facebook twitter Feed RSS
Domenica - 25 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Niente da riparare, la Serie A è al verde dopo le follie estive

Giovedì 01 febbraio 2018
Si è chiuso il mercato di gennaio più triste di tutti i tempi. In Italia, ovviamente, perché in Inghilterra invece si sono divertiti e hanno speso, eccome. Possono permetterselo, loro: 470 milioni contro i 20 dei club italiani. Il Liverpool, avendone incassati 160 dal Barça per Coutinho, ne ha investiti 85 per il difensore van Dijk, il City 65 per un altro stopper, Laporte, e lo United ha regalato Alexis Sanchez a Mourinho, con Mkhitaryan all'Arsenal che ha preso anche l'oggetto del desiderio estivo del Milan, Aubameyang, per 65,7 milioni. Pure la Liga ha fatto un bel colpo, oltre a Coutinho, riportando a casa, cioè all'Atletico Madrid, Diego Costa per 66 milioni. Grandi nomi, grandi numeri.

Noi invece dobbiamo accontentarci di Lisandro Lopez, Rafinha, Caceres. Una riserva del Benfica (32 gare in 4 anni), una ex promessa del Barça che non giocava da otto mesi, un jolly rilanciato dal Verona dopo un lungo periodo tra infermeria e panchina. Reduce da un infortunio al ginocchio anche l'acquisto last minute e low cost della Roma, il terzino Jonathan Silva dello Sporting Lisbona: prestito e obbligo di riscatto (ma condizionato alle presenze) da 5 milioni. Dopo le spese pazze d'estate, un inverno di magra. Ma chi doveva riparare - si chiama mercato di riparazione, no? - non si è mosso: in particolare Roma e l'Inter, in caduta libera, frenate dai paletti Uefa. «I club non sono liberi di agire secondo le proprie strategie, ma devono seguire le regole del Fair play finanziario e questo implica restrizioni nell'operatività», la sintesi di Baldissoni, ad giallorosso. La Roma ha cercato di vendere Dzeko al Chelsea per pareggiare il bilancio: rimandato a giugno. Unica cessione, Emerson Palmieri da Conte - che al posto di Dzeko avrà Giroud ma intanto rischia l'esonero dopo il ko di ieri - per 20 milioni più 9 di bonus. Non un campione, ma un altro giocatore di spessore che saluta la A. Più grave aver perso Pellegri, il 16enne più pagato della storia: dal Genoa al Monaco per 24 milioni.

I più delusi, con quelli della Roma, sono i tifosi di Napoli e Inter. Sarri aveva chiesto prima Verdi e poi Politano: il primo ha rifiutato e andrà all'Inter in estate, il secondo è stato bloccato dal Sassuolo - in sinergia con la Juve - nonostante l'offerta da 29 milioni più Farias dal Cagliari, valutato 8. Una beffa poi il dietrofront di Younes, che arriverà solo a giugno. Ma il Napoli almeno è in testa, l'Inter arranca al quarto posto e non ha trovato il centrocampista di gamba preteso da Spalletti, e neanche il trequartista tanto amato da Sabatini. Né Ramires né Pastore, insomma, e se ne sono andati Joao Mario e Nagatomo, mentre Brozovic rimane (stava per imbarcarsi per Siviglia). Tra ristrettezze, affanni e figure poco edificanti, l'immagine dell'Inter e la rosa non sembrano uscire rafforzate, anzi. I tifosi sono in agitazione, difficile da accettare che Suning non abbia dato l'ok neppure ai 5 milioni chiesti dal Psg per il prestito di Pastore. Il profilo Instagram di Steven Zhbang, figlio del proprietario, è bersagliato di insulti. Non consola la prenotazione di Lautaro Martinez, il nuovo Icardi, per giugno. Il guaio è che quello vero è destinato al Real (e intanto si è infortunato: salterà il Crotone, almeno). Il record di spesa? Del Sassuolo: 10 milioni per Babacar. Quasi ad avallare la famosa frase di Marotta su Politano: «Il Sassuolo non ha bisogno di vendere». Guarda caso, anche l'estremo tentativo del Napoli prima del gong è stato respinto.
di G. Cardone
Fonte: La Repubblica

Monaco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 21 feb 2018 
Calciomercato Roma, Florenzi azzurro Juve
La Juventus fa sul serio per Alessandro Florenzi. Non è dato a sapersi se sarà un...
 Mar. 20 feb 2018 
Calciomercato Roma, sono rimasti in tre: Alisson, Florenzi e Pellegrini attendono il rinnovo
Per il brasiliano siamo soltanto alle prime mosse; per i due romani per ora siamo alle intenzioni, ma bisogna fare in fretta perchè pesano scadenze e clausole
 Lun. 19 feb 2018 
Qualificarsi può valere 73 milioni
La Champions offre alla Roma una maxi plusvalenza sul bilancio: è praticamente a...
Alisson, il portiere che para il futuro
Ogni parata, un tuffo al cuore. Ogni dribbling vincente a due passi dalla linea...
 Ven. 16 feb 2018 
De Sanctis: "Il calcio giocato non mi manca"
Morgan De Sanctis, team manager della Roma, ha rilasciato una lunga intervista al...
 Gio. 15 feb 2018 
Alisson, uomo immagine e rinnovo del contratto: così la Roma vuole blindare il brasiliano
La società giallorossa vorrebbe il portiere al centro del progetto, convincendolo a diventare il nuovo Salah e rendendolo l’uomo chiave del club dentro e fuori dal campo
 Mar. 13 feb 2018 
Calciomercato, Roma al lavoro per blindare Alisson: adeguamento e clausola da 90 milioni
Non solo Florenzi. La Roma in queste settimane dovrà studiare il modo per blindare...
 Sab. 10 feb 2018 
Il saldo del mercato dice +51 milioni
C'è un elemento certificato che può suffragare le istanze della Roma davanti alla...
 Ven. 09 feb 2018 
I tecnici migliori d'Europa: ci sono quattro italiani
La top 10 degli allenatori migliori d'Europa: ci sono quattro italiani
 Gio. 08 feb 2018 
Uefa, giallorossi all'esame Financial Fair Play
Domani la Roma sarà ricevuta a Nyon dalla Uefa: sul tavolo lo sforamento dei paletti...
 Mer. 07 feb 2018 
ROMA, +52 milioni nelle ultime 2 finestre di mercato. Davanti solo Monaco, Dortmund e Lione
Secondo un'analisi fatta dal CIES Football Observatory sul bilancio nelle ultime...
 Mar. 06 feb 2018 
Calciomercato, Top 25: i migliori contratti in scadenza a giugno 2018
Da Ribery a De Vrij, da Balotelli a Ibrahimovic: sono tanti i campioni che entro...
Calciatore al volante pericolo costante? Da Peres a Balotelli, gli incidenti con le supercar
La Roma si ferma al palo. No, questa volta non c'entra nulla il calcio giocato,...
 Ven. 02 feb 2018 
Nazionale azzurra, ecco i quattro candidati per la panchina
Sono tutti profili di alto livello, vi sveliamo le percentuali che hanno di allenare la nuova Italia che sta nascendo dopo il fallimento di Ventura
Uefa, niente pareggio di bilancio e la Roma va a giudizio
Entro la metà del mese, la Roma si recherà a Nyon dove dovrà rispondere per non...
 Gio. 01 feb 2018 
Calciomercato Roma, dalla Spagna: Real Madrid interessato ad Alisson
Alisson, portiere della Roma, è il protagonista indiscusso della prima parte di...
Calciomercato, lista svincolati: ecco gli affari ancora possibili
Dal primo febbraio le società possono decidere di rafforzarsi attingendo dalla lista dei giocatori senza contratto: alcuni nomi sono da top club
 Mar. 30 gen 2018 
Roma, da Samuel a Emerson Palmieri: 15 anni di difensori venduti
Le vendite del "muro" argentino, Chivu, Marquinhos, Benatia, Yanga-Mbiwa, Romagnoli, Rüdiger ed Emerson hanno portato nelle casse del club 200 milioni
 Ven. 26 gen 2018 
Calciomercato, la cessione di Salah non è bastata. Perché la Roma deve vendere
Il calcio ai tempi del fair play finanziario è sempre più cinico, e...
 Gio. 25 gen 2018 
Champions League: accordo Rai-Sky per la prossima stagione
La Champions League torna sulla Rai. Il Servizio pubblico riporta nelle case di...
 Mer. 24 gen 2018 
Calciomercato Roma, ritorna un sogno: Carrasco
Un sostituto di Dzeko, o meglio ancora un esterno destro, e un terzino che giochi...
 Sab. 20 gen 2018 
Calciomercato Roma, adesso ci siamo: ecco Badelj
Monchi ha in pugno il regista croato della Fiorentina: arriverà a luglio a parametro zero ma se il ds convince i viola subito...
 Ven. 19 gen 2018 
CALCIOMERCATO Roma, torna di moda il nome del laterale del Bayern Monaco Bernat
In casa Roma, in previsione delle possibili uscite nella sessione invernale sulle...
 Lun. 15 gen 2018 
Nantes-Psg, Arbitro spinto dal giocatore gli dà un calcio. Sospeso a tempo indeterminato (VIDEO)
Il direttore di gara Tony Chapron era stato fatto cadere dal giocatore. Interviene la commissione disciplinare. Travolto dalle polemiche spiega: "Ho sentito un gran dolore, gesto maldestro e inappropriato"
 Ven. 12 gen 2018 
Paulo Sergio: "A Roma sarei voluto rimanere più anni. Va dato tempo a Di Francesco"
"Di Francesco può far tornare grandi i giallorossi e su Totti..."
Calciomercato Roma, per i bookmaker Nainggolan andrà al Chelsea
Tornerà titolare contro l'Inter dopo l'esclusione dalla partita con l'Atalanta,...
 Mar. 09 gen 2018 
Le migliori difese in Europa: ci sono 4 italiane
Quali sono le squadre che nella stagione 2017/18 stanno subendo pochi gol? La Uefa...
 Sab. 06 gen 2018 
Calciomercato, dalla Francia: Mahrez al Liverpool se parte Coutinho
Potrebbe essere Riyad Mahrez, l'esterno algerino del Leicester, il sostituto di...
 Gio. 04 gen 2018 
Fazio nella Top 11 con Messi
Fazio gioca con Messi, Neymar e Dybala nell'undici europeo ideale del 2017. Sono...
 Mar. 02 gen 2018 
Cercasi idea scudetto. Le speranze e i limiti del mercato a gennaio
Domani la riapertura degli affari: cosa cercano le squadre di vertice per spezzare...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>