facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 21 novembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Capodanno alcolico, Nainggolan si scusa

Martedì 02 gennaio 2018
Il 2018 in casa romanista si è aperto col botto. A rendere elettrico il Capodanno giallorosso ci ha pensato Radja Nainggolan, non con una rete da tre punti o con una prestazione indimenticabile, ma con una serie di video (questi sì degni di nota) che nella notte tra il 31 dicembre e il primo dell'anno ha pubblicato sul suo profilo Instagram. Filmati, poi prontamente rimossi ma seguiti in diretta da migliaia di follower, in cui il centrocampista beve, fuma, gioca a paddle con gli amici. A fare scalpore, però, non sono state tanto le immagini, ma i commenti del Ninja, tra ripetute bestemmie e una frase «Sono ubriaco fracico» in perfetto slang, che non solo non ha fatto piacere ai tanti tifosi che stavano vedendo i video, ma che ha fatto saltare dalla sedia (o dal letto vista l'ora) più di qualcuno dentro Trigoria. Passata la notte, Nainggolan ha prima provato a prendersela con chi aveva riportato la notizia (ieri mattina era la prima tendenza su Twitter) delle sue avventure social («Anche a Capodanno pensate a fare le notizie... auguro un buon anno a tutti tranne a quelli... fatevi una vita») ma poi, dopo un serrato confronto con i dirigenti e con Di Francesco, ha chiesto scusa pubblicamente. «Sono dispiaciuto - le sue parole -, per quanto accaduto. Lo sapete, mi piace stare bene con gli amici e amo festeggiare il Capodanno, ma la notte scorsa sono andato oltre: la vedevo come una serata particolare, dove si può anche esagerare un po'... certo non intendevo dare un esempio negativo. Per questo ritengo di dover chiedere scusa per le mie parole e il mio comportamento. Sempre Forza Roma».

Scuse che (forse) serviranno a salvare un po' le apparenze, ma non gli eviteranno una multa da parte della società. La cui entità non sarà resa pubblica, come da regolamento interno. Tanti tifosi non hanno gradito, e lo hanno manifestato a chiare lettere sui social network: «Ha scelto di restare alla Roma perché altrove non gli avrebbero perdonato comportamenti del genere», uno dei commenti più diffusi, anche se c'è stato qualcuno che ha liquidato la vicenda senza dargli troppo peso, dicendo di considerare solamente il suo comportamento in campo (ieri si è allenato regolarmente), dove è spesso uno dei migliori. Di certo in molti, con la Roma reduce dall'eliminazione in Coppa Italia e da un punto nelle ultime due gare di campionato, avrebbero preferito un Naiggolan più sobrio.
di G. Piacentini
Fonte: Corriere della Sera

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 19 nov 2018 
De Laurentiis: "Con il fatturato della Juve avrei vinto 10 scudetti"
«Siamo la diciannovesima squadra al mondo, non abbiamo debiti con le banche, siamo...
Calciomercato Roma, conferme su Thorgan Hazard
L'ATTACCANTE BELGA DEL BORUSSIA MOENCHENGLADBACH È NEL MIRINO DEL CLUB GIALLOROSSO
Rizzoli: "Sette errori finora con la Var, andiamo di più al video"
Nelle prime 120 partite di questo campionato sono sette gli errori arbitrali legati...
Come è morto Davide Astori: i risultati dell'ultima perizia
La consulenza indica una "malattia invisibile" che colpisce gli atleti.
TRIGORIA 19/11 - Ok Karsdorp. Pastore prosegue la riabilitazione. A parte Manolas
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro atletico e tecnico in campo
Monchi: "Gli arbitri italiani sono ad un livello top. Sono un difensore del Var"
Il direttore sportivo della Roma, Monchi, ha parlato alla riunione tra società e...
Calciomercato Roma, Ergun: "Presto potrebbero arrivare offerte dalle big europee per Cengiz Under"
Il WyScout Forum 2018, organizzato per l'occasione alla Johan Cruyff Arena di Amsterdam,...
CALCIOMERCATO intermediario Rafinha: "Roma? Le porte non si chiudono mai a nessuno"
Nicola Innocentin, agente che ha curato il trasferimento dello scorso gennaio dal...
Adesso più che mai, abbiamo un enorme bisogno del Comandante Fazio
Con Manolas acciaccato e Marcano che non è mai entrato nel giro dei titolari, la Roma necessita che l'argentino si riprenda il suo ruolo di leader difensivo
De Rossi, Perotti, Manolas, Pastore, Karsdorp, Luca Pellegrini: le condizioni degli infortunati
Facciamo il punto sull'infermeria giallorossa al rientro: verso il rientro il Capitano e il Monito. Manolas: meglio di no. Karsdorp quasi, Pastore e Pellegrini ancora no
Pellegrini-Roma, faccia a faccia. Affondo del Manchester United
Tentato dalla maxi offerta dei Red Devils, chiede più considerazione non solo economica ma anche tecnica
Lotito: "Connubio tra gestione sana e risultato sportivo. Solo Juve, Inter e Milan...."
"Solo Juve, Inter e Milan hanno vinto più di me"
La Roma cerca un mediano low cost
Un mediano dinamico e recuperatore di palloni che non costi molto, un talento di...
Totti: l'autobiografia ora può diventare un film
Chi potrebbe interpretare Francesco Totti davanti alla macchina da presa? Già, perché...
La Roma attratta dai gioielli dell'Ajax: van de Beek in pole
Nei piani di Monchi la priorità è il centrocampista. Ma segue anche de Ligt, Ziyech e Neres
Roma-Lazio a New York: tifo giallorosso all'ombra dell'Empire State Building
A due passi dall'Empire State Building, più precisamente al 43 West della 26esima...
In Spagna sono sicuri: il Real Madrid vuole Dzeko
Un immediato futuro Real per Dzeko? In Spagna non lo escludono. Anzi, il portale...
Julio Sergio: "Cara Roma, Olsen è una sicurezza"
Ora tutti vogliono essere Robin. Dopo un inizio stagione difficile, tra nazionale...
Roma, Natale della verità
Un mese da dentro o fuori. Entro Natale, si decide molto della stagione giallorossa....
Pellegrini a casa: guai al polpaccio
A Anche Lorenzo Pellegrini è tornato a casa: risentimento muscolare al polpaccio...
 Dom. 18 nov 2018 
Nastasic e Ashley Young nel mirino. Pellegrini da blindare. E quanti in uscita...
Il mercato invernale giallorosso sta per entrare nel vivo. Il d.s. Monchi lavora per un colpo in difesa (dove potrebbero uscire Bianda, Karsdorp e Marcano) e a centrocampo (in pole Herrera e Van de Beek). Fari anche su Thorgard Hazard, fratello di Eden
Roma, si ferma Pellegrini: pronto a lasciare il ritiro della Nazionale a Milano
Lorenzo Pellegrini potrebbe rientrare a Roma dopo i 9 minuti giocati ieri a San...
Fazio, Perisic, Milinkovic e... Quando il Mondiale fa "male"
Roma e Inter le più interessate, ma anche nelle altre squadre non mancano giocatori che, in questa prima parte di campionato, stanno risentendo della partecipazione alla competizione estiva
Toninho Cerezo si racconta: "Ho 63 anni, ma non voglio fermarmi"
Il centrocampista brasiliano che incantava col suo calcio fatto di corsa, tecnica, genialità e generosità: "Sto seguendo il Master a Coverciano con Amantino Mancini"
Diego Perotti vuole tornare: la Roma si gioca l'Europa di oggi e di domani
L’argentino da domani tornerà ad allenarsi con il resto del gruppo, dopo un inizio di stagione tribolato con tre infortuni in un brevissimo lasso di tempo
Pastore si cura, Manolas spera: le ultime da Trigoria in attesa dei nazionali
In quattro si allenano al Fulvio Bernardini anche nel giorno di riposo. Lunedì il gruppo ritorna a lavorare con Di Francesco in vista della trasferta di Udine
Pellegrini, arriva una maxi offerta dal Manchester United
Il suo manager è stato in Inghilterra per la proposta: i Red Devils gli garantiscono uno stipendio da star. Ora tocca alla Roma
Se il futuro dipende dal ginocchio
Una stagione, fin qui, votata alla causa Roma e la terza pausa nazionali trascorsa...
La Roma in azione. Van de Beek priorità di Monchi a gennaio
Tra poco più di un mese si apriranno le porte del calciomercato invernale e la Roma...
Kluivert: "Incanto la Roma e mi prendo l'Olanda"
(...) Justin Kluivert ha voglia di divorare il futuro. Cosa che ha fatto capire...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>