facebook twitter Feed RSS
Sabato - 23 febbraio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Calciomercato, la cessione di Salah non è bastata. Perché la Roma deve vendere

Venerdì 26 gennaio 2018
Il calcio ai tempi del fair play finanziario è sempre più cinico, e porta i club a scelte, in termini di calciomercato (in uscita), non sempre digerite da parte della tifoseria. E' lo stato dell'arte di ciò che sta avvenendo sulla piazza capitolina, dove l'As Roma è pronta a cedere uno dei pezzi più pregiati, il 31enne attaccante bosniaco Edin Dzeko, ad un top club straniero (tra le ipotesi il Chelsea di Antonio Conte) per fare cassa (si stimano 50 milioni di euro più bonus considerando anche la vendita del difensore Emerson Palmieri) e riequilibrare i conti societari. Al 30 giugno 2017 i giallorossi hanno fatto registrare una perdita di 42 milioni di euro (-13,98 milioni nel 2015/16) e un patrimonio netto negativo per 88,9 milioni (-117 milioni nel 2015/16). Un risultato molto superiore alle attese, soprattutto, nell'analisi aggregata del triennio di riferimento 2016/17, 2015/16 e 2014/15, andando oltre la soglia dell'accordo transattivo stabilito con l'Uefa l'8 maggio 2015 (il cosiddetto settlement agreement). Saranno gli ispettori del CFCB (Club Financial Control Panel), delegati a tenere sotto controllo i club europei, a fornire ulteriori elementi di riflessione e a prevedere sanzioni. L'Uefa, infatti, ha il diritto di chiedere al club giallorosso maggiori informazioni economico-finanziarie e non si può escludere una multa pari a 4 milioni di euro, proprio perché non sono state soddisfatte le condizioni previste dall'accordo di due anni fa. Per il futuro, gli amministratori della Roma prevedono un risultato economico, ancora negativo, ma in significativo miglioramento rispetto al 2016/17. Pur tuttavia, questi risultati sono strettamente collegati ai risultati sportivi (a partire dall'ingresso in Champions, senza passare dalle fasi preliminari) e dalle plusvalenze dei calciatori, collegate ad operazioni di vendita.

LE STRATEGIE - Le cessioni sono lo strumento prioritario che la dirigenza della Roma intende utilizzare per "garantire i fabbisogni finanziari dell'attività operativa" (in alternativa la proprietà può intervenire direttamente no al tetto dei 30 milioni di euro). Al momento, però, il calciomercato è la strada più veloce, oltre che "obbligata", con l'occhio sempre rivolto alla Champions league (presente e futura). Superare, tra febbraio e marzo prossimi, gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, conquistando i quarti, può essere un buon viatico per iniziare a riequilibrare i conti. Il club italiano ha, da tempo, sotto controllo il proprio bilancio e la possibilità di vendere alcuni calciatori è una delle soluzioni messe in campo per scongiurare ulteriori problemi con l'ente di Nyon. I diritti pluriennali alle prestazioni sportive dei calciatori hanno un valore di mercato (complessivo) ampiamente superiore al valore contabile e questo aspetto, assolutamente da non sottovalutare, "rappresenta una solida base di sicurezza per la continuità aziendale". I giocatori sacrificabili per la buona causa giallorossa saranno, soprattutto, quelli con il maggior valore di mercato e un valore contabile basso (Dzeko, per esempio, ha un valore netto, al 1° luglio 2017, pari a 11,10 milioni di euro).

LE SOLUZIONI - Il settlement agreement stipulato con l'Uefa fissa il punto di pareggio nel 2017/18, con una tolleranza massima di 5 milioni di euro. Un risultato a questo punto raggiungibile solo attraverso cessioni ad importanti valori di mercato. Nel 2016/17, infatti, non è stata sufficiente neppure la plusvalenza realizzata con la cessione (al Liverpool) dell'ala egiziana Mohamed Salah. Al 30 giugno 2017, l'indebitamento finanziario netto, è aumentato a 192,5 milioni di euro, risultando superiore al fatturato netto consolidato; oltre a ciò le spese per il personale rappresentano l'82,9% del valore della produzione (in questa cifra sono compresi gli stipendi dei dirigenti e degli impiegati del club). La situazione delicata dell'As Roma non è l'unica in Europa: oltre all'Inter sul mercato interno (senza considerare la bocciatura, da parte dell'Uefa, del voluntary agreement del Milan), vi sono club come AS Monaco (Fra), FC Besiktas (Tur), Kardemir Karabükspor (Tur), FC Krasnodar (Rus), FC Lokomotiv Mosca (Rus), FC Rostov (Rus), Sporting Lisbona (Por) e CSKA Sofia (Bul).
di M. Vulpis
Fonte: Corriere dello Sport

Monaco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 17 feb 2019 
Dzeko, l'Olimpico è un tabù "ma questa è casa mia"
Dal 28 aprile 2018 Edin Dzeko, cannoniere principe della Roma negli ultimi anni...
 Sab. 16 feb 2019 
Roma, la strategia per tenere Manolas: togliere la clausola o alzarla a 50 milioni
Il difensore corteggiato da grandi club europei, pronti a versare 36 milioni. Monchi proverà fino all’ultimo a eliminare la clausola o portarla intorno ai cinquanta milioni
 Ven. 15 feb 2019 
Ranking Uefa: Roma da record, Juventus prima italiana
Grazie alla vittoria sul Porto, i giallorossi raggiungono il piazzamento più alto...
 Gio. 14 feb 2019 
Roma, l'Olimpico fortino d'Europa. Nessuno in casa va così forte
(...) Una Roma magnifica tra le mura amiche, in quell'Olimpico dove quasi nessuno...
 Gio. 31 gen 2019 
Di Francesco in bilico. Roma, dove i tecnici finiscono tutti allo stesso modo
Il tecnico dopo il 7-1 di Firenze è al centro della crisi e sembra destinato a fare la stessa fine di tanti predecessori, anche illustri, negli ultimi 15 anni
Senza difesa
Più che un pezzo su una partita di calcio, sarebbe da scrivere un necrologio. I...
È il terzo k.o. per 7 a 1 subìto dal 2007: una maledizione
La maledizione del 7-1 colpisce ancora. Non era mai successo in coppa Italia dove...
 Gio. 24 gen 2019 
È sempre più ItalRoma
L'ha detto e lo sta facendo. Il nuovo manifesto romanista di Monchi, ispirato anche...
 Mer. 23 gen 2019 
Sanabria e Defrel, il budget di Monchi
Quindici luglio 2016: la Roma cede Sanabria al Betis Siviglia. Nell'accordo, che...
 Ven. 18 gen 2019 
UEFA, report sulle società europee con il fatturato più alto. La Roma al 25° posto
La Uefa ha stilato un report sulle 20 società europee con il fatturato più alto....
Assedio alla Roma: Ünder, Dzeko e Manolas nel mirino della Premier
Il turco piace a Tottenham, Manchester United ed Arsenal, il West Ham chiama Edin, il Chelsea vuole il greco: Monchi fa muro. E per giugno idee Openda e Berardi
 Ven. 11 gen 2019 
Calciomercato, Lozano, il Napoli fa sul serio. L'ala del Psv è molto stimata anche da Monchi
Napoli-Lozano: De Laurentiis tratta con Raiola. Milan, non solo Higuain: monta il caso Calhanoglu
 Gio. 10 gen 2019 
Da Lamela a Alisson, smantellata una Roma di stelle
La Top 11 delle cessioni eccellenti è una formazione di sogni e rimpianti: 373 milioni incassati dal club
 Mer. 09 gen 2019 
Marsiglia, Garcia contestato dai tifosi: "Vattene!"
L’Olympique è in piena crisi (sesto in Ligue 1 e fuori dall'Europa League) e l’ex tecnico della Roma è stato preso di mira con scritte sui muri del centro d’allenamento della squadra: domenica arriva il Monaco
 Mar. 08 gen 2019 
Calciomercato Roma, il colpo sta al centro
De Rossi ancora non corre. E nessuno, nè lo staff medico nè il diretto interessato,...
 Lun. 07 gen 2019 
L'Inter sfida la Roma per De Paul
L’argentino esploso nell’Udinese piace a Marotta e Ausilio (ma molto anche ai giallorossi): ha i numeri giusti per costruire un grande futuro
 Dom. 06 gen 2019 
Marsiglia ko con i dilettanti: Garcia adesso rischia
La sconfitta in Coppa di Francia contro l'Andrezieux, squadra di quarta divisione, potrebbe essere letale per il tecnico ex Roma che sta attraversando il suo momento più difficile in Francia
Roma, da Cerezo ad Ancelotti, ecco Perinetti: "Il mio mercato vecchie maniere"
Giorgio Perinetti, romano, 67 anni, dg del Genoa, un passato con Roma, Napoli, Palermo,...
 Sab. 05 gen 2019 
Dieci, ma senza lode. È Dzeko il re del gol in Champions League
(...). Tramontata l'era Totti, alla Roma non capita molto spesso, e così brilla...
 Gio. 03 gen 2019 
Calciomercato, via alle occasioni
Il countdown è terminato: da oggi fino al 31 gennaio (ore 20) sarà aperta la cosiddetta...
 Mer. 02 gen 2019 
Gennaio, un mese di mercato
Molte operazioni sono entrate nella fase calda e altre veleggiano già verso il traguardo....
 Mar. 01 gen 2019 
Si parte il 3 gennaio: da Kouamé a Ramsey, i club provano ad anticipare i colpi
Le trattative sono già avanzate, ma i club italiani potranno depositare i contratti...
 Gio. 27 dic 2018 
Patrik, ventitré minuti per un'intera stagione
Dicono, anche i numeri, che nei primi 23 minuti di ieri all'Olimpico Patrik Schick...
 Ven. 21 dic 2018 
Roma, una squadra da paura
Dzeko non ci sarà, ipotesi improbabile; Dzeko andrà al massimo in panchina, ipotesi...
 Mer. 19 dic 2018 
Calciomercato Roma, Schick e Under in uscita? E potrebbe rientrare Defrel...
Il ceco potrebbe tornare in prestito alla Samp a gennaio, mentre il turco piace al Bayern per l'estate, anche se i giallorossi non lo lasceranno partire per meno di 50 milioni. Sul taccuino di Monchi anche Batsuhayi, Kownacki, Sanogo, Weigl e Maidana
 Lun. 17 dic 2018 
UEFA YOUTH LEAGUE - Sorteggio Spareggi
UEFA YOUTH LEAGUE 2018/2019 SPAREGGI PAOK (Grecia) - Tottenham Hotspur FC (Inghilterra)...
CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019 - Sorteggio ottavi di finale
Sorteggio ottavi di finale UEFA Champions League Nyon - Lunedì, 17 dicembre 2018...
Mezzogiorno da paura
A voler dar ascolto ai numeri, alle voci, alle cifre, negli ottavi di finale della...
 Dom. 16 dic 2018 
Calciomercato Roma, corre e lotta: ecco Sanogo
L’ivoriano dello Young Boys sogna la grande Europa e ha il fuoco dentro. Monchi pronto a stanziare 5 milioni
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>