facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 19 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, al centro si va a 2 all'ora

Mercoledì 03 gennaio 2018
Il dibattito sul faticoso inserimento di Schick nell'undici di partenza, rischia di far scivolare in secondo piano un altro problema che la Roma si sta portando dietro da diverse settimane: il rendimento insufficiente del centrocampo. Non è soltanto una questione di gol che mancano dagli inserimenti dei vari Pellegrini, Strootman, Nainggolan e De Rossi. Sono certamente pochi - con l'ultimo dell'ex Sassuolo sono saliti a 5, il Napoli ne ha segnati quasi il triplo (14), la Lazio (senza considerare Luis Alberto e Anderson) 10, la Juventus, togliendo Cuadrado, è arrivata a quota 9 - ma le difficoltà incontrate dal reparto non sono soltanto in fase realizzativa. Quello che in estate veniva considerato il punto di forza della squadra, vive una fase di assoluta involuzione. De Rossi s'è fermato allo schiaffo inferto a Lapadula (26 novembre), Gonalons non ha mai convinto del tutto, Strootman a dispetto della sua eccezionalità s'è trasformato in un centrocampista normale. Soltanto Pellegrini e Nainggolan - a fasi alterne - hanno lanciato segnali positivi che tuttavia non bastano a colmare il gap con le rivali dirette.

MOTORE INCEPPATO - La Roma di colpo è diventata prevedibile. Lenta, compassata. E questo inevitabilmente focalizza la discussione sulla mediana. Se nell'ultimo match dell'anno De Rossi può giustificare (parzialmente) la brutta prestazione con un fastidio al polpaccio avvertito nella ripresa (ieri si è allenato regolarmente), qualcosa nel giro-palla giallorosso non funziona più come prima. E Daniele, play della squadra, non può essere esente da critiche. Di Francesco, nell'analisi post-gara - parlando in generale del gruppo - non ha escluso che possa esserci, oltre ad un contraccolpo psicologico per la sorprendente eliminazione dalla Coppa Italia, anche un problema fisico. Non va dimenticato in effetti che prima del match con il Cagliari (16 dicembre), qualcosa a livello muscolare è stato toccato e non è un caso che la vittoria con i sardi sia arrivata a fatica al 94', senza contare che poi nelle restanti tre partite la Roma ha racimolato due sconfitte e un pareggio. Tuttavia, all'occhio esterno, sembra esserci qualcosa in più da rinvenire nel rendimento dei singoli. Detto di De Rossi, scaduto di tono e qualità da almeno un mese, Gonalons quando è stato chiamato in causa non ha regalato le certezze che ci si attendeva. Le ultime fotografie lasciate in campo (Spal e Chievo) sono quelle di un calciatore alla ricerca di se stesso. E il messaggio che Eusebio gli ha inviato in corsa (anche per preservarlo dal secondo giallo) contro i ferraresi, con Strootman regista, non è sembrato a caso. L'olandese invece merita un capitolo a parte. Non è più quello del primo anno con Garcia ma nemmeno quello della passata stagione con Spalletti. Alcune statistiche lo confermano: vince meno di un contrasto a partita (0,86) quando lo scorso anno la media era superiore a due; meno palloni intercettati (0,43 contro 2); meno occasioni create (0,57 rispetto a 1,07) e minor precisione nei passaggi nonostante giochi più corto rispetto al passato. Soluzioni? La via più semplice sarebbe quella di ricorrere al mercato. Ma difficilmente Monchi (che in giornata rientrerà a Trigoria) a gennaio farà qualcosa. Più probabile in estate, con lo svincolato Badelj e Torreira nel mirino del ds. La risposta va dunque trovata in casa. Possibilmente in fretta.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 18 lug 2018 
Calciomercato Roma, da Malcom a Suso: le ipotesi per l'esterno
Dopo la cessione di Alisson al Liverpool, la Roma adesso si muove sia per il...
INTER, dura soli 24 minuti la partita di Nainggolan contro il Sion
Nel corso dell'amichevole contro il Sion il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti...
PEROTTI: "Vogliamo avvicinarci alla Juve. Alisson via? E' il calcio, la vita continua"
Perotti saluta Alisson: "Una perdita importante, ha salvato tante partite. Coric mi ha impressionato. Futuro? Sto bene qui ma non si sa mai"
De Sanctis: "Fare il Team Manager è un'esperienza totalizzante"
Gombar: "L'unico modo per ottenere rispetto è il lavoro"
Calciomercato Roma, Areola e Chiesa con i soldi di Alisson
Il piano A: un nuovo assalto al viola. È Olsen l’alternativa al francese
Calciomercato, occhi puntati sul giovane Manzari: ci sono Roma e Juventus
Giacomo Manzari è conteso da diverse squadre di Serie A. Il giovane talento classe...
Dzeko: "Mi sento molto bene alla Roma, sono rimasto per questo. Do sempre il 100% per fare gol"
Edin Dzeko, attaccante della Roma, ha rilasciato un'intervista ai microfoni della...
 Mar. 17 lug 2018 
Cassano: "Magari avessi avuto la testa di Cristiano Ronaldo..."
Il barese, intervistato da Vanity Fair, assicura: «CR7 in Italia farà cose incredibili. Con il livello di questa Serie A può fare trenta o quaranta gol a stagione. Lui ha costanza negli allenamenti, proprio quello che ho sempre odiato»
Calciomercato Roma, dalla Spagna: Monchi chiede Oyarzabal del Real Sociedad
Il ds giallorosso ha provato a sondare le possibilità per lo spagnolo, trovando però le porte sbarrate sia dal club che dallo stesso calciatore
Non solo Ronaldo: i dieci colpi più costosi del mercato estivo
Dalle due di Madrid alle due di Manchester: le squadre europee cominciano a muoversi...
Savorani: "Cosa mi colpisce di un portiere? La serenità con cui affronta la gara"
Marco Savorani, preparatore dei portieri della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni...
Taddei: "Il calcio mi manca. In Champions la Roma è stata derubata"
L'ex giallorosso Rodrigo Taddei è intervenuto a Roma TV: "Qui mi sento a casa. È...
La lista di Monchi: Olsen o Areola se parte Alisson. Le possibili strategie
Se dovesse partire Alisson, la Roma ha già individuato gli obiettivi e rispondono...
Alisson, c'è l'offerta. Il Liverpool mette sul piatto 70 milioni
«La Juve ha già un po' ammazzato il campionato. Era considerata la più forte, con...
Calciomercato Roma, Arnautovic offerto ai giallorossi
Il suo agente è stato avvistato sia nella Capitale che a Milano, ma per ora non sembra interessare a Monchi
Calciomercato, Alisson in Premier. La Roma compra
Il Real si defila, sul brasiliano restano Liverpool e Chelsea. Monchi lavora per prendere Areola o Olsen. Niente tournée per Capradossi, Gerson, Verde e Antonucci
Calciomercato Inter, Roma, Napoli: il colpo anti-CR7 si chiama Chiesa
Monchi attende la cessione di Alisson per presentare alla Fiorentina una proposta di quelle che fanno vacillare ma Della Valle assicura che il gioiello resterà nella cassaforte di famiglia
 Lun. 16 lug 2018 
Calciomercato Alisson, la Roma aspetta un'offerta ufficiale
Il futuro di Alisson deve ancora essere definito.
Sky, Mediaset e Dazn: per vedere tutta la serie A servirà la smart tv. Ecco perché
Per chi vuole la possibilità di godersi tutte le 380 partite di serie A davanti...
C. RONALDO: "Lotteremo per vincere tutti i trofei, la Champions è sempre un'incognita"
"La Serie A è un campionato difficile, lo so, molto tattico, mi piacciono le nuove sfide"
Europei Under 19 al via: l'Italia sogna il titolo, oggi prima sfida con la Finlandia
Il Mondiale di Russia si è concluso da neanche 24 ore e il calcio giocato continua...
GONALONS: "Felice di iniziare questa stagione, vogliamo migliorarci rispetto all'anno scorso"
"Sapevo che il mio primo anno a Roma sarebbe stato difficile. Cresciuto grazie a Di Francesco"
Mourinho: "Kluivert perfetto per la Roma: in Italia potrà imparare molto"
Josè Mourinho è intervenuto su Tele Radio Stereo durante il palinsesto dell'emittente...
Effetto Cristiano Ronaldo sulle quote Champions
L'arrivo del portoghese alla Juventus porta il club bianconero in testa alle favorite per la vittoria finale. Crollano anche le quote per il triplete
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>