facebook twitter Feed RSS
Domenica - 22 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Di Francesco deve risolvere gli equivoci tattici in attacco

Martedì 02 gennaio 2018
Il caso Nainggolan complica ulteriormente l'inizio del 2018 di Di Francesco. Le immagini e le esternazioni del centrocampista, all'alba del nuovo anno, entrano nel dibattito che si è aperto a Trigoria dopo la frenata della Roma a fine 2017: solo 1 successo nelle ultime 5 partite, contro il Cagliari e di misura, più 2 pareggi deludenti contro il Chievo e il Sassuolo e i 2 ko significativi contro il Torino per l'eliminazione dalla Coppa Italia già agli ottavi e contro la Juve nello scontro diretto da vertice in campionato. Ma più che ai fatti privati, accantonati per il momento dopo le scuse del protagonista, Eusebio si dovrà dedicare in questi giorni agli equivoci tattici che hanno penalizzato il rendimento dei giallorossi.

DIAGNOSI CHIARA - La Roma soffre di mal di gol: 8 reti in 9 partite (2 in 4 gare di serie A). L'attacco è il 7° del torneo e quindi non da vertice. L'andamento lento è coinciso con il rientro di Schick.Ma non è certo lui il responsabile. Perché in discussione c'è il suo ruolo e non il suo valore. Perché a destra, nonostante l'interessato abbia dato la completa disponibilità, proprio non funziona. Magari Schick ha bisogno di tempo, ma Di Francesco, pesate le prestazioni e i risultati della squadra in questo periodo, non può aspettarlo, facendogli fare il rodaggio in partita. L'exit strategy, però, esiste e prevede due opzioni. L'allenatore, davanti al bivio, dovrà scegliere quale privilegiare. Nel caso di conferma del 4-3-3, uno tra Dzeko e Schick è di troppo. Da decidere, di partita in partita, il centravanti titolare e quello di scorta. L'alternativa per Eusebio è proprio il cambio del sistema di gioco. Per ammissione del tecnico, non il 4-2-3-1. Meglio il 4-2-4, usato spesso nel finale degli ultimi match. Restano il 4-3-2-1, con gli esterni offensivi più dentro il campo, e il 4-3-1-2, con il trequartista. Solo il 4-2-4, però, non andrebbe a intaccare il copione che, dall'inizio della stagione, si è basato sul lavoro fatto, anche dai terzini e dagli intermedi, sulle fasce.

PEDINA MANCANTE - È scontato, in coincidenza con l'apertura della sessione invernale del mercato che si torni a parlare di quanto è successo in quella estiva. Manca, nella rosa, l'esterno mancino che gioca a destra: Di Francesco chiese Mahrez e Berardi, rimasti rispettivamente al Leicester e al Sassuolo. Senza per forza rimpiangere Salah (già 23 reti: 17 in Premier e 6 in Champions), è lì che l'allenatore avrebbe subito bisogno di un rinforzo. Alto a destra avrebbemesso Florenzi che ha dovuto definitivamente abbassare dopo il grave infortunio di Karsdorp e dopo qualche performance insufficiente di Peres. I nuovi acquisti, da utilizzare da esterni offensivi, non hanno ancora segnato in campionato: a digiuno Schick, Under e Defrel. Dà garanzie solo El Shaarawy che, per la verità, preferisce giocare a sinistra: 6 gol, migliore marcatore stagionale dopo Dzeko. El Shaarawy dovrebbe tornare titolare sabato contro l'Atalanta. Come Gonalons (altro rinforzo fin qui deludente), se De Rossi non recupera (ieri non si è allenato). Da valutare pure Manolas.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Di Francesco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 21 lug 2018 
Assalto a Olsen: il Barcellona rilancia ma la Roma accetta la sfida
Un avversario in più nella corsa che la Roma sta portando avanti per la sostituzione...
I convocati per il Tour negli Stati Uniti
Sono 27 i giallorossi in partenza domenica per gli Stati Uniti dove la Roma prenderà...
Il Frosinone: "Abbiamo più volte sconsigliato di organizzare un'amichevole il 20 luglio"
La risposta ufficiale del Frosinone alle dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal mister Eusebio Di Francesco dopo l'amichevole contro l'Avellino
Malcom alla Roma: ora il portiere sognando N'Zonzi
Roma, è fatta per Malcom: al Bordeaux 35 milioni di euro più altri 2,5 milioni...
Domani si va in Usa, Malcom ci sarà. Obiettivo Olsen
Il primo effetto della cessione di Alisson (ieri a Trigoria per salutare tutti i...
Calciomercato Roma, è fatta per Malcom: Monchi chiude per 35 milioni più bonus
Malcom-Roma, ci siamo. Il brasiliano, non convocato dal Bordeaux per l'amichevole...
 Ven. 20 lug 2018 
Calciomercato Roma, Malcom a Bordeaux con il suo agente
Dopo l'incontro con la Roma di ieri sera, questo pomeriggio gli agenti di Malcom...
Avellino-Roma 1-1 - Le pagelle
Mirante 6: fa correre un brivido ai tifosi quando non blocca un tiro abbastanza...
Roma-Avellino 1-1, non basta Schick: Paghera beffa Di Francesco al 92'
Dopo il 9-0 rifilato al Latina solo un pari nell'amichevole di Frosinone per i giallorossi, attesi ora dalla tournée statunitense
DI FRANCESCO: "Il campo era indecente, importante che non si sia fatto male nessuno"
AMICHEVOLE AVELLINO-ROMA 1-1 LE INTERVISTE POST PARTITA
AMICHEVOLE Avellino-Roma 1-1
Nella cornice del "Benito Stirpe" di Frosinone, la Roma chiude il ritiro di Trigoria...
COPPA ITALIA sorteggiate le teste di serie: Roma col numero 6
Sorteggiate le teste di serie. Sono stati effettuati i sorteggi per il tabellone...
TRIGORIA 20/07 - Seduta tattica incentrata sulla fase offensiva. Out Florenzi e Lorenzo Pellegrini
La Roma è arrivata ufficialmente al suo ultimo giorno di ritiro a Trigoria. Questa...
Monchi: "Il mio obiettivo è costruire una Roma forte, sempre più grande"
Monchi, direttore sportivo della Roma, questa mattina ha rilasciato alcune dichiarazioni...
Il tris di Monchi. Il ds vuol far dimenticare Alisson
Olsen, Malcom e N’Zonzi nella lista dei prossimi arrivi a Trigoria
Al Tre Fontane applausi a Monchi, sui social critiche alla dirigenza
Dopo la cessione di Alisson c’è spaccatura nei giudizi sul mercato della Roma
Roma, il futuro in tre mosse: Olsen, Malcom e N'Zonzi
Alisson, secondo il copione scritto da un paio di mesi, non c'è più. Nella cassaforte...
 Gio. 19 lug 2018 
Pastore: "Ho scelto la Roma perché è una squadra forte e volevo nuovi stimoli"
"Mi trovo bene a fare la mezz’ala, spero di segnare tanto”
KLUIVERT: "Futuro? Non posso sapere che cosa farò, resterò o cambierò squadra"
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI JUSTIN KLUIVERT
Calciomercato Roma, ora scatto per Berardi
Di Francesco l’ha chiesto e richiesto, vuole un’alternativa (più fisica) a Ünder. Nei prossimi giorni partirà l’affondo ma servono trenta milioni per convincere il Sassuolo
Calciomercato Roma, Di Francesco ha chiesto un centrocampista di livello
Nonostante i numerosi arrivi a centrocampo di questa sessione di calciomercato,...
Santon: "Ho avuto un impatto positivo, la Roma è un sogno"
Il nuovo terzino destro della Roma, Davide Santon, questa mattina prima dell'allenamento...
Roma, Alisson è un addio da record: ​mai un portiere è stato pagato tanto
La Roma trova l’accordo con il Liverpool: 75 milioni bonus compresi, mai un portiere è stato pagato tanto. Per l’eredità Areola in pole
 Mer. 18 lug 2018 
KLUIVERT, domani la conferenza stampa di presentazione
Dopo lo sbarco nella capitale tra i tifosi in delirio e i primi allenamenti al Fulvio...
TRIGORIA 18/07 PM - Partitella in inferiorità numerica
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Gerson, Santon, Verde e Kluivert
LUCA PELLEGRINI: "Viene prima l'uomo del calciatore. Ho legato molto con Karsdorp. Kolarov..."
"Kolarov un esempio, spero voglia saltare qualche partita..."
De Sanctis: "Fare il Team Manager è un'esperienza totalizzante"
Gombar: "L'unico modo per ottenere rispetto è il lavoro"
Trenta denari? No, a Florenzi quinquennale da 3 milioni
Ora manca davvero solo la firma. La Roma e Florenzi si sono detti sì ancora una...
 Mar. 17 lug 2018 
ANTONUCCI: "A presto Roma, non sarà un addio"
Un ultimo saluto alla Roma. Mirko Antonucci, ormai ex attaccante della Primavera...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>