facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 20 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Caso Nainggolan: Roma lo assolve, però con riserva

Mercoledì 03 gennaio 2018
Radja Nainggolan, il Capodanno e la diretta Instagram, giorno numero due. Archiviata la festività, smaltiti i panettoni, arriva, in maniera inequivocabile, la voce dei tifosi. Che Radja abbia sbagliato lo sanno praticamente tutti i romanisti. E lo dicono anche. Ma quello che tanti non accettano è che il belga sia messo sul banco degli imputati. «Perché è vero che poteva e doveva risparmiarsi la diretta, ma è un semplice ragazzo di neanche 30 anni che ha fatto una stupidaggine». Il vero «day after» dei botti di Capodanno del belga c'è stato ieri: radio attive, social pure, i romanisti si sono schierati quasi compatti dalla parte di Nainggolan. C'è chi lo critica, a parecchi romanisti non è piaciuto il «live» della notte brava in un momento tanto delicato della squadra, ma tanti altri decidono di spezzare una lancia in suo favore. «Ha tanto credito nei nostri confronti, sono quattro anni che porta la carretta», è il mantra che si ripete nelle varie emittenti. «Parliamo di calcio e non di queste stupidaggini, ognuno a casa sua fa quello che vuole. Ha sbagliato a fare la diretta, ma poi se si allena bene e gioca pure meglio, non ci interessa altro».

IN CAMPO? - Di certo, Nainggolan è stato il gran protagonista di questo inizio di anno. Il video ha fatto il giro d'Europa, nelle radio il pareggio contro il Sassuolo e la partita contro l'Atalanta del 6 gennaio sono quasi un dettaglio. Qualcuno chiede una punizione esemplare - la tribuna più della panchina, che invece potrebbe starci -, ma in tanti vogliono vederlo in campo. Le percentuali sembrano quelle delle elezioni dove la democrazia è un ricordo. «Non scherziamo, Di Francesco deve mettere in campo i migliori. Se Radja sta bene, deve giocare». E ancora: «La Roma viene prima di tutto e queste cose passano in secondo piano, bisogna tornare a vincere». Qualcuno ricorda l'esclusione di De Rossi a Bergamo per il ritardo nella riunione tecnica: «Bel segnale, ma belli pure i 3 punti per l'Atalanta, evitiamo di fare il bis».

DIVISI - Dai tifosi agli ex calciatori: chi ha giocato a calcio si divide, e anche parecchio, su Nainggolan. «Ha sbagliato e lui lo ha riconosciuto, ma non parlerei di un caso. In campo dà sempre il massimo, deve migliorare fuori e stare più attento a certe cose», è il pensiero di Fabio Petruzzi, condiviso da Max Tonetto: «Ha sbagliato a pubblicare la sua serata, ma non vedo perché farne una tragedia». Più netto il pensiero di Roberto Pruzzo: «Vediamo come si comporteranno i dirigenti della Roma, inutile parlarne ancora. Quanto successo è di una gravità inaudita». Per Ubaldo Righetti, poi, «Nainggolan è un grandissimo giocatore, ma non fa la differenza: mi fanno riflettere le scuse successive, perché pubblicarle?».

IL BELGIO - Probabilmente perché glielo ha imposto la società e probabilmente perché si è reso conto dell'errore commesso. E perché se Roma sembra già pronta a perdonarlo e abbracciarlo - perché i romanisti a Radja vogliono davvero bene -, in Belgio hanno il cuore meno tenero. «Anno nuovo, vecchi problemi», uno dei tanti commenti ai video incriminati. E c'è chi si chiede: «Adesso Martinez che farà?». Per ora il commissario tecnico tace. E chissà se per Radja sia un bel segnale o meno.
di C. Zucchelli
Fonte: Gazzetta Dello Sport

Pruzzo - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 03 lug 2018 
Pruzzo scarica Florenzi: "Non rinnova? Arrivederci e grazie. Capitano del futuro? Troveranno..."
"Capitano del futuro? Troveranno qualcun altro"
 Mer. 13 giu 2018 
Stadio Roma, grattacieli e 700 milioni di debiti: la saga dei Parnasi
Il fondatore Sandro era comunista, come i Marchini. Il figlio Luca: macché palazzinari, sviluppiamo progetti. Ma gran parte dei beni del gruppo sono ormai in mano a Unicredit
 Mar. 22 mag 2018 
Nainggolan, Icardi e Suso senza Mondiali. Eroi solo in A
Cosa spinge un ct come Roberto Martinez a lasciare Losanna e raggiungere a Roma...
 Ven. 18 mag 2018 
Lutto, è morto Gaetano Anzalone. Ci regalò Pruzzo e Liedholm
Era chiamato dai tifosi della Roma “il presidente gentiluomo”. Portò in giallorosso due dei protagonisti del secondo scudetto
 Lun. 14 mag 2018 
Juventus, Pruzzo contro Chiellini: "Ma quali scuse!"
La Juventus si conferma campione d'Italia, ma non mancano le polemiche dopo il settimo...
 Mar. 01 mag 2018 
Opinionisti e allenatori: ecco i finalisti 34 anni dopo
Quel che sappiamo dei giocatori della Roma del 1984 è che, per sempre, rimarranno...
Sant'Olimpico dei ribaltoni
Una notte come quella che la Roma si appresta a vivere contro il Liverpool, negli...
Io, due miei amici e l'incubo rosso
Tutto era pronto. Tutto. Come se nulla, chissà perché, avrebbe potuto modificare...
 Sab. 28 apr 2018 
E gli inglesi ci attaccano: "Raccontate solo bugie"
I tifosi della Roma che hanno partecipato alla trasferta di Liverpool per seguire...
Champions League, Pruzzo: "Roma-Liverpool ve la racconto io"
In attesa della semifinale di ritorno lo storico bomber giallorosso, che firmò il gol del pareggio contro i 'Reds' nella finale del 1984, parla di quella sfida e di quella che verrà
 Mar. 24 apr 2018 
Dito medio al Liverpool, Conti si scusa: "Inopportuno"
Il dirigente romanista, protagonista con l'ex compagno di squadra Pruzzo di una foto che è diventata virale: «Un momento di goliardia privato è stato reso pubblico»
Graziani: "Roma, elimina il Liverpool. Non per vendetta ma per Ago"
A poche ore dal match di andata della semifinale di Champions League tra Roma e...
 Lun. 23 apr 2018 
La grinta di Difra: "A Liverpool noi ci crediamo"
Da Schick a Dzeko, dal campionato alla Champions, il passo è lungo trentaquattro...
 Dom. 15 apr 2018 
 Gio. 12 apr 2018 
Da Liedholm a Capello, le notti magiche con il 3-0
Beato chi le ha viste tutte, pur avendo visto di tutto, per una vita. In fondo dev'essere...
Il Day After. La festa della città non solo dei giallorossi
Perfino nella sala d'attesa di un oculista, è bastato attendere un paio di minuti....
Dzeko: tecnica e generosità, un gigante capitale
Edin l'aveva capito prima di tutti, parecchio tempo fa. «Roma? Città bellissima,...
 Mer. 11 apr 2018 
Molto meglio di Roma-Dundee United
La rimonta con il Barcellona è stata probabilmente la più importante del calcio italiano nella massima competizione europea, di sicuro la più grande impresa europea nella storia giallorossa. Anche se quel pomeriggio di 34 anni fa non va dimenticato e Pruzzo era degno di Dzeko...
Romagica e Messi si inchina. Dzeko, De Rossi e l'urlo di Manolas: rimonta da leggenda
Se fosse un film o una canzone, sarebbe «La migliore Roma della nostra vita». Se...
Una Roma da impazzire
Orgoglio, prestigio, carattere, gioco e cuore per l'impresa mai vista: la Roma,...
 Mar. 10 apr 2018 
Dundee, Chelsea e armata catalana: quando il 3-0 si può
A 24 ore dalla sfida ai fenomeni catalani il 3-0 della Roma valeva più o meno cinquanta...
 Lun. 05 mar 2018 
Quella fitta rete di passaggi che non ha più un solo padrone
Nel 4-2 del San Paolo, ci sono tante storie da raccontare. Dal ritrovato Dzeko a...
 Ven. 16 feb 2018 
Silenzio, parla Zico: "A Dino Viola dissi sì, ma non mi lasciarono andare. Falcão è un re"
King Arthur è nato a Rio. Altro che storie dell'antica Britannia. L'epica la crea...
 Lun. 05 feb 2018 
PRUZZO: "La Roma deve ritrovare il gioco e continuare a vincere"
Roberto Pruzzo, ex attaccante del club capitolino e della Nazionale, ha commentato...
 Mar. 02 gen 2018 
PRUZZO: "Nainggolan? Quanto successo è di una gravità inaudita"
"Su Nainggolan vediamo come si comporteranno i dirigenti della Roma, inutile parlarne...
 Ven. 29 dic 2017 
PRUZZO: "La Roma deve ottenere una vittoria fondamentale"
Roberto Pruzzo, ex attaccante della Roma e della Nazionale, ha parlato a Radio Radio:...
 Sab. 23 dic 2017 
Risate, tifosi, gol nel deserto. Ciak, si gioca!
«Mumo, nun ce riprovà , sinnò a Torino ce torni rotto», disse il minaccioso mediano...
 Mar. 19 dic 2017 
Roma e Juventus le ditte del gol
Sabato a Torino si affrontano le cooperative del gol. Roma e Juve sono tra le squadre...
 Sab. 16 dic 2017 
Parnasi: "Raggi, banche, nemici e derby: ecco il mio stadio della Roma"
«Raggi, Marino, Caltagirone, assessori vari, amici, nemici, banche, Pallotta che...
 Mer. 22 nov 2017 
Stile Di Francesco, un progressista contro il catenaccio
Il Tenero Eusebio è un predestinato, riluce già di un'aura sacra, profuma di santificazione,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>