facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 17 agosto 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Diavolo di un Dzeko. Il bosniaco prima congela il sì al Chelsea, poi scende in campo e segna

Giovedì 25 gennaio 2018
Come nei film romantici, l'ultimo bacio (ultimo?) è di Edin Dzeko, il centravanti che potrebbe dare l'addio alla Roma e magari lo ha fatto proprio ieri sera, in una specie di ideale e suggestiva staffetta: cross del quasi minorenne Antonucci, al debutto in A, colpo di testa del quasi trentaduenne Dzeko. Così la Roma in pieno recupero ha pareggiato, con merito, una partita splendidamente giocata da tutt'e due le parti. La squadra di Di Francesco continua a non vincere, però di fronte a un avversario solido, tecnico e organizzato come la Samp ha dato un bel segnale di vitalità. La Lazio è a +5, l'Inter a +2, ma la corsa dei romanisti è ripresa. Sotto a causa di un episodio oscuro, molto oscuro, la Roma non è mai uscita dalla partita. Nel secondo tempo ha perso lucidità e precisione, ma era sempre lassù, nonostante la solita mezza dozzina di assenti. E non era semplice perché davanti aveva una delle più belle squadre del campionato.

APPLAUSI - Prima di arrivare all'infiammato epilogo del primo tempo, Samp e Roma non si erano risparmiate, avevano giocato lo stesso tipo di partita, d'attacco e di ritmo, con qualche inevitabile errore (favorito anche dalle consuete disastrose condizioni del manto di Marassi), ma con un solo obiettivo: sopraffare l'avversario. Conclusioni, occasioni, palle-gol quasi in perfetto equilibrio come quantità e qualità. La prima era stata della Samp con Linetty (tiro respinto sulla linea di porta da Fazio), la seconda della Roma con Nainggolan (conclusione da due passi deviata di piede da Viviano). La differenza era nel modo in cui le due squadre attaccavano, la Samp con un palleggio elegante per preparare la verticalizzazione, la Roma con più impeto, aspettando i rimorchi di Pellegrini e Nainggolan. La Samp piaceva un pochino di più per la caratteristica tecnica della sua manovra (centrocampo con i fiocchi), ma al confronto di San Siro la Roma era cresciuta.

CON DZEKO - Di Francesco aveva dato fiducia al bosniaco che rispetto all'ultima frastornata esibizione contro l'Inter era più presente nel gioco, anche se il resto del tridente era nuovo (e piuttosto leggero), con Defrel a destra e Ünder a sinistra. In mezzo al campo gli incroci erano quasi tutti pari: Pellegrini contro Linetty, Nainggolan contro Praet, mentre Strootman aveva le sue difficoltà a tenere a bada Ramirez.

IL FATTACCIO - Era strano che in una partita del genere, così vibrante e piena di spunti, il risultato fosse ancora sullo 0-0 dopo 44 minuti. Per sbloccarlo c'è voluto l'episodio meno limpido di tutta la partita. Fallo (ostruzione) di Ferrari su Strootman nei pressi dell'area doriana segnalato dal guardalinee Paganessi, l'arbitro Orsato (più distante del suo assistente dall'azione) ha detto invece che era tutto regolare, la Samp è ripartita in contropiede, cross di Ramirez, entrata scomposta di Kolarov sul pallone, tocco di mano, ma Orsato non l'ha visto. Un minuto dopo, Mazzoleni dal Var gli ha detto che era mano, l'arbitro è andato a controllare di persona: rigore, gol di Quagliarella, Strootman e tutta la Roma furibonda con l'arbitro di Schio. Quagliarella ha resistito fino al 7′ del secondo tempo, poi l'acciacco ai flessori gli ha consigliato di uscire per far entrare Caprari. Anche Defrel, al rientro, ha retto ancora un po' prima di lasciare il posto al fischiatissimo ex Schick, che nel suo vecchio stadio ha fatto pesare la conosciuta qualità: non ha sbagliato niente. E per dimostrare (anche ai dirigenti?) che gli attaccanti sono finiti, Di Francesco ha fatto debuttare un ragazzino della Primavera, Mirko Antonucci, a sinistra, al posto di un altro ragazzino, Ünder. Antonucci ha avuto anche una buona occasione, ma non si è capito con Dzeko. Ma era una sola prova, perché nel momento buono la palla sulla testa del bosniaco è arrivata proprio dal ragazzino.
di A. Polverosi
Fonte: Corriere dello Sport

Primavera - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 15 ago 2018 
Polverizzati i 1500 biglietti per Torino
La marcia di avvicinamento alla prima giornata di Serie A è iniziata col piede giusto: una Roma pronta a duellare sapendo di trovare al suo fianco i suoi tifosi
 Mar. 14 ago 2018 
La Roma è nuova ma sembra vecchia
Olsen è per ora l’unica novità per la prima di campionato domenica a Torino. Da Pastore, Kluivert e Marcano a Cristante, nessuno ha la certezza di esordire
Di Francesco: "L'obiettivo della Roma è migliorare. Ronaldo? Per lo scudetto nulla è deciso"
"L'obiettivo della Roma è migliorare e crescere". Il ritiro sta per finire, domenica...
 Dom. 12 ago 2018 
Juventus, Allegri: "Noi più forti, ma nessun risultato sarà scontato"
L'allenatore della Juventus ha parlato dopo la tradizionale amichevole di Villar Perosa: "Entusiasmo sì, ma servirà anche tanto equilibrio"
La Serie A va in paradiso (fiscale)
Vent'anni dopo, ritorna il campionato più bello del mondo. A sorpresa, nel punto...
 Ven. 10 ago 2018 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Ganea al Cluj
Inizia una nuova avventura professionale per George Ganea. Il giocatore, che ha...
 Gio. 09 ago 2018 
Primavera, Alberto De Rossi: "Abbiamo tanti 2001 molto interessanti" (VIDEO)
Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera, al termine dell'amichevole persa...
 Mer. 08 ago 2018 
Roma-Real Madrid, Bale è scatenato: Strootman salva l'onore ma arriva un altro ko
Di Francesco chiude la tournée americana perdendo con il Real Madrid. Due ingenuità difensive nel primo tempo esaltano il gallese, poi gli spagnoli lasciano spazio ai giovani e i giallorossi risalgono
 Mer. 01 ago 2018 
Segna Malcom, ma la Roma schianta il Barcellona nel finale: 4-2
DALLAS - Una speci di vendetta per la Roma che nel finale rimonta e schianta...
 Mar. 31 lug 2018 
La "nuova" Italia di Kean e Zaniolo
Nell'anno della bruciante esclusione dal Mondiale, l'Italia può provare a sorridere...
 Dom. 29 lug 2018 
Zaniolo: "Mi prendo l'Europa, poi la Roma"
Grande protagonista della cavalcata della nazionale italiana under 19 all'Europeo...
 Sab. 28 lug 2018 
L'Italia riprende quota con l'Under 19: Plizzari, Zaniolo e Kean sono il futuro
La baby Italia ci riporta in paradiso. C'è ancora un futuro azzurro, dopo quello...
 Gio. 26 lug 2018 
EUROPEO UNDER 19 - Italia-Francia 2-0: Zaniolo protagonista con un assist. Finale contro Portogallo
L'Italia U19 dei giallorossi Zaniolo e Marcucci ha affrontato la Francia nella semifinale...
EUROPEO UNDER 19 - Zaniolo titolare nella semifinale contro la Francia
L'Italia U19 dei giallorossi Zaniolo e Marcucci affronterà alle 18:00 la Francia...
 Mar. 24 lug 2018 
Totti e Conti alla guida del gruppo USA. Di Francesco: lezione tattica a Kluivert
Il pullman della Roma scortato da due moto della polizia si è fermato sotto l'enorme...
 Lun. 23 lug 2018 
CALCIOMERCATO Roma, Tofanari al Gubbio
Nuovo rinforzo in vista per il Gubbio. La compagine umbra di Serie C, ha infatti...
CALCIOMERCATO Roma, il giovane Kastrati verso il Bologna
La Roma continua a lavorare sul mercato in uscita cercando di piazzare anche i più...
 Gio. 19 lug 2018 
SDAIGUI fa crac: operazione al ginocchio per il centrocampista
La stagione della Roma Primavera è iniziata ufficialmente lunedì mattina con il...
 Mer. 18 lug 2018 
De Sanctis: "Fare il Team Manager è un'esperienza totalizzante"
Gombar: "L'unico modo per ottenere rispetto è il lavoro"
SERIE A, presentato 'Nike Merlin': sarà il pallone ufficiale 2018/19 (FOTO)
Nike Merlin è il nuovo Serie A Official Ball che sarà utilizzato nel corso della...
Calciomercato, occhi puntati sul giovane Manzari: ci sono Roma e Juventus
Giacomo Manzari è conteso da diverse squadre di Serie A. Il giovane talento classe...
 Mar. 17 lug 2018 
ANTONUCCI: "A presto Roma, non sarà un addio"
Un ultimo saluto alla Roma. Mirko Antonucci, ormai ex attaccante della Primavera...
 Lun. 16 lug 2018 
A. De Rossi: "La Primavera deve essere la seconda squadra della Roma"
Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera, ha rilasciato un'intervista per...
 Ven. 13 lug 2018 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Crisanto alla Pistoiese
Come annunciato stamattina in Conferenza Stampa dal presidente, la Us Pistoiese...
 Mer. 11 lug 2018 
CALCIOMERCATO Roma, tesserato il centrocampista Gennaro Nigro
Monchi piazza l'ennesimo colpo del mercato estivo. La Roma ha tesserato Gennaro...
 Mar. 10 lug 2018 
ROMAGNOLI saluta: "A presto Roma". Andrà al Renate
Il portiere della Roma Primavera Andrea Romagnoli, fresco di rinnovo fino al 2020,...
 Lun. 09 lug 2018 
Rivoluzione sulle panchine di Trigoria: via tre tecnici
Rivoluzione nelle giovanili della Roma: cambiano i tecnici di Under 15, 16 e 17....
 Ven. 06 lug 2018 
Castan & co: c'è una Roma B da piazzare sul mercato
Tanti esuberi destinati a fare le valigie già in queste ore. Per loro è comunque previsto un allenamento a Trigoria con un preparatore
Roma, assalto a Mertens
Un colpo in attacco per rispondere al boato provocato dall'eventuale (e ormai prossimo)...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>