facebook twitter Feed RSS
Domenica - 18 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

La rivolta delle tifoserie per i controlli più severi

Martedì 30 gennaio 2018
Ricompattati dall'odio per la dirigenza e dal rancore contro una squadra che, oramai da sette giornate, colleziona insuccessi. La Curva Sud cambia volto, si riorganizza, perché gli ultras giallorossi, adesso, sono accomunati da una strategia comune: farla pagare a chi li sta deludendo e vuole telecamere e controlli sugli spalti. I manifesti funebri, dedicati a James Pallotta e affissi sui muri di Roma, lo dimostrano. Sullo sfondo, le inchieste giudiziarie e l'allarme della commissione parlamentare Antimafia che aleggia sull'Olimpico come sugli altri stadi italiani: «La forza di intimidazione degli ultras, all'interno del "territorio-stadio" - si leggeva nella relazione conclusiva "Mafia e manifestazioni sportive" dello scorso dicembre - spesso esercitata con modalità che riproducono il metodo mafioso e la condizione di apparente extra-territorialità delle curve rispetto alle autorità, ha consentito ai gruppi di acquisire e rafforzare il proprio potere nei confronti delle società sportive».

LA CURVA - Oggi in curva Sud un capo vero non c'è. Ma se gli ultras romanisti erano sull'orlo del collasso, adesso sembra proprio stiano ritrovando l'unità. Le tante sigle erano fondamentalmente riconducibili a due schieramenti rivali. La rottura, dopo mesi di tensioni, cori diversi e scontri, si era consumata, la scorsa primavera, durante l'ultimo derby, quando il "Gruppo Roma" (ex «Padroni di casa»), il più influente, vicino a CasaPound e collocato nella parte bassa del settore, aveva proclamato lo sciopero delle tifoserie contro le barriere sugli spalti, poi rimosse. A rompere il patto erano i Fedayn, gruppo storico (ci sono dal ‘72) ma meno numeroso, tanto da essere confinati nella balconata. Violando l'accordo, avevano cominciato a cantare, trascinando il resto della curva e la maggioranza silenziosa dei tifosi. Dopo mesi di tensioni e regolamenti di conti in trasferta, era stato il punto di non ritorno. Tutti contro tutti, ma oggi quello scenario sembra far parte già del passato.

IL GRUPPO ROMA - A raccontare cosa sia il Gruppo Roma sono il "Manifesto", recuperato dalla procura dopo l'aggressione, a ottobre 2016, dei tifosi svedesi e le intercettazioni che hanno incastrato 13 ultras, che rischiano il processo per lesioni. «Ne ho sbragati due, bellissimo», si legge nella chat che conta 116 partecipanti. E poi le raccomandazioni a non pubblicare sui social le foto delle trasferte «che non sono scampagnate de Pasquetta». Poi il monito: «Oggi eravamo 300, domani saremo 500, orgogliosi di quello che abbiamo costruito». Sullo sfondo la politicizzazione delle curve, con estremisti di destra conosciuti alle forze dell'ordine (il 30 degli ultras per la commissione Antimafia è costituito da pregiudicati) che inneggiano alla violenza.

IL TIMORE - A ottobre, quando gli adesivi che ritraevano Anna Frank in maglia giallorossa, sono stati trovati in curva sud, la solidarietà ai biancocelesti, autori del gesto razzista, è arrivata anche da Giuliano Castellino, leader di "Roma ai romani" e storico tifoso giallorosso: «A testimonianza del fatto - scrive ancora la commissione Antimafia - che la contrapposizione fra le tifoserie è più apparente che reale, e trova momenti di significativa unità e condivisione su temi come la violenza e il razzismo. Insorge il dubbio che tra tifoserie della Roma e della Lazio esista allo stato una sorta di armistizio-collaborativo. In apparenza si rileva un clima di contrasto e di scherno, laddove, invece, tra le frange degli ultras esistono rapporti che si concretizzano in manifestazioni di contestazione alle istituzioni e alle forze di polizia».
di V. Errante
Fonte: Il Messaggero

Primavera - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 17 feb 2018 
PRIMAVERA - Roma-Fiorentina 1-2
Nella 20ª giornata del Girone Unico del Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto...
Baby Roma, tocca a te
La vittoria dell'Inter di ieri contro la Sampdoria riapre la corsa verso il secondo...
 Gio. 15 feb 2018 
Under ora è intoccabile
n pochi giorni è diventato un nazionale, tanto da attirare anche l'attenzione del...
L'ondata turca, c'è anche Corlu
L'effetto Ünder sta avendo effetto. Dopo l'attaccante che ha firmato le ultime due...
 Mer. 14 feb 2018 
Calciomercato Roma-Brescia-Sassuolo: il 'metodo recompra' e le commissioni choc
Un fantastico viavai. È ciò che avviene col meccanismo di "compra e recompra", detto...
Roma, Ünder è solo l'inizio: tanti giovani per Di Francesco
Non solo necessità di bilancio: puntare soprattutto sui ragazzi è una scelta condivisa. Al tecnico della Roma servono giocatori bravi disposti a sacrificarsi, a Monchi piace scovarli
Lasagna, che tegola. L' Udinese lo perde per un mese e mezzo
Il comunicato è stato emesso solo ieri, ma le notizie che arrivano sull'entità della...
 Lun. 12 feb 2018 
PRIMAVERA - Bologna-Roma 0-1
Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti" 2017/2018 - Girone Unico...
Di Francesco:"Sarebbe meglio dare continuità con gli stessi calciatori, ma prima sistemiamo i conti"
Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, è intervenuto ai microfoni di Radio...
L'Eusebio ritrovato: "Roma, svolta vicina"
«Deve essere un punto di ripartenza». L'incipit iniziale di Di Francesco la dice...
 Dom. 11 feb 2018 
La Roma prepara il sorpasso
I gol di Dzeko per la Champions. Di Francesco stimola il bomber che al Chelsea ha...
Una Roma con vista Champions
Lo sguardo è da indirizzare davanti, per lasciare il 5° posto, sorpassare la Lazio...
 Sab. 10 feb 2018 
Roma-Benevento I Convocati
Roma-Benevento: De Rossi e Schick tra i convocati
Nyon vuol dire fiducia: i dettagli dell'incontro della Roma con la Uefa sul Ffp
Financial Fair Play, la Roma ha presentato alla Uefa i 10 milioni di rosso dovuti all'imprevisto no di Manolas allo Zenit. C'è grande ottimismo, risposte in primavera
De Rossi out, ecco Marcucci e Riccardi
Se, come sembra, Eusebio Di Francesco confermerà domani contro il Benevento il 4-2-3-1,...
 Ven. 09 feb 2018 
Ottimismo Roma per la decisione della Uefa sul bilancio. A giugno altra cessione per il pareggio
I dirigenti di rientro dopo la riunione sul Fair Play Finanziario
Roma-Benevento: i giocatori della Primavera che sperano nella convocazione
Uomini contati per Di Francesco, che ha solo 14 giocatori sani e disponibili e chiamerà i giovani: Marcucci e Riccardi in prima fila, occhio a Bouah
Calciomercato Roma, ecco Castro e piace tanto pure l'altro Marquinhos
Si allena con la Primavera e spera. Nicolas Castro è a Trigoria, la Roma vuole valutarlo...
Tocca a Defrel e ai millennials
Di Francesco è in piena emergenza e per domenica attingerà dalla Primavera per completare...
Pallotta porta la Roma a Roma
La Roma cerca di riprendersi Roma. E allora: Campo Testaccio, la nuova sede dell'Eur...
C'è l'Olimpico da espugnare
La zona Champions, da domenica al 20 maggio, va conquistata all'Olimpico. La Roma,...
 Gio. 08 feb 2018 
TRIGORIA 08/02 - Squadra tra palestra e tattica: a parte De Rossi, Schick, Gonalons e Silva
ALLENAMENTO ROMA - Doppietta per Cengiz in partitella
Calciomercato Roma, Monchi blocca il talento Castro. Rebus De Rossi
Monchi è vicino al primo colpo per la prossima stagione: il d.s. ha bloccato il...
 Mer. 07 feb 2018 
PRIMAVERA - Torino-Roma 0-1
Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti" 2017/2018 - Girone Unico...
Alberto De Rossi sul match contro il Torino: "Giocheremo sulla falsa riga del match di Coppa Italia"
Alberto De Rossi è intervenuto ai microfoni di Roma Radio, presentando la gara tra...
Un miliardo in fumo, il calcio senza titoli dei padroni stranieri
Un miliardo e trecento milioni investiti, duecento calciatori acquistati, quindici...
 Mar. 06 feb 2018 
La Roma che perde i pezzi ora si aggrappa a Gerson
Un anno fa aveva appena iniziato il periodo di espiazione dopo il rifiuto al Lille...
 Dom. 04 feb 2018 
DI FRANCESCO: "E' un periodo che la squadra crea tanto, ma ha sofferto meno"
VERONA-ROMA 0-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "In 10 non abbiamo subito tiri in porta, abbiamo equilibrio. Ero convinto che Under venisse fuori"
PRIMAVERA, Roma-Juventus 2-1
Nella 18ª giornata del Girone Unico del Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto...
 Sab. 03 feb 2018 
Figc, Fabbricini: "Venti squadre sono troppe e riduciamo gli extracomunitari"
« Forse 20 squadre sono troppe, il campionato è lungo, ci sono domeniche in...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>