facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Capodanno alcolico, Nainggolan si scusa

Martedì 02 gennaio 2018
Il 2018 in casa romanista si è aperto col botto. A rendere elettrico il Capodanno giallorosso ci ha pensato Radja Nainggolan, non con una rete da tre punti o con una prestazione indimenticabile, ma con una serie di video (questi sì degni di nota) che nella notte tra il 31 dicembre e il primo dell'anno ha pubblicato sul suo profilo Instagram. Filmati, poi prontamente rimossi ma seguiti in diretta da migliaia di follower, in cui il centrocampista beve, fuma, gioca a paddle con gli amici. A fare scalpore, però, non sono state tanto le immagini, ma i commenti del Ninja, tra ripetute bestemmie e una frase «Sono ubriaco fracico» in perfetto slang, che non solo non ha fatto piacere ai tanti tifosi che stavano vedendo i video, ma che ha fatto saltare dalla sedia (o dal letto vista l'ora) più di qualcuno dentro Trigoria. Passata la notte, Nainggolan ha prima provato a prendersela con chi aveva riportato la notizia (ieri mattina era la prima tendenza su Twitter) delle sue avventure social («Anche a Capodanno pensate a fare le notizie... auguro un buon anno a tutti tranne a quelli... fatevi una vita») ma poi, dopo un serrato confronto con i dirigenti e con Di Francesco, ha chiesto scusa pubblicamente. «Sono dispiaciuto - le sue parole -, per quanto accaduto. Lo sapete, mi piace stare bene con gli amici e amo festeggiare il Capodanno, ma la notte scorsa sono andato oltre: la vedevo come una serata particolare, dove si può anche esagerare un po'... certo non intendevo dare un esempio negativo. Per questo ritengo di dover chiedere scusa per le mie parole e il mio comportamento. Sempre Forza Roma».

Scuse che (forse) serviranno a salvare un po' le apparenze, ma non gli eviteranno una multa da parte della società. La cui entità non sarà resa pubblica, come da regolamento interno. Tanti tifosi non hanno gradito, e lo hanno manifestato a chiare lettere sui social network: «Ha scelto di restare alla Roma perché altrove non gli avrebbero perdonato comportamenti del genere», uno dei commenti più diffusi, anche se c'è stato qualcuno che ha liquidato la vicenda senza dargli troppo peso, dicendo di considerare solamente il suo comportamento in campo (ieri si è allenato regolarmente), dove è spesso uno dei migliori. Di certo in molti, con la Roma reduce dall'eliminazione in Coppa Italia e da un punto nelle ultime due gare di campionato, avrebbero preferito un Naiggolan più sobrio.
di G. Piacentini
Fonte: Corriere della Sera

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 20 gen 2018 
Fiorentina, Babacar choc: vuole andare via. E anche la Roma ci pensa
L'avventura di Babacar a Firenze pare al capolinea. Nessuno lo dice ufficialmente,...
Curva Sud, ancora sanzioni per i lanciacori
Arrivano così, in maniera inaspettata eppure costante, le sanzioni per i tifosi...
Una squadra in vendita. Dallo scudetto ai conti, cambia l'obiettivo Roma
G.Buccheri) - La Roma scivola in classifica, ma risale sul mercato. Una risalita...
De Rossi, è la sua gara
Meglio averlo. Vale in generale, perché si parla di un capitano e di un giocatore...
Florenzi passo avanti. Formerà il tridente con Dzeko ed El Shaarawy
Ritorno al passato per Alessandro Florenzi. L'azzurro domani a San Siro tornerà...
Tra mercato e corsa Champions. Rafinha all'Inter, la Roma vende
Il mercato è come un'onda impazzita, difficile da capire, più ancora da governare....
Calciomercato Roma, adesso ci siamo: ecco Badelj
Monchi ha in pugno il regista croato della Fiorentina: arriverà a luglio a parametro zero ma se il ds convince i viola subito...
C'è stupore e malumore. I tifosi: "Perché altre cessioni?"
«Ieri ho visto Alisson qui davanti al negozio mio e me lo sono abbracciato tutto....
La coscienza di Dzeko, non ci sono incedibili nella Roma di Pallotta
Offerti 50 milioni, al club ne servono 60 per pareggiare il bilancio. Il bosniaco...
Gonalons ko, Strootman al centro
Eusebio Di Francesco ha bisogno di novità per sorprendere Luciano Spalletti. Magari...
Inter e Roma agli opposti del fair play
C'è fair play e fair play. Quello sul campo fa ovviamente bene al calcio. Anche...
La Roma in partenza: Dzeko e Emerson verso il Chelsea per 55 milioni
Difficilmente poteva esserci modo peggiore per avvicinarsi a Inter-Roma. Uno spareggio...
Gestione in rosso. La cassa spera nel mercato
La Roma americana ha sempre recitato il mantra dell'autofinanziamento. Plusvalenze...
Vuoi un po' di Roma? In uscita Emerson, Dzeko o Nainggolan
Non sappiamo se il denaro sia davvero lo sterco del diavolo o una scorciatoia per...
 Ven. 19 gen 2018 
Inter-Roma, chi perde entra in crisi profonda
Uscire dalla crisi, anche se sarà difficile farlo in due. Spalletti e Di Francesco,...
Inter-Roma è una sfida tra due squadre allo specchio
Due squadre allo specchio, all'apparenza diversissime ma con molti più punti di...
Finti amici e veri nemici: Lucio contro i suoi ex
Con lo stomaco annodato e i pensieri un poco annebbiati, la Roma si prepara a giocare...
Perotti out, Di Francesco si coccola Defrel
Perso Perotti, Di Francesco si consola con Defrel. Tentativo numero due per l'attaccante,...
Ritorno a S. Siro, El Shaarawy c'è
Dai colloqui a Montecarlo e Milano con Sabatini per ritrovarsi, a quelli con Monchi...
Dzeko vuole il gol in trasferta
Senza Perotti, è ufficialmente aperta la corsa a una maglia da titolare in attacco....
La Roma prenota Cristante
Il presente è per le cessioni, il futuro si costruisce sotto traccia. La rifondazione...
Di Francesco: "Via la paura, serve coraggio"
«In questo momento ci vuole coraggio e non paura, a Roma certe cose bisogna affrontarle»....
Chelsea, 50 milioni per Dzeko-Emerson
Il Chelsea ha deciso di fare shopping a Roma. Non c'è solo Emerson, infatti, tra...
 Gio. 18 gen 2018 
Calciomercato Roma, Dzeko incedibile fino a giugno
Nell'operazione Emerson Palmieri-Chelsea, l'intermediario che cura la trattativa...
La maledizione continua
L'Inter non porta fortuna a Perotti. Non quest'anno, almeno. L'argentino che lo...
Eusebio pedala contro vento
Londra, Pechino, Napoli, Manchester, Boston, Torino e Guangzhou. La Roma, da qualche...
Calciomercato Roma, Emerson, la plusvalenza del momento
Corsa a tre per Emerson. Lo stand-by in cui versa la trattativa Guangzhou Evergrande-Nainggolan...
Gravina-Tommasi prove di intesa. Ma Sibilia reagisce
Tutti lo vogliono, ma Damiano Tommasi non si fa (ancora) pigliare, almeno fino a...
Qui Roma: sms a Luciano
Quello che avrebbe voluto sfidarlo in campo più di tutti, cioè Francesco Totti,...
Gli anni perduti di Inter e Roma, le incompiute d'oro
In un ufficio della Lega di Serie A sono appese due gigantografie: c'è la foto ricordo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>