facebook twitter Feed RSS
Sabato - 21 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Capodanno alcolico, Nainggolan si scusa

Martedì 02 gennaio 2018
Il 2018 in casa romanista si è aperto col botto. A rendere elettrico il Capodanno giallorosso ci ha pensato Radja Nainggolan, non con una rete da tre punti o con una prestazione indimenticabile, ma con una serie di video (questi sì degni di nota) che nella notte tra il 31 dicembre e il primo dell'anno ha pubblicato sul suo profilo Instagram. Filmati, poi prontamente rimossi ma seguiti in diretta da migliaia di follower, in cui il centrocampista beve, fuma, gioca a paddle con gli amici. A fare scalpore, però, non sono state tanto le immagini, ma i commenti del Ninja, tra ripetute bestemmie e una frase «Sono ubriaco fracico» in perfetto slang, che non solo non ha fatto piacere ai tanti tifosi che stavano vedendo i video, ma che ha fatto saltare dalla sedia (o dal letto vista l'ora) più di qualcuno dentro Trigoria. Passata la notte, Nainggolan ha prima provato a prendersela con chi aveva riportato la notizia (ieri mattina era la prima tendenza su Twitter) delle sue avventure social («Anche a Capodanno pensate a fare le notizie... auguro un buon anno a tutti tranne a quelli... fatevi una vita») ma poi, dopo un serrato confronto con i dirigenti e con Di Francesco, ha chiesto scusa pubblicamente. «Sono dispiaciuto - le sue parole -, per quanto accaduto. Lo sapete, mi piace stare bene con gli amici e amo festeggiare il Capodanno, ma la notte scorsa sono andato oltre: la vedevo come una serata particolare, dove si può anche esagerare un po'... certo non intendevo dare un esempio negativo. Per questo ritengo di dover chiedere scusa per le mie parole e il mio comportamento. Sempre Forza Roma».

Scuse che (forse) serviranno a salvare un po' le apparenze, ma non gli eviteranno una multa da parte della società. La cui entità non sarà resa pubblica, come da regolamento interno. Tanti tifosi non hanno gradito, e lo hanno manifestato a chiare lettere sui social network: «Ha scelto di restare alla Roma perché altrove non gli avrebbero perdonato comportamenti del genere», uno dei commenti più diffusi, anche se c'è stato qualcuno che ha liquidato la vicenda senza dargli troppo peso, dicendo di considerare solamente il suo comportamento in campo (ieri si è allenato regolarmente), dove è spesso uno dei migliori. Di certo in molti, con la Roma reduce dall'eliminazione in Coppa Italia e da un punto nelle ultime due gare di campionato, avrebbero preferito un Naiggolan più sobrio.
di G. Piacentini
Fonte: Corriere della Sera

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 20 apr 2018 
"Vergogna Roma-Liverpool" Esposto contro i prezzi choc
I prezzi folli dei biglietti per Roma-Liverpool arrivano in Procura. È stato infatti...
Liverpool, turn over aspettando la Roma in Champions
Contro il West Bromwich Klopp introdurrà novità in tutti i reparti per arrivare a martedì sera nelle migliori condizioni possibili
Roma, ecco lo sponsor: dettagli e cifre
La svolta. È dal 2012-13 che manca il main sulla nostra maglia. Ne avremo due: uno dietro (favorita Hyundai) e un altro sul davanti
Mai tanto Kolarov. La Roma se lo gode (e lo ferma)
Del proverbio del vino che invecchiando migliora s'è scritto già abbastanza. Magari...
Di Francesco e Klopp "oscurano" allenamenti
In Inghilterra ci sarà molto probabilmente Pallotta e 2.500 tifosi che ieri hanno fatto registrare il sold out del settore ospiti
Roma sulla brace
Sulla brace. In tutti i sensi. Sono giorni intensi, irripetibili, anche un po' strani...
Perotti, barbecue a Trigoria per siglare la pace Florenzi-Dzeko
Un barbecue argentino a bordo campo per festeggiare il ritorno in gruppo e provare...
Fair Play Finanziario. L'Inter punta sul piano Suning, Roma fiduciosa
La Roma è stata convocata dall'Uefa lo scorso 9 febbraio per discutere del mancato...
Euforia Champions. In casa e in trasferta è già Liverpool mania
Le code sono terminate ieri, per le polemiche ci vorrà qualche altro giorno. Si...
Juan Jesus, in difesa è sbocciato il jolly
Alla sua seconda stagione in giallorosso, Jesus può considerarsi a tutti gli effetti...
Totti: "Ridiamo decoro e dignità al Flaminio"
«Al Flaminio ci sono stato da tifoso e da calciatore, ridiamo decoro e dignità allo...
Roma, Eusebio vota Schick centravanti
Alla ricerca dell'equilibrio. Non è semplice preparare una gara, fondamentale per...
Incubo Hooligans, Roma chiude
Un primo di tre piani sicurezza. Per far sì che Roma-Liverpool sia solo una festa...
 Gio. 19 apr 2018 
"Roma, vietato pensare già al Liverpool..."
Il cuore dei tifosi è tutto al Liverpool. Lo dimostrano le lunghissime file ieri...
Lite Dzeko-Florenzi: "Ci complichiamo la vita"
Nervi alle stelle, perché mettetevi nei panni di Edin Dzeko, uno che si sbatte più...
ll ritmo della Roma guidata da Ünder verso il Liverpool
Chi si preoccupava che la fila alle ricevitorie avesse distratto la Roma, forse...
Scudetto e Champions, sarà lotta fino all'ultimo respiro
Non è stato certo un turno banale. Reti e continui ribaltamenti nei risultati, contestazioni...
DiFra: troppa sofferenza. Ma non si pensa al Liverpool
Ci ha messo solamente diciassette (come il suo numero di maglia) minuti Cengiz Under...
Caos biglietti: sui siti curva Nord offerta a 2.400 euro
Le file non sono mai state il punto di forza dei romani. Anzi, uno dei lati deboli....
La Roma va, ma che fatica
Di buono i tre punti,forse solo quelli e comunque poco altro. Quella che doveva...
Alisson: questa Roma sa soffrire
È andata, ma che fatica. Alisson non è riuscito a chiudere la terza partita di fila...
Code, liti ,scuse, disabili respinti. Odissea biglietti per il Liverpool
Si è chiusa, per ora, la caccia ai biglietti per Roma-Liverpool, semifinale di ritorno...
Alisson: "Bravi fino alla fine abbiamo sofferto ma noi ci siamo"
Settimo gol stagionale e la sensazione che la Roma lo consideri un giocatore affidabile,...
Olimpico sold out per il Liverpool in 6 ore: venduti 55mila biglietti
La febbre per Roma-Liverpool ha davvero contagiato tutti: bambini, adulti e anziani...
Ora serve un 13 per entrare nella Grande Europa
Alla Roma, dopo il successo sul Genoa, servono - al momento - altri 13 punti in...
Roma, terza col brivido
Anche se a fatica, ecco il controsorpasso sull'Inter (di nuovo a meno 1) e insieme...
 Mer. 18 apr 2018 
Andamento lento. Le scorie di coppa su Roma e Lazio
Contasse solo il girone di ritorno, Lazio e Roma sarebbero quasi fuori dalla zona...
Florenzi lo specialista. Tre gare con il Genoa all'Olimpico e tre gol
Arriva il Genoa e per Florenzi è come l'aria di Primavera. Questa sera Alessandro...
Stasera contro il Genoa toglietele... tutti. Non Alisson e Dzeko. La Roma è cosa loro
Informazione numero uno: Edin Dzeko finora ha saltato soltanto una partita, per...
Dzeko per tornare terzi
L'ultimo Roma-Genoa valeva la Champions come quello di oggi. Ma la partita è diventata...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>