossi i due club italiani che tengono più a lungo i giocatori
Altro che rivoluzioni. La Roma a sorpresa compare tra i club europei con le rose...
Ci mancava solo il segreto di Stadio
Un «bollino blu» da quasi 30mila euro di costo, pagati con fondi pubblici, e che,...
Dirigenti a rapporto da Pallotta: vertice per sostituire Parnasi
Prendersi tutto il pacchetto e andare avanti da solo. Dopo l'inchiesta e gli arresti...
Delvecchio: "Dzeko superami. Schick invece cresca"
Marco Delvecchio, ex attaccante della Roma, ha rilasciato un'intervista al quotidiano...
In 9 partite su 10 sempre spettacolo sui titoli di coda
Se diciamo che quando gioca la Roma, meglio non alzarsi dal proprio posto fino alla...
"Il nostro cuore è rosa di passione"
Betty Bavagnoli, lei è la prima allenatrice nella storia del calcio femminile dell'AS...
Roma, ecco la meglio gioventù
A Trigoria gli Under 23 chiedono spazio. Il gioco di parole non è voluto ma l'esempio...
 Ven. 12 ott 2018 
Roma, si avvicina il rientro di Pastore. E la dirigenza si vede negli Usa
Incontro negli Stati Uniti con il presidente Pallotta per parlare di stadio, mercato e marketing. Nel frattempo a Trigoria l’argentino lavora per rientrare il prima possibile
OLANDA Under 21, van de Looi: "Quello che Kluivert ha fatto vedere oggi è magnifico"
Lettonia-Olanda 0-3: Kluivert sigla il primo gol per gli Oranje. Il CT dell'Olanda...
Roma, la dirigenza vola a Boston: Baldissoni il primo ad arrivare
Il dg Mauro Baldissoni è volato a Boston dal presidente James Pallotta per una...
BALDISSONI vola a Boston da Pallotta
il DG giallorosso Mauro Baldissoni è volato a Boston per incontrare il presidente...
Siviglia da primato nella Liga. Vidal: "Monchi non ci manca"
L’esterno spagnolo aggiunge: “Se guardiamo la classifica non possiamo dire che ci sia stato un peggioramento, ora stiamo facendo bene ma dobbiamo restare calmi”
Ultrà, la sentenza: 'ndrangheta nel bagarinaggio della Juve
«È indubitabile» che ci sia stato «un interessamento diretto delle 'locali' piemontesi...
Psg-Stella Rossa 6-1, sospetti di calcioscommesse
Clamorosa rivelazione del quotidiano francese: un dirigente della squadra serba avrebbe scommesso attraverso una rete di complici milioni di euro sulla sconfitta della sua squadra per cinque gol di scarto
​Milan cinese, mega perdita da 126 milioni di euro
Il primo e unico bilancio del Milan di Yonghong Li, che dovrà essere approvato dal...
Caso Cox, l'altro imputato Lombardi: "Ho visto la caduta, non il pugno"
Mercoledì è prevista la sentenza. Il tifoso romanista durante il dibattimento: "La situazione è precipitata e sentivo che i tifosi del Liverpool ci avrebbero caricato"
CEFERIN: "Mi opporrò alla Superlega, danneggerebbe il calcio"
Aleksander Ceferin, presidente della UEFA, nel corso della tavola rotonda al Festival...
Borriello: "Alla Juventus come in fabbrica, ognuno rispetta il suo ruolo, clima rigido ma vincente"
"Alla Roma ho iniziato bene, ma la nuova società mi ha tolto dai programmi tecnici e si è rovinato un po' il buon rapporto"
CIES, Roma 13° in Europa per la permanenza dei giocatori
Secondo quanto riportato da un'indagine del CIES, la Roma è il 13° club in Europa...
Calciomercato Roma, Coric in crescita: primo gol. Ma il club valuta il prestito
Il centrocampista croato ha segnato ieri nel test contro la Lupa Roma. Di Francesco non lo ha ancora impiegato perché non lo ritiene pronto: il Chievo e altre società di A lo hanno richiesto, Monchi e l'allenatore ci stanno pensando
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>