facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 19 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Caso Nainggolan: Roma lo assolve, però con riserva

Mercoledì 03 gennaio 2018
Radja Nainggolan, il Capodanno e la diretta Instagram, giorno numero due. Archiviata la festività, smaltiti i panettoni, arriva, in maniera inequivocabile, la voce dei tifosi. Che Radja abbia sbagliato lo sanno praticamente tutti i romanisti. E lo dicono anche. Ma quello che tanti non accettano è che il belga sia messo sul banco degli imputati. «Perché è vero che poteva e doveva risparmiarsi la diretta, ma è un semplice ragazzo di neanche 30 anni che ha fatto una stupidaggine». Il vero «day after» dei botti di Capodanno del belga c'è stato ieri: radio attive, social pure, i romanisti si sono schierati quasi compatti dalla parte di Nainggolan. C'è chi lo critica, a parecchi romanisti non è piaciuto il «live» della notte brava in un momento tanto delicato della squadra, ma tanti altri decidono di spezzare una lancia in suo favore. «Ha tanto credito nei nostri confronti, sono quattro anni che porta la carretta», è il mantra che si ripete nelle varie emittenti. «Parliamo di calcio e non di queste stupidaggini, ognuno a casa sua fa quello che vuole. Ha sbagliato a fare la diretta, ma poi se si allena bene e gioca pure meglio, non ci interessa altro».

IN CAMPO? - Di certo, Nainggolan è stato il gran protagonista di questo inizio di anno. Il video ha fatto il giro d'Europa, nelle radio il pareggio contro il Sassuolo e la partita contro l'Atalanta del 6 gennaio sono quasi un dettaglio. Qualcuno chiede una punizione esemplare - la tribuna più della panchina, che invece potrebbe starci -, ma in tanti vogliono vederlo in campo. Le percentuali sembrano quelle delle elezioni dove la democrazia è un ricordo. «Non scherziamo, Di Francesco deve mettere in campo i migliori. Se Radja sta bene, deve giocare». E ancora: «La Roma viene prima di tutto e queste cose passano in secondo piano, bisogna tornare a vincere». Qualcuno ricorda l'esclusione di De Rossi a Bergamo per il ritardo nella riunione tecnica: «Bel segnale, ma belli pure i 3 punti per l'Atalanta, evitiamo di fare il bis».

DIVISI - Dai tifosi agli ex calciatori: chi ha giocato a calcio si divide, e anche parecchio, su Nainggolan. «Ha sbagliato e lui lo ha riconosciuto, ma non parlerei di un caso. In campo dà sempre il massimo, deve migliorare fuori e stare più attento a certe cose», è il pensiero di Fabio Petruzzi, condiviso da Max Tonetto: «Ha sbagliato a pubblicare la sua serata, ma non vedo perché farne una tragedia». Più netto il pensiero di Roberto Pruzzo: «Vediamo come si comporteranno i dirigenti della Roma, inutile parlarne ancora. Quanto successo è di una gravità inaudita». Per Ubaldo Righetti, poi, «Nainggolan è un grandissimo giocatore, ma non fa la differenza: mi fanno riflettere le scuse successive, perché pubblicarle?».

IL BELGIO - Probabilmente perché glielo ha imposto la società e probabilmente perché si è reso conto dell'errore commesso. E perché se Roma sembra già pronta a perdonarlo e abbracciarlo - perché i romanisti a Radja vogliono davvero bene -, in Belgio hanno il cuore meno tenero. «Anno nuovo, vecchi problemi», uno dei tanti commenti ai video incriminati. E c'è chi si chiede: «Adesso Martinez che farà?». Per ora il commissario tecnico tace. E chissà se per Radja sia un bel segnale o meno.
di C. Zucchelli
Fonte: Gazzetta Dello Sport

De Rossi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 18 ott 2018 
Santon:"Ci siamo ritrovati, parlare tra noi ci è servito. Contento di aver giocato e vinto il derby"
"L'accoglienza di Monchi è stata bella, mi ha fatto sentire subito importante. Dal primo giorno di ritiro ho sempre dato il massimo"
De Rossi: "Non sarò un peso. E dopo forse farò l'allenatore"
Il centrocampista giallorosso ha parlato del suo post carriera: "Si andrà avanti, come successo dopo Di Bartolomei, Conti, Giannini e Totti. Figuriamoci per il sottoscritto".
Zaniolo: "Indescrivibile l'esordio al Bernabeu. De Rossi punto di riferimento"
Queste le parole del centrocampista giallorosso Nicolò Zaniolo a Sky Sport: Primo...
Sarah Felberbaum su De Rossi: "Quanto giocherà ancora? Non so, 2 o 3 anni..."
Sarah Felberbaum, moglie del capitano della Roma Daniele De Rossi, ha rilasciato...
Roma, turnover obbligato in vista del tour de force
Sei gare in ventidue giorni. Ventitré (un portiere, 8 difensori, 9 centrocampisti...
TRIGORIA 18/10 - Pastore in gruppo. Individuale per Kolarov e De Rossi. Terapie Karsdorp e Perotti
ALLENAMENTO ROMA - Seduta incentrata sulla tattica.
Roma: un ottobre da turnover, ma non vale per il modulo
Dalla Spal alla Samp: 6 partite in 22 giorni, Di Francesco confermerà il 4-2-3-1 e ruoterà gli uomini. Anche se gli infortuni ne limiteranno le possibili scelte
Infermeroma. Perotti e Karsdorp ko: DiFra li perde un mese
La Roma si fa male, pur senza giocare. Paradossi da sosta: per una volta a fermarsi...
 Mer. 17 ott 2018 
Pellegrini: "È fondamentale mettere in chiaro le cose sia in campionato sia in Champions"
"Proveremo a recuperare qualche punto già contro la SPAL"
Roma, che guaio Perotti: tre settimane di stop
L'argentino ha sostenuto questa mattina esami strumentali che hanno evidenziato una lesione al soleo sinistro
Roma-Spal, Lorenzo Pellegrini e Bryan Cristante sanno come si fa
I due centrocampisti giallorossi hanno segnato un anno fa contro la Spal. Per il prodotto del vivaio è stato il primo gol in prima squadra, sotto la Sud
I venti giorni della verità
Quella inguardabile, impaurita e perdente di inizio stagione, oppure la versione...
Vent'anni capitano. Totti e quella fascia che non si scorda
Il 17 ottobre 1998, alle ore 16, Francesco Totti è stato per la prima volta il capitano...
Parla lady De Rossi: "Non capisco nulla di calcio, lui lo sa"
Un capitano romano e romanista, un giocatore che è in Serie A da 15 anni, l'esigenza...
La battaglia del grano scuote la A
Icardi e Skriniar tengono sulle spine l'Inter per un rinnovo che tarda ad arrivare....
Bryan, una nuova vita da mediano
L'inizio così e così, diciamo. Ci si aspettava qualcosa in più. E forse anche lui,...
 Mar. 16 ott 2018 
Roma, a Trigoria prove anti Spal, ma Di Francesco ha il gruppo decimato
Pastore, Kolarov e De Rossi assenti contro i ferraresi. Fuori anche Perotti per un problema al polpaccio sinistro, al suo posto El Shaarawy
TRIGORIA 16/10 - Individuale per De Rossi, Kolarov, Ünder e Pastore. Terapie per Perotti
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro diviso tra palestra e campo.
Tunnel senza fine
Un tunnel infinito. Dentro e fuori dall'infermeria, senza trovare un briciolo di...
 Lun. 15 ott 2018 
Roma, che sfortuna per Perotti: altro infortunio, è già il terzo
L’attaccante argentino si ferma ancora per un problema al polpaccio. Proprio ora che, viste le assenze per i nazionali, Di Francesco lo avrebbe schierato dall’inizio contro la Spal
Pastore pronto per la Spal, De Rossi rientra contro il Cska
Sosta conclusa, adesso c'è la Spal e un calendario fitto che in meno di un mese...
Roma a ritmo continuo: cinque gare in un mese
Di Francesco non è tipo che si sofferma sul calendario. Lo aveva fatto quest'estate...
 Dom. 14 ott 2018 
Roma, l'altalena dei terzini: Santon sempre più su, Karsdorp si è eclissato
L'ex interista arrivato tra lo scetticismo generale è ora in rampa di lancio, mentre l'olandese che in questa stagione doveva prendersi il ruolo da titolare a gennaio potrebbe partire in prestito
Roma, da Ünder a El Shaarawy: per i rinnovi non c'è fretta
Quando il campionato si ferma, spuntano prolungamenti e adeguamenti. Il più urgente è De Rossi, il più necessario il turco, ma da Trigoria dicono: «Nessun incontro»
 Sab. 13 ott 2018 
Santon gioca con la figlia, De Rossi: "Hai trent'anni e modifichi gli addominali"
Il capitano della Roma commenta una foto postata dal terzino nel giardino di casa
Quando il virtuale travalica la realtà
Tra luoghi comuni e manicheismo, è innegabile che il club non susciti simpatie in larga parte della comunicazione
Roma, ecco la meglio gioventù
A Trigoria gli Under 23 chiedono spazio. Il gioco di parole non è voluto ma l'esempio...
 Ven. 12 ott 2018 
Roma, si avvicina il rientro di Pastore. E la dirigenza si vede negli Usa
Incontro negli Stati Uniti con il presidente Pallotta per parlare di stadio, mercato e marketing. Nel frattempo a Trigoria l’argentino lavora per rientrare il prima possibile
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>