facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Montella, domani sera il debutto sulla panchina del Sivigilia

Martedì 02 gennaio 2018
«Mi sento molto bene, inizio questa avventura con curiosità ed entusiasmo. Ieri ho anche sentito il calore del nostro pubblico e ne sono felice». Queste le parole del nuovo allenatore del Siviglia Vincenzo Montella alla vigilia del match di Coppa del Re contro il Cadice, antipasto del derby con il Betis di sabato prossimo. «So che si tratta di un match diverso dagli altri ed è bello vivere e sentire l'umore della gente in città - sottolinea il 43enne tecnico napoletano in conferenza stampa -. Dovremo giocare con passione e coraggio, ma anche con intelligenza, ma devo pensare prima alla gara di domani che è importante per la nostra stagione, poi ci concentreremo sul derby».

Montella commenta poi la situazione di Steven N'Zonzi al centro di numerose voci di mercato: «Si sta allenando bene ed è un giocatore importante è disponibile per domani e sabato anche se non voglio dire se giocherà o meno perché è mia abitudine parlare con i giocatori prima di annunciare la formazione. Ho parlato con lui e il suo atteggiamento è quello di essere coinvolto con la squadra ma non so se resterà». L'ex allenatore di Milan e Fiorentina elogia il calore del pubblico del Siviglia: «La tifoseria è così come me l'aspettavo, vicina e di grande aiuto alla squadra, per noi è molto bello che sia così ma è anche una grande responsabilità perché sappiamo quanto sia importante il Siviglia per la nostra gente». Infine Montella rivela di aver parlato con il suo ex giocatore alla Fiorentina Joaquin, ora capitano del Betis, prima che si concretizzasse la proposta del Siviglia: «Prima che arrivasse la possibilità di venire a Siviglia ho parlato con lui diverse volte, perché siamo andati molto d'accordo, ma ora siamo rivali e non l'ho chiamato, anche se dopo la partita lo saluterò».
Fonte: Il Messaggero

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 19 gen 2018 
Calciomercato Roma, Dzeko ha detto sì al Chelsea: i club al lavoro per trovare l'intesa...
I club al lavoro per trovare l'intesa per il doppio colpo con Palmieri
Kolarov: "Nainggolan? Due gol all'Inter e passa tutto". Chelsea: 50 milioni per Dzeko e Emerson
Il serbo chiude il caso del belga. Il club inglese è pronto al doppio colpo, offerto anche il prestito di Batshuayi. E sui social piovono le accuse. Perotti out con l'Inter
Mancini: "Di Francesco sta lavorando bene. Spalletti la guida più importante della mia carriera"
"Voglio allenare con la tattica italiana e la fantasia brasiliana"
Ventisette anni dalla scomparsa di Viola, il gruppo della Curva Sud lo ricorda con uno striscione
«"Senza i miei ragazzi non me ne vado". Lode a te Dino Viola». Il gruppo della Curva...
Calciomercato Inter, il Barcellona dice sì per Rafinha in prestito con diritto di riscatto
La telenovela Inter-Rafinha è finalmente terminata. Il Barcellona ha raggiunto...
Dzeko: tanti gol, ma quel "record" di 36 occasioni fallite...
Il bosniaco, oltre ai tantissimi gol messi a segno nell’ultima stagione e mezza, porta il fardello anche di un’importante statistica negativa
Calciomercato Roma, Emerson-Chelsea, affare ai dettagli: 2,5 all'anno al terzino
Emerson Palmieri è a un passo dall'addio dalla Roma. Confermate le indiscrezioni...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>