facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 16 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Calciomercato, Supermarket d'inverno

Mercoledì 03 gennaio 2018
Vietato dormire: è tempo di calciomercato. Oggi apre ufficialmente la sessione invernale che fino al 31 gennaio (ore 23) occuperà i pensieri di presidenti, dirigenti, procuratori ed intermediari. Una finestra utile per sfoltire la rosa, accontentare i giocatori scontenti e sfruttare la giusta occasione. E che permetterà alle società di prenotare gli italiani più ambiti, come Barella (Cagliari), Cristante (Atalanta) e Verdi (Bologna). Chi si è mosso con anticipo è sicuramente il Napoli. Il club azzurro - che abbraccerà Inglese dal Chievo - ha chiuso gli accordi con Younes e Ciciretti (entrambi in scadenza 2018), a partire da giugno. Ma il ds Giuntoli vorrebbe bruciare i tempi: nei prossimi giorni riallaccerà i contatti con l'Ajax per trovare un'intesa economica per il tedesco già a gennaio. Non vengono però persi di vista gli altri storici obiettivi, Deulofeu e Politano, mentre Verdi verrà trattato ora per giugno, con l'intento di sbaragliare la concorrenza italiana e straniera.

PALETTI - L'attaccante classe '92 del Bologna è infatti molto apprezzato anche dall'Inter. Ma i paletti imposti dal Fair Play finanziario e le indicazioni del governo cinese sugli investimenti, obbligano gli interisti a ragionare su un mercato al risparmio: prestiti o eventuali acquisti finanziati dalle cessioni. La strategia è quindi doppia: da una parte il ds Ausilio tenterà di convincere il Psg, lo United e il Barcellona, a cedere a titolo temporaneo, rispettivamente, Pastore, Mkhitaryan e Deulofeu (c'è anche il Siviglia); dall'altra farà il possibile per monetizzare le sperate partenze di Santon al Galatasaray e Joao Mario allo United. In entrata, è previsto l'innesto anticipato del difensore Bastoni, acquistato la scorsa estate dall'Atalanta per 10 milioni.

INTRIGO BONUCCI - Il tema partenze è ancora più dominante a Milanello. Perché, in previsione della mancata qualificazione alla prossima Champions League e dopo il no della Uefa al voluntary agreement, il club rossonero punta a cedere Gomez, Paletta e Mauri, e ad abbassare il tetto ingaggi. In tale ottica si inserisce il caso Bonucci: l'addio dell'ex bianconero - stimato da Real, Chelsea e City - permetterebbe alla società rossonera di risparmiare lo stipendio da 8 milioni. Va monitorata pure la situazione di André Silva: il suo agente, Jorge Mendes, lo ha proposto già in Spagna ed Inghilterra. Sono al lavoro pure i procuratori di Bruno Peres, nel mirino del Benfica, altri club portoghesi e Galatasaray. Ma per lasciarlo partire e di conseguenza tornare sul mercato degli esterni, la Roma è disposta a valutare solo offerte sui 13-15 milioni. Nella lista degli eventuali sostituti spiccano Vrsaljko, ritenuto ora quasi indispensabile da Simeone e il jolly Darmian, sul piede di partenza e già sul taccuino di Inter, Napoli e Juve. A centrocampo, è attualissimo il nome di Badelj (scadenza 2018): i discorsi con l'agente del centrocampista croato (lo stesso di Florenzi, in trattativa per il rinnovo) sono molto avanzati. Ma attenzione al ritorno di fiamma del Siviglia di Montella.

PJACA ALLO SCHALKE - Scadrà tra meno di sei mesi anche il contratto di Emre Can. Il centrocampista del Liverpool ha raggiunto, la scorsa estate, un accordo di massima con i bianconeri sulla base di un quadriennale a circa 4,5 milioni di euro a stagione. Il dg Marotta farà un tentativo per convincere i Reds a lasciarlo ora per 6 milioni; in caso di fumata nera, l'obiettivo dei bianconeri resta quello di blindare adesso l'operazione, con successivo annuncio a febbraio. Pjaca, intanto, lascia Torino in prestito oneroso (circa 1,5 milioni) fino a giugno: è atteso allo Schalke 04 entro le prossime 48 ore per le visite mediche. Il Wolfsburg aveva tentato il sorpasso. Operazioni di contorno per la Lazio: Lombardi, Djordjevic e Perea sono stati offerti al Verona; su Mauricio c'è l'Atletico Mineiro, mentre Palombi è in trattativa con la Salernitana. Lo sbarco di Caceres è atteso il 14, dopo Napoli-Verona. De Vrij, lontano dal rinnovo, è al centro di un'asta internazionale, con l'Inter segnalata particolarmente attiva negli ultimi giorni.
di E. Trotta
Fonte: Il Messaggero

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 15 lug 2018 
Calciomercato Roma su Berardi, a Di Francesco manca solo lui
Trattativa serrata, l’esterno del Sassuolo è l’unico richiesto espressamente dal tecnico
Roma, Schick a raffica. Kluivert piace a metà
La Roma affonda il Latina (9-0) davanti a circa 3000 tifosi giallorossi accorsi...
Napoli, Roma e Inter: subito in campo le rivali della Juve, aspettando Ronaldo
Ronaldo, anche se per ora usando i social, già parla in italiano, a poche ore dal...
 Sab. 14 lug 2018 
Roma e Lazio, sponsor a rischio Di Maio: "Ora colpiremo i furbi"
La Roma e la Lazio finiscono nel mirino del ministro del lavoro e dello Sviluppo...
I giorni di Alisson: per lui è braccio di ferro tra Chelsea e Liverpool. Areola, Cillesen e...
Areola, Cillesen e Olsen i nomi per sostituirlo
Eusebio, la forza della continuità
Lo scambio o comunque l'album delle figurine piace ai bambini. Non da oggi. D'estate...
Alisson via, questione di giorni. Idea Suso, in uscita uno tra El Shaarawy e Perotti
Questione di giorni, massimo un paio di settimane e Alisson non sarà più un giocatore...
 Ven. 13 lug 2018 
Calciomercato Roma, sogno Chiesa: può avverarsi con Defrel
L’attaccante francese è il preferito dalla Fiorentina. Se il club giallorosso avrà la possibilità di alzare l’offerta, Monchi proverà a convincere i viola inserendo l’ex Sassuolo
Calciomercato Roma, Alisson "chiama" Suso
Areola in pole per sostituire il brasiliano, Lo spagnolo del Milan corrisponde all’identikit perfetto che chiede Di Francesco
Al Tre Fontane cori per Dzeko e applausi per Di Francesco
La Roma abbraccia i suoi tifosi allo stadio Tre Fontane in occasione dell'allenamento...
Il decalogo di Eusebio: pressing, sacrificio e amore per la maglia
Il tecnico vuole che tutti i giocatori siano disponibili con i tifosi e che gli stranieri parlino la lingua italiana
 Gio. 12 lug 2018 
Di Francesco, lezioni di pressing. Karsdorp a riposo
Il tecnico: “Possono inventarsi quello che vogliono. Se andiamo forte a prenderli, non possono fare niente”. L’olandese fermo per affaticamento
Calciomercato Defrel-Samp, alla stretta finale
Blucerchiati alla ricerca del sostituto di Zapata. Il romanista è il profilo ideale
Florenzi, scelta di cuore: la famiglia spinge per la conferma
Giorni decisivi per Alessandro Florenzi: il suo procuratore e Monchi sono costantemente...
Il Liverpool supera il Real: 65 milioni per Alisson
Blitz londinese. Martedì pomeriggio Monchi è volato a Londra dove ha cenato con...
 Mer. 11 lug 2018 
Calciomercato Roma, Zapata all'Atalanta spinge Defrel alla Sampdoria
Uscite ed entrate per il mercato giallorosso che si intreccia con le operazioni...
CR7, Ancelotti, Pastore: la serie A ritrova il suo fascino
Forse perché alla fine degli anni 90 era lui a strabiliare l'Italia con i colpi...
Effetto CR7, la A sale di livello: crescono tecnica e grandi incassi, ma i diritti tv...
Cristiano Ronaldo alla Juve è qualcosa che riguarda l'intero calcio italiano, un...
Porte aperte ai tifosi, Cristante senza paura. Ultimatum per Alisson
Monchi sul portiere brasiliano richiesto da Real Madrid e Chelsea: “Non siamo esasperati. Non posso dire ‘ Fino al 4 agosto’…, ma tutto ha un tempo, è logico”
La scommessa della Roma
La scommessa della Roma non ha il peso d'oro di quel Cristiano Ronaldo con cui la...
Roma, le frecce accese. Di Francesco pronto al sorpasso, e con un Berardi in più...
L’intoccabile Ünder, la novità Kluivert, più El Shaarawy e Perotti confermati: ma uno di loro due potrebbe partire se arrivasse l’attaccante del Sassuolo
Calciomercato Roma, effetto Ronaldo: il Real offre 60 milioni per Alisson, ma non bastano
Il ciclone Ronaldo soffia verso Trigoria. La risposta di Florentino Perez non tarderà...
 Mar. 10 lug 2018 
Attesa Alisson, Florenzi verso il rinnovo
Monchi dice la verità: «Per Alisson non abbiamo ricevuto nessuna offerta. So che...
Roma, il futuro è in corso
Gruppo al lavoro a Trigoria, Di Francesco al secondo anno come Monchi: è partito solo un big, la rosa è da completare. Dieci volti nuovi, Pastore e Cristante gli unici sulla carta titolari e poi tanti talenti che il tecnico dovrà valorizzare
Di Francesco ricomincia dall'estrema cura dei dettagli
Il tecnico in campo è stato sempre al centro nel gioco, ha dispensato consigli ai più giovani e corretto difetti dei senatori
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>