facebook twitter Feed RSS
Sabato - 21 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Sempre più Sud. Si è concluso un anno bellissimo. Tra gioie e dolori

Martedì 02 gennaio 2018
Quella secondo cui per una botta di fortuna avuta la sfiga ti debba presentare all'infinito il conto con gli interessi, è una legge non scritta del tifoso romanista che Marco conosce perfettamente. Così, mentre Florenzi festeggia sotto la Curva Sud lo scavetto che se lo avesse fatto Schick il 23 dicembre a Torino il cenone della vigilia sarebbe stato paradiso, Marco ripensa a Fazio col Cagliari ma si ritrova Orsato, che prese le misure alla tecnologia sulle spalle nostre e di Perotti quando era ancora estate, questa volta al Var ricorre due volte, e per due volte dice: «No, buon anno un corno». Roma-Sassuolo diventa così un cotechino senza lenticchie e un brindisi senza bollicine. Marco non dice nulla, mantenendo la calma di chi riguarda il film natalizio già visto mille volte, Carlo invece prova a fare il sarcastico: «Nessuno li ha avvisati che quest'anno la sosta è a gennaio». Ridono in pochi. La giornata iniziata discutendo di Schick e finita maledicendo tutto e tutti, mette per la prima volta in dubbio quelle che fino a 15 giorni fa sembravano granitiche certezze: la Roma ci è o ci fa? La squadra è sempre sul pezzo o si è sciolta un'altra volta ai primi accenni di salita? Una prima risposta ce la darà la Befana bergamasca, anche se sono in molti che temono altro carbone, che non sarà dolce come quello che il 6 gennaio consegna in dono ai bambini tutto sommato bravi.

La buona notizia di un sabato per il resto orrendo era invece arrivata dopo i minuti iniziali del secondo tempo, quando Di Francesco aveva deciso di togliere dal campo Schick, reduce dalla sliding door di Torino e finito nel tritacarne radiofonico romano per un'intera settimana. E mentre Marco era già pronto a prendere atto dell'ennesimo gesto di autolesionismo tutto romanista che avrebbe voluto il giovane ceco sommerso da una pioggia di ingenerosi fischi, ecco, inaspettata, la maturità improvvisa: lo stadio applaude. Non solo la Curva, che pur preferendo la maglia agli idoli si è sempre saputa schierare dalla parte della Roma, ma anche le tribune, per una volta compiacenti. Così, un pomeriggio poi finito malissimo, era sembrato a un certo punto volgere nonostante tutto al bello, con i bengala non più in Curva ma a casa e pronti a salutare un anno nuovo che nel pensiero di molti forse sarebbe potuto essere davvero diverso e vincente. Eppure, nonostante tutto e tutti, il pareggio che assomiglia molto a una sconfitta, ricorda alla Curva Sud una grande verità: c'è chi crede che vincere sia l'unica cosa che conta, e chi invece della possibile vittoria ne fa una ciliegina su una torta che è essa stessa già un privilegio: «Con i miei fratelli lotterò». È così che si sente Marco mentre guarda Carlo allontanarsi a passo svelto e capo chino verso casa, ed è così che si sente Carlo ripercorrendo con la mente l'ennesima stagione non vincente, eppure unica: il rientro in Curva dopo quasi due anni di assenza, il sapore agrodolce dell'addio al Capitano in maggio e quello aspro dell'eliminazione dalle coppe in primavera, la soddisfazione della vittoria nel derby di novembre, l'orgoglio del trionfale girone di Champions e l'amarezza delle sconfitte con Inter, Napoli e Juventus. È stato come sempre bellissimo. Tra gioie e dolori.
di Astutillo
Fonte: Il Romanista

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 20 lug 2018 
Avellino-Roma 1-1 - Le pagelle
Mirante 6: fa correre un brivido ai tifosi quando non blocca un tiro abbastanza...
DI FRANCESCO: "Il campo era indecente, importante che non si sia fatto male nessuno"
AMICHEVOLE AVELLINO-ROMA 1-1 LE INTERVISTE POST PARTITA
TOTTI: "Vogliamo essere competitivi ai vertici. Alisson? Non si poteva dire di no..."
Francesco Totti, ex capitano e attuale dirigente della Roma, è intervenuto ai microfoni...
SANTON: "Importante giocare queste gare, vogliamo sempre vincere. Tournée lunga e pesante"
AMICHEVOLE AVELLINO-ROMA 1-1 LE INTERVISTE POST PARTITA SANTON A ROMA TV Giudizio...
COPPA ITALIA sorteggiate le teste di serie: Roma col numero 6
Sorteggiate le teste di serie. Sono stati effettuati i sorteggi per il tabellone...
Alisson: "Il Liverpool è un club vincente e ambizioso. Salah? Era impaziente che arrivassi"
"Salah era impaziente che arrivassi, felice di giocare ancora con lui"
TRIGORIA, visita di Alisson per salutare gli ormai ex compagni
Ultimo saluto a Trigoria. E' andato in scena oggi nel centro sportivo "Fulvio Bernardini",...
Nainggolan risponde ad un tifoso laziale che lo prendeva in giro (FOTO)
Che Radja Nainggolan sia ancora legato ai colori giallorossi è impossibile negarlo....
Obrigado Alisson Becker
Molto amaro. Come l'ultimo mate romano postato sui social da Alisson dalla terrazza...
Calciomercato Roma, fiducia per Malcom: attesa risposta del Bordeaux, gli aggiornamenti
Un nome in cima alla lista dei desideri della Roma, quello di Malcom. I giallorossi...
Così Monchi ha venduto Sabatini
Il ds spagnolo ha compiuto una rivoluzione in quindici mesi di lavoro
Il tris di Monchi. Il ds vuol far dimenticare Alisson
Olsen, Malcom e N’Zonzi nella lista dei prossimi arrivi a Trigoria
Malcom X Roma: il blitz giallorosso spiazza l'Everton. Colpo possibile
Il Bordeaux valuta l’attaccante brasiliano 40 milioni. La Roma chiede uno sconto ed offre 2,5 milioni l’anno al giocatore
Che spavento per Florenzi, ma sarà pronto per gli Usa
Lieve frattura al naso per il terzino. Si ferma pure Pellegrini, ma niente lesioni
Roma, il futuro in tre mosse: Olsen, Malcom e N'Zonzi
Alisson, secondo il copione scritto da un paio di mesi, non c'è più. Nella cassaforte...
 Gio. 19 lug 2018 
Calciomercato Roma, incontro in corso per Malcom
E' da poco ufficiale la cessione di Alisson al Liverpool ma la Roma pensa già a...
FLORENZI, frattura delle ossa nasali. Pellegrini: trauma contusivo
Alessandro Florenzi ha interrotto in anticipo l'allenamento svolto quest'oggi al...
Pastore: "Ho scelto la Roma perché è una squadra forte e volevo nuovi stimoli"
"Mi trovo bene a fare la mezz’ala, spero di segnare tanto”
Calciomercato Roma, Monchi fa sul serio per Malcom
Trentotto milioni, è questa la cifra che la Roma offrirà nelle prossime ore al Bordeaux...
Alisson da record: la top 10 dei portieri più cari di sempre
Due anni alla Roma, ma una sola stagione da titolare per lasciare il segno ed entrare...
MONCHI: "Olsen è solo una delle possibilità, N'Zonzi non è oggi un obiettivo reale per noi"
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI JUSTIN KLUIVERT
Calciomercato, Roma in corsa per Malcom: sfida con Inter e Everton
Messo ormai alle spalle l'addio di Alisson, che attende solo l'ufficialità prima...
SDAIGUI fa crac: operazione al ginocchio per il centrocampista
La stagione della Roma Primavera è iniziata ufficialmente lunedì mattina con il...
Cessioni e plusvalenze, che derby
La cessione di Alisson al Liverpool è soltanto l'ultimo capitolo del grande libro...
Serie A, un abbonamento in Tv non basta
Il direttore sportivo giallorosso ha individuato i possibili sostituti del brasiliano: oltre allo svedese e al francese, piace anche Cillessen
Ciao Alisson, la Roma chiude la porta
La maggior plusvalenza mai realizzata dalla Roma dopo quella di Salah
Roma, Alisson è un addio da record: ​mai un portiere è stato pagato tanto
La Roma trova l’accordo con il Liverpool: 75 milioni bonus compresi, mai un portiere è stato pagato tanto. Per l’eredità Areola in pole
 Mer. 18 lug 2018 
Calciomercato Roma, da Malcom a Suso: le ipotesi per l'esterno
Dopo la cessione di Alisson al Liverpool, la Roma adesso si muove sia per il...
INTER, dura soli 24 minuti la partita di Nainggolan contro il Sion
Nel corso dell'amichevole contro il Sion il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti...
PEROTTI: "Vogliamo avvicinarci alla Juve. Alisson via? E' il calcio, la vita continua"
Perotti saluta Alisson: "Una perdita importante, ha salvato tante partite. Coric mi ha impressionato. Futuro? Sto bene qui ma non si sa mai"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>