facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Di Francesco deve risolvere gli equivoci tattici in attacco

Martedì 02 gennaio 2018
Il caso Nainggolan complica ulteriormente l'inizio del 2018 di Di Francesco. Le immagini e le esternazioni del centrocampista, all'alba del nuovo anno, entrano nel dibattito che si è aperto a Trigoria dopo la frenata della Roma a fine 2017: solo 1 successo nelle ultime 5 partite, contro il Cagliari e di misura, più 2 pareggi deludenti contro il Chievo e il Sassuolo e i 2 ko significativi contro il Torino per l'eliminazione dalla Coppa Italia già agli ottavi e contro la Juve nello scontro diretto da vertice in campionato. Ma più che ai fatti privati, accantonati per il momento dopo le scuse del protagonista, Eusebio si dovrà dedicare in questi giorni agli equivoci tattici che hanno penalizzato il rendimento dei giallorossi.

DIAGNOSI CHIARA - La Roma soffre di mal di gol: 8 reti in 9 partite (2 in 4 gare di serie A). L'attacco è il 7° del torneo e quindi non da vertice. L'andamento lento è coinciso con il rientro di Schick.Ma non è certo lui il responsabile. Perché in discussione c'è il suo ruolo e non il suo valore. Perché a destra, nonostante l'interessato abbia dato la completa disponibilità, proprio non funziona. Magari Schick ha bisogno di tempo, ma Di Francesco, pesate le prestazioni e i risultati della squadra in questo periodo, non può aspettarlo, facendogli fare il rodaggio in partita. L'exit strategy, però, esiste e prevede due opzioni. L'allenatore, davanti al bivio, dovrà scegliere quale privilegiare. Nel caso di conferma del 4-3-3, uno tra Dzeko e Schick è di troppo. Da decidere, di partita in partita, il centravanti titolare e quello di scorta. L'alternativa per Eusebio è proprio il cambio del sistema di gioco. Per ammissione del tecnico, non il 4-2-3-1. Meglio il 4-2-4, usato spesso nel finale degli ultimi match. Restano il 4-3-2-1, con gli esterni offensivi più dentro il campo, e il 4-3-1-2, con il trequartista. Solo il 4-2-4, però, non andrebbe a intaccare il copione che, dall'inizio della stagione, si è basato sul lavoro fatto, anche dai terzini e dagli intermedi, sulle fasce.

PEDINA MANCANTE - È scontato, in coincidenza con l'apertura della sessione invernale del mercato che si torni a parlare di quanto è successo in quella estiva. Manca, nella rosa, l'esterno mancino che gioca a destra: Di Francesco chiese Mahrez e Berardi, rimasti rispettivamente al Leicester e al Sassuolo. Senza per forza rimpiangere Salah (già 23 reti: 17 in Premier e 6 in Champions), è lì che l'allenatore avrebbe subito bisogno di un rinforzo. Alto a destra avrebbemesso Florenzi che ha dovuto definitivamente abbassare dopo il grave infortunio di Karsdorp e dopo qualche performance insufficiente di Peres. I nuovi acquisti, da utilizzare da esterni offensivi, non hanno ancora segnato in campionato: a digiuno Schick, Under e Defrel. Dà garanzie solo El Shaarawy che, per la verità, preferisce giocare a sinistra: 6 gol, migliore marcatore stagionale dopo Dzeko. El Shaarawy dovrebbe tornare titolare sabato contro l'Atalanta. Come Gonalons (altro rinforzo fin qui deludente), se De Rossi non recupera (ieri non si è allenato). Da valutare pure Manolas.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Sassuolo - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 14 ott 2018 
Da presunti bidoni a titolari: la squadra che non ti aspetti
C'è una formazione di calciatori rinati con la nuova maglia, in queste prime otto...
 Sab. 13 ott 2018 
Quando il virtuale travalica la realtà
Tra luoghi comuni e manicheismo, è innegabile che il club non susciti simpatie in larga parte della comunicazione
 Ven. 12 ott 2018 
Benzina verde per la Roma
Stavolta hanno esordito a braccetto, Luca Pellegrini e Nicolò Zaniolo, la quota...
Roma, la squadra di mister Eusebio: uno staff composto da undici professionisti
Chiamateli, se volete, gli uomini di Eusebio. Sono loro, lontano dalla ribalta dei...
 Mar. 09 ott 2018 
Occhio ai giganti di DiFra. La Roma su palle inattive è una macchina da gol
Nzonzi è solo l'ultimo della serie, ma prima era già toccato a Manolas, Fazio (due...
 Lun. 08 ott 2018 
La nuova arma della Roma
«Quando salgono in area i più piccoli sono De Rossi e Manolas». Così Aurelio Andreazzoli...
 Ven. 05 ott 2018 
Under 21, amichevoli con Belgio e Tunisia: prima volta per Luca Pellegrini e Zaniolo
A otto mesi dall'inizio del Campionato Europeo che l'Italia ospiterà insieme a San...
Nazionale, doppio impegno con Ucraina e Polonia. Convocati 28 Azzurri
Doppio impegno per la Nazionale a ottobre: gli Azzurri tornano in campo il 10 per...
 Gio. 04 ott 2018 
Designazioni arbitrali 8ª giornata di Serie A
Designazioni ottava Giornata di Andata
Pellegrini, simbolo della rivoluzione
Dai senatori ai giovani, il testimone è passato di mano nel derby. Il simbolo è...
 Mer. 03 ott 2018 
DiFra ha risolto il rebus: "Avanti con il 4-2-3-1"
La Roma s'è rimessa in moto. Dopo l'uno-due in campionato, Di Francesco si ripete...
 Mar. 02 ott 2018 
DI FRANCESCO: "Ho avuto le risposte giuste, ora cambierò il meno possibile"
ROMA-VIKTORIA PLZEN 5-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Abbiamo dato continuità di gioco. L'abbiamo messa subito sul piano giusto"
PELLEGRINI: "Era importante vincere sabato e oggi, ora ci siamo ritrovati, dobbiamo continuare così"
ROMA-VIKTORIA PLZEN 5-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A ROMA TV Grande prestazione,...
A. De Rossi: "Quando gli avversari alzano i ritmi ci mandano in difficoltà. Abbiamo delle criticità"
Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera, ha rilasciato alcune dichiarazioni...
 Lun. 01 ott 2018 
Di Francesco uomo derby: nella stracittadina è ancora imbattuto
L'attuale allenatore della Roma è ancora senza sconfitte nelle sfide disputate contro la Lazio. Tre vittorie e due pareggi per il tecnico ex Sassuolo
La Roma ha un nuovo idolo: Lorenzo l'ammazza-Lazio
«Ho dormito molto poco». I desideri Lorenzo Pellegrini li aveva esauditi tutti di...
 Dom. 30 set 2018 
Pellegrini: "Il gol è stato istinto. Non ci siamo disuniti nelle difficoltà, vedere la classifica.."
"Vedere la classifica ci ha fatto scattare qualcosa"
La gioia di Di Francesco
Di Francesco vince anche il derby e allontana definitivamente i fantasmi che avevano...
Un colpo di tacco dritto al cuore: magnifico Lorenzo
Ah, ma allora è un vizio... Altro giro, altra partita e altro colpo di tacco vincente....
 Sab. 29 set 2018 
Roma-Lazio 3-1, Le Pagelle
Pellegrini devastante, Santon sorprendente - Le pagelle della Roma
 Ven. 28 set 2018 
Designazioni arbitrali 7ª giornata di Serie A
Designazioni settima Giornata di Andata
 Mar. 25 set 2018 
Perché tenerlo? Cambiare ora anticamera del naufragio
Con lo stesso garbo, ma con altrettanta decisione: avanti con Di Francesco, quasi...
Perché cacciarlo? Via subito, aspettare sarà peggio
Con garbo, ma subito. Via subito. Quanto subito? Ieri, per intenderci. Eusebio Di...
 Lun. 24 set 2018 
Designazioni arbitrali 6ª giornata di Serie A
Designazioni sesta Giornata di Andata
Ranieri: "Via i migliori... Io dopo Di Francesco? Cerco un progetto serio"
Il tecnico, attualmente svincolato: “I tifosi devono stare vicini alla squadra.Di Francesco sapeva a cosa andava incontro”
 Sab. 22 set 2018 
Serie A femminile, Milan show: 6-0. Perde la Roma
Le rossonere asfaltano la Pink Bari con un netto 6-0. Giacinti protagonista con 4 gol. K.o. le giallorosse contro il Sassuolo per 3-2. Vince il Tavagnacco, pari tra Verona e Florentia
Le professioniste del pallone iniziano la loro battaglia
In un mondo che gira intorno al pallone, c'è una novità troppo spesso snobbata in...
Roma, i baby che fanno? Tra dubbi e volti da scoprire
Bianda male in Primavera. Coric e Luca Pellegrini: poco spazio a fronte di investimenti importanti
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>