facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 19 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Calciomercato, la cessione di Salah non è bastata. Perché la Roma deve vendere

Venerdì 26 gennaio 2018
Il calcio ai tempi del fair play finanziario è sempre più cinico, e porta i club a scelte, in termini di calciomercato (in uscita), non sempre digerite da parte della tifoseria. E' lo stato dell'arte di ciò che sta avvenendo sulla piazza capitolina, dove l'As Roma è pronta a cedere uno dei pezzi più pregiati, il 31enne attaccante bosniaco Edin Dzeko, ad un top club straniero (tra le ipotesi il Chelsea di Antonio Conte) per fare cassa (si stimano 50 milioni di euro più bonus considerando anche la vendita del difensore Emerson Palmieri) e riequilibrare i conti societari. Al 30 giugno 2017 i giallorossi hanno fatto registrare una perdita di 42 milioni di euro (-13,98 milioni nel 2015/16) e un patrimonio netto negativo per 88,9 milioni (-117 milioni nel 2015/16). Un risultato molto superiore alle attese, soprattutto, nell'analisi aggregata del triennio di riferimento 2016/17, 2015/16 e 2014/15, andando oltre la soglia dell'accordo transattivo stabilito con l'Uefa l'8 maggio 2015 (il cosiddetto settlement agreement). Saranno gli ispettori del CFCB (Club Financial Control Panel), delegati a tenere sotto controllo i club europei, a fornire ulteriori elementi di riflessione e a prevedere sanzioni. L'Uefa, infatti, ha il diritto di chiedere al club giallorosso maggiori informazioni economico-finanziarie e non si può escludere una multa pari a 4 milioni di euro, proprio perché non sono state soddisfatte le condizioni previste dall'accordo di due anni fa. Per il futuro, gli amministratori della Roma prevedono un risultato economico, ancora negativo, ma in significativo miglioramento rispetto al 2016/17. Pur tuttavia, questi risultati sono strettamente collegati ai risultati sportivi (a partire dall'ingresso in Champions, senza passare dalle fasi preliminari) e dalle plusvalenze dei calciatori, collegate ad operazioni di vendita.

LE STRATEGIE - Le cessioni sono lo strumento prioritario che la dirigenza della Roma intende utilizzare per "garantire i fabbisogni finanziari dell'attività operativa" (in alternativa la proprietà può intervenire direttamente no al tetto dei 30 milioni di euro). Al momento, però, il calciomercato è la strada più veloce, oltre che "obbligata", con l'occhio sempre rivolto alla Champions league (presente e futura). Superare, tra febbraio e marzo prossimi, gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, conquistando i quarti, può essere un buon viatico per iniziare a riequilibrare i conti. Il club italiano ha, da tempo, sotto controllo il proprio bilancio e la possibilità di vendere alcuni calciatori è una delle soluzioni messe in campo per scongiurare ulteriori problemi con l'ente di Nyon. I diritti pluriennali alle prestazioni sportive dei calciatori hanno un valore di mercato (complessivo) ampiamente superiore al valore contabile e questo aspetto, assolutamente da non sottovalutare, "rappresenta una solida base di sicurezza per la continuità aziendale". I giocatori sacrificabili per la buona causa giallorossa saranno, soprattutto, quelli con il maggior valore di mercato e un valore contabile basso (Dzeko, per esempio, ha un valore netto, al 1° luglio 2017, pari a 11,10 milioni di euro).

LE SOLUZIONI - Il settlement agreement stipulato con l'Uefa fissa il punto di pareggio nel 2017/18, con una tolleranza massima di 5 milioni di euro. Un risultato a questo punto raggiungibile solo attraverso cessioni ad importanti valori di mercato. Nel 2016/17, infatti, non è stata sufficiente neppure la plusvalenza realizzata con la cessione (al Liverpool) dell'ala egiziana Mohamed Salah. Al 30 giugno 2017, l'indebitamento finanziario netto, è aumentato a 192,5 milioni di euro, risultando superiore al fatturato netto consolidato; oltre a ciò le spese per il personale rappresentano l'82,9% del valore della produzione (in questa cifra sono compresi gli stipendi dei dirigenti e degli impiegati del club). La situazione delicata dell'As Roma non è l'unica in Europa: oltre all'Inter sul mercato interno (senza considerare la bocciatura, da parte dell'Uefa, del voluntary agreement del Milan), vi sono club come AS Monaco (Fra), FC Besiktas (Tur), Kardemir Karabükspor (Tur), FC Krasnodar (Rus), FC Lokomotiv Mosca (Rus), FC Rostov (Rus), Sporting Lisbona (Por) e CSKA Sofia (Bul).
di M. Vulpis
Fonte: Corriere dello Sport

Monaco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 16 feb 2018 
De Sanctis: "Il calcio giocato non mi manca"
Morgan De Sanctis, team manager della Roma, ha rilasciato una lunga intervista al...
 Gio. 15 feb 2018 
Alisson, uomo immagine e rinnovo del contratto: così la Roma vuole blindare il brasiliano
La società giallorossa vorrebbe il portiere al centro del progetto, convincendolo a diventare il nuovo Salah e rendendolo l’uomo chiave del club dentro e fuori dal campo
 Mar. 13 feb 2018 
Calciomercato, Roma al lavoro per blindare Alisson: adeguamento e clausola da 90 milioni
Non solo Florenzi. La Roma in queste settimane dovrà studiare il modo per blindare...
 Sab. 10 feb 2018 
Il saldo del mercato dice +51 milioni
C'è un elemento certificato che può suffragare le istanze della Roma davanti alla...
 Ven. 09 feb 2018 
I tecnici migliori d'Europa: ci sono quattro italiani
La top 10 degli allenatori migliori d'Europa: ci sono quattro italiani
 Gio. 08 feb 2018 
Uefa, giallorossi all'esame Financial Fair Play
Domani la Roma sarà ricevuta a Nyon dalla Uefa: sul tavolo lo sforamento dei paletti...
 Mer. 07 feb 2018 
ROMA, +52 milioni nelle ultime 2 finestre di mercato. Davanti solo Monaco, Dortmund e Lione
Secondo un'analisi fatta dal CIES Football Observatory sul bilancio nelle ultime...
 Mar. 06 feb 2018 
Calciomercato, Top 25: i migliori contratti in scadenza a giugno 2018
Da Ribery a De Vrij, da Balotelli a Ibrahimovic: sono tanti i campioni che entro...
Calciatore al volante pericolo costante? Da Peres a Balotelli, gli incidenti con le supercar
La Roma si ferma al palo. No, questa volta non c'entra nulla il calcio giocato,...
 Ven. 02 feb 2018 
Nazionale azzurra, ecco i quattro candidati per la panchina
Sono tutti profili di alto livello, vi sveliamo le percentuali che hanno di allenare la nuova Italia che sta nascendo dopo il fallimento di Ventura
Uefa, niente pareggio di bilancio e la Roma va a giudizio
Entro la metà del mese, la Roma si recherà a Nyon dove dovrà rispondere per non...
 Gio. 01 feb 2018 
Calciomercato Roma, dalla Spagna: Real Madrid interessato ad Alisson
Alisson, portiere della Roma, è il protagonista indiscusso della prima parte di...
Calciomercato, lista svincolati: ecco gli affari ancora possibili
Dal primo febbraio le società possono decidere di rafforzarsi attingendo dalla lista dei giocatori senza contratto: alcuni nomi sono da top club
Niente da riparare, la Serie A è al verde dopo le follie estive
Si è chiuso il mercato di gennaio più triste di tutti i tempi. In Italia, ovviamente,...
 Mar. 30 gen 2018 
Roma, da Samuel a Emerson Palmieri: 15 anni di difensori venduti
Le vendite del "muro" argentino, Chivu, Marquinhos, Benatia, Yanga-Mbiwa, Romagnoli, Rüdiger ed Emerson hanno portato nelle casse del club 200 milioni
 Gio. 25 gen 2018 
Champions League: accordo Rai-Sky per la prossima stagione
La Champions League torna sulla Rai. Il Servizio pubblico riporta nelle case di...
 Mer. 24 gen 2018 
Calciomercato Roma, ritorna un sogno: Carrasco
Un sostituto di Dzeko, o meglio ancora un esterno destro, e un terzino che giochi...
 Sab. 20 gen 2018 
Calciomercato Roma, adesso ci siamo: ecco Badelj
Monchi ha in pugno il regista croato della Fiorentina: arriverà a luglio a parametro zero ma se il ds convince i viola subito...
 Ven. 19 gen 2018 
CALCIOMERCATO Roma, torna di moda il nome del laterale del Bayern Monaco Bernat
In casa Roma, in previsione delle possibili uscite nella sessione invernale sulle...
 Lun. 15 gen 2018 
Nantes-Psg, Arbitro spinto dal giocatore gli dà un calcio. Sospeso a tempo indeterminato (VIDEO)
Il direttore di gara Tony Chapron era stato fatto cadere dal giocatore. Interviene la commissione disciplinare. Travolto dalle polemiche spiega: "Ho sentito un gran dolore, gesto maldestro e inappropriato"
 Ven. 12 gen 2018 
Paulo Sergio: "A Roma sarei voluto rimanere più anni. Va dato tempo a Di Francesco"
"Di Francesco può far tornare grandi i giallorossi e su Totti..."
Calciomercato Roma, per i bookmaker Nainggolan andrà al Chelsea
Tornerà titolare contro l'Inter dopo l'esclusione dalla partita con l'Atalanta,...
 Mar. 09 gen 2018 
Le migliori difese in Europa: ci sono 4 italiane
Quali sono le squadre che nella stagione 2017/18 stanno subendo pochi gol? La Uefa...
 Sab. 06 gen 2018 
Calciomercato, dalla Francia: Mahrez al Liverpool se parte Coutinho
Potrebbe essere Riyad Mahrez, l'esterno algerino del Leicester, il sostituto di...
 Gio. 04 gen 2018 
Fazio nella Top 11 con Messi
Fazio gioca con Messi, Neymar e Dybala nell'undici europeo ideale del 2017. Sono...
 Mar. 02 gen 2018 
Cercasi idea scudetto. Le speranze e i limiti del mercato a gennaio
Domani la riapertura degli affari: cosa cercano le squadre di vertice per spezzare...
 Ven. 29 dic 2017 
Totti, lanci e stop: "Roma da primato ma l'Italia fatica"
C'è il tutto esaurito per Totti. A Dubai, per il premio alla carriera di Globe Soccer,...
 Mer. 27 dic 2017 
GANDINI: "Stadio? Ci auguriamo di avviare i lavori nel 2018"
Giro del Mondo per Francesco Totti che da quando veste i panni da dirigente della...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>