facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 21 gennaio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

La squadra. Da Dzeko stralunato a Radja irriconoscibile

Martedì 30 gennaio 2018
Dzeko stralunato, Nainggolan irriconoscibile e compassato, Florenzi tramortito, Strootman nervoso (per due volte, sempre al termine dei due tempi, ha mostrato segnali d'insofferenza nei confronti del pubblico che fischiava), Manolas incredulo. Il volto della Roma in campo è il loro. Il loro, inteso come squadra, che per la prima volta dopo tanto tempo (bisogna tornare ai tempi di Garcia) è tornato nel mirino di critica e tifosi. Perché paradossalmente il ko con la Sampdoria ci può stare. Quello che invece ha dato fastidio, domenica sera, è stato l'atteggiamento tenuto dal gruppo che è sembrato a più riprese un pungiball nei piedi dei vari Zapata, Ramirez e Caprari, ai quali soltanto Alisson ha cercato di frapporsi. Un'involuzione fisica, tecnica, probabilmente legata anche alle motivazioni. Quasi che la Roma si sia spenta all'improvviso. In questi casi, tutte le ipotesi sono lecite. Anche quella, ad esempio, di uno spogliatoio che per la seconda volta - nel giro di poche settimane - non ha gradito le considerazioni pubbliche di Di Francesco. Alle parole del tecnico sulla sosta della vigilia («dove magari l'attenzione di tutti i ragazzi non c'è stata»), è seguita la replica di Florenzi nel post-gara: «Il mister ha espresso un pensiero, qui però siamo tutti professionisti». Il rischia-tutto di Eusebio è stato molto pericoloso. Già alla vigilia del match con l'Atalanta (5 gennaio), presentandosi in conferenza stampa con tre foglietti di cifre e statistiche per difendere il proprio lavoro dopo il dicembre nero, aveva creato - suo malgrado - un primo solco con la squadra. L'intento era diverso (ossia dimostrare che la Roma era comunque in salute e che i risultati dipendevano da un momento di scarsa lucidità sotto porta) ma il messaggio che ne è uscito all'esterno è stato terrificante. Della serie: il modulo e i miei metodi non si discutono, cerchiamo (anzi, cercate) di applicarli meglio.

DIFFIDENZE E INCOMPRENSIONI - Di colpo, sono tornate a galla tutte le diffidenze iniziali che erano state spazzate via dai risultati. Non parliamo di anni fa, ma semplicemente di 56 giorni (5 dicembre). Le voci di mercato, poi, hanno fatto il resto. Dzeko - al netto del gol segnato mercoledì scorso a Marassi - ha vagato in campo nelle ultime due partite. Inevitabile, anche per un professionista come il bosniaco, che si è visto protagonista all'improvviso di una trattativa a metà stagione, con un ottavo di Champions da disputare, una qualificazione alla prossima Champions da conquistare e una città che non voleva lasciare. Discorso simile per Nainggolan. Il fatto che l'Evergrande abbia fatto un passo indietro e non abbia trovato l'intesa con la Roma, non cancella che anche Radja abbia vissuto con difficoltà queste ultime settimane (dove sta giocando, tra l'altro, portandosi dietro il solito problema al polpaccio). Avversità acuite dalla sua bravata a Capodanno. «L'importante è entrare nella testa dei giocatori», asseriva raggiante Eusebio dopo aver ottenuto il pass per gli ottavi. Quello che non si aspettava, è che bastasse un nulla per uscirne. Anche perché alle parole, si sono poi sommati gli infortuni a catena e le ricadute (sono ormai 19 i ko muscolari, l'ultimo è quello di Schick: out altri 15-20 giorni); le incomprensioni tattiche (posizione di Nainggolan, l'inserimento dell'attaccante ceco); le metodologie di lavoro (non sempre condivise); i regolamenti (giustamente) rispettati (Nainggolan e De Rossi); lo spessore dei big in alcune scelte con esclusioni e sostituzioni a volte difficilmente spiegabili (il più penalizzato, da tempo, è Pellegrini).
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero

Conferenza Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 19 gen 2019 
DI FRANCESCO: "La squadra meritava di più. Dzeko è troppo importante, deve fare i gol difficili"
ROMA-TORINO 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: “La squadra nel primo tempo meritava di più, ce la siamo complicata. La capacità di reagire è un sintomo di grande forza. Zaniolo? Non molla mai"
CALCIOMERCATO Sampdoria, Giampaolo: "Defrel rimane, parte Kownacki"
"Chi parte tra Defrel e Kownacki? Il partente è Kownacki: per scelte già concordate...
 Ven. 18 gen 2019 
TRIGORIA 18/01 - In gruppo Nzonzi, Pastore e Manolas, individuale per Florenzi e De Rossi
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Florenzi, De Rossi, Mirante e Jesus. Terapie per Perotti
MAZZARRI: "La Roma è una grande squadra, ma ce la possiamo giocare. Domani mi aspetto..."
ROMA-TORINO, LA CONFERENZA STAMPA DI WALTER MAZZARRI: "Domani mi aspetto una prestazione importante anche se ci mancherà qualcuno”
DI FRANCESCO: "Manolas sta bene, Florenzi è da valutare. Mi fido di Monchi, cerchiamo opportunità"
ROMA-TORINO, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dzeko e Schick stanno bene, ma è favorito Edin. Mi auguro che De Rossi rientri in squadra la prossima settimana"
 Gio. 17 gen 2019 
ROMA-TORINO, domani la conferenza di Di Francesco
Domani Eusebio Di Francesco parlerà alle 13:45 in conferenza stampa a Trigoria,...
 Mer. 16 gen 2019 
CALCIOMERCATO Roma, presidente del Lille: "Thiago Mendes ha il permesso di partire"
Nella girandola di nomi accostati alla Roma, è finito spesso anche Thiago Mendes....
 Lun. 14 gen 2019 
DI FRANCESCO: "Schick ha fatto una buona gara anche se per me si accontenta sempre"
COPPA ITALIA, ROMA-VIRTUS ENTELLA 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
 Sab. 12 gen 2019 
ROMA-ENTELLA, domani la rifinitura. Niente conferenza per Di Francesco
La Roma si ritroverà domani alle 14.30 sui campi di Trigoria per l'ultimo allenamento...
BOSCAGLIA: "Grandissimo orgoglio andare a Roma. Partita che si prepara da sola"
COPPA ITALIA - ROMA-VIRTUS ENTELLA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROBERTO BOSCAGLIA
 Ven. 11 gen 2019 
VIRTUS ENTELLA, domani la conferenza stampa di mister Boscaglia
Domani alle ore 12:30 il tecnico della Virtus Entella Roberto Boscaglia incontrerà...
 Mer. 09 gen 2019 
Nuovo stadio, si accelera. Il progetto al Politecnico
Da oggi ogni giorno è, o potrebbe essere, quello buono. Il Politecnico di Torino,...
 Sab. 05 gen 2019 
Il ponte pagato dal governo torna possibile
Era il 5 dicembre 2017, ultimo giorno della Conferenza di Servizi decisoria bloccata...
 Dom. 30 dic 2018 
La citazione di Di Francesco: quel brano di Vasco contro i gufi
l tecnico della Roma in conferenza stampa si affida alle parole di "Eh già" per rispondere alle critiche
 Sab. 29 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Abbiamo ritrovato la nostra identità. Mercato? Qualcosa si muoverà"
PARMA-ROMA 0-2, LE INTERVISTE POST PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "La squadra mi è piaciuta tantissimo, Zaniolo è un talento"
 Ven. 28 dic 2018 
D'AVERSA: "La Roma ha calciatori forti. Dovremo essere bravi a restare compatti e umili"
PARMA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROBERTO D'AVERSA: "La Roma a livello mentale arriva in un momento positivo. Non abbiamo nulla da perdere? È una frase che non mi piace, viviamo tutti per fare risultato"
DI FRANCESCO: "Schick sta bene. Dovremo stare attenti alle loro ripartenze"
PARMA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Koulibaly? Ormai si va allo stadio per offendere. Dzeko può giocare titolare”
 Gio. 27 dic 2018 
PARMA-ROMA, domani la conferenza di Di Francesco
Domani Eusebio Di Francesco parlerà alle 12:45 in conferenza stampa a Trigoria,...
 Mer. 26 dic 2018 
DI FRANCESCO: "E' una delle migliori partite dell'anno, ho rivisto cose interessanti"
ROMA-SASSUOLO 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: "Cerco di dare continuità dando certezze. Zaniolo è una pedina importante di questo scacchiere"
 Lun. 24 dic 2018 
ROMA-SASSUOLO, gli orari delle dichiarazioni di Eusebio Di Francesco alle tv
La società ha deciso che Eusebio Di Francesco non parlerà in conferenza stampa alla...
De Rossi, quella voglia di esserci anche da capitano non giocatore
Senza sosta. Ieri la Roma è immediatamente tornata al lavoro per preparare le due...
 Dom. 23 dic 2018 
ROMA-SASSUOLO, non è prevista la conferenza stampa di Di Francesco
La società ha deciso che Eusebio Di Francesco non parlerà in conferenza stampa alla...
 Sab. 22 dic 2018 
DI FRANCESCO: "La squadra viveva le paure e le insicurezze, nel secondo tempo ha accettato i duelli"
JUVENTUS-ROMA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Sono contento della reazione della squadra, ci è mancata la finalizzazione del gioco. Il futuro di Schick? Lo valuteremo"
 Ven. 21 dic 2018 
DI FRANCESCO: "E' impossibile usare Dzeko dal primo minuto. Abbiamo speranze su De Rossi"
JUVENTUS-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Quando vedi che le cose non girano ti fai sempre delle domande e cerchi soluzioni. Io penso ad andare avanti e cerco di fare meglio. L'allenatore è sempre davanti a tutti per le responsabilità"
ALLEGRI: "Ronaldo gioca. Di Francesco ha tempo per risollevare la Roma, la quota Champions..."
JUVENTUS-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI: "La quota Champions quest'anno è bassissima. La Roma tecnicamente è molto valida"
 Mer. 19 dic 2018 
JUVENTUS-ROMA, Venerdì la conferenza di Di Francesco
Venerdì prossimo, alle ore 13:15, Eusebio Di Francesco incontrerà i giornalisti,...
 Dom. 16 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Siamo ancora una squadra malata ma abbiamo tirato fuori l'orgoglio"
ROMA-GENOA 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Siamo ancora una squadra malata ma abbiamo tirato fuori l'orgoglio. Zaniolo ha un atteggiamento importante"
 Sab. 15 dic 2018 
DI FRANCESCO: "De Rossi sarà convocato. Il mio riferimento in società ce l'ho, è Monchi"
ROMA-GENOA, LA CONFERENZA STAMPA DI ESUSEBIO DI FRANCESCO: "Questa società è stata strutturata sempre in un certo modo, dirlo adesso che le cose non vanno bene serve a poco. E' un concetto che andrebbe attuato quando le cose vanno bene"
PRANDELLI: "Della Roma ho ricordi piacevoli, affrontiamo un avversario ferito"
ROMA-GENOA, LA CONFERENZA STAMPA DI CESARE PRANDELLI: “La Roma sarà ferita, ma noi vogliamo fare una grande prestazione. Modulo? Sarà ancora 3-5-2”
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>