facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Calciomercato, Supermarket d'inverno

Mercoledì 03 gennaio 2018
Vietato dormire: è tempo di calciomercato. Oggi apre ufficialmente la sessione invernale che fino al 31 gennaio (ore 23) occuperà i pensieri di presidenti, dirigenti, procuratori ed intermediari. Una finestra utile per sfoltire la rosa, accontentare i giocatori scontenti e sfruttare la giusta occasione. E che permetterà alle società di prenotare gli italiani più ambiti, come Barella (Cagliari), Cristante (Atalanta) e Verdi (Bologna). Chi si è mosso con anticipo è sicuramente il Napoli. Il club azzurro - che abbraccerà Inglese dal Chievo - ha chiuso gli accordi con Younes e Ciciretti (entrambi in scadenza 2018), a partire da giugno. Ma il ds Giuntoli vorrebbe bruciare i tempi: nei prossimi giorni riallaccerà i contatti con l'Ajax per trovare un'intesa economica per il tedesco già a gennaio. Non vengono però persi di vista gli altri storici obiettivi, Deulofeu e Politano, mentre Verdi verrà trattato ora per giugno, con l'intento di sbaragliare la concorrenza italiana e straniera.

PALETTI - L'attaccante classe '92 del Bologna è infatti molto apprezzato anche dall'Inter. Ma i paletti imposti dal Fair Play finanziario e le indicazioni del governo cinese sugli investimenti, obbligano gli interisti a ragionare su un mercato al risparmio: prestiti o eventuali acquisti finanziati dalle cessioni. La strategia è quindi doppia: da una parte il ds Ausilio tenterà di convincere il Psg, lo United e il Barcellona, a cedere a titolo temporaneo, rispettivamente, Pastore, Mkhitaryan e Deulofeu (c'è anche il Siviglia); dall'altra farà il possibile per monetizzare le sperate partenze di Santon al Galatasaray e Joao Mario allo United. In entrata, è previsto l'innesto anticipato del difensore Bastoni, acquistato la scorsa estate dall'Atalanta per 10 milioni.

INTRIGO BONUCCI - Il tema partenze è ancora più dominante a Milanello. Perché, in previsione della mancata qualificazione alla prossima Champions League e dopo il no della Uefa al voluntary agreement, il club rossonero punta a cedere Gomez, Paletta e Mauri, e ad abbassare il tetto ingaggi. In tale ottica si inserisce il caso Bonucci: l'addio dell'ex bianconero - stimato da Real, Chelsea e City - permetterebbe alla società rossonera di risparmiare lo stipendio da 8 milioni. Va monitorata pure la situazione di André Silva: il suo agente, Jorge Mendes, lo ha proposto già in Spagna ed Inghilterra. Sono al lavoro pure i procuratori di Bruno Peres, nel mirino del Benfica, altri club portoghesi e Galatasaray. Ma per lasciarlo partire e di conseguenza tornare sul mercato degli esterni, la Roma è disposta a valutare solo offerte sui 13-15 milioni. Nella lista degli eventuali sostituti spiccano Vrsaljko, ritenuto ora quasi indispensabile da Simeone e il jolly Darmian, sul piede di partenza e già sul taccuino di Inter, Napoli e Juve. A centrocampo, è attualissimo il nome di Badelj (scadenza 2018): i discorsi con l'agente del centrocampista croato (lo stesso di Florenzi, in trattativa per il rinnovo) sono molto avanzati. Ma attenzione al ritorno di fiamma del Siviglia di Montella.

PJACA ALLO SCHALKE - Scadrà tra meno di sei mesi anche il contratto di Emre Can. Il centrocampista del Liverpool ha raggiunto, la scorsa estate, un accordo di massima con i bianconeri sulla base di un quadriennale a circa 4,5 milioni di euro a stagione. Il dg Marotta farà un tentativo per convincere i Reds a lasciarlo ora per 6 milioni; in caso di fumata nera, l'obiettivo dei bianconeri resta quello di blindare adesso l'operazione, con successivo annuncio a febbraio. Pjaca, intanto, lascia Torino in prestito oneroso (circa 1,5 milioni) fino a giugno: è atteso allo Schalke 04 entro le prossime 48 ore per le visite mediche. Il Wolfsburg aveva tentato il sorpasso. Operazioni di contorno per la Lazio: Lombardi, Djordjevic e Perea sono stati offerti al Verona; su Mauricio c'è l'Atletico Mineiro, mentre Palombi è in trattativa con la Salernitana. Lo sbarco di Caceres è atteso il 14, dopo Napoli-Verona. De Vrij, lontano dal rinnovo, è al centro di un'asta internazionale, con l'Inter segnalata particolarmente attiva negli ultimi giorni.
di E. Trotta
Fonte: Il Messaggero

Verona - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 13 ott 2018 
"Il nostro cuore è rosa di passione"
Betty Bavagnoli, lei è la prima allenatrice nella storia del calcio femminile dell'AS...
 Gio. 11 ott 2018 
Tutti gli uomini di Monchi: ecco come funziona la squadra mercato della Roma
Una piramide con al vertice il ds spalleggiato da Massara e Totti. Poi una fitta rete di scout che unisce analisi dei dati alla visione sul campo
 Lun. 08 ott 2018 
Cassano: "Con testa oggi avrei vinto molto"
“Totti ha ragione su di me. Avessi avuto figli 10 anni fa avrei vinto di più”
 Mar. 02 ott 2018 
Giannini, futuro in Australia? "Ecco cosa invidio a Totti..."
Il Principe cerca squadra: "Sono qui per vedere se c'è la possibilità di lavorare con un club del campionato australiano. A Francesco invidio l'essere riuscito a indossare una sola maglia in tutta la carriera"
 Ven. 28 set 2018 
PRIMAVERA 1 - Roma-Chievo 1-0
Nella 3ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Totti e Spalletti tra insulti, minacce e una rissa sfiorata
Neanche il tempo di tornare, che la scintilla era già stata innescata. Roma-Verona,...
 Lun. 24 set 2018 
Pallotta: "Sono disgustato" Baldini pensa al post DiFra
«Sono completamente disgustato». Pallotta, anche se non inquadra il bersaglio (cioè...
 Dom. 23 set 2018 
TOTTI: "Avrei firmato per la Sampdoria. Rimanere a Roma è la vittoria più grande. Un carcerato..."
"Un carcerato si è allungato la pena per vedermi. Quel 28 maggio è stato un giorno diverso dagli altri, ho dichiarato a tutti il mio amore."
 Sab. 22 set 2018 
Serie A femminile, Milan show: 6-0. Perde la Roma
Le rossonere asfaltano la Pink Bari con un netto 6-0. Giacinti protagonista con 4 gol. K.o. le giallorosse contro il Sassuolo per 3-2. Vince il Tavagnacco, pari tra Verona e Florentia
Le professioniste del pallone iniziano la loro battaglia
In un mondo che gira intorno al pallone, c'è una novità troppo spesso snobbata in...
 Mar. 18 set 2018 
Real Madrid-Roma: I Convocati di Eusebio Di Francesco
Al termine della seduta di rifinitura, il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco...
 Dom. 16 set 2018 
Ministop Roma-Chievo, Dazn: "Stacco regia". Lamentele dei telespettatori
Lamentele sui social, emittente 'stop durante cooling break'
Roma, Olsen vuol dire speranza: la sua parata allo scadere risulta decisiva
La speranza, a questo punto, è aggrapparsi alla manona guantata di Olsen. Quel portiere...
 Sab. 15 set 2018 
Roma-Chievo, i convocati da mister Lorenzo D'Anna
Questi i giocatori convocati da mister Lorenzo D'Anna per il match Roma - ChievoVerona,...
Primo gol e rinnovo: Under prepara una doppia festa
Ha una fame da lupo, e non considerate questa frase solo come un banale come un...
Dzeko, il dottore per la Roma
Dottore, chiamate un dottore: eccolo, Edin. Edin Dzeko, dottore, appunto: in Management...
 Ven. 14 set 2018 
Florenzi si aggrappa al 16 portafortuna
Dal primo gol all’Olimpico alla magia contro il Barça: la data magica per superare i guai fisici
 Gio. 13 set 2018 
Florenzi: "Il rinnovo un passo importante della mia carriera. L'infortunio mi ha fatto crescere"
Alessandro Florenzi ha rilasciato un'intervista al Match Program. Ripercorrendo...
Chievo, penalizzazione di 3 punti e 200.000 euro di multa
Il Tribunale federale nazionale - Sezione Disciplinare - presieduto da Cesare Mastrocola...
 Mar. 11 set 2018 
Chievo Verona: lavoro atletico e partitelle tattiche. Individuale per Rigoni e Djordjevic
Dopo i due giorni di riposo concessi da mister Lorenzo D'Anna oggi i gialloblù hanno...
Caro biglietti, non solo Bologna: Cagliari e Verona costano come il Bernabeu
Care, carissime trasferte quanto costate. Potrebbe essere questo il riassunto dei...
Under time. Schick e Pastore malconci, domenica tocca a Cengiz
C'era la crisi (la Roma non vinceva da 6 partite), c'era Verona (non il Chievo ma...
 Dom. 09 set 2018 
Karsdorp-Florenzi: la Roma in corsia
La scorsa stagione Eusebio Di Francesco avrebbe fatto carte false per avere sulla...
 Ven. 07 set 2018 
TRIGORIA 07/09 - Defaticante per chi ha giocato ieri. Individuale per Perotti, Florenzi e De Rossi
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro individuale per Perotti, Florenzi, Mirante e De Rossi
Roma, settembre giallorosso: da Garcia a Di Francesco, passando per Spalletti
Il tecnico francese, attualmente al Marsiglia, uno specialista del nono mese. Bene l'attuale allenatore lo scorso anno. Due ko per il mister di Certaldo
 Mar. 04 set 2018 
Coppa Italia - Programma Quarto Turno
COPPA ITALIA 2018/2019 COPPA ITALIA 2018/2019 IV TURNO - IV TURNO - PROGRAMMAZIONE...
Serie A TIM - Programmazione TV 4ª - 19ª Giornata di Andata
SERIE A TIM 2018/2019 2018/2019 PROGRAMMAZIONE TELEVISIVA DELLE GARE 4ª GIORNATA...
 Dom. 02 set 2018 
Quattro punti in tre gare: dal 2000 la Roma ne ha raccolti meno solo 5 volte
Di Francesco come lo Zeman-bis. Ma Capello, Ranieri e Luis Enrique fecero peggio: con loro due secondi posti (con Scudetto solamente sfiorato) e un settimo
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>