facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Alisson: "Anno positivo per me. 2018? Il desiderio è vincere, sono ambizioso"

Mercoledì 03 gennaio 2018
Alisson Becker, portiere della Roma, ha rilasciato un'intervista tramite la pagina ufficiale di Facebook del club giallorosso. Queste le parole dell'estremo difensore brasiliano:

Bentrovato, facciamo un augurio a tutti i tifosi...
"Buon anno a tutti i romanisti un abbraccio."

Quando un anno finisce si fa un bilancio. Che anno è stato il 2017? E qual è stata la partita più bella?
"Facendo un bilancio è stato un anno positivo per me e per la mia carriera nella Roma e nella Nazionale. Ho preso la maglia numero 1 che era quello che volevo, essere il titolare. E' stato un anno positivo per me."

Ti aspettavi di iniziare così?
"Sì, sì... Ho sempre avuto fiducia, l'anno in cui non ho giocato ho lavorato tantissimo per essere pronto in questo momento. Quando mi ha comprato la Roma ero già pronto, anche l'altro anno avrei giocato così. Ho fiducia nel mio lavoro e sapevo sarebbe stato un anno bello, voglio continuare così."

Parata preferita del 2017?
"E' stata speciale quella al 90° sul colpo di testa di Saul contro l'Atletico. E' quella dove abbiamo esultato di più."

Ultimamente stiamo dando i premi e i tifosi hanno votato come gara migliore Roma-Chelsea 3-0, sei d'accordo?
"Si sono d'accordo. Abbiamo fatto tutto giusto dal punto di vista tattico, mentale e tecnico."

Cosa significa per un gruppo il primato in un girone di Champions? Che ne pensi dello Shakhtar?
"Ti aiuta anche nel sorteggio. Stiamo parlando di Champions ci sono solo squadre forti e tutte sono difficili. Essere i primi in un girone così particolare e difficile con Chelsea, Atletico Madrid e Qarabag, ci dà fiducia e mostra quello che possiamo fare se abbiamo l'atteggiamento giusto. Pure i tifosi hanno fatto il loro. Dobbiamo continuare su questa strada per portare la società ancora più avanti."

Qual è un tuo desiderio per il 2018?
"Vincere con questa squadra. Voglio vincere tutte le partite che gioco, sono ambizioso."

Che giudizio dai sulla prima parte della stagione?
"Un bilancio abbastanza positivo. Per la Champions molto positivo con il primo posto nel girone e facendo belle gare contro grandissime squadra, mostrando un po' della nostra forza. In campionato abbiamo fatto bene ma non abbastanza per essere primi. Penso che dobbiamo fare di più. Ora siamo concentrati sull'Atalanta, sarà una partita difficilissima ma noi andiamo a giocare per vincere."

Tu ripensi ai gol subiti, come quello contro il Sassuolo?
"Purtroppo per poco non ci sono arrivato. Forse potevo fare qualcosa in più, penso sempre questo. Per noi questo pareggio è come una sconfitta per quelli che sono i nostri obiettivi. La squadra non è contenta, siamo un po' tornati indietro rispetto a quello che stavamo facendo."

Però le belle partite che avete fatto vi fanno avere fiducia...
"Si è vero dobbiamo essere intelligenti, imparare dagli errori. La forza della nostra squadra è giocare insieme."

Che ne pensi dei tifosi della Roma?
"Voglio a tutti un gran bene. Ho un bel rapporto con i tifosi e sento questo voler bene, mi sento a casa. Quando esco a mangiare tutti i tifosi mi vogliono bene, a me e alla mia famiglia. Noi anche in Brasile siamo un po' così, caldi. Mi piacciono tanto."

Siamo la migliore difesa della Serie A, te lo aspettavi?
"E' una soddisfazione ma non mi accontento finché non finisce il campionato. Noi lavoriamo sempre forte per arrivare a questi obiettivi."

Usi dei prodotti per avere la barba così bella?
"L'olio qualche volta ma io sono così (ride, ndr)."

Ci hai ripensato tra Carbonara e Amatriciana?
"No punto sempre sulla Carbonara."

Hai visto l'Atalanta ieri? Che partita ti aspetti sabato?
"Mi aspetto una partita dura. Quando siamo andati in casa loro abbiamo visto la loro forza. L'Atalanta sta facendo bene in questi ultimi anni ma noi siamo a casa nostra e qui dobbiamo fare la nostra gara con tanta forza e tanta voglia di vincere."

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 20 ott 2018 
"Real Madrid-Lopetegui, esonero imminente. C'è Conte"
Il tecnico dopo l’ennesimo ko: «Penso soltanto a risollevare la squadra». Ma per la stampa spagnola non sarà più alla guida dei blancos
PELLEGRINI: "Abbiamo comandato la partita dall'inizio alla fine ma sono stati più bravi di noi"
ROMA-SPAL 0-2. LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A ROMA TV Partita difficile...
DI FRANCESCO: "Bisogna sempre stare sul pezzo, l'ambiente porta ad appagarti"
ROMA-SPAL 0-2. LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: “Siamo stati troppo frettolosi, sono un po’ arrabbiato perché voglio maggior applicazione”
Colpaccio della Spal a Roma. Che fischi all'Olimpico!
Atteggiamento remissivo per i giallorossi, che hanno poche idee e sono troppo prevedibili. Fischi da parte dei tifosi. Espulso Milinkovic-Savic nel finale
Roma-Spal 0-2, Le pagelle
Le pagelle della Roma - Si salvano Olsen e Pellegrini. Dzeko irriconoscibile
MONCHI: "Roma più concentrata e convinta, ci serviva tempo"
ROMA-SPAL LE INTERVISTE PRE-PARTITA
LUCA PELLEGRINI: "Vivo questo momento con spensieratezza. Dobbiamo portare a casa i tre punti"
ROMA-SPAL LE INTERVISTE PRE-PARTITA LUCA PELLEGRINI A ROMA TV Partiamo dal tuo momento......
Defrel: "A Roma sono andato male, su di me leggevo cose brutte"
Gregoire Defrel, ex attaccante della Roma, ora alla Samp, ha rilasciato un'intervista...
Roma, crocevia Champions
Aria di Champions. A Trigoria c'è un respiro nuovo, non soltanto per l'imminente...
Scandalo Stadio, Parnasi lascia i domiciliari. La Procura accelera, il processo più vicino
Luca Parnasi lascia i domiciliari dopo tre mesi (più uno trascorso in carcere) ma...
MANOLAS: "Roma forte nonostante le cessioni. Andare via? Non è facile lasciare questa squadra"
Inutile. Anche osservandolo placidamente a sedere, mentre parla e giocherella con...
 Ven. 19 ott 2018 
Roma-Spal: la promo studenti è estesa anche alla Tevere Parterre Nord!
A seguito dell’imminente esaurimento del settore Curva Nord, la promozione in oggetto è estesa anche al settore Tevere Parterre Nord al costo di € 20.
PRIMAVERA 1 - Roma-Palermo 5-0
Nella 5ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Semplici: "La Roma tra le migliori in Serie A, ma nessun timore. Djourou è out"
Leonardo Semplici, tecnico della Spal, ha parlato in conferenza stampa prima della...
DI FRANCESCO: "Qualche problemino per Schick, va valutato. De Rossi e Kolarov non saranno convocati"
ROMA-SPAL, LA CONFERENZA STAMPA DI ESUSEBIO DI FRANCESCO: "Sono veramente dispiaciuto per Perotti, vive il calcio con amore, è un calciatore che va aiutato sotto tutti i punti di vista. Luca Pellegrini titolare"
BURDISSO: "A Roma ho trovato la consacrazione definitiva"
Nicolas Burdisso è stato intervistato per il numero dell'AS Roma Match Program...
Il Barcellona scarica Malcom ex obiettivo della Roma
L'acquisto estivo di Malcom è divenuto un caso a Barcellona. Soffiato l'estate scorsa...
Santon paradosso dell'insostituibilità
«Prenditi il diritto di sorprenderti». Senza scomodare lo scrittore Milan Kundera,...
La Roma valuta ció che è Justin
Non è esattamente un taciturno. Justin Kluivert parla, a volte lancia grida di dolore...
 Gio. 18 ott 2018 
Fece rapine a mano armata: chiesti 4 anni all'ex Roma
Il calciatore marocchino era stato arrestato lo scorso marzo in Belgio, dove aveva fatto perdere le sue tracce dopo il prestito al Westerlo. Lo portò Sabatini nel 2016, la sua procura era gestita da Raiola
Santon:"Ci siamo ritrovati, parlare tra noi ci è servito. Contento di aver giocato e vinto il derby"
"L'accoglienza di Monchi è stata bella, mi ha fatto sentire subito importante. Dal primo giorno di ritiro ho sempre dato il massimo"
Slovacchia, il ct spiega l'addio: "7 giocatori tra cui Skriniar a una festa dopo il ko"
Kozak si era dimesso dopo la sconfitta con la Repubblica Ceca: «Mi ha fatto male, è stato come uno schiaffo»
De Rossi: "Non sarò un peso. E dopo forse farò l'allenatore"
Il centrocampista giallorosso ha parlato del suo post carriera: "Si andrà avanti, come successo dopo Di Bartolomei, Conti, Giannini e Totti. Figuriamoci per il sottoscritto".
Sarah Felberbaum su De Rossi: "Quanto giocherà ancora? Non so, 2 o 3 anni..."
Sarah Felberbaum, moglie del capitano della Roma Daniele De Rossi, ha rilasciato...
Gandini: "Le parole di Nainggolan? Nessuno è stato costretto a partire"
Le parole dell'ex amministratore delegato: "Il presidente Pallotta non è lontano o assente, anzi, si interessa quotidianamente al club ed è informato su tutto"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>