facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Capodanno alcolico, Nainggolan si scusa

Martedì 02 gennaio 2018
Il 2018 in casa romanista si è aperto col botto. A rendere elettrico il Capodanno giallorosso ci ha pensato Radja Nainggolan, non con una rete da tre punti o con una prestazione indimenticabile, ma con una serie di video (questi sì degni di nota) che nella notte tra il 31 dicembre e il primo dell'anno ha pubblicato sul suo profilo Instagram. Filmati, poi prontamente rimossi ma seguiti in diretta da migliaia di follower, in cui il centrocampista beve, fuma, gioca a paddle con gli amici. A fare scalpore, però, non sono state tanto le immagini, ma i commenti del Ninja, tra ripetute bestemmie e una frase «Sono ubriaco fracico» in perfetto slang, che non solo non ha fatto piacere ai tanti tifosi che stavano vedendo i video, ma che ha fatto saltare dalla sedia (o dal letto vista l'ora) più di qualcuno dentro Trigoria. Passata la notte, Nainggolan ha prima provato a prendersela con chi aveva riportato la notizia (ieri mattina era la prima tendenza su Twitter) delle sue avventure social («Anche a Capodanno pensate a fare le notizie... auguro un buon anno a tutti tranne a quelli... fatevi una vita») ma poi, dopo un serrato confronto con i dirigenti e con Di Francesco, ha chiesto scusa pubblicamente. «Sono dispiaciuto - le sue parole -, per quanto accaduto. Lo sapete, mi piace stare bene con gli amici e amo festeggiare il Capodanno, ma la notte scorsa sono andato oltre: la vedevo come una serata particolare, dove si può anche esagerare un po'... certo non intendevo dare un esempio negativo. Per questo ritengo di dover chiedere scusa per le mie parole e il mio comportamento. Sempre Forza Roma».

Scuse che (forse) serviranno a salvare un po' le apparenze, ma non gli eviteranno una multa da parte della società. La cui entità non sarà resa pubblica, come da regolamento interno. Tanti tifosi non hanno gradito, e lo hanno manifestato a chiare lettere sui social network: «Ha scelto di restare alla Roma perché altrove non gli avrebbero perdonato comportamenti del genere», uno dei commenti più diffusi, anche se c'è stato qualcuno che ha liquidato la vicenda senza dargli troppo peso, dicendo di considerare solamente il suo comportamento in campo (ieri si è allenato regolarmente), dove è spesso uno dei migliori. Di certo in molti, con la Roma reduce dall'eliminazione in Coppa Italia e da un punto nelle ultime due gare di campionato, avrebbero preferito un Naiggolan più sobrio.
di G. Piacentini
Fonte: Corriere della Sera

Di Francesco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 17 gen 2018 
Calciomercato Roma, Monchi su Fabian Ruiz del Betis: pronti 15 milioni per la clausola
Non solo cessioni in casa Roma, il direttore sportivo Monchi sta lavorando anche...
Calciomercato Napoli, mossa a sorpresa in attacco: contatti con la Roma per El Shaarawy
Scatta l'allarme in casa giallorossa. Spunta infatti un nuovo nome per il Napoli:...
Perotti a rischio con l'Inter. De Rossi verso il recupero
Dubbi di formazione per Di Francesco in vista della sfida di domenica sera a San Siro. Florenzi suona la carica: "Conosciamo i punti deboli di Spalletti. Mettiamoci rabbia"
Tommasi: "Totti in Federazione un obiettivo da perseguire"
Damiano Tommasi, presidente dell'Assocalciatori e candidato alle presidenza della...
Calciomercato Roma: Nainggolan, grande freddo. Possibile cessione a luglio
Per il Ninja è un momento di grande tensione: il tecnico ha già annunciato. Il suo ritorno in squadra contro l’Inter, ma il suo futuro è tutto da decifrare
Fazio: "Le vacanze sono arrivate nel momento giusto. E' stato utile lasciare la testa libera"
Sorride. Ha la barba appena fatta e mostra sicurezza muovendosi a Trigoria come...
Roma, eclissi di Gerson
Firenze, Santa Maria Novella. È questa la stazione dove si è fermato due mesi e...
Inter-Roma parte da lontano
Sarà che gli opposti si attraggono e la calamita del mercato amplifica l'effetto,...
Dzeko, il girone della svolta. All'Inter mai gol a San Siro
Gran parte delle speranze Champions della Roma sono nelle mani, o forse sarebbe...
Roma small contro le big. Difra, invertiamo rotta?
Un solo scontro diretto vinto su quattro, dei tre k.o. due sono arrivati all'Olimpico,...
Nainggolan al Guangzhou, riallacciate le cinture
Non è finita finché non è finita. In fondo ci sono i telefoni, per parlare con James...
Inter e Roma senza rete
Strano, ma vero: sarà il mal di gol ad accompagnare l'Inter e la Roma allo scontro...
Emerson, ora c'è anche il Chelsea
Caccia alla plusvalenza. Possibilmente entro il 31 gennaio. Il leitmotiv del mercato...
 Mar. 16 gen 2018 
Calciomercato Roma, Strootman verso Garcia. Parte anche Emerson, gioco al rialzo per Barella
L'olandese, per il quale si attende una offerta definitiva, piace al Liverpool ed al Marsiglia del suo ex tecnico. I reds sono in concorrenza con la Juventus per avere il laterale brasiliano, chiuso da Kolarov sulla fascia. In entrata si lavora per il cagliaritano, ma l'interesse di tante big rischia di far lievitare il prezzo sui 50 milioni
De Rossi verso il recupero, Nainggolan pronto per l'Inter, ancora niente novità dalla Cina
ROMA - La Roma si avvicina all'impegno di San Siro con l'Inter con la ragionevole...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>