facebook twitter Feed RSS
Domenica - 17 febbraio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Avanti con i giovani: bravo Antonucci

Sabato 27 gennaio 2018
L'altra sera a Genova una boccata di aria fresca ha permesso alla Roma di agguantare in extremis il pareggio. Sì, è stato Mirko Antonucci l'uomo-chiave dell'1-1: più di Dzeko che l'ha buttata dentro, più di Schick che aveva comunque dato una nuova dimensione alla manovra, più di Pellegrini che è stato il migliore (Alisson a parte), ma al momento del gol era già uscito stremato. Il segreto di un pari meritato, ma ormai insperato, è stato un ragazzo di 18 anni mandato in campo da Di Francesco per disperazione: infortunati El Shaarawy e Perotti, spesi sino a consunzione Defrel e Under, per non cambiare modulo restavano Gerson (che sarebbe entrato di lì a poco, ma in quota centrocampisti) e appunto l'attaccante della Primavera. Il quale, dopo aver fallito una buona opportunità perché Dzeko gli si è piazzato davanti, al 91' ha pensato bene di spedire al centro un cross al volo, non controllandolo prima come avrebbero fatto molti colleghi più scafati, ma meno frizzanti. Un bel sinistro che, guadagnando all'azione un tempo di gioco, ha fatto saltare in anticipo Ferrari, liberando così Dzeko alla deviazione vincente. Una giocata da debuttante di classe: non di quelli che si limitano al compitino, ma di quelli decisi a far vedere di cosa sono capaci.

Antonucci è un ragazzo di cui si parla da un po', nel circuito del calcio giovanile. Come si parla di Pellegri, che sta andando dal Genoa alla Juve. O di Cutrone, la novità più lieta della stagione milanista. O di Bastoni, che l'Inter si è affrettata ad acquistare dall'Atalanta per la prossima stagione; o di Pinamonti, che nella stessa Inter non riesce a giocare un minuto pur godendo ovunque di grande considerazione (lo segue il Liverpool). In generale, anche i giovani ai quali si predice un futuro da campioni stanno giocando poco, ed è un peccato perché una volta concluso il percorso nel vivaio soltanto la competizione ti permette di non interrompere la crescita. Par di capire che chiunque vinca l'elezione alla presidenza federale, dalla prossima stagione vedremo la novità delle seconde squadre in Lega Pro. Un passo in avanti utile per educare i ragazzi al confronto anche duro, ma non esaustivo per i potenziali fuoriclasse. Quelli devono giocare subito in Serie A, come succedeva quando le rose erano composte da 18 professionisti, e se qualcuno si infortunava veniva chiamato il Primavera corrispondente (nel ruolo). In tempi di rose ipertrofiche, invece, succede che i tecnici forzino le situazioni - un attaccante passa all'ala, un'ala diventa terzino - pur di non essere costretti a promuovere un ragazzino. Un sistema che ingrassa la pletora di figure che mangiano attorno a un pallone - troppi mediocri giocano in A - e danneggia lo sviluppo dei giovani. Che sembra sempre complicato, finché non arriva un Antonucci a soffiar via la polvere del «non si può fare».
di P. Condò
Fonte: Gazzetta dello Sport

Primavera - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 16 feb 2019 
PRIMAVERA 1 TIM - Roma-Napoli 5-1, debutto di Fuzato
Nella 19ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
 Ven. 15 feb 2019 
Pallotta: "Uefa, ora spiegaci il Fair Play"
Non ci stanno più a passare per fessi. E ora vogliono spiegazioni. Pallotta e i...
 Gio. 14 feb 2019 
Tutto l'oro di Zaniolo, la Roma gli affiderà il brand
A fine partita ha raggiunto i familiari, che lo guardavano estasiati. «Nicolò, ti...
Inter, che cosa hai fatto? La rabbia dei tifosi: dal tecnico al club tutti sotto accusa
Ogni gol una coltellata, questa è la verità. Perché Nicolò Zaniolo per l'Inter è...
Nicolò de Roma. Tutti pazzi per Zaniolo e c'è chi vuole dargli la 10
Si è preso la Roma, e forse anche qualcosa in più visto che ieri lo hanno celebrato...
 Dom. 10 feb 2019 
"...di Bruno ce n'è uno e viene da Nettuno". 10 febbraio 1974 - L'esordio di Bruno Conti
Bruno Conti è uno di famiglia. È un fratello, un figlio, un amico, un vicino di...
 Ven. 08 feb 2019 
PRIMAVERA 1 TIM - Chievo-Roma 4-3
Nella 18ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Doppia sfida contro il Chievo. Bianda operato: fuori due mesi
La Roma perde Bianda ma continua la sua corsa a pieno ritmo verso la vetta della...
 Mar. 05 feb 2019 
Contrasti e duelli, il gruppo torna a essere più cattivo
Nella sera del ritorno al 4-3-3, ciò che è piaciuto della Roma è stata la capacità...
De Rossi e Zaniolo rianimano la Roma
Vent'anni e due giorni, praticamente una vita. È la forbice temporale che divide...
 Lun. 04 feb 2019 
"Vero nueve": il talento Bucri sboccia d'estate
A forza di parlare del "falso nueve" ci si dimentica dell'importanza di essere un...
 Dom. 03 feb 2019 
GATTUSO: "Ai punti avrebbe meritato la Roma. De Rossi sembra mio figlio..."
ROMA-MILAN 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, GENNARO GATTUSO
Roma, la notte del giudizio
Basta alzare gli occhi al cielo per capire che notte sarà all'Olimpico. Annunciati...
 Sab. 02 feb 2019 
A. DE ROSSI: "Euforico per questa prestazione. Tanti gol? L'importante è non aver subìto reti"
PRIMAVERA 1 TIM, ROMA-MILAN 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, ALBERTO DE ROSSI: "Soddisfatto per il carattere, la squadra non si è disunita”
PRIMAVERA 1 TIM - Roma-Milan 4-0, tripletta di Cangiano e gol di Celar
Nella 17ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
GATTUSO: "Dobbiamo cavalcare l'onda dell'entusiasmo. Mercato? Siamo più forti"
ROMA-MILAN, LA CONFERENZA STAMPA DI GENNARO GATTUSO: “Di Francesco fa bene da anni, dobbiamo stare attenti. Zaniolo è una fortuna per il calcio italiano”
I ragazzi di De Rossi con il Milan cercano continuità
Battere anche il Milan per ritrovare la continuità. Questo è il diktat della Roma...
 Gio. 31 gen 2019 
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Lorenzo Valeau al Catania
Il Calcio Catania comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dall'A.S. Roma...
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Buso al Venezia
Dalla AS Roma arriva a titolo temporaneo l'attaccante Nicolò Buso, l'anno scorso...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Luca Pellegrini al Cagliari
LUCA PELLEGRINI CEDUTO A TITOLO TEMPORANEO AL CAGLIARI
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Marcucci al Foggia
Il Foggia Calcio comunica di aver acquisito, a titolo definitivo dalla Società AS...
 Mer. 30 gen 2019 
Scartato dai viola, idolo a Roma: Zaniolo contro il suo passato
Sulla carta ha già vinto Chiesa. Quella del famoso "pizzino" dimenticato dal ds...
 Mar. 29 gen 2019 
Dzeko-Schick: c'è aria di turnover
Testa sgombra e fiducia piena, l'identikit di Schick è cambiato molto nelle ultime...
Zaniolo, rivincita e firma: "Ora conta il successo"
Le storie che parlano di vendetta, ammettiamolo, a volte ci imprigionano come gabbie...
Zaniolo e Dzeko, la doppia faccia dell'ottimismo
Dal nevischio e dal freddo di Bergamo, la Roma torna con un solo punto e con qualche...
 Dom. 27 gen 2019 
De Rossi ok, ma perde Freddi Greco
La Roma Primavera batte il Sassuolo di pari età con un netto 3-0, ma Alberto De...
Non basta investire soltanto sui giovani
Mi hanno scritto in tanti, protestando: «Sei matto?Sono diventati tutti buoni, all'improvviso?Anche...
 Sab. 26 gen 2019 
PRIMAVERA 1 TIM - Sassuolo-Roma 0-3
Nella 16ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>