facebook twitter Feed RSS
Sabato - 26 maggio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Diavolo di un Dzeko. Il bosniaco prima congela il sì al Chelsea, poi scende in campo e segna

Giovedì 25 gennaio 2018
Come nei film romantici, l'ultimo bacio (ultimo?) è di Edin Dzeko, il centravanti che potrebbe dare l'addio alla Roma e magari lo ha fatto proprio ieri sera, in una specie di ideale e suggestiva staffetta: cross del quasi minorenne Antonucci, al debutto in A, colpo di testa del quasi trentaduenne Dzeko. Così la Roma in pieno recupero ha pareggiato, con merito, una partita splendidamente giocata da tutt'e due le parti. La squadra di Di Francesco continua a non vincere, però di fronte a un avversario solido, tecnico e organizzato come la Samp ha dato un bel segnale di vitalità. La Lazio è a +5, l'Inter a +2, ma la corsa dei romanisti è ripresa. Sotto a causa di un episodio oscuro, molto oscuro, la Roma non è mai uscita dalla partita. Nel secondo tempo ha perso lucidità e precisione, ma era sempre lassù, nonostante la solita mezza dozzina di assenti. E non era semplice perché davanti aveva una delle più belle squadre del campionato.

APPLAUSI - Prima di arrivare all'infiammato epilogo del primo tempo, Samp e Roma non si erano risparmiate, avevano giocato lo stesso tipo di partita, d'attacco e di ritmo, con qualche inevitabile errore (favorito anche dalle consuete disastrose condizioni del manto di Marassi), ma con un solo obiettivo: sopraffare l'avversario. Conclusioni, occasioni, palle-gol quasi in perfetto equilibrio come quantità e qualità. La prima era stata della Samp con Linetty (tiro respinto sulla linea di porta da Fazio), la seconda della Roma con Nainggolan (conclusione da due passi deviata di piede da Viviano). La differenza era nel modo in cui le due squadre attaccavano, la Samp con un palleggio elegante per preparare la verticalizzazione, la Roma con più impeto, aspettando i rimorchi di Pellegrini e Nainggolan. La Samp piaceva un pochino di più per la caratteristica tecnica della sua manovra (centrocampo con i fiocchi), ma al confronto di San Siro la Roma era cresciuta.

CON DZEKO - Di Francesco aveva dato fiducia al bosniaco che rispetto all'ultima frastornata esibizione contro l'Inter era più presente nel gioco, anche se il resto del tridente era nuovo (e piuttosto leggero), con Defrel a destra e Ünder a sinistra. In mezzo al campo gli incroci erano quasi tutti pari: Pellegrini contro Linetty, Nainggolan contro Praet, mentre Strootman aveva le sue difficoltà a tenere a bada Ramirez.

IL FATTACCIO - Era strano che in una partita del genere, così vibrante e piena di spunti, il risultato fosse ancora sullo 0-0 dopo 44 minuti. Per sbloccarlo c'è voluto l'episodio meno limpido di tutta la partita. Fallo (ostruzione) di Ferrari su Strootman nei pressi dell'area doriana segnalato dal guardalinee Paganessi, l'arbitro Orsato (più distante del suo assistente dall'azione) ha detto invece che era tutto regolare, la Samp è ripartita in contropiede, cross di Ramirez, entrata scomposta di Kolarov sul pallone, tocco di mano, ma Orsato non l'ha visto. Un minuto dopo, Mazzoleni dal Var gli ha detto che era mano, l'arbitro è andato a controllare di persona: rigore, gol di Quagliarella, Strootman e tutta la Roma furibonda con l'arbitro di Schio. Quagliarella ha resistito fino al 7′ del secondo tempo, poi l'acciacco ai flessori gli ha consigliato di uscire per far entrare Caprari. Anche Defrel, al rientro, ha retto ancora un po' prima di lasciare il posto al fischiatissimo ex Schick, che nel suo vecchio stadio ha fatto pesare la conosciuta qualità: non ha sbagliato niente. E per dimostrare (anche ai dirigenti?) che gli attaccanti sono finiti, Di Francesco ha fatto debuttare un ragazzino della Primavera, Mirko Antonucci, a sinistra, al posto di un altro ragazzino, Ünder. Antonucci ha avuto anche una buona occasione, ma non si è capito con Dzeko. Ma era una sola prova, perché nel momento buono la palla sulla testa del bosniaco è arrivata proprio dal ragazzino.
di A. Polverosi
Fonte: Corriere dello Sport

Primavera - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 25 mag 2018 
PRIMAVERA, sorteggio delle final four: la Roma troverà l'Inter in caso di qualificazione
Aspettando la Juventus, la Roma Primavera è già certa del prossimo avversario in...
 Gio. 24 mag 2018 
Calciomercato Roma, Florenzi, la dolce attesa: seconda figlia e contratto
A luglio è previsto il nuovo fiocco rosa entro fine mese il rinnovo con la Roma
 Mar. 22 mag 2018 
Riccardi incanta col mito di Totti e la 10 sulle spalle
Per il capitano della Nazionale Under 17 in finale un gol bello ma inutile: “Peccato non sia valso il titolo”
 Lun. 21 mag 2018 
Primavera 1 TIM - Classifica Finale e Calendario Gare Play-Off e Play-Out
CAMPIONATO PRIMAVERA 1 TIM 2017/2018 "TROFEO GIACINTO FACCHETTI" 1) Classifica finale...
CALCIOMERCATO Roma, il Sassuolo pensa a Antonucci e Valeau
Uno dei tanti nomi accostati alla Roma nelle ultime settimane è quello di Domenico...
 Sab. 19 mag 2018 
PRIMAVERA 1 TIM - Genoa-Roma 0-1
Nella 30ª giornata del Girone Unico del Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto...
 Mer. 16 mag 2018 
 Mar. 15 mag 2018 
Di Francesco-Monchi, patto per la Roma
Quattro, forse cinque giocatori nuovi. Pronti, fatti, consapevoli. Non da esplorare,...
 Sab. 12 mag 2018 
A. DE ROSSI: "Grandissima risposta dei ragazzi, sono molto soddisfatto"
PRIMAVERA 1 TIM ROMA-LAZIO 3-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA
SDAIGUI: "Il derby è sempre il derby. Playoff? Con giusta mentalità mettiamo sotto chiunque"
PRIMAVERA 1 TIM ROMA-LAZIO 3-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA SDAIGUI A ROMA TV C'è...
PRIMAVERA 1 TIM - Roma-Lazio 3-0
Nella 29ª giornata del Girone Unico del Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto...
A Trigoria tra presente e futuro: Roma-Lazio è un derby a due facce
Oggi alle 13 appuntamento a Trigoria: in casa giallorossa c’è il desiderio di riscattare il deludente 2-2 del derby d’andata e avvicinarsi al terzo posto.
 Ven. 11 mag 2018 
PRIMAVERA, niente derby al Tre Fontane: si giocherà a Trigoria
Roma-Lazio si giocherà a Trigoria. La società giallorossa ha ottenuto stamattina...
 Gio. 10 mag 2018 
Seconde squadre sì!
Fabbricini trova l’accordo con Gravina e Tommasi: giocheranno in C, spazio ai migliori giovani italiani
Di Francesco sceglie il nuovo preparatore
Si tratta di Alessandro Pilati che lavora al Genoa dal 2004 e nell’ambiente della serie A viene considerato il migliore del suo settore
 Mer. 09 mag 2018 
Roma, Strootman recupera e punta la Juve. Perotti e Manolas in dubbio
La Champions League è (quasi) raggiunta, manca un punto per avere la certezza matematica,...
TRIGORIA 09/05 - Partitella con la Primavera. Strootman in gruppo. Individuale per Manolas
Torna ad allenarsi la Roma dopo i giorni di riposo concessi dal mister Di Francesco....
Il club pronto a rifarsi il look: ecco il segretario generale
Al termine della stagione, la Roma ha deciso di ampliare il proprio organigramma,...
 Mar. 08 mag 2018 
Roma, Karsdorp pronto per il campo: punta alla convocazione con il Sassuolo
Sono passati 195 giorni da Roma-Crotone, l'ultima maledetta partita giocata da Rick...
 Lun. 07 mag 2018 
Roma-Juventus: tutte le informazioni sui biglietti per la partita del 13 maggio
L'AS Roma comunica che è possibile acquistare i biglietti per Roma-Juventus, gara...
 Dom. 06 mag 2018 
CAPRADOSSI: "Una grande emozione, tre punti importantissimi. Higuain? C'è tempo per pensarci"
CAGLIARI-ROMA 0-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA CAPRADOSSI A SKY L'emozione dell'esordio......
 Sab. 05 mag 2018 
Primavera, matematica la retrocessione della Lazio
Dopo la sconfitta casalinga contro la Sampdoria i biancocelesti sono la prima squadra a scendere di categoria nel nuovo format a girone unico
PRIMAVERA 1 TIM - Chievo-Roma 0-2 - Giallorossi ai play-off
Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti" 2017/2018 - Girone Unico...
 Gio. 03 mag 2018 
Roma-Juventus: info biglitti
Roma-Juve: tutte le informazioni sui biglietti per la partita del 13 maggio
Antonucci: baby giallorosso alla prima in Champions
Gioia europea per Antonucci: il classe ’99 colleziona la prima presenza in Champions
 Mar. 01 mag 2018 
Roma-Liverpool, De Rossi: Sventola con noi l'ultima bandiera
La Champions League è la sua Coppa. Esordio e record nel torneo europeo. La Uefa lo celebra come il più fedele tra i giocatori ancora in attività
Opinionisti e allenatori: ecco i finalisti 34 anni dopo
Quel che sappiamo dei giocatori della Roma del 1984 è che, per sempre, rimarranno...
 Dom. 29 apr 2018 
Stephan alza la cresta aspettando Liverpool
Ha la voce timida e lo sguardo, spesso, da cane bastonato. Non alza mai la voce,...
CHIEVO, esonerato Maran. Decisiva la sconfitta contro la Roma. Al suo posto D'Anna
Una stagione decisamente sotto le aspettative, e lo spettro della Serie B sempre...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>