facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 17 gennaio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

La rivolta delle tifoserie per i controlli più severi

Martedì 30 gennaio 2018
Ricompattati dall'odio per la dirigenza e dal rancore contro una squadra che, oramai da sette giornate, colleziona insuccessi. La Curva Sud cambia volto, si riorganizza, perché gli ultras giallorossi, adesso, sono accomunati da una strategia comune: farla pagare a chi li sta deludendo e vuole telecamere e controlli sugli spalti. I manifesti funebri, dedicati a James Pallotta e affissi sui muri di Roma, lo dimostrano. Sullo sfondo, le inchieste giudiziarie e l'allarme della commissione parlamentare Antimafia che aleggia sull'Olimpico come sugli altri stadi italiani: «La forza di intimidazione degli ultras, all'interno del "territorio-stadio" - si leggeva nella relazione conclusiva "Mafia e manifestazioni sportive" dello scorso dicembre - spesso esercitata con modalità che riproducono il metodo mafioso e la condizione di apparente extra-territorialità delle curve rispetto alle autorità, ha consentito ai gruppi di acquisire e rafforzare il proprio potere nei confronti delle società sportive».

LA CURVA - Oggi in curva Sud un capo vero non c'è. Ma se gli ultras romanisti erano sull'orlo del collasso, adesso sembra proprio stiano ritrovando l'unità. Le tante sigle erano fondamentalmente riconducibili a due schieramenti rivali. La rottura, dopo mesi di tensioni, cori diversi e scontri, si era consumata, la scorsa primavera, durante l'ultimo derby, quando il "Gruppo Roma" (ex «Padroni di casa»), il più influente, vicino a CasaPound e collocato nella parte bassa del settore, aveva proclamato lo sciopero delle tifoserie contro le barriere sugli spalti, poi rimosse. A rompere il patto erano i Fedayn, gruppo storico (ci sono dal ‘72) ma meno numeroso, tanto da essere confinati nella balconata. Violando l'accordo, avevano cominciato a cantare, trascinando il resto della curva e la maggioranza silenziosa dei tifosi. Dopo mesi di tensioni e regolamenti di conti in trasferta, era stato il punto di non ritorno. Tutti contro tutti, ma oggi quello scenario sembra far parte già del passato.

IL GRUPPO ROMA - A raccontare cosa sia il Gruppo Roma sono il "Manifesto", recuperato dalla procura dopo l'aggressione, a ottobre 2016, dei tifosi svedesi e le intercettazioni che hanno incastrato 13 ultras, che rischiano il processo per lesioni. «Ne ho sbragati due, bellissimo», si legge nella chat che conta 116 partecipanti. E poi le raccomandazioni a non pubblicare sui social le foto delle trasferte «che non sono scampagnate de Pasquetta». Poi il monito: «Oggi eravamo 300, domani saremo 500, orgogliosi di quello che abbiamo costruito». Sullo sfondo la politicizzazione delle curve, con estremisti di destra conosciuti alle forze dell'ordine (il 30 degli ultras per la commissione Antimafia è costituito da pregiudicati) che inneggiano alla violenza.

IL TIMORE - A ottobre, quando gli adesivi che ritraevano Anna Frank in maglia giallorossa, sono stati trovati in curva sud, la solidarietà ai biancocelesti, autori del gesto razzista, è arrivata anche da Giuliano Castellino, leader di "Roma ai romani" e storico tifoso giallorosso: «A testimonianza del fatto - scrive ancora la commissione Antimafia - che la contrapposizione fra le tifoserie è più apparente che reale, e trova momenti di significativa unità e condivisione su temi come la violenza e il razzismo. Insorge il dubbio che tra tifoserie della Roma e della Lazio esista allo stato una sorta di armistizio-collaborativo. In apparenza si rileva un clima di contrasto e di scherno, laddove, invece, tra le frange degli ultras esistono rapporti che si concretizzano in manifestazioni di contestazione alle istituzioni e alle forze di polizia».
di V. Errante
Fonte: Il Messaggero

Primavera - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 16 gen 2019 
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Gianmarco Meo all'Ascoli
Si registra una partenza nella formazione Primavera della Roma. Il centrocampista...
L'altro Marcano: era un esubero, adesso è incedibile
Fino a lunedì si pensava ancora alla possibilità di poter cedere Ivan Marcano. Oggi,...
Riccardi, l'esordio vale un salto verso la storia
Nella Smorfia il numero 53 rappresenta il vecchio. Numero che paradossalmente si...
 Mar. 15 gen 2019 
Champions a inviti: il piano che lega Juve, Milan e Inter
Una Champions in stile Sei Nazioni, con un occhio al nome delle partecipanti e uno...
Riccardi ora è grande, debutto in prima squadra per il gioiello della Roma
Alessio Riccardi fa il suo debutto con i grandi con la maglia della Roma. Anno di nascita 2001, lo stesso dell'ultimo scudetto giallorosso
 Lun. 14 gen 2019 
Roma femminile, la Bavagnoli oltre la "manita": "La sosta ora rischia di frenarci"
Ragazze, che Roma! Le giallorosse abbattono il Tavagnacco e consolidano la loro...
 Dom. 13 gen 2019 
Entella, le emozioni di un viaggio iniziato a Chiavari nel 2007
Dicono che gli uomini sono la somma delle persone che incontrano nella vita. Questo...
E Zaniolo ritrova i suoi amici dell'Entella
Per Nicolò Zaniolo quella con la Virtus Entella non sarà una partita qualsiasi....
 Sab. 12 gen 2019 
A. De Rossi: "Abbiamo giocato da squadra, grande soddisfazione. Obiettivo portare i ragazzi..."
PRIMAVERA 1- JUVENTUS-ROMA 1-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, ALBERTO DE ROSSI: "L’obiettivo primario rimane portare i ragazzi in prima squadra”
PRIMAVERA 1 TIM - Juventus-Roma 1-3
Nella 14ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
La Roma baby punta a sbancare la Torino bianconera
Dopo una sosta lunga venti giorni, il campionato della Roma Primavera riprende col...
 Ven. 11 gen 2019 
Calciomercato Roma, blindato Zaniolo: sarà lui il futuro dei giallorossi
Alla fine del mercato Monchi e l’agente di Nicolò pronti a trovare una piattaforma d’intesa. Possibile un accordo da un milione più bonus
Scatta il conto alla rovescia per il nuovo stadio
Da una parte Roma, intesa come viale Tolstoj, dove c'è la nuova sede del club, e...
 Mer. 09 gen 2019 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Sadiq al Perugia
A. C. Perugia Calcio comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo fino al 30...
Papà Zaniolo racconta: "Ecco la verità sul mio Nicolò"
Estate 2016, ultimo giorno di mercato: Zaniolo, che fa parte delle giovanili della...
 Mar. 08 gen 2019 
Zaniolo parla la mamma Francesca: "Ora insegue Modric"
Il nuovo fenomeno della Serie A raccontato dalla bellissima e giovanissima madre: "Tifava Juve, ma il suo idolo era Kakà... E pensare che a Firenze lo scartarono"
 Lun. 07 gen 2019 
Se mamma "piange" per Totti
Se la mamma di Nicolò Zaniolo troverà qualche "collega" con il suo stesso appeal...
 Dom. 06 gen 2019 
La dinastia romanista: Monchi tratta per blindare Riccardi
Un filo che unisce le generazioni. Un vanto. Una risorsa infinita nel tempo. La...
 Sab. 05 gen 2019 
Stadio della Roma: è l'anno decisivo
Il 2019 sarà l'anno dello Stadio della Roma di Tor di Valle: 12 mesi per assistere...
 Ven. 04 gen 2019 
De Paul con Mancini, la Roma del futuro
Monchi lavora per l’estate, ma attenzione a sorprese in questa sessione
 Gio. 03 gen 2019 
Calciomercato Roma, Monchi in attesa sull'uscita
Monchi è in Spagna. Il mercato, oggi il via alle trattative, può attendere....
 Mer. 02 gen 2019 
Mancini: "Zaniolo è il talento del futuro. Per me lui non è un Totti"
In un'intervista il ct della Nazionale Roberto Mancini, ha parlato anche di Nicoló...
Roma, la difesa è a oltranza: piccoli cambi in vista, la rivoluzione in estate
I numeri (24 gol subiti, undicesima difesa del torneo) c'entrano fino ad un certo...
 Lun. 31 dic 2018 
Calciomercato Roma, la priorità è un mediano
Monchi ammette: «Qualcosa ho sbagliato». Via al casting tra Weigl, Pulgar e Samassekou. Per il futuro occhio a Traoré
Roma, manovre in centro: Dendoncker e Weigl sono i preferiti di Monchi. Fari puntati su Tsygankov
Se Di Francesco si attende dei rinforzi è altrettanto vero che il tecnico mira a...
Champions Capitale
Qualcosa è cambiato, forse. E queste feste sono migliori dello scorso anno, perché...
 Mar. 25 dic 2018 
Dossier calciomercato: gli obiettivi delle 20 squadre di serie A. La Roma punta Batshuayi
Il Milan piomba su Fabregas, la Roma punta Batshuayi. City e United vogliono Milenkovic. Napoli-Inter, è sfida per Barella. La Juventus va su Ramsey
 Lun. 24 dic 2018 
Calciomercato Roma, da Schick a Weigl: gli affari di gennaio 2019
DOPO UNA PRIMA PARTE DI STAGIONE DISASTROSA, I GIALLOROSSI SI AFFIDERANNO ANCHE AL MERCATO PER TENTARE DI RISALIRE
 Dom. 23 dic 2018 
PRIMAVERA 1 TIM - Roma-Sampdoria 4-1
Nella 13ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>