facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Calciomercato, la cessione di Salah non è bastata. Perché la Roma deve vendere

Venerdì 26 gennaio 2018
Il calcio ai tempi del fair play finanziario è sempre più cinico, e porta i club a scelte, in termini di calciomercato (in uscita), non sempre digerite da parte della tifoseria. E' lo stato dell'arte di ciò che sta avvenendo sulla piazza capitolina, dove l'As Roma è pronta a cedere uno dei pezzi più pregiati, il 31enne attaccante bosniaco Edin Dzeko, ad un top club straniero (tra le ipotesi il Chelsea di Antonio Conte) per fare cassa (si stimano 50 milioni di euro più bonus considerando anche la vendita del difensore Emerson Palmieri) e riequilibrare i conti societari. Al 30 giugno 2017 i giallorossi hanno fatto registrare una perdita di 42 milioni di euro (-13,98 milioni nel 2015/16) e un patrimonio netto negativo per 88,9 milioni (-117 milioni nel 2015/16). Un risultato molto superiore alle attese, soprattutto, nell'analisi aggregata del triennio di riferimento 2016/17, 2015/16 e 2014/15, andando oltre la soglia dell'accordo transattivo stabilito con l'Uefa l'8 maggio 2015 (il cosiddetto settlement agreement). Saranno gli ispettori del CFCB (Club Financial Control Panel), delegati a tenere sotto controllo i club europei, a fornire ulteriori elementi di riflessione e a prevedere sanzioni. L'Uefa, infatti, ha il diritto di chiedere al club giallorosso maggiori informazioni economico-finanziarie e non si può escludere una multa pari a 4 milioni di euro, proprio perché non sono state soddisfatte le condizioni previste dall'accordo di due anni fa. Per il futuro, gli amministratori della Roma prevedono un risultato economico, ancora negativo, ma in significativo miglioramento rispetto al 2016/17. Pur tuttavia, questi risultati sono strettamente collegati ai risultati sportivi (a partire dall'ingresso in Champions, senza passare dalle fasi preliminari) e dalle plusvalenze dei calciatori, collegate ad operazioni di vendita.

LE STRATEGIE - Le cessioni sono lo strumento prioritario che la dirigenza della Roma intende utilizzare per "garantire i fabbisogni finanziari dell'attività operativa" (in alternativa la proprietà può intervenire direttamente no al tetto dei 30 milioni di euro). Al momento, però, il calciomercato è la strada più veloce, oltre che "obbligata", con l'occhio sempre rivolto alla Champions league (presente e futura). Superare, tra febbraio e marzo prossimi, gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, conquistando i quarti, può essere un buon viatico per iniziare a riequilibrare i conti. Il club italiano ha, da tempo, sotto controllo il proprio bilancio e la possibilità di vendere alcuni calciatori è una delle soluzioni messe in campo per scongiurare ulteriori problemi con l'ente di Nyon. I diritti pluriennali alle prestazioni sportive dei calciatori hanno un valore di mercato (complessivo) ampiamente superiore al valore contabile e questo aspetto, assolutamente da non sottovalutare, "rappresenta una solida base di sicurezza per la continuità aziendale". I giocatori sacrificabili per la buona causa giallorossa saranno, soprattutto, quelli con il maggior valore di mercato e un valore contabile basso (Dzeko, per esempio, ha un valore netto, al 1° luglio 2017, pari a 11,10 milioni di euro).

LE SOLUZIONI - Il settlement agreement stipulato con l'Uefa fissa il punto di pareggio nel 2017/18, con una tolleranza massima di 5 milioni di euro. Un risultato a questo punto raggiungibile solo attraverso cessioni ad importanti valori di mercato. Nel 2016/17, infatti, non è stata sufficiente neppure la plusvalenza realizzata con la cessione (al Liverpool) dell'ala egiziana Mohamed Salah. Al 30 giugno 2017, l'indebitamento finanziario netto, è aumentato a 192,5 milioni di euro, risultando superiore al fatturato netto consolidato; oltre a ciò le spese per il personale rappresentano l'82,9% del valore della produzione (in questa cifra sono compresi gli stipendi dei dirigenti e degli impiegati del club). La situazione delicata dell'As Roma non è l'unica in Europa: oltre all'Inter sul mercato interno (senza considerare la bocciatura, da parte dell'Uefa, del voluntary agreement del Milan), vi sono club come AS Monaco (Fra), FC Besiktas (Tur), Kardemir Karabükspor (Tur), FC Krasnodar (Rus), FC Lokomotiv Mosca (Rus), FC Rostov (Rus), Sporting Lisbona (Por) e CSKA Sofia (Bul).
di M. Vulpis
Fonte: Corriere dello Sport

Monaco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 20 ott 2018 
MANOLAS: "Roma forte nonostante le cessioni. Andare via? Non è facile lasciare questa squadra"
Inutile. Anche osservandolo placidamente a sedere, mentre parla e giocherella con...
 Lun. 15 ott 2018 
Calciomercato Roma, il Bayern ha puntato Ünder. Può partire anche Schick
Su Cengiz ci sono anche l’Arsenal e il City. Il ceco è chiuso da Dzeko
Calciomercato Roma, Cengiz Under, la prossima plusvalenza
Alla sua età c'è già chi vale 100 milioni, e comunque non se ne incontrano molti...
Da Vidal e Pastore fino a Malcom: quelli che il mercato ha fatto flop
Da protagonisti assoluti di calciomercato ad acquisti misteriosi di questa prima...
 Dom. 14 ott 2018 
Calciomercato Milan, non solo Paquetà, altro duello con la Roma
I ROSSONERI, COME I CAPITOLINI, HANNO MESSO NEL MIRINO DUARTE DEL FLAMENGO
Calciomercato Roma, l'ex presidente di Under avverte: "Lo segue il Bayern Monaco"
Tra tutti i calciatori portati a Roma da Monchi nell'ultimo anno e mezzo, Cengiz...
Da presunti bidoni a titolari: la squadra che non ti aspetti
C'è una formazione di calciatori rinati con la nuova maglia, in queste prime otto...
 Sab. 13 ott 2018 
Calciomercato, c'è anche la Roma in corsa per Piatek
Preziosi lo valuta già 40 milioni. Può essere lui il dopo Dzeko. Ecco il piano del club per dare l’assalto al bomber del Genoa
 Mer. 10 ott 2018 
Attenzione Roma: Under piace tanto e non solo al Bayern
Domani a Rize, nell'amichevole Turchia-Bosnia, Cengiz Under per un volta affronterà...
 Mar. 09 ott 2018 
ZIYECH, l'agente: "Spero che vada in un club migliore della Roma, come Arsenal o Liverpool"
Tre gol e due assist nelle prime nove partite stagionali, e non solo. Dopo la partita...
Pastore tra terapie e palestra: l'ex Psg è ancora alla ricerca della forma perfetta
La Roma è tornata ad allenarsi a Trigoria dopo le 48 ore di relax concesse da Di...
Da Monaco a Londra, mezza Roma in giro per il mondo: e Pastore è a Trigoria...
La pausa per gli impegni delle Nazionali permette di riposare agli uomini di Di Francesco. Dzeko sceglie Monaco, Fazio è a Londra. Solo Pastore rimane a Trigoria
 Lun. 08 ott 2018 
Dzeko all'Oktoberfest canta il coro del City (VIDEO)
Prima di rispondere alla chiamata della Bosnia, il numero 9 della Roma si è concesso qualche ora di libertà a Monaco con la moglie e gli amici. Ecco cosa è successo
Dzeko per la storia e Roma per sempre
Quattro reti in cinque giorni: Di Francesco ha ritrovato il suo centravanti. Si avvicina ai migliori bomber della storia giallorossa. E presto il rinnovo
Kolarov resta in Nazionale "part time"
Kolarov non si ferma. Il terzino giallorosso risponderà oggi alla convocazione della...
 Dom. 07 ott 2018 
Dzeko, tripletta e svago. Il bosniaco all'Oktoberfest con la moglie
L’attaccante della Roma è volato in Germania dopo aver ritrovato la vena realizzativa tra Champions e Serie A
 Sab. 06 ott 2018 
Luca Pellegrini, baby fenomeno con la fascia tosta
Da Lorenzo a Luca il passo è breve. Fanno entrambi di cognome Pellegrini ma non...
 Ven. 05 ott 2018 
Calciomercato Roma, il Bayern prepara la maxi offerta per Under: il punto
Le prestazioni di Cengiz Under non passano inosservate. Il talento turco, pagato...
 Mer. 26 set 2018 
Roma, Baldini si dimette dal comitato esecutivo del club. Le parole di Totti nel libro...
Le parole di Totti nel libro autobiografico alla base della decisione: “E' stato lui a farmi lasciare il calcio”, il consulente si dimette: “Non posso discutere le parole del Capitano”
STROOTMAN sotto accusa. Garcia: "Non è il salvatore"
"Abbiamo vinto le prime due partite con Kevin, contro Monaco e Guingamp. Ha bisogno...
 Ven. 21 set 2018 
RANKING UEFA, Roma agganciata dal Liverpool
Dopo la prima giornata europea, come di consueto, si aggiorna il Ranking UEFA per...
 Mar. 18 set 2018 
BLEACHER REPORT, lo stemma della Roma il più bello della Champions League
La celebre rivista statunitense, Bleacher Report, ha stilato una speciale classifica...
 Lun. 17 set 2018 
Oro e gloria, riecco la Champions: la coppa di cui nessuno può fare a meno
Sempre più ricca (ogni vittoria nella fase a gironi vale 2,7 milioni), fondamentale per i club perché oltre al prestigio regala tanti soldi. Il Real Madrid, che la vince da tre anni, non parte favorito. Davanti Manchester City, Barcellona e la Juve di Ronaldo
 Gio. 06 set 2018 
La Roma in Nazionale
Al via gran parte delle amichevoli, parte la nuova Nations League: il torneo organizzato...
 Mar. 04 set 2018 
Garcia: "Resto tifoso della Roma. Contro la Lazio mi mancherà la Sud"
«Sono felicissimo di ritornare a Roma, dove ho ancora tanti amici, anche se, ovviamente,...
Monchi lui e noi allora?
Questa Roma è costruita male, molto male e gestita peggio. Smontata pezzo a pezzo nella sua anima forte e farcita di doppioni
I gol degli ex: Roma in crisi e i tifosi rimpiangono chi non c'è più
Super Strootman e il Ninja Nainggolan. La Roma assiste da lontano alle imprese degli...
 Lun. 03 set 2018 
Calciomercato Roma, quanti rimpianti per Monchi
C'è un'altra Roma in giro per il mondo che segna e fa esultare i tifosi: è quella...
MARSIGLIA, Strootman eletto Man of the match nella gara di campionato contro il Monaco
Kevin Strootman ha lasciato subito il segno in Ligue 1, conquistando in poco tempo...
Marsiglia, tutti pazzi per Strootman: "Super Kevin, grazie Roma" (FOTO)
Un esordio da urlo per Kevin Strootman con la maglia del Marsiglia. Il centrocampista...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>